pasticci dolci - muffins e dolcetti/ sponsored

Mini cakes alle carote e mandorle

mini cakes alle carote e mandorle
image_pdfimage_print

Qualche giorno fa c’era un bel sole caldo e temperature tiepide come se la primavera fosse già in arrivo…ne ho approfittato per uscire e fare una passeggiata, anche per fare due acquisti al mercato, in previsione di voler preparare un dolce alle carote che non realizzavo da tanto, troppo tempo.
Camminare è un toccasana, se il tempo è bello è ancora più ritemprante: a me mette buonumore e intanto mi vengono sempre delle idee, guardando qua e là….mentre cammino, penso, rifletto, medito, anche mi rilasso; camminare mi mette in pace col mondo.
Sì, non vedo l’ora che la primavera sbocci in tutta la sua bellezza; forse perchè sono nata in aprile, ma sicuramente è la stagione che preferisco, insieme all’estate.
Eccomi arrivata al mercato: già sui banchi iniziano a fare capolino alcune verdure tenere e verdi tipiche di questa bella stagione, come gli asparagi ed i cicorini teneri che adoro in insalata, e di cui faccio scorpacciate.
Il mio obiettivo però stavolta erano delle croccanti carote, assolutamente col ciuffo, che volevo mangiare sia così, crude in insalata, magari con qualche oliva e fetta di arancia, ma anche, come accennato prima, da impiegare in qualche buon dolce goloso.
Detto fatto…ecco che vi presento cosa ho realizzato, dei buonissimi mini cakes alle carote e mandorle, resi ancor più golosi da un soffice e morbido frosting alla robiola in superficie, con una nota croccantina data da qualche scaglia di mandorla spolverizzata qua e là.

Mini cakes alle carote e mandorle

A casa mia non amiamo le cose troppo complesse, anzi preferiamo dolci semplici e di facile realizzazione; questi per la colazione della domenica sono speciali, serviti con del buon latte fresco o un tè (come piace a me) ma anche con yogurt greco e frutta fresca.
Ottimi anche se desiderate servire un brunch (domenica scorsa io sono stata invitata a quello bellissimo qui, da Sonia Peronaci: chi mi segue su Istagram avrà sicuramente visto le storie postate in tempo reale!) insieme a qualcosa di salato, succhi di frutta, tè ed acque profumate.
Le idee non mi mancano, ora sta a voi, amici ed amiche che mi seguite realizzarli e servirli quando, dove e come più vi piace…

Per realizzare questa ricetta ho utilizzato lo sbattitore di Russell Hobbs della linea Retro
Print Recipe
Mini cakes alle carote e mandorle
Questi mini cakes alle carote e mandorle con un leggero e soffice frosting alla robiola ed un tocco croccante dato da scaglie di mandorla, sono perfetti per i vostri brunch della domenica, ma anche colazioni o merende...provare per credere!
mini cakes alle carote e mandorle
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 30-35 minuti
Porzioni
pezzi
Ingredienti
Per i mini cakes
Per il frosting di copertura:
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 30-35 minuti
Porzioni
pezzi
Ingredienti
Per i mini cakes
Per il frosting di copertura:
mini cakes alle carote e mandorle
Istruzioni
  1. Accendere il forno e portarlo a 180° con funzione statica, ungere ed infarinare 5 stampini per mini plumcake. Cuocere a vapore la carota fatta a rondelle, poi schiacciarla leggermente con una forchetta e mettere la grossolana purea ottenuta in una ciotola con l'uovo, il latte di mandorla, l'olio e lo zucchero di canna; accendere ed azionare lo sbattitore elettrico con le fruste, mescolando per qualche minuto.
  2. Unire al composto la farina di riso setacciata col lievito e con la cannella, unire anche la farina di mandorle e continuare ad amalgamare con lo sbattitore, ottenendo un morbido composto che andrà versato negli stampini, riempiendoli per circa tre quarti della loro capienza.
  3. Infornare e cuocere per 30-35 minuti con funzione statica, facendo la prova stecchino per verificarne l'avvenuta cottura; se punzecchiando i mini cakes nel mezzo lo stecchino esce asciutto, son cotti: in caso contrario aumentare un poco il tempo di cottura finchè non saranno ben cotti. Lasciar raffreddare i mini cakes completamenti prima di sformarli.
  4. Una volta pronti, preparare il frosting mettendo in una ciotola la robiola con lo zucchero a velo, il marsala, la vaniglia ed amalgamare con una piccola frusta, ottenendo una crema soffice e morbida. Distribuirla sopra ai mini cakes creando delle piccole onde con un cucchiaino, poi aggiungendo su ognuno un pizzico di scaglie di mandorla per decorare, e dare un tocco croccante al tutto prima di portare in tavola.
Recipe Notes

