in cucina con il tè/ pasticci da bere/ sponsored

Cocktail Moscatè al tè Red Lychee e frutti bianchi

image_pdfimage_print

Buon lunedì amici ed amiche…avete visto che caldo è arrivato in questi giorni?!
Davvero un caldo infernale, lo ammetto…sabato ho fatto una capatina al mare nella bellissima Liguria, e là si stava davvero in paradiso: pensate che addirittura c’era gente che faceva il bagno…mi ci sarei buttata anche io se avessi potuto, credetemi!
Qua nella afosa pianura padana poi…manca già il respiro, ed io sono una che adora il caldo, ma un po’ meno l’umidità.
Ma non lamentiamoci dai, aspettavo queste meravigliose giornate da mesi, ed ora che ci sono me le godo al meglio.
Anche preparando un buon cocktail, fresco e sfizioso, da gustare coi miei amici in giardino; un cocktail che praticamente si prepara da solo, una vera delizia profumata di Lychee (o litchi), un frutto che adoro ma che trovo per pochissimo tempo l’anno, e che mi ricorda vacanze ai Caraibi di taaaaanto tempo fa!
Grazie a Gabriella dello Chà Tea Atelier , che come sempre mi accompagna in questo appuntamento mensile, la rubrica in cucina con il tè  ( e qui potrete trovare tutte le ricette fatte finora…e sono davvero tante!); si, lei mi ha spiegato come preparare l’infusione del tè nel vino bianco, e…ragazzi mi si è aperto un mondo.
Ah, ci tengo a brindare con lei e con voi, con un buon calice di questo cocktail perchè…il compleanno di questa rubrica è sempre più vicino!

 

 

 

Ho utilizzato per l’infusione del vino Moscato, e un tè speciale: il Red Lychee, che si presenta compatto in piccole sfere profumatissime; adesso passo la parola a Gabriella, che vi spiegherà meglio come prepararlo in tanti modi diversi!

 

chà tea atelier logo

 

Il Red Lychee è un tè rosso (in Occidente chiamato tè nero) dello Hunan profumato naturalmente per contatto al lychee, e lavorato artigianalmente a forma di spirale in piccole sfere.
Le note dolci del frutto del lychee e la vellutatezza delle foglie del tè si sposano a perfezione e donano un bouquet aromatico unico e indimenticabile.

Per la preparazionea caldo si consiglia:

3 grammi ogni 150 ml di acqua
acqua a  90°
tempo di infusione: 3’

Per la preparazione a freddo:
lasciare in infusione circa 15 grammi  di tè in un litro di acqua fredda, riposta subito in frigorifero per almeno 6 ore, quindi filtrare.

 

 

Come preparare questo cocktail strepitoso?!
E’ davvero semplicissimo, si fa praticamente da solo, ci vuole solo un pochino di tempo per l’infusione, e poi voilà…è prontissimo!

Come fare: servono a persona 100 ml di vino bianco, in questo caso Moscato, ma va bene anche il Gewürztraminer e 4 g di tè Red Lychee.
Basterà mettere il vino in una bottiglia o in un contenitore ermetico con il tè, poi porre in frigorifero in infusione per tutta una notte (o dodici ore); trascorso questo tempo filtrare e servire freddissimo con della frutta fresca (io ho realizzato uno spiedino di frutti bianchi, melone e pesca noce o saturnina sono perfetti).

 

 

Visto com’è facile?!
Vi assicuro che ne resterete stregati…il profumo intenso e fruttato di questo tè rende il vino assolutamente speciale, fresco, irresistibile, assaporato con la frutta fresca è squisitissimo, insomma provatelo…
Vi dò anche un’altra dritta…stupendo è anche l’abbinamento del vino con un tè alla pesca, io l’ho provato con il Little Sweet Peach, un tè buonissimo alla pesca che si può trovare sempre in Atelier da Gabriella.
Penso anche ad una variante speciale…una sangria aromatizzata al tè Red Lychee con tanta buona frutta bianca al suo interno..un po’ come questa ricetta qui, di un po’ di tempo fa….mamma mia la mia fantasia creativa corre come un treno, le idee sono tante, tutte fresche ed ottime, provatele e fatemi sapere!

Ora scappo, ho mille cose da fare e fa un caldo pazzesco, ma non mollo, altrimenti…chi si ferma è perduto..

Un grande abbraccio a tutti

 

 

You Might Also Like

34 Comments

  • Reply
    Elisa Cecilia
    1 giugno 2017 at 6:12

    Buon dì! Simo, bellissime foto, squisita proposta ma… ecco l’inghippo, non reggo l’alcool, anche una sola goccia e… il mio cervello va in nebbia. Quindi per me resta, guarda e non toccare. Chi può, se lo goda anche per me. ? un’altro mese sta iniziando, caldo, luce, giornate lunghe, ? questo si me le godo, nonostante tutto. Eh eh eh! Un abbraccio grande. ??

