Home olio Dante Vellutata di patate, porro e salvia, con coriandoli di speck croccante

Vellutata di patate, porro e salvia, con coriandoli di speck croccante

by pensieriepasticci

Il freddo qua è arrivato, oh si.
La stagione che meno mi piace, quella invernale, fredda, buia ed umida, qui nella cara vecchia Pianura Padana è arrivata più puntuale che mai.
E si che qui ci sono nata e cresciuta, ormai tanti anni fa…ancora però non riesco ad abituarmi in questa stagione a quella mancanza di luce quotidiana, a quel grigiore del cielo che dalla sera alla mattina ci accompagna, spesso nemmeno con un raggio di sole…a quel clima umido che ti penetra nelle ossa e che ti farebbe voglia di restare sotto il piumone anche tutto il giorno (ma non si può, sob!)…insomma è così.
Sembrerò pesante o pessimista, lo so, ma a me queste giornate buie, fredde…beh, mettono malinconia.
Ogni tanto mi fermo a ripensare che sembrava ieri quand’ero nella bellissima isola che mi ha ospitato per le vacanze estive, e invece l’altro giorno mentre uscivo per una commissione, ho notato con una sorta di angoscia che l’impresa apposita stava installando nelle vie del mio paesello le luminarie natalizie…ed ho detto tutto!
Urge consolarsi con qualcosa di morbido, caldo e confortante…questa vellutata di patate, porro e salvia con coriandoli di speck croccanti direi che è perfetta.

 

IMG_8192-1

 

L’idea nasce dalla ricetta vista su una rivista femminile…una sorta di “soupe parmantier” che io ho un po’ rivisitato e modificato, come sempre mi piace fare per tutte le ricette, e rendere magari più consona ai gusti ed alle preferenze della mia famiglia…
Era buona, buonissima, da rifare; ci ha saziato senza però gonfiarci ed appesantirci, e, con una bella insalata di secondo, è stato uno dei nostri pranzi dello scorso fine settimana.
Provatela, e poi mi direte!

 

 

IMG_8184-1

 

Vellutata di patate, porro e salvia, con coriandoli di speck croccante
calda, morbida, confortante e ricca di gusto
Write a review
Print
Ingredienti
  1. per tre ciotole
  2. 3 patate grandi a pasta bianca
  3. un porro
  4. 750 ml brodo vgetale
  5. 3 foglie di salvia più qualcuna per decorare il piatto
  6. 40 g speck
  7. sale e pepe nero a piacere
  8. 1 cucchiaio di formaggio spalmabile
  9. olio extravergine Olio Dante 100% Italiano
Preparazione
  1. In una casseruola mettere un filo d'olio e far rosolare il porro tagliato finissimamente a rondelle, bagnando con un goccio di brodo per non farlo troppo soffriggere; unire le patate ben pulite e fatte a dadini piccoli di circa 2 cm.
  2. Rosolare il tutto qualche minuto, regolando di sale e pepe, poi unire le foglie di salvia ben pulite e private del gambo, e unire il brodo bollente.
  3. Cuocere col coperchio per circa una mezz'oretta, mescolando ogni tanto, poi unire il formaggio spalmabile, controllare se necessario eventualmente aggiungere ancora sale e pepe, e spegnere la fiamma.
  4. Con un frullatore ad immersione frullare la zuppa di patate e porro, in modo da trasformarla in una crema ben vellutata e morbida.
  5. Nel frattempo tagliare a fiammifero o a dadini piccoli lo speck, rosolarli in un padellino antiaderente in modo da farli diventare ben croccanti e poi poggiarli su un foglio di carta assorbente da cucina per far loro perdere un po' di grasso.
  6. Impiattare dentro a delle ciotole o a dei piatti fondi la vellutata, distribuire al centro di ogni porzione un po' di dadini di speck e qualche fogliolina di salvia, una macinata di pepe nero ed un filo d'olio a crudo.
  7. Servire caldissima.
Pensieri e pasticci https://www.pensieriepasticci.it/

 

IMG_8187-1

 

Provatela e vi sentirete meglio, molto meglio…
Fidatevi.
E a me, dopo averla gustata, adesso il freddo fa un baffo!
Facciamo almeno finta di convincercene, dai…

…e se poi vi viene voglia di un dolcetto…beh, qui su Ifood trovate una mia ricetta che, vi assicuro, vi stupirà…sono dei Brownies marmorizzati ai lamponi, golosi, fondenti quanto basta, scioglievolissimi al palato….mmmmm…perfetti anche da servire per una merenda delle prossime feste, visto il colore sgargiante! Semplice da fare, veloce da gustare…connubio perfetto, non trovate? Un abbraccio, vi aspetto anche di là….