Aggiungere il frosting sui mini cakes solo al momento di servire; se non decorati questi dolcetti si conservano un paio di giorni in un contenitore ben chiuso in luogo fresco e non umido.

Condividi questa Ricetta

Sono leggeri, golosi e buonissimi!
Non particolarmente calorici, vi piaceranno…io ho adorato la loro consistenza un po’ umida e compatta, ma nello stesso tempo morbida; beh, fatemi sapere se saranno di vostro gradimento come lo son stati per noi!
Dimenticavo…se vi va potete omettere il frosting in superficie: serviteli così, come appena sfornati, oppure abbondantemente spolverizzati di zucchero a velo (se volete renderli ancora più speciali, aggiungete un pizzico di cannella allo zucchero a velo, provare per credere!).
Io vi saluto e vi dò appuntamento alla prossima ricettina, sempre qui….non mancate!
A presto

You Might Also Like

20 Comments

  • Reply
    Daniela
    26 Febbraio 2019 at 21:28

    Anch’io amo passeggiare e non vedo l’ora che arrivi davvero la primavera, anche se questi ultimi pomeriggi sono molto piacevoli ^_^
    Anche in casa mia preferiamo dolci semplici proprio come queste tortine alle carote e devo dirti che mi piace moltissimo anche il frosting!
    Un bacio

    • Reply
      Simona milani
      27 Febbraio 2019 at 5:04

      Eh si, la temperatura si è alzata, le giornate si sono allungate, insomma…siamo a buon punto, ehehehe….
      Godiamoci queste belle giornate di sole e approfittiamone per uscire e fare mille cose!
      Che dirti in merito a queste tortine? Che sono da provare, fidati…ti piaceranno!
      Un abbraccio grande grande

  • Reply
    Elisa Cecilia
    26 Febbraio 2019 at 13:26

    Wow! Simo, sono splenditi e deliziosi… da gustare in tutti i momenti di pausa… 😋 Si, anch’io non vedo l’ora che arrivi il caldo e sbarazzarmi di tutti gli indumenti invernali che limitano i movimenti… Buona e serena settimana. Un abbraccio grande. 💕

    • Reply
      Simona Milani
      26 Febbraio 2019 at 17:56

      Proprio così, sono deliziosi e comunque non pesanti, per la colazione o la merenda direi perfetti!
      meno male che le giornate si sono allungate e inizia ad essere più tiepidino, dell’inverno io non ne potevo proprio più 😉
      Bacio grande amica mia e buona serata

  • Reply
    Mary Vischetti
    26 Febbraio 2019 at 13:21

    Fantastiche queste tortine Simo, adoro l’abbinamento carote e mandorle! Quanto ne vorrei addentare una…
    Anche a me camminare rilassa, mi ricarica e mi mette in pace con il mondo!
    Baci amica,
    Mary

    • Reply
      Simona Milani
      26 Febbraio 2019 at 17:57

      E’ un abbinamento che piace davvero tanto un po’ a tutti, questa versione rimane un po’ più umida e consistente rispetto alle camille, ma ottima e con quel frosting sopra, mmmmm….chetelodicoaffà???? Provaleee 😉
      Bacione one

