pasticci dolci -torte/ Wald

Ciambellone in pentola fornetto alla créme fraiche e fiori di sambuco

Eh, si un bel dolcetto riesce sempre a rasserenare la giornata…
Buondì a tutti amici ed amiche, come state? Io stancamente bene, sembra che ogni giorno sopraggiunga qualcosa che mi faccia correre a destra e a manca; mille cose da fare, responsabilità da prendere, problemi da gestire (ma santo cielo, andare dritte una volta tanto le cose no?!?!) vabbè….
Qualcuno dirà che non lavorando certamente non mi posso lamentare, e non ha tutti i torti in questo…vero è, che forse proprio per questo, a volte vengo caricata da mille incombenze proprio perchè:…”tanto il tempo ce l’hai!”
Massì, questa non voleva essere una lamentela, solo un piccolo sfogo per dirvi che non vedo l’ora di andare in vacanza, anche se ahimè….fino ad agosto inoltrato non se ne parlerà proprio…quindi teniamo duro!
Cambiando discorso e tornando a cose mangerecce, la mia cucina come me, non va in vacanza, almeno per ora.
Da quando sul bellissimo blog di Giuliana ho visto una meraviglia di ricette realizzate con la pentola fornetto, mi è venuta voglia di riesumare la mia dai meandri della cantina, dove l’avevo riposta…mai scelta più giusta fu fatta!
Ultimamente i ciambelloni realizzati con essa, che in casa Simo allietano le prime colazioni sono diventati frequenti, belli alti e morbidosi, come questo che vi voglio proporre oggi, un meraviglioso ciambellone alla créme fraiche e ai fiori di sambuco, morbido, goloso, perfetto da inzuppare o da assaporare magari con un velo di confettura.
Fra l’altro, mi hanno spiegato che anche a livello economico cuocere nella pentola fornetto ha i suoi bei vantaggi rispetto al forno… così mio marito ne sarà ancor più soddisfatto, eheheheh!!!!

 

 

IMG_5278-1

Purtroppo quest’anno ho raccolto il sambuco solo una volta, rispetto agli anni scorsi ho prodotto molto ma molto meno, anche perchè questo periodo incasinato non mi sta permettendo di fare le cose come vorrei…infatti lo sciroppo non son riuscita a prepararlo (ci ha però pensato mia mamma, su mie direttive!) , ma almeno una tortina…beh, dai non potevo esimermi!
Complice una confezione di créme fraiche prossima alla scadenza, mi sono un pò inventata una ricetta ed ecco cosa ne è venuto fuori….

 

IMG_5285-1

Piatto e porcellane sulla mia tavola Wald Domus Vivendi

 

Provatela e vi assicuro che non ve ne pentirete assolutamente.

In mancanza di fiori di sambuco, potrete anche realizzarla senza, oppure con frutta fresca spezzettata, o potete tagliarla una volta cotta e farcirla con della confettura…insomma largo alla fantasia, la base è assolutamente golosa anche da sola, io credo la utilizzerò ancora e ancora!

