pasticci dolci -torte

Torta alle mele e uvetta di Csaba

Torta mele e uvetta di Csaba
image_pdfimage_print

Buon lunedì amici ed amiche, oggi ancora una ricettina dolce che avevo in archivio da un po’ e che ci tenevo a postare, in quanto è veramente una delle torte che sono state ultimamente più apprezzate qui a casa mia…cerco sempre di preparare un dolcetto per il fine settimana ai miei cari, e quando ho visto questa torta alle mele e uvetta  sul sito di Csaba, ho deciso che l’avrei fatta sicuramente.
Devo ammettere che poi è passato un po’ di tempo, un bel po’oserei dire… (in effetti ho una lista di cose da fare interminabile…vedo cose, mi appunto idee, mi salvo link, compro giornali, ritaglio appunti, insomma non avete idea! La mia mente è sempre in fermento ma poi le mille cose da fare mi bloccano ahimè) e me ne ero quasi scordata.
Finchè, un bel giorno, complici delle mele bio bellissime e succose appena acquistate, ecco che mi si riaccende la lampadina: dove avevo visto quella torta?!
Si, una torta…una golosa e bellissima torta alle mele…aspetta che ci penso nè…mumble mumble…
Quando cerco qualcosa, o mi sforzo di ricordare, divento pedante; non riesco a fare altro, mi disconcentro su tutte le altre cose da fare finchè non ho raggiunto il mio obiettivo.
Finalmente però l’illuminazione è arrivata: ecco dove l’avevo vista! Qui, sul sito di Csaba, una delle sue Cakes of the month, delizia tratta da un libro di Lucas Hollweg e quindi prontamente ritrovata e realizzata.
Un dolce rustico, dalla consistenza un po’ diversa da tutte le altre preparate finora: come la definisce Csaba è a metà fra uno strudel ed una apple pie; lei la consiglia con una pallina di gelato alla vaniglia o alla crema, noi l’abbiamo gustata così, da sola…comunque, sublime.
Se non fosse per la famosa lista interminabile, e per il fatto che amo sperimentare sempre cose nuove, beh…la rifarei ancora e ancora.
Provatela e mi darete ragione!

 

Torta mele e uvetta di Csaba

 

Print Recipe
Torta alle mele e uvetta di Csaba
Un dolce buonissimo e dalla consistenza a metà fra uno strudel ed una apple pie...ricchissimo di mele e uvetta, vi conquisterà!
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 35-40 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 35-40 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Imburrare uno stampo rotondo da circa 18 – 20 cm. Dopo aver imburrato la base e i bordi, foderare il fondo con un cerchio di carta forno e imburrare anche questo. Mettere da parte. Accendere il forno e portarlo ad una temperatura di 180°.
  2. Preparare la farina miscelata con il lievito e metterla un attimo da parte. Sbucciare le mele (io ne ho usate 2 piccole). Tagliarle a spicchi e metterle in una ciotola. Spremere sopra il succo del limone, ma prima grattugiarne la scorza (dopo sarebbe impossibile farlo!). Aggiungere anche l’uvetta e le spezie, poi la scorza, mescolando il tutto con le mani.
  3. Mettere in una pentola del diametro più o meno di 20 cm, il burro e i 100 g di zucchero di canna; far sciogliere lentamente sul fuoco basso, sempre mescolando. Lo zucchero si assorbirà ma se è integrale non scomparirà del tutto (va bene così).
  4. Spegnere la fiamma e versare tutta la farina nel burro, mescolando; prenderà un aspetto un po’ grumoso, ma non c'è da spaventarsi, va bene così. Trasferire questo impasto decisamente colloso in una ciotola e aggiungere l’uovo; mescolare bene fino a che sarà completamente amalgamato.
  5. Spalmare poco meno della metà di questo impasto sul fondo dello stampo, livellandolo un po’ con il cucchiaio (non ci si riesce proprio bene ma… non importa). Adagiarci quindi sopra le fettine di mela e l’uvetta; coprire tutto con l’impasto rimanente e spargere sulla superficie le mandorle a scaglie.
  6. Infornare e cuocere per 35 minuti, coprendo con un pezzo di stagnola negli ultimi 10, se la superficie diventa troppo scura. Togliere la torta dal forno e lasciarla raffreddare completamente: attenzione a sfornarla perchè è un dolce piuttosto pesante e molto fragile! Cospargere infine con un po’ di zucchero a velo prima di servirla.
Recipe Notes

