olio Dante/ Pasticci di pane/ pentalux/ torte salate, stuzzichini, focacce

Focaccine in padella profumate alle erbe

image_pdfimage_print

Buongiorno, finalmente eccomi con qualche minuto libero per poter scrivere qualche riga e salutarvi dopo un lungo periodo di silenzio e vacanza.
Si, sono rientrata, e presto vi racconterò qualcosa della mia vacanza campana; purtroppo mi aspetterà un periodo pesante qui a casa, tante preoccupazioni e tanti pensieri si assommano in continuazione (ma è possibile che tutte devono capitare sempre insieme?!) in questi giorni poi la tristezza nel cuore è tanta anche per la tragedia del terremoto che ha colpito il nostro centro Italia, insomma la Simo non parte col piede giusto, anche  se ce la metterà tutta cammin facendo per riprendere il normale ritmo e soprattutto riconquistare la serenità e la giusta positività per affrontare il quotidiano.
Come dicevo, quest’anno la meta della mia vacanza è stata Paestum in Campania…luogo molto bello e ricco di località limitrofe meravigliose da visitare e scoprire; non parliamo poi del cibo, ragazzi è stata davvero dura cercare di trattenersi, e infatti, come volevasi dimostrare, la bilancia subito impietosamente mi ha mostrato l’impennata della lancetta verso l’alto, ahiaaaaaa…
Si, mea culpa, ho fatto abbuffate di mozzarella e ricotta di bufala (lo ammetto, ma ch’aggia fà! Erano troppo buone!) e di pizza, poi mi sono scofanata u’ cuoppo di pesce (divino!), per non parlare dei dolci…ancora sogno le sfogliatelle ricce che ogni tanto trovavamo al buffet, mmmmmmm….
Vabbè, ora penseremo alla dieta, e già la ricetta di oggi è perfetta per un pranzetto leggero e sano o per uno spuntino veloce e sfizioso; l’idea l’ho vista sul blog della mia amica Monica, mamma e pasticciona come me, così ho voluto provarla…detto fatto, il risultato mi ha ampiamento soddisfatta e la terrò buona anche in casi di emergenza, quando si ha bisogno di pane ma in casa non ce n’è.
Poi è realizzata con la mia amata Gina, che devo dire non ha minimamente risentito della mia vacanza…è stata bella bella quieta in frigo ad aspettarmi e dopo un paio di rinfreschi…voilà!
Mi sembra tornata la solita di sempre…sperem!

 

focaccine in padella profumate alle erbe 2

 

Grazie quindi alla Monica per queste deliziose focaccine/tigelline/sgonfiotti; anche se devo ammettere che forse a lei si son gonfiate di più, le mie erano comunque buonissime (forse più simili a tigelle che a sgonfiotti!): l’aggiunta poi di erbette aromatiche profumate ha comunque dato quel tocco speciale che le ha rese perfette abbinate a pomodorini, affettati e formaggio.

Ho utilizzato una padella antiaderente di Pentalux, e il risultato è stato ottimo…in quattro e quattr’otto ecco delle simpatiche focaccine che vi delizieranno, parola!

 

 

focaccine in padella profumate alle erbe 3

 

Una tira l’altra, come le ciliegie, eheheheh 😉

 

 

 

 

Print Recipe
Focaccine in padella profumate alle erbe
golose e sfiziose, una tira l'altra
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 5 minuti cad
Tempo Passivo 60 minuti
Porzioni
pz circa
Ingredienti
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 5 minuti cad
Tempo Passivo 60 minuti
Porzioni
pz circa
Ingredienti
Istruzioni
  1. Nella planetaria col gancio apposito per impastare mettere la farina, la pasta madre spezzettata, il miele e accendere. Unire poca acqua alla volta fino a completo assorbimento (la quantità è molto indicativa, dipende dalla farina); a questo punto aggiungere le erbette aromatiche tritate finemente al coltello, l'olio, e, una volta completamente incorporato, il sale.
  2. Lavorare per circa 5 minuti prima a velocità bassa poi aumentando un pochino. L'impasto deve risultare molto compatto e non appiccicoso, nel caso aggiungere un cucchiaio di farina altrimenti sarà difficile stenderlo.
  3. Lasciarlo riposare un'oretta nella ciotola della planetaria coperto da un panno, poi tirarlo su di un piano infarinato aiutandosi con un mattarello grande, ottenendo una sfoglia sottile. Con un coppapasta delle dimensioni di una tigella piccola ritagliare dei cerchietti, che diventeranno poi le vostre focaccine.
  4. Appoggiarle su una leccarda ricoperta di carta forno e ricoprire con un panno pulito di cotone o lino; attendere un paio d'ore circa in modo da farle lievitare leggermente. Una volta trascorso questo tempo, scaldare la padella e cuocervi le focaccine a fuoco vivace per circa un minuto per lato, (si gonfieranno leggermente, saranno visibilmente più asciutte e inizieranno a colorarsi).
  5. A questo punto toglierle dal fuoco e lasciarle raffreddare, anche sulla leccarda da forno o su una gratella, a piacere.
Recipe Notes

Sono ottime da sole, speciali accompagnate da mostarde, chutney, salumi e formaggi e restano morbide anche fredde.