Ciambellone cotto in pentola fornetto, alla créme fraiche e fiori di sambuco
Soffice, golosa e deliziosa...perfetta a merenda o colazione
Write a review
Print
Ingredienti
  1. 300 g farina autolievitante
  2. 200 g zucchero di canna chiaro
  3. 3 uova
  4. 200 g créme fraiche
  5. 120 g acqua
  6. 50 g olio di semi di girasole
  7. i semini di mezza bacca di vaniglia
  8. fiori di sambuco (per me circa 5 corolle)
  9. burro e farina per ungere la pentola fornetto
Preparazione
  1. Per prima cosa preparare gli ingredienti liquidi: in una ciotola sbattere le uova insieme all'olio e alla créme fraiche, aggiungere i semini di vaniglia e l'acqua.
  2. Unire lo zucchero e sbattere bene con una frusta, per scioglierlo un po'; unire la farina autolievitante setacciata con un colino, e amalgamare il tutto, ottenendo un impasto morbido.
  3. Imburrare ed infarinare la pentola fornetto, versarci l'impasto e livellarlo ben bene.
  4. Spolverizzare sulla superficie i fiori di sambuco, precedentemente lavati e lasciati asciugare su uno strofinaccio da cucina.
  5. Chiudere la pentola col coperchio e metterla sul fuoco con l'apposito spargifiamma in dotazione....io utilizzo il fuoco più piccolo, tenendo la fiamma al massimo per i primi cinque minuti e poi abbassandola e facendo cuocere basso basso per un'ora e venti- trenta minuti.
  6. Dopo un'ora di cottura, potete aprire leggermen te il coperchio (mai prima!!!) per vedere a che punto è...regolatevi voi, se trascorso il tempo indicato per la cottura vi sembra ancora un pò poco dorata, aumentate di qualche decina di minuti ancora la cottura, sempre a coperchio chiuso, of course!
Pensieri e pasticci https://www.pensieriepasticci.it/

Comunque per avere ulteriori delucidazioni su come si usa questa pentola dalle mille proprietà, vi invito ad andare a vedere questo bellissimo ed esauriente post di Giuliana; lei è bravissima, le sue ricette le trovate qui, sono tante e tutte di sicura riuscita…io adoro lei e il suo blog!

 

IMG_5288-1

Ora vi saluto augurandovi una serena giornata, io continuo a sistemare i miei armadi (che pizza….), un abbraccio.
Alla prossima!

08E2796ECBC9AA89D26349E6FB14FA4C

You Might Also Like

44 Comments

  • Reply
    alessia mirabella
    31 Maggio 2015 at 17:54

    Simo, è tutto bellissimo. Il ciambellone deve essere proprio squisito e profumato. E quel servizio è divino. Sto mangiando un sacco di dolci ultimamente, li preparo e li mangio, condividendoli con chi mi sta vicino, in questo momento così strano e particolare per me. Ti stringo forte, bravissima come sempre, A.

    • Reply
      pensieriepasticci
      1 Giugno 2015 at 9:28

      anche io quando sono sotto pressione oppure ho bisogno di conforto, o in determinati momenti della mia vita, mangio……..e fare dolci è una cosa bellissima, l’ho scritto anche nel mio ebook…per me è un gesto d’amore!
      Ti abbraccio forte anche io, con affetto amica…

  • Reply
    chiarapassion
    28 Maggio 2015 at 19:41

    Simo sono troppo felice che anche tu sei diventata sostenitrice della mitica Giuliana che è la regina della pentola fornetto. Ti è venuto una vera meraviglia e mi hai fatto venir voglia di riprendere questa bella caccavella per provarlo subito, senza sambuco perché qui non lo trovo 🙁
    Un abbraccio grande a te.
    P.s. Il lievito è quello istantaneo per torte salate o quello per dolci non vanigliato.

    • Reply
      pensieriepasticci
      28 Maggio 2015 at 20:27

      Grazie per la info cara…Giuliana la seguo da anni, più o meno noi abbiamo iniziato insieme… 🙂 😉
      Io ti consiglierei di provare a cercare questa pentola, ti darà davvero tante, ma tante soddisfazioni! Un bacione grande e buona serata

  • Reply
    Marta e Mimma
    28 Maggio 2015 at 18:03

    oh, se solo li trovassimo, qui in Sicilia, i fiori di sambuco!! Torta fa-vo-lo-sa;-)

    • Reply
      pensieriepasticci
      28 Maggio 2015 at 18:55

      uhm…a questo punto ho la convinzione certa che al sud il sambuco non c’è!!!!!!!!!!!
      Grazie di cuore amiche mie….ve ne offro volentierissimo una bella fetta, ci state?!

