pasticci salati - secondi/ Senza categoria

Crostoni di uova al pomodoro, profumati al basilico…ricetta del cuore e del ricordo!

image_pdfimage_print

 

Senza dubbio questa semplicissima ricetta può essere per me considerata, insieme a poche altre, la ricetta del cuore e del ricordo.
Il suo profumo risveglia in me ricordi bellissimi, di infanzia, gioventù, spensieratezza, di estati passate in serenità ed allegria, di momenti fatti di poche cose, semplici, ma buone e piene d’amore.

Ho spesso raccontato, attraverso queste mie pagine, dei ricordi legati alla mia adorata nonna Gina, nonna che mi ha cresciuta in quanto i miei genitori lavoravano ed io ero per gran parte della giornata a casa sua. 
Abitava in una casetta insieme ad altri zii, che avevano un simpatico e piccolo orticello dove coltivavano un pò di tutto…la verdura fresca e genuina, quindi non mancava mai! 
Io abitavo in un condominio, quindi non avevo orto, e così, qualche pomodoro, un cespo di insalata, qualche carota e zucchina, erano un bottino assolutamente gradito che spesso mi portavo a casa, grazie alla loro generosità e magari anche a quella di amici di famiglia (si sa che in estate a volte la verdura sovrabbonda!).
Mia mamma in estate, faceva tesoro di questa buonissima verdura, accettava sempre con piacere quando da qualcuno ci veniva gentilmente offerta: scherziamo? Rifiutare una verdura così,  genuina, naturale ed a km.0?! Giammai!
..poco si comperava dal fruttivendolo, e quindi, soprattutto quando in estate i pomodori stra-abbondavano negli orti, questo era un piatto che si mangiava spessissimo.

Pomodori freschi ridotti a dadolata, qualche foglia di basilico profumato spezzettata, una fettina di cipolla, olio e sale…questi i semplici ingredienti cotti in padella, davano vita a un sughetto delizioso, dentro cui venivano poi rotte le uova (anche queste sempre fresche e a Km.0…arrivavano direttamente dal pollaio dello zio!) e strapazzate a dovere.
Un bel pezzo di pane, e…via…a fare scarpetta fino a pulire il piatto, come se non fosse stato neanche usato, ehehehe!

 

 

Ogni tanto preparo anche io questa ricetta…
D’estate, soprattutto, quando i profumi e i sapori della verdura sono assolutamente nel loro pieno fulgore.
Non disdegno però di prepararla anche in inverno…mia figlia, come me, la adora e molte volte gliela faccio trovare al suo rientro dalla scuola, quando è talmente affamata che si mangerebbe pure le gambe del tavolo, sisi!

Per rendere appieno i sapori dell’estate, ci vuole un pomodoro di alta qualità…io utilizzo la PolpaPiù della Cirio; ottimo pomodoro a pezzettoni, polposo, delizioso e talmente profumato da sembrare fresco di stagione e appena colto.
Provare per credere!

Ingredienti per circa 6-8 piccoli crostoni

mezza baguette
1 lattina di PolpaPiù Cirio
2 uova piccole di gallina felice
3 cucchiai di olio d’oliva
qualche foglia di basilico
sale fino
un pezzettino di cipolla bianca

Preparazione: 

Per prima cosa tagliare la baguette a fette alte circa due-tre centimetri e tostarle qualche minuto sotto il grill del forno, prima da una parte poi dall’altra.
Nel frattempo, in una capace padella antiaderente mettere a scaldare l’olio, unire la cipolla tritata finissimamente al coltello o con la mezzaluna. Farla imbiondire appena, senza friggerla, e poi aggiungere il pomodoro a pezzettoni, amalgamando bene.
Salare a piacere, e cuocere per una decina di minuti a fiamma vivace, aggiungendo all’ultimo le foglie di basilico spezzettate.
A questo punto rompere le uova nella padella insieme col sugo e, con l’aiuto di un cucchiaio di legno o di una spatola in silicone, strapazzarle ben bene, sempre mescolando, sino all’avvenuta cottura.
A questo punto distribuire il composto sui crostoni, spezzettarci sopra a piacere ancora qualche fogliolina di basilico, e servire caldissimo.

 

 

 Ecco come portare in tavola tutto l’anno il profumo e il sapore dell’estate…
…per me anche dei ricordi di tempi felici!

Auguro a tutti una felice e serena giornata.
per me giorno di mercato ma anche di pulizie, uff….
..D’altra parte, me tocca!

Un abbraccio, alla prossima

 

You Might Also Like

43 Comments

  • Reply
    Günther
    14 Luglio 2014 at 12:42

    un gran bel ricordo una bella aria e profumo di casa che certe ricette danno

  • Reply
    Aria
    12 Luglio 2014 at 18:03

    Sai che non le ho mai fatte? ma voglio provarle! finalmente passo da te, l'unica pecca della mia vacanza è stata la connessione ballerina che…se da un lato andava bene per evitare scocciature, dall'altra…mi ha fatto sentire la vostra mancanza! Ma eccomi qua, un abbraccione alla mia Simo!