Per questa torta ho usato uno stampo da 18 cm antiaderente a cerniera (va bene anche quello da 20!) come consigliato da Csaba.
Lei inoltre suggerisce di gustarla con una pallina di gelato ai gusti crema o vaniglia... ne immagino la squisitezza!
Essendo piena di frutta, conservare questa torta in frigo per alcuni giorni, e portarla a temperatura ambiente prima di servirla.

Condividi questa Ricetta
 

 

 

Torta mele e uvetta di Csaba

 

Questa è la torta “hygge” per eccellenza, perfetta per un tea time del fine settimana (d’inverno ed in autunno a casa mia la merenda si fa con piacere!) magari vicino al camino o alla stufa (per chi ce l’ha!) avvolti in una calda copertina ed in totale relax…
Beh, oggi è lunedì ahimè, ma vi dò una settimana di tempo per acquistarne gli ingredienti così che, il prossimo week end possiate realizzarla per i vostri cari…che ne dite?! Non è una bella idea?

 

 

torta alle mele e uvetta di Csaba

 

Vi voglio lasciare anche qualche idea di altre preparazioni a base di mela, che in questa stagione la fa da padrona: buona, succosa e sana, piace sempre a tutti e, messa in un dolce, è semplicemente sublime!
Questa crostata, che ho rifatto più volte e che è davvero la fine del mondo…
Poi questi mini muffins, piccini e assolutamente deliziosi, sempre adatti ad un tea time, ed uno tira l’altro, come le ciliegie!
E ancora per chi volesse una variante vegana e senza lattosio, ecco queste tortine da me servite in piccole tazzine di silicone, belle da vedere e ancor più da mangiare!

Insomma ce n’è davvero per tutti i gusti e, se digitate nel mio sito sulla casella “cerca” la parola mele…vi si aprirà un mondo…in tutti questi anni ne ho fatte di cosine simpatiche, sia dolci che salate 😉

Ora vi lascio augurandovi una settimana serena e non troppo incasinata, piena di salute e cose belle 🙂
Ci vediamo presto con altre idee dalla mia cucina pasticciona; un abbraccio!

You Might Also Like

34 Comments

  • Reply
    Alice
    27 novembre 2017 at 20:58

    Che dire, sai che amo alla follia le torte di mele in tutte le loro mille varianti, e questa è assolutamente da provare e poi quel cestino…delizioso, me ne sono innamorata, un props da avere!
    baci e buona settimana
    Alice

    • Reply
      Simona Milani
      28 novembre 2017 at 9:09

      la devi provare, sì…è buonissima e merita di essere valorizzata!
      E quel cestino…l’ho preso al mare in un negozio cinese che ha mille risorse, è la mia tappa fissa quando mi reco lì 😉
      Baci a te e buonissima giornata

  • Reply
    giuliana
    22 novembre 2017 at 12:45

    Non sono mai abbastanza e ricette delle torte di mele, questa mi mancava!