  • Reply
    Claudia
    28 Maggio 2015 at 16:54

    Ciao Simo! Anche tu una bella ciambella soffice! E che bella idea la crème fraiche:) e pure i fiorellini sono carinissimi.. io quest’anno il sambuco non l’ho raccolto (anche se lo sciroppo vorrei farlo prima o poi) mi pareva che gli arbusti fossero molto carichi di fiori, una meraviglia per gli occhi!
    Smuack :*

    • Reply
      pensieriepasticci
      28 Maggio 2015 at 17:05

      si, anche qui certe pianten erano così cariche che sembrava toccassero terra…lo sciroppo quest’anno non l’ho fatto, ma almeno una tortina, beh…si…
      Come rinunciarvi?!
      Un abbraccio cara e buon pomeriggio

  • Reply
    luisa
    28 Maggio 2015 at 14:43

    mi piace un sacco l’aggiunta di quel raffinato profumo di sambuco.. immagino appena sfornata che profumo in cucina.. come camminare nei campi.. buonissima

    • Reply
      pensieriepasticci
      28 Maggio 2015 at 15:15

      si Luisa, hai proprio ragione…ha dato un tocco in più! 😉
      Un abbraccio grande

  • Reply
    Simona - Biancavaniglia
    28 Maggio 2015 at 11:56

    Ma quanto mi incuriosisce la pentola fornetto, anche io l’ho sempre vista da Giuliana. La tua ciambella è bellissima sono sicura anche buona, e poi io i fiori si sambuco non li ho mai trovati in giro nella mia campagna, che curiosità, quasi quasi ti raggiungo e li metto in valigia per portarmeli qui in Sicilia :*
    Ps: Simo ho visto che il mio commento sulla galette alle fragole e rabarbaro non c’è più, uff ero troppo divertita dal tuo racconto!

    • Reply
      pensieriepasticci
      28 Maggio 2015 at 12:42

      Simo, io l’avevo messa in cantina, non sapevo cosa farci e quindi l’avevo quasi dimenticata lì. Poi invogliata dalle meraviglie di Giuliana, ho deciso di riesumarla ed ho fatto benone!
      In merito al sambuco, credo che sia una pianta che nel sud non si trova…nessuno l’ha mai vista giù….
      E per il commento…come mai?! Vado a vedere………………
      bacione stella!

      • Reply
        pensieriepasticci
        28 Maggio 2015 at 12:43

        Simooooooooooooo…il commento a me compare!!! Come mai tu non lo vedi? Ti ho anche risposto stella….

  • Reply
    laura
    28 Maggio 2015 at 11:28

    Io non ho il fornetto ma lo voglio provare lo stesso!! è bellissimo!!!…ho anche il Sambuco 😉

    • Reply
      pensieriepasticci
      28 Maggio 2015 at 12:36

      puoi provare a cuocerla in forno in un normale stampo…no problem!
      Poi fammi sapere… 😉

  • Reply
    Luisa-mamilu
    28 Maggio 2015 at 10:52

    Ciao Simo anch’io come te sono a casa e non mancano occasioni per sentirmi dire “si bhe ma tu tanto sei a casa!!!”…sono scelte no ;)!!! Golosissima la tua ciambella, sai che non conosco il sapore del sambuco…non ho ancora avuto occasione di provarlo anche solo nei biscotti…grazie per il blog suggerito, non lo conoscevo e mi pare davvero molto carino ;)! Buona giornata Luisa

    • Reply
      pensieriepasticci
      28 Maggio 2015 at 12:39

      ecco, guarda queste sono le cose che un pò mi irritano, ma la testa della gente non si può di certo cambiare!
      Il sambuco è molto delicato e particolare, ha forse un leggero sottofondo tipo di anice…provalo se ti capita l’occasione, non te ne pentirai!!!
      Un abbraccio grande e teniamo duro, noi casalinghe, eheheheh… 😉 😉

  • Reply
    Daniela
    27 Maggio 2015 at 22:43

    Dovrò decidermi a comprare questo fornetto, escono ciambelloni da sogno 🙂
    Immagino il profumo del tuo, poterne avere una fetta…..
    Un bacio