    • Reply
      pensieriepasticci
      13 Luglio 2014 at 9:48

      Provale! Tuo marito che è vegetariano le apprezzerà…poi da voi i prodotti sono assolutamente genuini, quindi vedrai che sapore! Un abbraccio cara e bentrovata…son contenta che le vacanze ti abbian fatto benone, non vedo l'ora di andarci anche io………..

  • Reply
    Mammazan
    12 Luglio 2014 at 15:04

    Cara Simo
    So già che è ottima e quindi da preparare al più presto ( a volta si dimenticano le cose semplici, saporite e alla portata di tutte
    Per me un ricordo dell'infanzia sono le friselle fatte ammorbidire e poi guarnire da pomodoro olio e origano…
    Un abbraccio piovoso e freschetto…non se ne può più di questa pioggia!!

    • Reply
      pensieriepasticci
      13 Luglio 2014 at 9:49

      carissima, vedo che ognuno ha i proprio ricordi dell'infanzia anche legati al cibo ben stampati nella mente e nel cuore…ti abbraccio forte!
      A presto!

  • Reply
    Carmen
    12 Luglio 2014 at 10:04

    Bellissima! Di sicuro sarà ottima! Complimenti per le tue immagini sempre meravigliose ed invitanti!
    Baci

  • Reply
    Claudia
    12 Luglio 2014 at 7:58

    Che bei ricordi.. io ahimè dei nonni buoni ne ho pochi.. anzi di mia nonna nessuno.. morì poco prima che io nascessi.. e mio nonno fu in vita fino ai miei 3 anni.. troppo poco.. per ricordare qualcosa di più che il suo viso.. .-(.. va bè.. Ottimo il pomodoro cotto così semplicemente in padella con il basilico.. ma mai avrei pensato di strapazzarci l'uovo dentro.. Mi piace il tutto servito sui crostini.. Baci e buon sabato 🙂

    • Reply
      pensieriepasticci
      12 Luglio 2014 at 8:01

      Avrai anche tu però tesoro dei bei ricordi di infanzia da condividere, lo so…
      Ti abbraccio e ti auguro un sereno fine settimana
      Prova questi crostoni…ti piaceranno!

  • Reply
    Daiana Molineris
    12 Luglio 2014 at 6:01

    Che buone,anche a me piace tanto uovo e pomodoro,in estate la faccio spesso.. :-))
    Bravissima,un bacione cara

  • Reply
    Ale
    11 Luglio 2014 at 22:56

    mamma mia che bontà, semplicità e genuinità, questo mi ispira la tua ricetta cara Simo! ti abbraccio

  • Reply
    Mamilu
    11 Luglio 2014 at 21:38

    Ciao Simo anche dai miei oggi giro al mercato…con i piccoli al seguito non è' un gran relax…hanno forse ragione a scocciarsi a girare tra cose x loro poco interessanti :)!!! Comunque questo piatto anche x me è molto familiare, come x altre con sugo e uova intere (un occhio di bue col pomodoro in sostanza :-D), e ho scoperto da poco tempo il nome di cui sopra ;)!!! Mia mamma le prepara spesso ed io lo trovo un ottimo e ricco piatto unico…proverò a strapazzare le uova il prox giro!!! Dai miei uova di galline allegre e felici…non mancano (con i piccoli abbiamo testato la loro gioia a razzolare x l'aia nella vicina campagna:-D) e soprattutto i pomodori appena raccolto dalla pianta ;)!!! Buon we ciao ciao Luisa

    • Reply
      pensieriepasticci
      12 Luglio 2014 at 8:00

      Che piacere sapere che è importante anche per te questo piatto e che lo apprezzi nella sua bontà e semplicità…
      Ti abbraccio cara, buon fine settimana!!

  • Reply
    Ely Mazzini
    11 Luglio 2014 at 19:08

    Mamma mia Simo, con questo piatto hai risvegliato anche i miei ricordi ;)) come te, mi ha cresciuto la nonna materna, i miei genitori lavoravano e lei viveva con noi. Preparava spesso i pomodori con le uova, io li adoro, è da un po' che non li mangio e mi hai fatto venire una gran voglia!!! Serviti sui crostoni di pane sono favolosi… grazie carissima :))
    Bacioni, buona serata…

    • Reply
      pensieriepasticci
      12 Luglio 2014 at 7:59

      non avrei mai pensato che tanta gente conoscesse ed amasse questo semplice piatto…
      Grazie carissima, un bacione e buon sabato

  • Reply
    Valentina
    11 Luglio 2014 at 17:59

    Che bello questo post, Simo, pieno di amore… ti ringrazio per aver condiviso con noi i tuoi ricordi <3 I crostoni devono essere buonissimi, mi hai fatto venire voglia di provare! Un abbraccio stretto e buon weekend <3

    • Reply
      pensieriepasticci
      12 Luglio 2014 at 7:58

      Grazie carissima, provali e ti piaceranno nella loro semplicità…! Un abbraccione stretto anche a te e buon fine settimana

  • Reply
    consuelo tognetti
    11 Luglio 2014 at 16:45

    Questa ricetta evoca anche in me dei ricordi dolcissimi..l'idea di metterla sui crostini è davvero geniale, complimenti!!!
    Buon we cara <3

  • Reply
    Batù Simo
    11 Luglio 2014 at 14:11

    Ciao omonima, adoro i tuoi crostoni… gnam!!!!