Buon inizio settimana!

08E2796ECBC9AA89D26349E6FB14FA4C

 

You may also like

43 comments

speedy70 24 Novembre 2015 - 14:24

Calda e corroborante, che delziosa vellutata!!!!

Reply
manuela e silvia 24 Novembre 2015 - 13:19

Ciao Simo! eh da buone Padovane, sappiamo bene cosa vuol dire la stagione fredda nella nostra pianura padana 😀 Certo che se ci pensi però ci son anche le cose belle: le luci calde delle case quando fuori è buio, i colori degli alberi che mutano, le verdure più confort, le maggiori occasioni per stare in famiglia….insomma, il calore che manca fuori, noi lo ritroviamo dentro le case…
Buona questa tua zuppa, anche noi non abbiamo mai smesso di gustare queste preparazioni, ancora più invitanti ora! bravissima

Reply
pensieriepasticci 24 Novembre 2015 - 14:56

Buondì ragazze, si avete ragione in effetti, io sono un po’ pessimista e dovrei cogliere il meglio che comunque questa stagione ci dà…la riscoperta del tepore casalingo e di quanto è bello stare a godersi la propria casetta e famiglia…
Grazie perchè mi avete fatto riflettere su questa cosa comunque meravigliosa…
Un abbraccio e buon pomeriggio

Reply
Fabio 24 Novembre 2015 - 12:13

Sarà che ho fatto le vacanze a fine Agosto, ma anche io mi sono trovato in inverno e a Natale praticamente senza rendermene conto.
Però questi piati riscaldano in tutti i sensi.

Fabio

Reply
pensieriepasticci 24 Novembre 2015 - 13:55

Guarda Fabio, sai che ripartirei domani stesso? Ho ancora bisogno di mare e di sole… 😉
Buona giornata a te!

Reply
Virginia 24 Novembre 2015 - 7:53

Come te non amo il freddo, ma solo se accompagnato a piogge, nuvole e buio, se invece c’è una bella giornata di sole, ma con temperature basse io mi sento rigenerata…! Adoro le vellutate, la tua arricchita con lo speck deve essere gustosissima! Baci e buona giornata!

Reply
pensieriepasticci 24 Novembre 2015 - 8:48

beh, certe belle giornate invernali ed autunnali piacciono molto anche a me, soprattutto quando il cielo è limpido e sereno…qua purtroppo la nebbia impera spesso, e credimi, non è il massimo…però con queste buone cosine calde e vellutate ci scaldiamo a dovere, giusto?!
Bacione grande e buona mattinata

Reply
Mimma e Marta 23 Novembre 2015 - 23:40

Anche qui il freddo è arrivato! finalmente.! E con l’abbassamento delle temperature che ben vengano le zuppe calde e invitanti come la tua 🙂

Reply
pensieriepasticci 24 Novembre 2015 - 8:50

beh, da voi le temperature saranno certamente diverse…una bella vellutata però….non si rifiuta mai! Bacione belle ragazze

Reply
Ale -Dolcemente Inventando 23 Novembre 2015 - 21:06

Ciao amica mia , che bella la tua vellutata con un tocco di classe…ti confesso che a me la stagione invernale piace molto ma confesso che se abitassi dalle tue parti, non credo mi piacerebbe più così tanto. ..detesto nebbia e umidità .grazie di esser passata, sto molto meglio e devo dire che ringrazio dio, me la sono vista davvero brutta

Reply
pensieriepasticci 24 Novembre 2015 - 8:51

Ciao Ale, meno male che sei guarita, adesso stai tranquilla e riprenditi per bene, prendi tanti fermenti ed anche qualcosa che ti rinforzi sistema immunitario… 😉
E magari anche una bella vellutata calda e confortante come questa perchè no?! E’ terapeutica, sai!
Bacione cara

Reply
Silvia Brisi 23 Novembre 2015 - 20:41

Anche qui è arrivato, lo ha portato Sabato un vento che portava via!! Favolosa questa vellutata, profumatissima!!
Un abbraccio Simo e buona settimana!!

Reply
pensieriepasticci 24 Novembre 2015 - 8:54

ecco, da noi il vento freddo c’è oggi…un’arietta che taglia la faccia! Buona giornata e grazie stella

Reply
Andreea 23 Novembre 2015 - 20:33

Mi piacciono le vellutate e la tua ha un aspetto molto invitante, molto buona !

