Le Creuset/ pasticci dolci- biscotti

Croccantini golosi all’avena e semi vari

croccantini golosi all'avena e semi vari
image_pdfimage_print
 

Deliziosi questi croccantini golosi all’avena e semi vari, ottimi in ogni momento della giornata

Ve la ricordate la pubblicità di Ambrogio, primi anni novanta…?!
Quella dove una distintissima signora agghindata in giallo canarino, sentiva un certo languorino….
…ecco, qua a casa mia spesso succede proprio così.
Non possediamo auto di lusso con frigo bar annesso e cioccolatini che appaiono per soddisfare “quella che non è proprio fame, ma voglia di qualcosa di buono…”

Ogni tanto la voglia di spizzicare è tanta, soprattutto mia figlia, fra le pause di studio, vuole farsi un piccolo spuntino, ed io cerco sempre di trovare una soluzione golosa ma leggera al contempo.
Credetemi non sempre è facile….le pubblicità ci bombardano con snack golosi si, ma ricchi di calorie, e, siccome sia io che lei non siamo propriamente filiformi, direi che è meglio evitare.
Io ci riesco abbastanza bene (sob!)….un’adolescente nel pieno della crescita e dello studio e che ha sempre fame…beh, non vi dico quanto a volte si faccia fatica a gestire questa cosa!

Così, sfogliando uno degli innumerevoli libri che affollano gli scaffali della mia cucina, ho trovato questa idea…perchè non preparare dei croccantini a base di semi e cereali, golosi ma in formato mignon, la misura di un biscotto per intenderci, proprio perfetti per fare una piccola pausa golosa?!
La ricetta originale li proponeva sotto forma di barrette, io ho voluto provare a farli così…l’unica cosa che vi consiglio vivamente, è di non utilizzare i pirottini come ho fatto io, ma dei cerchietti di carta forno…coi pirottini infatti, anche se si presentano molto bene, i croccantini in alcuni casi sono stati un po’ difficili da staccare dall’involucro, cosa che con la carta forno non dovrebbe assolutamente succedere. 
Ma si sa….sbagliando si impara!

 

 

 

 

 

Qua nella foto sopra, li vedete prima di essere cotti…

Ingredienti per uno stampo da 12 croccantini

80 g zucchero di canna
35 g sciroppo d’acero
55 g burro
la polpa grattugiata finissimamente di mezza mela
100 g fiocchi d’avena o muesli a base di fiocchi d’avena e frutta secca
45 g uvetta sultanina
25 g semi di zucca
25 g semi di girasole

Preparazione:
In un pentolino preferibilmente antiaderente, portare ad ebollizione  a fiamma moderata lo zucchero col burro, la polpa grattugiata della mela e lo sciroppo d’acero.
Spegnere la fiamma e togliere dal fuoco…lasciar raffreddare qualche minuto, poi aggiungere i fiocchi d’avena (o il muesli) i semini e l’uvetta.
Amalgamare ben bene e versare il composto nelle cavità di uno stampo da dodici fori per biscotti, nelle quali avrete messo della carta forno (come dicevo sopra, io ho messo i pirottini, ma non vanno particolarmente bene, il composto tende in cottura ad appiccicare troppo alla carta).
Cuocere in forno precedentemente riscaldato e portato alla temperatura di 180° per circa 10-15 minuti.
Togliete la teglia dal forno e fate raffreddare completamente i croccantini prima di estrarli dallo stampo.
Si conservano molto bene anche per una settimana ( se ci arrivano!!!)
Ottimi accompagnati da frutta fresca e latte…o yoghurt…o anche così, sgranocchiati da soli!

 

 

Fra l’altro in questi giorni grazie al cielo la temperatura si è abbassata (evvai!) e così la voglia di accendere il forno e di pasticciare un po’ mi è prepotentemente ritornata…la scorsa settimana è stato un delirio, era difficile riuscire anche a muoversi, si moriva dall’afa! 
E pensare che io sopporto ed amo l’estate e il caldo, quindi….è tutto dire!

Voglio ricordarvi che, se non volete perdervi nessuna delle mie ricette, potete iscrivervi alla newsletter che trovate a lato destro del blog, alla voce Seguimi via Email: inserendo il vostro indirizzo Email, ogni volta che posterò una nuova ricetta pasticciona, automaticamente la riceverete anche voi nella vostra casella di posta…la potrete leggere in tutta tranquillità e non ve ne perderete nessuna!
Grazie davvero di cuore, siete in tanti a seguirmi e ad apprezzare i miei “pasticci di una mamma in cucina” e questo mi rende davvero molto felice.

Vabbè, scappo a fare la spesa….a prestissimo e buona giornata a tutti!

You Might Also Like

51 Comments

  • Reply
    Francesca P.
    22 Giugno 2014 at 22:57

    Mi piacciono queste ultime due ricette a basi di semi, una dolce e una salata! I semi di zucca e di girasole sono tra l'altro quelli che uso di più, pure messi a pioggia nelle insalate! Ambrogio oggi dovrebbe seguire le tue idee per far passare la fame alla signora… 😛

  • Reply
    Anna Luisa e Fabio
    19 Giugno 2014 at 7:51

    Combattere quella voglia di qualcosa di buono è sempre difficile cercando nello stesso tempo di non appesantirsi e di mangiare cose sane.
    Questa mi sembra un'ottima idea!

