pasticci salati - primi/ Taste E More

Da Taste & More, Strozzapreti con ragù delicato profumato alla menta

image_pdfimage_print
 

 

Questo piattino di pasta è stato una vera scoperta e sorpresa…
In realtà un sapore molto simile mi aveva colpito qualche tempo fa ad un pranzo di nozze, dove avevamo mangiato davvero molto bene; la cornice era una bella cascina, dove tutte le portate erano rustiche e raffinate al contempo, preparate con prodotti di stagione e del loro orto, con l’ausilio di tantissime erbe aromatiche, profumate e intense.
Questo vago sentore di menta mi era rimasto impresso appena avevo assaggiato quel primo piatto..molto delicato e gustoso, profumato al punto giusto…così avevo deciso di provare a riproporre qualcosa di simile cimentandomi in una ricetta tutta mia, e, modestia a parte, credo di esserci riuscita alla grande, ehehehe!

A noi questo ragù bianco e delicato è piaciuto molto, nonostante generalmente preferiamo i sughi un pò più corposi e ricchi di pomodoro, dove far scarpetta è assolutamente d’obbligo!

E’ un piatto che può essere proposto, secondo me, in qualsiasi stagione dell’anno, anche se probabilmente quando la menta è nel pieno della sua rigogliosità (in questa stagione, of course!) acquista quel qualcosa in più.

Spero che conquisti anche voi come per me…
…e se volete anche qualche altra idea per un pranzetto tutto profumato con le erbe dell’orto e del giardino, correte qui sull’ultimo numero di Taste & More…insieme ad altre bravissime blogger abbiamo pensato a tante ideuzze profumate e golose: mi raccomando, non mancate!

 

 
 
Ingredienti
per 4 persone:
 
500 g pasta fresca formato strozzapreti
200 g carne macinata di vitello scelta
150 g carne macinata di maiale magra
100 ml brodo vegetale
Mezzo bicchiere di vino bianco secco
2 carote piccole
1 pezzetto di cipolla bianca
1 noce di burro
3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
3  rametti di menta
fresca
Sale e pepe nero in quantità a piacere
 
Preparazione:
 
Pulite la menta con un canovaccio umido, facendo attenzione a non rovinare le foglie.
Lavate e pelate le carote, tritatele al coltello insieme alla cipolla e una decina di foglie di menta (se piccole anche qualcuna in più); mettetele a rosolare in una casseruola dal fondo antiaderente (o meglio
ancora in ghisa) con il burro e l’olio, facendo bene attenzione che non soffriggano troppo.
Aggiungete la carne macinata, rosolate a fuoco vivace e sfumate col vino bianco, regolando poi di sale e pepe a piacere. Unite il brodo vegetale ed un rametto di menta intero, abbassate la fiamma al minimo, mettete
il coperchio e cuocete per circa un’oretta, mescolando ogni tanto. Se il ragù dovesse asciugarsi troppo, unite successivamente qualche altro cucchiaio di brodo o di acqua.

 Una volta pronto, togliete il rametto di menta intero e condite gli strozzapreti, che avrete cotto nel frattempo. Impiattate e servite ben caldo, decorando il piatto con qualche fogliolina di menta fresca.

 

 

E visto che ormai sembra arrivata prepotentemente l’estate…
..voglio regalare a tutti voi un piccolo pensiero floreale, ringraziandovi per la vostra assidua e bella presenza, che mi riempie di gioia. 
Mi tiro le orecchie da sola perchè sto facendo una gran fatica a passare anche solo per un saluto sugli altri blog, perdonatemi è un periodo molto pieno, spero di riprendere presto un pò di calma e serenità soprattutto, che ne ho davvero bisogno…

 

 

A presto e alla prossima!

You Might Also Like

33 Comments

  • Reply
    pensieriepasticci
    10 Giugno 2014 at 19:24

    Grazie a tutte/i e davvero ancora scusa ma in questi giorni, fra il caldo e i mille impegni sono davvero alla frutta!!!!
    Un caro abbraccio e ancora grazie di cuore!