Reply
pensieriepasticci 24 Novembre 2015 - 8:58

Grazie carissima! Un abbraccio e buona giornata

Reply
Ivana 23 Novembre 2015 - 20:04

Ma che meraviglia, decisamente comfort food, quando mangi un piatto così ti senti in pace!!!!
L’estate ha decisamente una marcia in più, le giornate te le godi di più, ma sai che ho imparato ad apprezzare anche queste giornate così umide e fredde?? Anche se a volte la cervicale mi presenta il conto…. Ti abbraccio forte forte

Reply
pensieriepasticci 24 Novembre 2015 - 9:00

Anche io si, mi sento davvero bene e per questo asserisco che hanno un potere assolutamente terapeutico!
Sull’apprezzare le giornate fredde…uhm…avrei qualcosa da dire…
bacione!

Reply
Alice 23 Novembre 2015 - 19:03

una vera coccola per una serata fredda come questa!
baci
Alice

Reply
pensieriepasticci 23 Novembre 2015 - 19:08

esatto Alice, direi che è perfetta! Un abbraccione

Reply
tizi 23 Novembre 2015 - 17:35

Simo anch’io sono disperata per questo freddo in arrivo! L’unico lato positivo è che quando arriva ci si godono di più i cibi come questo, che ti scaldano da dentro e ti coccolano un po’! Un piatto buono e semplice che tu sei riuscita a rendere anche bellissimo da vedere… complimenti cara. E un abbraccio che ti scaldi un altro po’ 🙂

Reply
pensieriepasticci 23 Novembre 2015 - 17:58

si, infatti è bello coccolarsi con queste delizie e con alimenti che in estate non ci starebbero bene per nulla…ma si, del resto è tutta questione di abituarsi…pian piano anche noi ci metteremo in pista, lo so! Grazie, accetto col cuore il tu abbraccio e ricambio con affetto
Buon pomeriggio cara!

Reply
zia Consu 23 Novembre 2015 - 17:20

Non amo l’arrivo del freddo ma almeno potrò gustarmi queste ciotolone calde senza essere guardata con stupore 😛 Golosa la proposta di oggi, la proverò e ne approfitto x augurarti una felice settimana <3

Reply
pensieriepasticci 23 Novembre 2015 - 18:07

ma si, e poi diciamocelo…la vellutata piace anche d’estate gustata tiepida…d’inverno il piacere è maggiore ed è una coccola perfetta!
Buona settimana a te cara, un abbraccione

Reply
Laura De Vincentis 23 Novembre 2015 - 17:17

Le tue foto si mangiano sempre con gli occhi. Adoro le vellutate, in queste fredde sere sono il mio “comfort food” Mi segno subito questa ricetta. La provverò sicuramente. Un abbraccio

Reply
pensieriepasticci 23 Novembre 2015 - 18:07

Grazie di cuore Laura, detto da te per me è un grande onore! Provatela anche voi, son certa che vi piacerà…
Un grande abbraccio cara

Reply
Melania 23 Novembre 2015 - 16:10

Simo neanche ti descrivo quanto amo l’inverno, rischierei di perdermi tra le parole che quasi assumono il colore delle foglie, il cielo fa quasi da plaid in giorni freddi come questi. Il freddo oggi si fa sentire anche qui nella mia Sicilia, vedessi come mi son coperta. Un piccolo batuffolino che si aggira per le strade.
Io la vellutata di patate la preparo spesso, mi piace proprio tanto, mai postata sul blog. Chissà…
La tua mi piace tantissimo! Anche le ciotoline.
Un abbraccio forteeeee a te

Reply
pensieriepasticci 23 Novembre 2015 - 16:11

siamo diverse…io non sopporto proprio questa stagione, ma è anche bello che sia così, altrimenti saremmo tutte uguali… 😉
Aspetto la tua di vellutata adesso, ok ?!
Un bacione e un grande abbraccio scaldacuore
Buon pomeriggio

Reply
Susanna 23 Novembre 2015 - 15:37

Già l’adoro questa vellutata, pur non avendola assaggiata.
Perchè è freddo e dà conforto.
Perchè è una vellutata e già basta.
Perchè quello che proponi… è sempre così gustoso!
Un abbraccio Susanna

Reply
pensieriepasticci 23 Novembre 2015 - 16:13

Grazie di cuore amica mia…ti abbraccio forte forte!