    • Reply
      pensieriepasticci
      28 Maggio 2015 at 12:36

      Daniela ti assicuro che è una spesa ben fatta e si ammortizza con piacere (cosat intorno alle venti euro, giù di lì…)
      Bacione

  • Reply
    Silvia Brisi
    27 Maggio 2015 at 22:35

    Che bella ciambella Simo!! Sicuramente è più economica la pentola fornetto e se quello è il risultato, la devo avere!!!
    Anche noi fino ad Agosto niente ferie, mi godo questi giorni e poi altri due mesi a fuoco!!
    Un bacione e cerca di prenderti i tuoi tempi, tutti ne hanno bisogno!!!
    Un bacione!!

    • Reply
      pensieriepasticci
      28 Maggio 2015 at 12:36

      guarda è comoda, pratica e mi hanno garantito anche economica…voglio crederci!
      Un bacione anche a te, grazie e …..teniamo duro insieme amica…

  • Reply
    elisa cecilia
    27 Maggio 2015 at 20:46

    Ehi Simo, tranquilla il tuo sfogo non sa di lamentela. Mi piaci come racconti la cronaca di quel che capita, con ironia e allegria. Le rogne non capitano perche’ si sta a casa e si ha più’ tempo. Chi ha un impiego fuori non viene risparmiato, deve fare più salti mortali per far quadrare ogni cosa. Dai, coraggio resisti, da come volano le settimane, agosto arriverà’ in un battibaleno. Intanto inganniamo l’attesa con una bella abbuffata di ciambellone profumato. Buona serata. Un bacio grande.

    • Reply
      pensieriepasticci
      27 Maggio 2015 at 20:54

      Grazie cara che mi capisci!Comunque si, è vero…ce n’è per tutti….
      Sperando nella prossima estate…beh, godiamoci il presente…al sapor di ciambellone 😉
      Bacio!

  • Reply
    Ale - Dolcemente Inventando
    27 Maggio 2015 at 10:35

    Ciao Simo, ha un aspetto delizioso…che bellissima idea! complimenti mia cara!

  • Reply
    Anna Rita
    26 Maggio 2015 at 19:08

    Su questi ciambelloni così alti e soffici ci dormire…se fosse possibile 🙂 il tuo deve essere di un profumo inebriante! forza Simona e teniamo duro per le prossime ferie! 🙂
    un abbraccio,
    Anna

    • Reply
      pensieriepasticci
      26 Maggio 2015 at 21:13

      si era davvero profumato…dico era, perchè….è finito!!!!!!!!!!
      teniamo duro, mamma mia manca ancora un’eternità….
      bacione

  • Reply
    zia Consu
    26 Maggio 2015 at 18:52

    Spero che tu riesca a ritagliarti un po’ di tempo x te e rigenerarti. L’importante è che non ti trascuri perchè se 6 in forma tu anche gli altri staranno bene. Ottima ricetta, il fornetto versilia non ce l’ho ma la ricetta è sicuramente da provare 🙂

    • Reply
      pensieriepasticci
      26 Maggio 2015 at 21:11

      hai ragione, ma sembra che in questo periodo ogni giorno ci sia una rogna diversa….un sacco di gatte da pelare, mannaggia!
      Ce la metto tutta comunque…
      Un abbraccio e grazie di cuore

  • Reply
    Valentina
    26 Maggio 2015 at 17:04

    questa pentola mi ricorda di quando ero bambina e ogni dolce era una festa! buonissima idea!

    • Reply
      pensieriepasticci
      26 Maggio 2015 at 18:10

      buona, sana ed anche economica….poi i ciambelloni vengono così alti e soffici!
      Un abbraccio

  • Reply
    damiana
    26 Maggio 2015 at 16:41

    Il tuo sfogo non sa di lamentela,ma solo un tuo sentire.Non lavorare non significa non avere preoccupazioni e responsabilità,quindi comprendo profondamente il tuo stato d’animo!Ora non pensiamo agli armadi,mettiamoci comode e fammi assaggiare il tuo ciambellone,perchè dolcezza bella,il suo profumo è giunto fino a Napoli!Ora dovrei mettermi in cerca di sambuco,ma siccome non ne sono capace,fai la brava e mettimi da parte mezza ciambella!
    Un baciotto amica mia,profumato,profumatissimo!