  • Reply
    Palmieri Savina Tecla
    11 Luglio 2014 at 13:41

    Condivido a pieno tutti i tuoi pensieri! Anche mia mamma li preparava così e da noi le uova strapazzate con il pomodoro venivano chiamate "uova in purgatorio", Non so perché! Comunque sono ottimi e genuini cibi, Un caloroso abbraccio Savina

    • Reply
      pensieriepasticci
      11 Luglio 2014 at 14:42

      Ho letto lo stesso nome dalla Ros qua sopra….non sapevo si chiamassero così! Che bello, allora non è una ricetta del cuore solo mia… 😉
      Abbracci!

  • Reply
    Ros Mj
    11 Luglio 2014 at 13:40

    Mi piace tanto quando racconti qualcosa di te ma anche quando descrivi l'occasione in cui hai preparato il tuo piatto, per tua figlia, il più delle volte, o quando lo consumi, per una cena veloce, uno spuntino. Ecco, trovo bello immaginarti. Le uova cotte nel sugo di pomodoro, ma lasciate intere, dalle mie parti si chiamano "uova in purgatorio" :-). Non le ho mai strapazzate nel pomodoro, memore di questo piatto della mia tradizione partenopea, ma lo farò. E me le papperò su un bel crostone. Bellissime le uova della gallina felice :-). Un bacino, amica cara, e felice fine settimana

    • Reply
      pensieriepasticci
      11 Luglio 2014 at 14:43

      Grazie carissima…sai che non avevo mai sentito il termine Uova in purgatorio?! Trovo che questa sia una ricetta antica ma sempre attuale, e buona da morire, nonostante la sua semplicità!
      Baci amica mia

  • Reply
    Ileana Pavone
    11 Luglio 2014 at 13:29

    Questo crostini sono meravigliosi, ancor di più per le emozioni che ci hai regalato raccontandoci i tuoi ricordi, la tua vita… 🙂
    Un bacio grande dolcezza, buon fine settimana :**

  • Reply
    Valentina
    11 Luglio 2014 at 13:16

    Ma sai che qui il pane si mangia solo con pomodoro fresco sfregato fino a cge resta solo la buccia!!

  • Reply
    Fr@
    11 Luglio 2014 at 12:37

    Anche a me questa tipologia di piatti fanno tornare in mente tanti bei ricordi. Che voglia di rifarlo.

  • Reply
    elenuccia
    11 Luglio 2014 at 12:15

    Da piccola odiavo le uova e l'unico modo per farmele mangiare era proprio cuocerle con il sughetto di pomodoro. Era stata proprio mia nonna a propormi questa ricetta e per la prima volta rimasero a bocca aperta vedendomi mangiare l'uovo 🙂
    E' anche la mia ricetta del cuore, mi ricordo ancora mia nonna che spadellava.

    • Reply
      pensieriepasticci
      11 Luglio 2014 at 14:46

      Che bello, allora è un pò la ricetta del cuore anche per te…
      Ti abbraccio e ti auguro buon fine settimana!

  • Reply
    Lilli nel Paese delle stoviglie
    11 Luglio 2014 at 11:38

    Anche io da piccola mangiavo questo crostino, identico, me lo faceva mia nonna con le verdure dell'orto e me lo fa ancora mia mamma adesso, bellissimi ricordi, una ricetta semplice di gran gusto e bellissimi colori!

    • Reply
      pensieriepasticci
      11 Luglio 2014 at 14:46

      verissimo Lilli, hai usato le mie stesse parole per descriverla!
      Un abbraccio e buon fine settimana

  • Reply
    Antonella
    11 Luglio 2014 at 11:22

    Ciao Simo, questi crostoni sono un'idea bellissima, sembra quasi di sentirne il profumo da qua! Buon fine settimana.

  • Reply
    paola
    11 Luglio 2014 at 8:52

    buoni,veloci,freschi senza cottura,brava,perfetti dici bene,un bacione e buon venerdì

    • Reply
      pensieriepasticci
      11 Luglio 2014 at 9:04

      un minimo di cottura c'è, ma è davvero veloce veloce…
      buon venerdì a te

  • Reply
    Serena
    11 Luglio 2014 at 8:07

    Mi hai dato un'idea favolosa per la cena di stasera, ho anche i pomodori da sugo e gli ovetti di gallina felice regalatimi da una signora che ha il pollaio 🙂

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.