Idea presa dal blog "La mamma pasticciona"

 

focaccine in padella profumate alle erbe 1

 
Così, in velocità, fra una focaccina e l’altra, scappo e vi saluto…
Prometto di tornare presto con nuove idee e anche con qualche recensione pasticciona…in vacanza ho letto tantissimo ed è da molto che non vi racconto di qualche bella lettura!
Vi va l’idea?!
Un abbraccio!

Simona

You Might Also Like

13 Comments

  • Reply
    Pentalux | Focaccine in padella profumate alle erbe
    5 Settembre 2016 at 15:51

    […] la ricetta completa su Pensieri e Pasticci! dove troverai tante altre ricette preparate con i prodotti […]

  • Reply
    aria
    28 Agosto 2016 at 15:30

    Ciao Simo, bentornata!!! Io tra tutte le feste di compleanno per Anais ho avuto pochissimo tempo per il blog, e da domani si comincia seriamente a lavorare!!!! Mi spiace che sia un brutto momento per te, io sono invece abbastanza tranquilla ora che la mia amica è tornata dall’ospedale. Le tue focaccine hanno un ottimo aspetto, in questi momenti rimpiango di aver ucciso la mia pasta madre 🙂

    • Reply
      pensieriepasticci
      29 Agosto 2016 at 8:32

      ciao cara, grazie per essere passata e son contenta che tu ora sia serena…buon rientro al lavoro e complimenti per tutte le meravigliose cose che realizzi, sei bravissima! Un grande abbraccio

  • Reply
    Susanna
    27 Agosto 2016 at 15:26

    Eppure ti avevo scritto…boh! Dicevo che queste focaccine sono proprio invitanti e che purtroppo il terremoto si sente moltissimo qui nelle Marche, anche se non abbiamo avuto danni a casa e a persone la paura è tanta ad ogni scossa. Ma è davvero terribile vedere quelle scene e sentire tante storie incredibili, quasi beffarde. Povera gente. Che disastro infinito.
    Un abbraccio cara Simo
    Susanna

    • Reply
      pensieriepasticci
      28 Agosto 2016 at 8:48

      Mamma mia Susanna…è vero, spero tutto bene da te….
      La tristezza è infinita, si vorrebbe dare un aiuto concreto, ma più di tanto, noi nel piccolo come si fa?
      Un abbraccio grandissimo…e chissà mai che prima o poi io e te ci si possa incontrare dal vivo, mi piacerebbe tanto, sai?!

  • Reply
    Ivana
    27 Agosto 2016 at 13:31

    Davvero sfiziose e leggere, l’ideale per uno spuntino, un aperitivo….
    Penso che in questi giorni le immagini che ci scorrono davanti agli occhi ci addolorano e fanno venire un gran magone alla gola e nel cuore, una tristezza infinita…. Ti abbraccio forte

    • Reply
      pensieriepasticci
      28 Agosto 2016 at 8:46

      Io in alcuni momenti ho dovuto allontanarmi dalla tv, perchè sto davvero troppo male…
      Appena si avrà di nuovo voglia di un aperitivo, godiamoci queste deliziose focaccine.
      Ti abbraccio anche io stella

  • Reply
    Imma
    26 Agosto 2016 at 10:33

    Tesoro bentornata!!!ma sei stata dalle mie parti??Io sono stata ad Agropoli ed è vicinissima a Pestum cmq sono felice di ritrovarti e non parliamo di bilancia…ho preso 3 kg questa estate e devo fare il possibile per smaltirli il prima possibile!!!Queste foccacine sono una vera bontà mia e poi il profumo di pane mi riconcilia con il mondo!!Un abbraccio forte,Imma

    • Reply
      pensieriepasticci
      26 Agosto 2016 at 15:59

      ciao carissima!!! Tutto ok?
      Siii son stata anche ad Agropoli ed ho pensato a te…
      Mamma mia come si mangia bene dalle tue parti, una vera libidine…
      Un bacio grande e a presto…magari con qualche chiletto in meno, sob sob!!!!!

  • Reply
    ziaConsu
    25 Agosto 2016 at 20:59

    Bentornata Simo! Sono sicura che in poco tempo riuscirai a riprendere il tuo ritmo e ritrovare il buonumore e la grinta che ti contraddistinguono ^_^
    Fantastiche le tue focaccine in padella, le farò prossimamente ^_^

    • Reply
      pensieriepasticci
      25 Agosto 2016 at 21:52

      grazie mia cara, ce la metterò tutta…lo spero tanto, sai?!
      Un grande abbraccio, e…provale, vedrai che ti piaceranno, anche tu con la pasta madre sei bravissima!

  • Reply
    Claudia
    25 Agosto 2016 at 11:35

    Si capisco perfettamente le tue parole.. Oggi ho postato anche io.. ma dentro c’ho na tristezza.. Vabbè.. Chissà che bella vacanza.. aspetto una bel reportage ok? Che dire delle focaccine? Io ne faccio in padella ma senza lievito.. son da provare!!! m’hai messo fame.. Un abbraccione

    • Reply
      pensieriepasticci
      25 Agosto 2016 at 11:37

      Purtroppo mia cara quest’anno è stata una vacanza un po’ così, foto poche e entusiasmo smorzato. Tanto riposo, almeno ci abbiam provato…
      Un bacione e in merito alle focaccine….proverò anche le tue!

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.