    • Reply
      pensieriepasticci
      26 Maggio 2015 at 18:12

      eheheheh…allora mettiti pure comoda che arrivo, con una buona taza di tè e tante chiacchiere da fare, amica!
      Ti abbraccio forte!
      P.s: mi sorge il dubbio che al sud il sambuco non ci sia, ehm…..mah…non sono esperta in queste cose io!

  • Reply
    letizia
    26 Maggio 2015 at 16:02

    A vedere come ti è venuto corro subito a saperne di più su questa pentola fornetto. Ma non è che la tua è magica?
    un bacione cara

    • Reply
      pensieriepasticci
      26 Maggio 2015 at 16:11

      no, no, credimi è davvero lei che cuoce dei ciambelloni super strepitosi! Provare x credere…………
      bacione a te

  • Reply
    saltandoinpadella
    26 Maggio 2015 at 14:10

    Non avevo mai visto utilizzare i fuori di sambuco in un cake, davvero invtante

  • Reply
    ivana
    26 Maggio 2015 at 14:04

    Ottima ricetta, e anche senza burro… il che non guasta mai!!!
    Anche qui da me le piante di sambuco la fanno da padrone, sono molto belle e profumate… vado, raccolgo e torno…..
    Un bacione grande grande…. sbircerò su come preparare lo sciroppo…

    • Reply
      pensieriepasticci
      26 Maggio 2015 at 14:33

      certo! E poi la creme fraiche rende tutto così morbido e voluttuoso………
      raccogli, usa e dimmi! 😉
      nel blog ci sono tante altre ideone per utilizzarlo…digita sambuco e vai!!!!!!!
      Bacione grandissimo

  • Reply
    Andreea
    26 Maggio 2015 at 13:52

    Ed io l’ho usavo solo per le tisane ma tu mi hai dato una dritta da poterli usare anche diversamente. Che profumata e buona sarà la tua ciambella !!!

  • Reply
    Francesca P.
    26 Maggio 2015 at 11:02

    Quando vedo i fiori che fanno ingresso in cucina sono sempre contenta… adoro annusarli, averli in casa ma anche mangiarli, quando si può! Danno quel tocco così poetico a tutto… la foto in cui si vedono nell’impasto crudo rende l’idea di ciò che dico! 🙂 Non ho la pentola fornetto nè ho ancora avuto il piacere di trovare il sambuco, però ci sei tu a farmi assaporare con gli occhi la bontà!

    • Reply
      pensieriepasticci
      26 Maggio 2015 at 12:12

      si, anche io…di fiori edibili francamente non me ne intendo, ma l’uso del sambuco è un affare di famiglia 😉 già da piccola mia mamma lo usava in cucina, insieme ai fiori della robinia! Questa pentola la devi acquistare, ti darà delle soddisfazioni che neppure ti immagini….vedra te ne innamorerai…
      Un grande abbraccio e buona giornata

  • Reply
    Virginia
    26 Maggio 2015 at 10:11

    Posso immaginare il sapore e il profumo di questo ciambellone! I fiori di sambuco non li trovo dalle mie parti, uffi e sempre più spesso mi imbatto in ricette come questa che non posso provare, vabbè, mi accontento di ammirare! Un abbraccio e buona giornata!

    • Reply
      pensieriepasticci
      26 Maggio 2015 at 10:22

      strano mia cara…le piante di sambuco qua abbondano, ai cigli delle strade, nei prati….
      Infati io vado per campi a raccoglierle 😉
      Un abbraccio a te e a presto!

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.