pasticci dolci - muffins e dolcetti

Dolcetti “no bake”all’avena, miele e burro di arachidi

dolcetti "no bake" all'avena, miele e burro d'arachidi
image_pdfimage_print

E’ stata questa, a mio avviso, un’estate calda, mooolto calda.
E sì che io amo l’estate ed anche il caldo, via, l’ho detto!
Qualcuno dirà: Simo sempre a lamentarti stai…
Non è una lamentela, ma una constatazione: sì, ammetto che quest’anno, per la prima volta ho messo a riposo il forno perchè di farlo andare proprio non se ne può parlare.
Il che è tutto dire…solitamente a casa mia il periodo di stop era al massimo limitato ad una settimana o giù di lì!
Comunque sia, un dolcetto per la family non manca mai nei fine settimana e, così, dopo aver visto questa ideona da lei, ho pensato bene di replicarla, avendo fortunatamente in casa tutti gli ingredienti.
Forno spento, nessuna cottura, pochi minuti di realizzazione, facilità estrema, golosità immensa.
Che altro dire?
…che questi dolcetti “no bake” all’avena, miele e burro di arachidi sono pericolosi, ecco che dire.
…uno tira l’altro, meglio nasconderli perchè potrebbero sparire alla velocità della luce!

 

Dolcetti "no bake" all'avena, miele e burro di arachidi

 

Print Recipe
Dolcetti "no bake" all'avena, miele e burro di arachidi
questi dolcetti senza cottura sono davvero strepitosi, golosissimi e si fanno facilmente e in un battibaleno!
dolcetti "no bake" all'avena, miele e burro d'arachidi
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo Passivo 5 ore - raffreddamento
Porzioni
porzioni
Ingredienti
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo Passivo 5 ore - raffreddamento
Porzioni
porzioni
Ingredienti
dolcetti "no bake" all'avena, miele e burro d'arachidi
Istruzioni
  1. Mettere riso soffiato e fiocchi d'avena in una capiente ciotola. Unire il miele e il burro di arachidi, poi iniziare ad amalgamare, in modo da ottenere un composto morbido e malleabile.
  2. Prendere dei piccoli pirottini in silicone del diametro di circa 4 cm e riempirli col composto, premendo bene...potete anche usare dei piccoli pirottini per muffins, avrete così dei maxi dolcetti (come preferite!) Aggiungete in superficie delle gocce di cioccolato fondente a piacere e riponete il tutto in frigo per almeno 5 ore.
  3. Una volta trascorso questo tempo, i dolcetti "no bake" son pronti per essere divorati!
Recipe Notes

Ho utilizzato per la realizzazione di questi dolcetti dell'ottimo Mielbio "miele di Asiago" di Rigoni di Asiago.

Ringrazio Monique di Mielericotta per la ricetta che ho ripreso quasi fedelmente!

Condividi questa Ricetta

 

 

Dolcetti "no bake" all'avena, miele e burro di arachidi

 

Il problema è che non sono per nulla light, ehm…ma ogni tanto un peccatuccio di può fare, suvvia!
Monique realizza una teglia di composto e poi lo taglia a quadrotti, io ho preferito usare dei piccoli pirottini in silicone per ottenere dei dolcetti “no bake” già formati (tanto il freddo del frigo li compatta per bene).
Voi fate come più vi piace!
Si conservano se tenuti in una scatola ben chiusa, sempre al fresco in frigo per parecchi giorni, anche una settimana!
Avrete quindi una dose sufficiente di golosità per un bel po’ 😉

 

 

Dolcetti "no bake" all'avena, miele e burro di arachidi

 

Buon lunedì e buon inizio di settimana, a presto!

You Might Also Like

17 Comments

  • Reply
    Laura De Vincentis
    11 settembre 2018 at 16:41

    Ma che originali! Ti dirò in questi giorni qui fa proprio caldo e fare funzionare il forno è una sofferenza mai successa nemmeno a luglio! Mi segno la ricetta. Un bacio

    • Reply
      Simona Milani
      11 settembre 2018 at 21:26

      Segnala pure mia cara e se la provi fammi sapere 😉
      Un baciotto a tutti voi

  • Reply
    SABRINA RABBIA
    29 agosto 2018 at 15:33

    Ciao cara che bello poterti rileggere dopo tanto tempo per me, quanto mi siete mancate!!!Straordinari e facilissimi questi dolcetti, grazie!!!!Baci Sabry