  • Reply
    zia Consu
    25 Febbraio 2019 at 21:14

    Mi piace tantissimo l’idea di spolverarli con zucchero a velo e cannella! Queste splendide giornate di sole sono proprio d’ispirazione!
    Buona settimana Simo

    • Reply
      Simona Milani
      25 Febbraio 2019 at 21:19

      Vero, non vedo l’ora che arrivi il bel tempo, dell’inverno comincio ad averne le scatole piene 😉
      Ed anche sulla tavola si fanno largo ideuzze leggere, fresche e colorate, come è giusto che sia….
      Bacione e buona serata cara!

  • Reply
    Giovanna
    25 Febbraio 2019 at 18:25

    Amo l’abbinamento mandorle e carote e il topping alla robiola….slurp e doppio slurp! Un abbraccio

    • Reply
      Simona Milani
      25 Febbraio 2019 at 18:42

      Eh sì, c’è proprio da leccarsi i baffi 😉
      Un bacione cara

  • Reply
    saltandoinpadella
    25 Febbraio 2019 at 16:31

    Ma quanto sono carini. Devo dire che il frosting da proprio un che di vezzoso che le fa diventare perfette per un tea time inglese. Belline da matti

    • Reply
      Simona Milani
      25 Febbraio 2019 at 18:43

      belline ma anche buone, fidati 😉
      Per un bel tea time son proprio perfette!
      Bacione e buon lunedì

  • Reply
    antonella
    25 Febbraio 2019 at 13:50

    Ciao Simona, come sono belli questi dolcetti! Immagino che siano il complemento ideale per una buona tazza di tè. Deliziose anche le foto. CIAO.

    • Reply
      Simona Milani
      25 Febbraio 2019 at 14:45

      Son proprio buoni! provali, vedrai che piaceranno anche a te 🙂
      Grazie, un caro saluto

  • Reply
    andreea manoliu
    25 Febbraio 2019 at 13:34

    Molto golosi e poi, quel ciuffetto sopra è il top ! Claudia

    • Reply
      Simona milani
      26 Febbraio 2019 at 20:15

      Proprio cosi cara!!!
      Un abbraccio

  • Reply
    Ivana
    25 Febbraio 2019 at 11:58

    Ecco i dolci che prediligo, come ti ho già detto più volte, semplici, non elaborati o con ingrediente decisamente molto “pesanti”,,,,,quindi anche questa è da fare,mi sento così ricopiona… hihihihihihi.
    Che bello l’arrivo della primavera, cambiano i colori, i profumi, il chiarore delle giornate, poi la natura in fiore è sempre uno spettacolo che incanta!!!!!
    Un mega baciotto e buona settimana, ciao bella stella

    • Reply
      Simona Milani
      25 Febbraio 2019 at 13:44

      Esatto mia cara, son quelli che prediligiamo anche noi a casa! Deliziosi, un po’ rustici, semplici da fare e non tanto dolci…in una parola: perfetti!
      Qua ho voluto dare un tocco speciale con questa copertura, ma anche senza fidati che son buonissimi!
      Comunque tu ricopia pure, sai che mi fa un immenso piacere…oltretutto sono pure senza glutine.. 😉
      Bacio grande e buona settimana

  • Reply
    Laura De Vincentis
    25 Febbraio 2019 at 10:42

    Uh ma sono così delicati e deliziosi che vorrei allungare la manina oltre il monitor. E’ da tempo immemore che non faccio più un dolce a base di carote e mandorle, devo rimediare. Un bacio

    • Reply
      Simona Milani
      25 Febbraio 2019 at 13:45

      Brava, anche io era da tempo immemore che non realizzavo un dolcetto simile…detto fatto, ehehehe 😉
      Baciotto e buon lunedì amica

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.