  • Reply
    La cucina di Esme
    10 Giugno 2014 at 18:54

    Sono io che chiedo scusa a te, perchè mi sono accorta di aver perso gli ultimi tre post, ma l'ultimo mese di scuola è sempre un incubo e poi l'arrivo della bella stagione mi tira con forza fuori casa e mi allontana dal pc…. allora tu accetta le mie scuse io accetto le tue e da brave amiche dividiamoci questo bel piatto di pasta che deve essere una vera delizia!
    bacioni e a prestissimo questa volta 🙂
    Alice

  • Reply
    Ros Mj
    10 Giugno 2014 at 15:37

    Ho guardato la rivista, anche questo un bellissimo numero e tu tanto brava!! Mi prendo volentieri questi fiorellini e possibilmente un piatto di strozzapreti ;-)…anche piccolo!!! Un bacino, amica mia, sempre nel mio cuore <3!!

  • Reply
    chezuppa
    10 Giugno 2014 at 14:10

    In questa fase della mia vita preferisco i ragù in bianco e anche la menta che sto mettendo praticamente in tutti i piatti che preparo! La pianta infatti è un po' calva ma si riprenderà!
    Ciao ciao

  • Reply
    ilcucchiaiodoro
    10 Giugno 2014 at 13:16

    I ragù non troppo "sugosi" li preferisco quando le temperature iniziano ad aumentare! Un piatto davvero squisito casa Simo!!!

  • Reply
    reham magdy
    10 Giugno 2014 at 13:16

    jjjjjjjjjj

  • Reply
    Günther
    10 Giugno 2014 at 12:35

    un ragù in bianco molto interessante per condire gli strozzapreti

  • Reply
    Mamilu
    10 Giugno 2014 at 10:13

    Ciao Simo che idea la menta con il ragù, un bel abbinamento che rinfresca il palato ;)! Ai miei bimbi piace molto il ragù bianco, più di quello pomodoroso…la prox volto glielo preparo con la nostra bella menta sul balcone ;)!!! Ciao ciao Luisa

  • Reply
    Natalia
    10 Giugno 2014 at 5:34

    Molto bello e delicato. Bellissime anche le foto. Complimenti per la buona riuscita.
    Baci.

  • Reply
    Manuela e Silvia
    9 Giugno 2014 at 22:10

    Ottimo piatto di pasta casalingo, artigianale e sempre buonissimo! perfetto il profumo che hai dato con le erbe fresche!
    un bacione

  • Reply
    Mammazan
    9 Giugno 2014 at 21:04

    Anche questa ricetta è da annotare.
    Domani controllo in ospedale in sala gessi
    stamattina ho provato a guidare ma ancora non posso usare il piede per bene..e poi con la stampella non vado lontano!!
    Ci sentiamo dopo..
    Un bacione grande

  • Reply
    Ely Mazzini
    9 Giugno 2014 at 20:55

    Ciao Simo, mi hai conquistata sicuramente con questo primo piatto gustoso, ottimo questo ragù bianco!!!
    bacioni, buona serata…

  • Reply
    Ale
    9 Giugno 2014 at 20:18

    che piatto stupendo: delicato e delizioso proprio come te!!!

  • Reply
    Giovanna
    9 Giugno 2014 at 19:14

    Simo, bravissima è un piatto molto, molto, molto goloso! Brava mia cara amica!!! 🙂 Un bacio

  • Reply
    Ivana
    9 Giugno 2014 at 18:47

    Grazie dei fior………. bellissimi
    Complimenti per questa ricettina, mooooolto buona.
    Ciao gioia 🙂

  • Reply
    Aria
    9 Giugno 2014 at 18:40

    mi sembra davvero di sentirne il profumo, lo provo di certo Simo! Mi fido di te!