Reply
Francesca P. 23 Novembre 2015 - 15:04

Oggi a pranzo ho stretto tra le mani una coppetta calda, dentro c’era una vellutata, non di patate ma di cavolo nero, comunque abbiamo avuto lo stesso desiderio! E fuori piove… e il freddo sì, è arrivato, vediamo se è il vero cambio di stagione o si può sperare ancora in un po’ di tepore… lo so, l’autunno dorato è durato più del previsto, ma quanto mi è piaciuto! Come mi piacciono i tuoi coriandoli, già il nome che hai usato è poetico e… lanciamoli tutti nella pancia, invece che nell’aria! 🙂

Reply
pensieriepasticci 23 Novembre 2015 - 15:50

eh si…a volte siamo un po’ in sintonia noi due 😉
Sul fatto che l’autunno mi piaccia, beh, qua non siamo in sintonia per nulla, non ci siamo mia cara…io lo detestooooo
Ahahaha ma sui coriandoli però ritorniamo d’accordo….
bacione grande e buon pomeriggio

Reply
damiana 23 Novembre 2015 - 14:12

Per giorni senza un raggio di sole,verrebbe anche a me la tristezza.Pensa qui i pochi giorni grigi odorano di Natale ed io me li gusto con gioia,ma se fossero un continuò behhh non resistere.Scaldiamoci tesoro con questa vellutata…inutile dirti che iniziò dai coriandoli.Proposta favolosa,mi manca il dolcetto…vado a prenderlo su ifood.Bacio more buona settimana

Reply
pensieriepasticci 23 Novembre 2015 - 15:01

qua oggi piove e ti ho detto tutto! Freddo e umido la fanno da padroni…ma una vellutata così credimi scalda anche gli animi…
parti pure dai coriandoli (anche io l’ho fatto nè?!) e per il dolce…beh, lì ce ne sono un sacco a cui attingere!!! Baciooooooooo

Reply
elisa cecilia 23 Novembre 2015 - 13:24

Ma si, cara Simo, diamoci sotto… Vellutate, gnocchi, polenta, torte, crostate, cioccolata, un radioso sorriso e il freddo cacciamo via. Ancora un po’ di sopportazione e l’estate arriverà con le sue deliziose giornate calde, luminose, lunghe. Proiettiamoci con la mente a quel periodo e zac ecco l’estate! Per la tua e mia felicità. Ma ora godiamoci la tua deliziosa vellutata di patate. Un bacio grande. 🙂 🙂 🙂

Reply
pensieriepasticci 23 Novembre 2015 - 14:07

eh, si è vero…bello dai consolarci col cibo, anche se in qualsiasi caso…a me il freddo e l’inverno non piaceranno mai.
Mi manca la luce, il calore, ecco…anche se poi tutto sommato, il tepore di casa con questi cibi comfort food non sono male… 😉
Un bacio granbde a te e buon inizio settimana

Reply
Valentina 23 Novembre 2015 - 12:18

anche io questo weekend ho fatto crema…col freddo e’ la cosa migliore!

Reply
pensieriepasticci 23 Novembre 2015 - 12:52

direi proprio di si mia cara…buona calda e confortante 😉
Bacioni

Reply
Imma 23 Novembre 2015 - 11:30

Deliziosa e delicata amica mia, un profumino che arriva fin qui e con questo freddo che ormai è arrivato alla grandissima anche qui non mi resta che provarla subito!!!Ti abbraccio forteeeeeeeeeeeeeee,Imma

Reply
pensieriepasticci 23 Novembre 2015 - 12:53

si, è proprio perfetta per queste giornate così tristi e grigie…almeno per noi è così…
Un bacione anche a te e buona settimana amica mia

Reply
silvia 23 Novembre 2015 - 10:09

Simona ringraziamo che questo autunno ci ha regalato immense giornate di sole! guarda ieri era una domenica di cielo azzurro a Milano! beh oggi è già cambiato, ma non facciamoci perdere d’animo per il tempo, troviamo il modo di consolarci come hai fatto tu! le vellutate sono altamente confortanti e la tua mi piace un sacco!!! buona settimana e un abbraccio

Reply
pensieriepasticci 23 Novembre 2015 - 12:54

Su questo non posso che essere d’accordo…anche se oggi sembra passato un secolo dalla bella giornata di ieri…mah!
Per questo la cucina aiuta… 😉
sia mettere le mani in pasta che coccolarsi gustando questa bontà, è comunque altamente terapeutico!
Bacione grande

Reply
Claudia 23 Novembre 2015 - 9:55

Eh si amica mia.. un pò di malinconia viene anche a me.. Però ti dirò.. a quel caldo insopportabile estivo.. forse sto iniziando ad apprezzare queste temperasture.. Ma so già.. conoscendomi. che tra un pò.. mi stancheranno anche queste.. e inizierò a contare i mesi che mi separano dalla primavera hihihih… Intanto resistiamo.. Adorole vellutate… questa di porro e patate è ottima.. elo speck ci sta una meraviglia.. baci e buona settimana 😀

Reply
pensieriepasticci 23 Novembre 2015 - 12:55

Uhm, no…io proprio non lo reggo sto tempo. Me lo faccio andar bene, quello si, ma a fatica, lo ammetto….
Un bacio cara, grazie per tutto e buon inizio settimana

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.