    • Reply
      Simona Milani
      29 agosto 2018 at 23:28

      Piacere mio ritrovarti qui cara Sabrina, spero tutto bene!
      Un abbraccio

  • Reply
    zia Consu
    27 agosto 2018 at 21:25

    Ma che golosa figata 😛

    • Reply
      Simona Milani
      29 agosto 2018 at 23:30

      ….stessa cosa che ho pensato io quando li ho visti da Monique 😉
      Bacione

    • Reply
      Simona Milani
      29 agosto 2018 at 23:32

      ….stessa cosa che ho pensato io quando li ho visti da Monique!!!
      Un bacione cara

  • Reply
    notedicioccolato
    27 agosto 2018 at 19:09

    io sinceramente ho sofferto il caldo più l’anno scorso, il primo in cui non vedevo l’ora che finisse. quest’anno mi è sembrata un’estate nella norma anzi, per come era iniziata, quasi non ci speravo nemmeno. sarà che impazzisco per il burro di arachidi (se non nascondo il barattolo dalla vista sono guai!) ma già mi sto leccando i baffi all’idea di replicare questi bocconcini golosi 😀 un bacione, buona settimana

    • Reply
      Simona Milani
      29 agosto 2018 at 23:35

      Io invece il caldone quest’anno l’ho patito assai…forse perché sono andata in vacanza molto tardi, chi lo sa…
      Se ti piace il burro di arachidi allora devi proprio provare questi dolcetti, creano dipendenza 😉
      Baciotto amica mia

  • Reply
    Elisa Cecilia
    27 agosto 2018 at 17:20

    Ullalà! Simo, quanto sono sfiziosi questi dolcetti e se sono una bomba per la linea… chiudiamo un occhio, anzi tutti e due. Ahahah dubito che si riesca a tenerli per una settimana… secondo me spariscono in quattro e quattrotto. 😊 con il caldo a 40′ ci guazzo beata. È il freddo che proprio non riesco a sopportare…forse dovrei emigrare oppure andare in letargo….Buon inizio settimana. Un abbraccione. 🍸🍸💖

    • Reply
      Simona Milani
      29 agosto 2018 at 23:38

      Eh sì…purtroppo calorici lo sono eccome…..
      Però ogni tanto un peccato possiamo concedercelo, che ne pensi?!
      Io amo poco il freddo, anche se sto cambiando idea sull’autunno…una volta lo detestavo, ora inizio
      a farmelo piacere un po’ di più…
      Bacioni e buona settimana

  • Reply
    saltandoinpadella
    27 agosto 2018 at 17:00

    Posso dire che questi dolcetti sono una figata pazzesca?!?? però credo che sostituirò il miele con qualche sciroppo, magari di acero. Non è che ami il miele alla follia

    • Reply
      Simona Milani
      29 agosto 2018 at 23:39

      Provaci amica mia e poi dimmi…sono sempre alla ricerca di varianti leggere….
      Un baciotto grande!

  • Reply
    Damiana
    27 agosto 2018 at 15:04

    ma che ne so,quest’anno da meta’ luglio ad ora,hosperato che l’estate finisse al piu presto e non e’ da meee!Quindi mi godo quest’aria freschetta anche per godermi il mare che tanto amo,in piu ci aggiungo un paio di dolcetti dei tuoi ;)Un bacio micuzz

    • Reply
      Simona Milani
      29 agosto 2018 at 23:45

      Micuzza, sto diventando assai insofferente, questo caldo mi ha spiazzata…le vacanze poi sono arrivate tardi, e che dirti?! È andata così!
      Corri qua che ci son rimasti dei dolcetti proprio per te…e sbrigati, suuuuu
      Baciotto

  • Reply
    Daniela
    27 agosto 2018 at 14:14

    Anche io, per la prima volta, ho avuto molto caldo. E io, soffro terribilmente il freddo e di solito sto bene al caldo, al sole, ma questa estate ho sofferto davvero tanto. Starò invecchiando? :-))
    Questi dolcetti devono essere spaziali e se non sono light….bè pazienza 😉
    Un bacio

    • Reply
      Simona Milani
      29 agosto 2018 at 23:44

      Sai che facevo lo stesso tuo pensiero??!
      Saranno i cinquanta che mi portano a tale insofferenza!? Chi lo sa…
      Questi dolcetti sono irresistibili ma di light, ahimè…hanno ben poco…
      Bacioni, se li provi fammi sapere;)

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.