pasticci salati - secondi/ sponsored

Spezzatino di maiale alla birra, carote e spezie

spezzatino di maiale alla birra, carote e spezie
image_pdfimage_print

E’ un periodo pienissimo questo per me, ho un po’ di progetti in ballo e di cosucce da sbrigare, quindi è importante avere modo di pianificare per bene i pasti e le cene della famiglia, mentre durante la giornata sono impegnata a fare altro…
E’ in questa stagione che rispolvero la mia amata pentola multifunzione, che adoro perchè mi permette di cuocere tantissime cose con tutta la calma del mondo…si pianifica anzitempo, si imposta la funzione slow cook, e poi ci si dimentica che lei cuoce per noi, mentre si ha tutto il tempo di fare altro (dovere ma perchè no, anche piacere)!
Qualche giorno fa sono stata quasi tutto il tempo fuori casa, e volevo comunque preparare qualcosa di sfizioso e buono per la cena, senza dovermene preoccupare…
Così ho deciso di cucinare uno spezzatino di maiale alla birra, con carote e spezie (avevo tutti gli ingredienti a disposizione!) ed ho utilizzato lei, la mia All in One Cookpot di Russell Hobbs che mi ha permesso, senza quasi rendermene conto, di servire a cena un piatto completo e gustosissimo, che è stato, chiaramente, molto apprezzato da tutti.
Questo portento di pentola fa mille cose, ma io in particolare amo la funzione di slow cooker: è perfetta per le persone che amano trovare la cena pronta ad esempio la sera, ma non hanno il tempo di cucinare perchè magari sono tutto il giorno al lavoro, o non sono particolarmente portati.
E’ sufficiente preparare tutti gli ingredienti la sera prima o la mattina, versarli in pentola, impostare la temperatura selezionata ed un pasto delizioso sarà pronto senza alcuno sforzo!

 

spezzatino di maiale alla birra, carote e spezie

 

Già sul blog nel tempo ho realizzato diverse ricette con questa pentola portentosa…
Per esempio uno dei mie cavalli di battaglia in slow cooker sono le seppioline coi piselli, oppure il brodo, sia vegetale che di carne con il bollito (basi perfette per tante buone e saporite ricette), o ancora zuppe che poi si trasformano in vellutate; insomma la fantasia non mi manca e devo dire che c’è chi più di me è bravissimo ad utilizzarla, come la mia amica Laura che ha una sezione ricchissima di proposte di ogni genere, oppure la mia amica Simona che ci ha realizzato un dolce golosissimo, che assolutamente prima o poi replicherò!
C’è da dire che la mia super pentola multifunzione, non solo ha la funzione di slow cooker, ma può preparare diversi tipi di piatti: pasta, riso, risotto, cottura a vapore, bollito, stufato, rosolatura….e per finire, una volta pronto il tutto tiene in caldo gli alimenti!
Comodo, no?!

 

spezzatino di maiale alla birra, carote e spezie

 

Insomma, preparare questo spezzatino è stato davvero un gioco da ragazzi…avevo un bel pezzo di polpa di maiale che ho fatto a pezzettini; una bottiglia di birra di ottima qualità, delle spezie profumate, alcune carote e voilà!
Per cena ecco la delizia pronta: con un buon purè, abbiamo davvero cenato alla stra grande.

 

Print Recipe
Spezzatino di maiale alla birra, carote e spezie - ricetta con slowcooker
Questo spezzatino di maiale alla birra, carote e spezie è un secondo piatto squisito, profumatissimo e ricco di sapore!
spezzatino di maiale alla birra, carote e spezie
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 8 ore in slow cooker
Porzioni
porzioni
Ingredienti
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 8 ore in slow cooker
Porzioni
porzioni
Ingredienti
spezzatino di maiale alla birra, carote e spezie
Istruzioni
  1. Tritare finissimamente lo scalogno: Lavare, pelare e tagliare le carote ottenendo dei dadi di circa 2-3 cm di lato. Tagliare la lonza a pezzettini di circa 4 cm di lato.
  2. Nella pentola multifunzione, con la funzione di rosolatura, far soffriggere l'olio con lo scalogno, e appena si dora aggiungere i dadini di carne, salando e pepando, aggiungendo anche le spezie e mescolando bene per far insaporire la carne.
  3. Unire le carote e continuare la rosolatura per qualche minuto; cambiare la funzione della pentola impostando la cottura slow, versare la birra, le erbe aromatiche e, dopo aver dato una mescolata, mettere il coperchio e lasciar cuocere per circa 8 ore.
  4. Sarebbe buona cosa dare a metà cottura se possibile, una controllata per vedere che il liquido non si asciughi troppo all'interno della pentola; se così non fosse, aggiungere un po' di brodo o acqua. Se una volta cotto lo spezzatino dovesse rimanere invece troppo liquido, farlo restringere sempre con la funzione rosolatura per qualche minuto, prima di portare in tavola. Prima di servire, eliminare i chiodi di garofano e la bacca di anice stellato, per non farli finire nel piatto di qualche commensale; aggiungere a piacere qualche fogliolina di salvia fresca per decorare il piatto.
Recipe Notes

Per chi non possedesse la pentola multifunzione o la slow cooker, è possibile cuocere lo spezzatino anche con una pentola a fondo spesso, o una pentola in ghisa per un'oretta a fiamma lenta, mescolando ogni tanto.