    • Reply
      Simona Milani
      22 novembre 2017 at 18:37

      Giuliana, questa è una torta davvero particolare, molto golosa e…provala, così poi mi dirai 😉
      Buona serata

  • Reply
    Melania
    21 novembre 2017 at 22:04

    Amica mia ma ad una chicchina come me vuoi che non piaccia la tua torta alle mele?
    Io le adoro! Il dolce da credenza. Quello che piace a tutti. Quello che se aggiungi qualche spezia fa subito Natale..la tua versione chiaramente è da aggiungere alla lista. Ti abbraccio

    • Reply
      Simona Milani
      21 novembre 2017 at 22:15

      Questo è davvero da provare, mia cara facci un pensierino 😉
      E sì, fa Natale ma fa tanto Hygge, relax davanti al camino, mmmmm….peccato sia finita, mi hai fatto venire voglia di mangiarne una fettina!
      Ti abbraccio forte

  • Reply
    Francesca Quaglia
    21 novembre 2017 at 20:21

    A mio padre piacciono praticamente SOLO le torte di mele, quindi questa finisce nella lista delle torte da fare assolutamente. Brava, amica dolce <3 TVB

    • Reply
      Simona Milani
      21 novembre 2017 at 21:36

      Questa è bella ricca, piena di frutta, dalla consistenza particolare e golosa…da fare <3
      Tvb anche io e un abbraccio al tuo papà

  • Reply
    ipasticciditerry
    21 novembre 2017 at 18:15

    Eccomi, sono passata a ritirare la mia fettina ♥ Molto particolare questo impasto, mi ricorda la pasta choux dei bignè, mi sa che la provo pure io. Adoro le torte di mele … beh veramente adoro le torte in generale e le torte di mele sono le mie preferite. Brava Simo. Si, anche io ho una marea di ricette salvate, da provare ma ho anche un sacco di ricette, in bozza già pronte da pubblicare. Il tempo non mi basta mai, sono sempre incasinata e presissima. E pazienza, che ci vuoi fare? Buona continuazione di settimana e un bacione

    • Reply
      Simona Milani
      21 novembre 2017 at 18:23

      Provalo, è davvero un dolce buonissimo, ricco di frutta e molto particolare! Da fare insomma…
      Vedo allora di essere in buona compagnia…ad avere sempre troppo poco tempo per fare tutto 😉 ma non demordiamo, nè?!
      Bacione grande a te cara e buonissima serata

  • Reply
    Ivana
    21 novembre 2017 at 11:02

    La torta di mele è per me, per il mio gusto, la torta “per eccelenza”, quella che mi scalda il cuore, che gusto più di tutte le altre torte, quella che non mi stancherei mai di mangiare…. la tua ha un aspetto goloso e delizioso, quindi da provare questa nuova versione…..
    Grande Simo, un mega bacione

    • Reply
      Simona Milani
      21 novembre 2017 at 11:13

      Esatto la penso come te, anche se nel mondo ci sono millemila varianti, la torta di mele resta sempre la mia preferita!
      Un baciotto a te e buona giornata

  • Reply
    Federica
    21 novembre 2017 at 9:43

    che spettacolo da fare assolutamente!!

    • Reply
      Simona Milani
      21 novembre 2017 at 11:13

      provala, ha una consistenza particolare e scioglievolissima 😉

  • Reply
    saltandoinpadella
    21 novembre 2017 at 9:30

    Sai che ho un debole per le torte di mele. Non mi stancherò mai di provare nuove versioni. Questa mi ispira assai, perchè sembra davvero molto “melosa”. Particolare anche il procedimento, mi ha fatto pensare alla pasta choux

    • Reply
      Simona Milani
      21 novembre 2017 at 11:14

      Questa si, ha una consistenza unica e poi è indefinibile…è bella ricca ed umida, insomma io l’ho adorata!
      Provala e poi dimmi 😉

  • Reply
    Mila
    21 novembre 2017 at 8:23

    Ma come mi piace quella parolina “heggy” che spero resti memorizzata nella mia testolina come pure questa stupenda ricettina!!!
    E per il momento buona giornata

    • Reply
      Simona Milani
      21 novembre 2017 at 11:15

      ahahaha ti dovresti prendere il libro, ti si apre un mondo amica 😉
      Prova questa torta, è super coccolosa <3
      Bacione

  • Reply
    notedicioccolato
    20 novembre 2017 at 21:40

    adoro le torte di mele, in questa stagione sono una vera coccola per l’anima. sento il profumino di questa delizia arrivare fino a qui 🙂 un bacione tesoro, buona settimana

    • Reply
      Simona Milani
      20 novembre 2017 at 21:49

      Siiii una coccola per anima e stomaco 😉
      E’ poi una torta dalla consistenza fantastica, assolutamente che crea dipendenza… mmmmmm…..
      Baciotto stella!