  • Reply
    Mimma Morana
    9 Giugno 2014 at 13:39

    Il ragu' bianco è uno dei miei prossimi progetti!!! grazie per averlo interpretato così magistralmente!!!!

  • Reply
    Susanna
    9 Giugno 2014 at 13:30

    Innanzitutto grazie, cara Simo, del graditissimo omaggio floreale!
    E questo ragù alla menta è molto, molto interessante, da testare presto.
    Ciao Susanna

  • Reply
    Sara e Laura-PancettaBistrot
    9 Giugno 2014 at 13:26

    Complimenti Simo, il ragù bianco con la menta è proprio da provare, più leggero del classico ragù e molto più adatto alla stagione estiva…abbiamo sfogliato con gusto il magazine, quant'è ricco di spunti, e quante belle foto!! Stupenda la sezione dedicate alle tarte tatin, complimenti a tutte:)
    Buona giornata, un bacione!

  • Reply
    Lilli nel Paese delle stoviglie
    9 Giugno 2014 at 13:03

    Bellissimo, l'avevo intercettato anche io per rifarlo quanto prima, chissà che bontà e che profumo! complimenti anche per le foto!

  • Reply
    elenuccia
    9 Giugno 2014 at 12:41

    Avevo visto le foto e non vedevo l'ora che uscisse il numero per leggere la ricetta di questi strozzapreti. Amo la menta e l'idea di farci un ragù mi stuzzica un sacco

  • Reply
    serena
    9 Giugno 2014 at 12:30

    Ciao simona! piatto delicato e atmosfera romantica .. bravissima come sempr!

  • Reply
    Claudia
    9 Giugno 2014 at 11:59

    Noi invece il ragù bianco lo amiamo tantissimo!!!! anche con carne di coniglio.. Mi piace anche l'idea della menta.. baci e buon lunedì .-)

  • Reply
    Michela
    9 Giugno 2014 at 11:47

    Simo…..adoroooooo!! La menta in questo periodo è meravigliosa e profumata e io amo le paste in bianco 🙂

    Grazie per la ricetta e …viva Taste & More 🙂

    Un abbraccio :*

  • Reply
    Federica
    9 Giugno 2014 at 11:36

    un piatto così sarebbe la felicità della talpa e di mio papà 🙂 è proprio una bella idea l'aggiunta della menta per una nota di freschezza tutta estiva. un bacione, buona settimana

  • Reply
    Clara pasticcia
    9 Giugno 2014 at 11:08

    Simo … ma che buoni gli strozzapreti conditi così! La menta mi piace da matti in cucina e trovo che abbinarla bene sia davvero un tocco favoloso da regalare ai nostri commensali. Menta-carne mi piace da morire come abbinamento.
    Un bacione

  • Reply
    Valentina
    9 Giugno 2014 at 11:02

    mai provata la menta in un primo, mi hai messo la voglia!

  • Reply
    Miu Mia
    9 Giugno 2014 at 10:45

    La menta affascina, non c'è dubbio alcuno! Io, poi, mi lascio ammaliare facilmente da questo odore al quale non so davvero resistere! L'abbinamento è azzeccato e la menta regala la giusta freschezza che fa amare il ragù anche con questo caldo! 😀

  • Reply
    eszter
    9 Giugno 2014 at 9:59

    Non ho mangiato mai menta con carne, ma le foto mi piacciono tanto…devo provare questa combinazione.Grazie, Simo!

  • Reply
    Federica Simoni
    9 Giugno 2014 at 9:41

    piatto da re Simo!!! bravissima!!! buona settimana <3

  • Reply
    Monica Giustina
    9 Giugno 2014 at 9:24

    Adoro il profumo della menta, ma non avevo mai pensato a proporlo in un sughetto così sfizioso. Bello davvero, w Taste&More e 'graaazie dei fiooooor' ;D

  • Reply
    Michela Sassi
    9 Giugno 2014 at 8:46

    Io questo piatto già lo adoro… Mi ha conquistata!
    Bravissima Simo, come sempre!

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.