    • Reply
      pensieriepasticci
      1 giugno 2017 at 8:43

      Mannaggia, mi dispiace cara Elisa, ma non fa niente, ti preparerò questo tè bello fresco senza vino con frutta, e….vedrai che delizia, mi darai ragione!
      Che bello sarebbe ogni tanto trovarci, avremmo mille cose da raccontarci…
      pazienza dai, fa niente…
      Un baciotto!

  • Reply
    Laura De Vincentis
    31 maggio 2017 at 17:49

    E’ un cocktail particolarissimo, una sinfonia di profumi e di sapori che vorrei tanto assaggiare e poi ti dirò i Lychee mi garbano da impazzire! Un bacione

    • Reply
      pensieriepasticci
      1 giugno 2017 at 8:38

      Tu che sei un’esperta sommelier, dovresti proprio provarlo Laura, so che mi darai ragione! Ti abbraccio forte

  • Reply
    Selene
    31 maggio 2017 at 9:49

    Un mix perfetto per un aperitivo super chic ! l’ammetto mi hai tentata 🙂 mi piace il mix mi piace la croccantezza della frutta abbinata 🙂 alla prossima invenzione fammi un fischio che arrivo ad assaggiare ^-^

    • Reply
      pensieriepasticci
      31 maggio 2017 at 10:39

      Grazie cariasima, mi fa davvero molto piacere e ti consiglio vivamente di provarlo sai?! Stupirai i tuoi amici, parola!
      Un bacione grande grande

  • Reply
    ipasticciditerry
    30 maggio 2017 at 14:10

    Tè e vino bianco insieme? Bella idea, non ci avevo mai pensato … e ti dirò che anche il tè al litchi deve avere il suo perchè da solo, nell’acqua. Ci piace … ci piace … Non lamentiamoci del caldo dai, è appena cominciato. Io adoro il caldo e quassù da me, si sta bene e difficilmente è afoso. Ma noi siamo quasi a 500 mt sul livello del mare e quindi capisci. Buona settimana Simo, un bacio

    • Reply
      pensieriepasticci
      30 maggio 2017 at 15:44

      Siiii!
      Un tè il Red Lychee assolutamente speciale, già dalla forma che è insolita e originale…poi il profumo…inebriante!
      No, come dicevo non mi lamento del caldo, io lo sopporto abbastanza bene e beh, forse da te si sta meglio che qui, ma va bene lo stesso…
      Ti abbraccio cara Terry, prova questo cocktail anche con un tè alla pesca o fruttato…ti stupirà
      Buona settimana a te

  • Reply
    Laura e Sara Pancetta Bistrot
    30 maggio 2017 at 13:11

    Che idea Simo!! Un cocktail che unisce vino e tè ci incuriosisce tantissimo, una proposta super raffinata e particolare…un ottimo modo per gustarsi gli amati tè anche con questo caldo !! Bravissima !!
    Buona settimana, un bacione cara!

    • Reply
      pensieriepasticci
      30 maggio 2017 at 15:45

      Ragazze, dovete porovarlo nel vostro bistrot, oh sì!
      Buona settimana a voi vi mando un abbraccio stritolante <3

  • Reply
    Ivana
    30 maggio 2017 at 11:48

    Ma daiiiii, mai sentita questa cosa!!! Anch’io sono astemia, ma da fare sicuramente quando vengono gli amici e per sorprenderli!!!!! Ottima idea.. grazie Simo… baciottone

    • Reply
      pensieriepasticci
      30 maggio 2017 at 12:10

      Guarda, prova anche col tè alla pesca che è più facile da reperire…poi mi dirai! Farai un figurone…
      bacione cara

  • Reply
    Francesca
    30 maggio 2017 at 10:45

    Tè e vino bianco? Ma che unione! Come miscelare giorno e sera, una bevanda che associo alla mattina con l’eleganza di un appuntamento al tramonto! Ecco cosa mi suscita il tuo aperitivo… un mix di profumo piacevole, fresco e nuovo! La tua rubrica stupisce sempre e il tè si dimostra versatile e adatto a mille idee, molto oltre quelle più consuete a cui siamo abituati!