  • Reply
    Elena Broglia
    20 novembre 2017 at 21:37

    ecco adesso è salvata, mi ispira tanto, ha un bell’aspetto e poi quel modo di sciogliere lo zucchero mi intriga… grazie di averla scovata e pubblicata!

    • Reply
      Simona Milani
      20 novembre 2017 at 21:39

      Grazie a te per essere passata a commentarla, provala e ti piacerà! E grazie a Csaba per avermela fatta scoprire 😉
      Buonissima serata 🙂

  • Reply
    elisa cecilia
    20 novembre 2017 at 20:19

    Ciao Simo, adoro la torta di mele, al mio palato ha un fascino tutto particolare. Questa tua è meravigliosa e si vede quanto deve essere squisita. Rubo una fetta… Buona serata. Un bacio grande. 😗

    • Reply
      Simona Milani
      20 novembre 2017 at 21:40

      Questa è una torta speciale, sia come profumo che come consistenza, ti assicuro che conquisterà chiunque…grazie a Csaba per avermela fatta scoprire!
      Qui è piaciuta un sacco 😉
      …siamo golosoni, ahahahah
      Baciotto e buon inizio di settimana

  • Reply
    zia Consu
    20 novembre 2017 at 20:11

    Non ho mai provato nessuna ricetta di Csaba ma questa torta mi sta invitando a correre 😛 Deve essere super fragrante e profumata..gnammy!!!
    Buon inizio settimana Simo <3

    • Reply
      Simona Milani
      20 novembre 2017 at 21:41

      Io invece adoro Csaba, la sua cucina è semplice ma d’effetto, con poche mosse riesce sempre a trovare valide alternative in cucina 😉
      Questa torta l’abbiamo subito amata, provala anche tu
      Bacione e buona serata tesoro

  • Reply
    Daniela
    20 novembre 2017 at 15:22

    wow che torta meravigliosa! Io adoro le torte di mele e le proverei tutte 🙂
    Complimenti anche per le foto che sono sempre stupende!
    Un bacio e buona settimana

    • Reply
      Simona Milani
      20 novembre 2017 at 17:59

      Grazie davvero di cuore cara, ti mando un abbraccione e….prova questa torta, ti piacerà!

  • Reply
    Natalia
    20 novembre 2017 at 13:53

    Meravigliosa! LE tue foto sembrano dei quadri. Bellissime.

    • Reply
      Simona Milani
      20 novembre 2017 at 14:33

      grazie di cuore carissima! Buon lunedì, un abbraccio

  • Reply
    ConUnPocoDiZucchero Elena
    20 novembre 2017 at 11:29

    deve essere libidinosa a dir poco! poi con tutte quelle belle spezien profumate… mmmmmm che voglia Simo!!!!

    • Reply
      Simona Milani
      20 novembre 2017 at 13:00

      …guarda è scioglievole in bocca, profumata e…beh, non posso descrivertela, la devi provare!
      Bacione grande

  • Reply
    Susanna
    20 novembre 2017 at 10:43

    Uuhhmmm..un po’ di dolcezza mi ci vuole proprio cara Simo. Che buona questa torta dal sapore antico.
    Un abbraccio e buon inizio di settimana
    Susanna

    • Reply
      Simona Milani
      20 novembre 2017 at 12:56

      Ecco si, hai centrato in pieno…è un dolce dal sapore antico, buonissima e scioglievole in bocca, mmmmm…
      Un abbraccio grande e buon inizio di settimana <3

    Leave a Reply