Condividi questa Ricetta

 

 

spezzatino di maiale alla birra, carote e spezie

 

Ora scappo, perchè oggi mi aspetta una bella spesa dal fruttivendolo; ho in mente tante belle ricette da gustare con la verdura di stagione, presto vi mostrerò qualcosa, nel frattempo state sempre sintonizzati, tante nuove idee e e progetti sono all’orizzonte!
E se avete poi qualche consiglio da dare anche in merito a qualche idea che vi va di vedere su queste paginette pasticcione..o se qualcosa proprio non vi va giù di quello che vi mostro e volete fare una critica (purchè costruttiva) beh…son qui, mi raccomando scrivetemi.
Buon fine settimana, un grande abbraccio!

You Might Also Like

16 Comments

  • Reply
    Ely
    19 novembre 2018 at 16:43

    Oh che piattino delizioso, è quasi come se ci fosse qualcuno a casa che preparar per te e non te ne accorgi, mi piace un sacco!!!! E mi piace alla birra 🙂 ora la slow cooker la uso per i saponi ma quasi quasi la rimetto in pista anche per queste cosine deliziose! Bacii

    • Reply
      Simona Milani
      19 novembre 2018 at 18:51

      Proprio così cara Ely, secondo me in casa tua la Slow cooker andrebbe davvero alla stra grande 😉
      Baci e buon inizio di settimana a te 🙂

  • Reply
    ipasticciditerry
    19 novembre 2018 at 15:09

    Mah io non avrei proprio niente da dire se non di mandarmi due porzioni di questo stupendo spezzatino!! Ahahahhah Scherzi a parte, io ho il mio fido Bimby che mi solleva della metà di fatica in molte ricette. Bella anche la tua pentola. Curiosissima io dei tuoi molteplici impegni, resto sintonizzata di sicuro e ti auguro un buon inizio di settimana. Un bacio

    • Reply
      Simona Milani
      19 novembre 2018 at 18:51

      Ciao Terry, anche io col Bimby ne faccio di ogni…questa pentola però è davvero speciale, e comunque questo spezzatino è da provare 😉
      La birra gli dona quel gusto davvero particolare, unito alle spezie poi…mmmm!!
      un grande abbraccio e buon inizio di settimana

  • Reply
    Susanna
    18 novembre 2018 at 15:44

    Cara Simo, ho fatto lo spezzatino alla birra (invero anche il pollo, una volta) e devo dire che è venuto fantastico! Ora aggiungerò questi ingredienti che condiscono il tuo. Non ho dubbi sul risultato.
    Baci baciotti Susanna

    • Reply
      Simona Milani
      19 novembre 2018 at 10:25

      Grazie carissima, poi dimmi se ti è piaciuto 😉
      Un baciottone e buon lunedì

  • Reply
    carmen
    17 novembre 2018 at 18:52

    A quest’ora devo ricordarmi di non passare dal tuo blog… sei una tentazione continua! Che bella ricetta hai tirato fuori ancora una volta!?!

    • Reply
      Simona Milani
      18 novembre 2018 at 13:47

      ahahahah passa dai…qualche dolce tentazione ci sta…ma anche salata!
      Come sempre mi piace l’idea di condividere con le amiche…e tu sei una di queste!
      Un grande bacio e buona domenica

  • Reply
    edvige
    16 novembre 2018 at 17:09

    Non ho il tuo slow, ma anche in casseruola riesce lo stesso e con la birra super.
    Buona fine settimana.

    • Reply
      Simona Milani
      16 novembre 2018 at 17:35

      provaci cara Edwige, ti piacerà! Un abbraccio e buon we 🙂

  • Reply
    Elisa Cecilia
    16 novembre 2018 at 15:49

    Uh, Simo, morbido, saporito, gustoso lo spezzatino di maiale. Cotto alla tua maniera è favoloso, e se lo si ritrova pronto per cena senza averci dedicato molta attenzione è divino, visto che lascia il tempo per dedicarsi ad altro.👏 Buon fine settimana e che sia anche per te pieno di gioia, pace, serenità. Un abbraccio. 🌻💥💕

    • Reply
      Simona Milani
      16 novembre 2018 at 17:36

      Buono davvero amica mia, con questo tipo di cottura poi…rimane morbidissimo ed aromatico, una bontà!
      E poi lo cuoci senza accorgertene, non è conodissimo?!
      Un abbraccio grande, buon fine settimana anche a te pieno solo di cose belle <3

  • Reply
    Laura De Vincentis
    16 novembre 2018 at 15:23

    Uno spezzatino da favola! perfetto come cena, questa sera pensavo anche io di fare lo spezzatino poi però al De Win è venuta la febbre… E poi in questa stagione la slow cooker è perfetta con quel profumo che piano piano si spande per tutta casa. Un bacio

    • Reply
      Simona Milani
      16 novembre 2018 at 17:38

      Se hai notato ti ho citata e linkata nelle tue ricette super appetitose realizzate con questa mitica pentola che io definisco magica! 😉
      …ti abbraccio forte e buon fine settimana, se il De Win si ripiglia, metti la tua slow cooker subito all’attacco,ehehehe!!!!

  • Reply
    Ivana
    16 novembre 2018 at 10:56

    Con la birra mi mancava!!!!! Caspita deve essere succulento e gustoso, quindi da fare…. se uso carne di pollo, dici che va bene lo stesso???
    Ciao bella stella

    • Reply
      Simona Milani
      16 novembre 2018 at 12:53

      Penso di sì, solo che cuocerà sicuramente prima…io ho utilizzato la slow cooker, ma tu se usi una normale pentola da stufato, calcola magari di cuocerla un po’ di meno (assaggia comunque sempre, per sicurezza)
      Attenzione, forse col pollo è meglio usare una birra più delicata, una bionda o chiara leggera!
      Bacio e buon venerdì

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.