    • Reply
      pensieriepasticci
      30 maggio 2017 at 12:14

      Hai come sempre usato le parole giuste…un mix elegante con l’associazione di due profumi freschi e deliziosi!
      Grazie per le belle parole che dedichi sempre a questa rubrica, non sai come mi rendi felice…anche Gabriella ringrazia!
      Bacione

  • Reply
    Melania
    29 maggio 2017 at 23:52

    È uno di quegli appunti che aspetto con ansia Amica mia! Adoro il tè e scoprirne grazie ed insieme a te ogni sua ipotetica realizzazione me lo fa apprezzare di più. Adoro anche il vino se è per questo, anche se negli ultimi anni ne ho quasi del tutto ridotto l’uso. Questo però si deve provare!!! Specie con tanta frutta fresca e per rinfrescarsi da questo caldo torrido. Ti abbraccio.

    • Reply
      pensieriepasticci
      30 maggio 2017 at 12:15

      Anche io come te non bevo vino, ma ogni tanto un pochino per una cena speciale o per un aperitivo particolare, lo assaggio…e questa versione ha colpito tantissimo anche me per la sua delicatezza e raffinatezza di gusto!
      Questo tè è fantastico, il Litchi è un frutto particolarmente profumato, quindi… 😉
      Bacio grande e grazie x tutto

  • Reply
    Alice
    29 maggio 2017 at 23:34

    hai ragione strepitoso è l’aggettivo giusto, semplice da fare ma fantasmagorico nella presentazione, il che lo rende adatto ad ogni occasioni anche alle più formali!
    baci
    Alice

    • Reply
      pensieriepasticci
      30 maggio 2017 at 12:16

      Grazie davvero per le tue belle parole amica mia! Ti abbraccio forte

  • Reply
    Gunther
    29 maggio 2017 at 15:58

    Una bella lezione di come si dovrebbe ricevere in questo periodo per il caldo

    • Reply
      pensieriepasticci
      30 maggio 2017 at 12:16

      Grazie Gunther, i tuoi commenti per me sono più preziosi dell’oro!

  • Reply
    Daniela
    29 maggio 2017 at 14:46

    Fresco, dissetante, profumato e molto elegante 🙂
    Un bacio

    • Reply
      pensieriepasticci
      29 maggio 2017 at 15:45

      Beh, mi sembra tu abbia usato tutti gli aggettivi perfetti per descriverlo, ehehehe 😉
      Grazie carissima!
      Un abbraccio

  • Reply
    zia consu
    29 maggio 2017 at 14:10

    Quasi quasi faccio un salto x l’aperitivo, che dici??

  • Reply
    Imma
    29 maggio 2017 at 12:55

    Un cocktail semplicissimo tesoro ma è una sferzata di freschezza e di profumi decisamente accattivanti, lo proverò deve essere divino nelle sere d’estate!Baci,Imma

    • Reply
      pensieriepasticci
      29 maggio 2017 at 13:03

      Ma sì, semplicissimo ma ricco di profumo, e dovresti provarlo per capire quanto è buono! Il profumo dei litchee lo rende irresistibile… 😉
      Bacioni grandi

  • Reply
    Marghe
    29 maggio 2017 at 11:50

    Dissetante, ringfrescante e anchemolto molto chic!
    Quanto mi piace questa tua idea mia cara Simo, me la appunto per provarla molto presto.
    Ti abbraccio!

    • Reply
      pensieriepasticci
      29 maggio 2017 at 13:03

      Provala!!! Vedrai che ti piacerà e farai un figurone con i tuoi ospiti 😉
      Bacio cara

  • Reply
    Silvia Brisi
    29 maggio 2017 at 11:06

    Bellissima idea, brava!!
    Si, qui è assolutamente da mare, fa caldo ma si sta bene e si respira, strano perchè anche da noi l’ umidità non scherza!! Un abbraccio e buon inizio settimana!!

  • Reply
    silvia
    29 maggio 2017 at 10:17

    Io sono praticamente astemia, e il vino non mi piace, lo devo dire! però fa niente, apprezzo moltissimo questa idea raffinata che avete avuto! Quanto mi ispira questo tè poi, deve essere qualcosa di delizioso! insomma, originale come sempre, soprattutto con questa rubrica che amo parecchio! brava Simo, buona settimana!

    • Reply
      pensieriepasticci
      29 maggio 2017 at 10:29

      Anche io posso solo assaggiarlo, ma mio marito ha gradito, eccome!!!!!! E’ davvero un’idea raffinata e particolarissima se hai ospiti, per stupirli… 😉
      Grazie per tutto stellina e buona settimana anche a te <3

  • Reply
    saltandoinpadella
    29 maggio 2017 at 9:35

    Apperò Simo che raffinatezza 🙂

    • Reply
      pensieriepasticci
      29 maggio 2017 at 10:28

      Ma grazie cara…provalo, si fa in un attimo ed è squisito!

    Leave a Reply