    Fabio

  • Reply
    Vaty ♪
    18 Giugno 2014 at 20:14

    Ambrogio :-)) bella tu tesoro! E questo snack e' troppo sfizioso!
    Ps oggi si stava bene dicono da domani torna il caldo 🙁

  • Reply
    La cucina di Esme
    18 Giugno 2014 at 17:05

    certo che me lo ricordo Ambrogio !!!!!!!!!
    questi croccantini sono delizioni e non hanno nulla da invidiare ai suoi dolcetti!
    baci
    Alice

  • Reply
    Fr@
    18 Giugno 2014 at 13:33

    Sono delle coccole deliziose.

  • Reply
    Sara e Laura-PancettaBistrot
    18 Giugno 2014 at 10:37

    Ciao Simo, anche noi ultimamente stavamo pensando a qualche bel croccante da fare…e tu ci hai letto nel pensiero!!
    Uno snack buonissimo, che non ha niente da invidiare alle barrette confezionate!
    Bravissima, un bacione!
    Laura e Sara

  • Reply
    Clara pasticcia
    18 Giugno 2014 at 10:17

    Sono una genialata Simo! Che delizia incredibile … ma io me li finirei tutti… da sola!

  • Reply
    Serena
    18 Giugno 2014 at 9:34

    Questi sono puro genio. Ho anche finito il muesli che avevo postato tempo fa, quindi questi saranno la mia prossima impresa!

  • Reply
    Ros Mj
    18 Giugno 2014 at 8:04

    Io ti seguirò per sempre, non mi servono altri mezzi ;-)…piuttosto…geniale questa idea dello snack spezza fame in formato ridotto. Io sono stata filiforme all'età di tre mesi poi questi "fili" non si sono più visti :-D, quindi capisco e approvo questi mezzi. Mi sembra ovvio che tra un po' dovrai cambiare il nome al blog e chiamarlo Pensieri e pasticci di una mamma e una figlia in cucina…Ho visto che tua figlia ci sta prendendo gusto a pasticciare ed è anche molto brava!! Un bacione a entrambe

    • Reply
      pensieriepasticci
      18 Giugno 2014 at 14:04

      ti mando un abbraccio stritolatore mia cara Rossastra!
      aHAHAHA, per la modifica al nome…si, mi sa che ci penseremo…
      baci!

  • Reply
    Mamilu
    17 Giugno 2014 at 20:45

    Ciao Simo sono in fase "svuota dispensa" e x i semi ci vuole altro che qlc insalata x smaltirli…ma in questo modo si fa in un batter d'occhio e tutto diventa più gustoso e goloso :)!!! Io ti seguo già tramite Bloglovin ah sh ;)!!! Buona serata, Luisa

    • Reply
      pensieriepasticci
      18 Giugno 2014 at 14:03

      allora questa ricetta è davvero perfetta per te, cade proprio a fagiuolo!!!!!!!!!!!!
      bacioni cara

  • Reply
    Federica
    17 Giugno 2014 at 19:52

    me lo ricordo eccome Ambrogio ma molto meglio i tuoi croccantini sfiziosi che non i cioccolatini sospirati dalla signora in giallo.
    ho proprio tutto per farli subito, anzi mi hai dato pure una bella dritta per finire il pacco di fiocchi d'avena prima che prenda una brutta strada. invece la strada così sarà molto buona e giusta 😀
    un baciotto, buona serata

    • Reply
      pensieriepasticci
      18 Giugno 2014 at 14:03

      Grazie cara, trovo che questi croccantini (puoi anche farne delle barrette) siano davvero un ottimo sistema per consumare la tua avena…prova e fammi sapere! baci grandi

  • Reply
    paola
    17 Giugno 2014 at 16:51

    Anche da me si è abbassata la temperatura ma nonostante ciò non mi è ancora venuta la voglia di accendere il forno,le tue creazioni sono imperdibili ,bravissima

    • Reply
      pensieriepasticci
      18 Giugno 2014 at 14:02

      sinceramente a me la voglia di accendere il forno non passa mai….
      grazie di vero cuore!

  • Reply
    elenuccia
    17 Giugno 2014 at 16:16

    Devono essere davvero sfiziosissimi, mi sa che di certo non mi fermerei al primo!

    • Reply
      pensieriepasticci
      18 Giugno 2014 at 14:01

      effettivamente mia cara, un pò di dipendenza la creano…
      …almeno a me…

  • Reply
    carmencook
    17 Giugno 2014 at 16:06

    Ma che bella idea Simona!!
    Proprio lo snack ideale quando arriva "quel certo languorino"!!
    Un caro abbraccio e buona serata
    Carmen

  • Reply
    Daiana Molineris
    17 Giugno 2014 at 16:02

    Davvero deliziosi,brava!!!:-))
    Ciao,buona serata baci

  • Reply
    Ketty Valenti
    17 Giugno 2014 at 15:54

    Che bella questa idea,davvero originale ma anche buona e sana.bravissima
    Z&C

  • Reply
    Sabrina Rabbia
    17 Giugno 2014 at 13:00

    ne sono avanzati per me, anche a me piace spizzicare!!!Baci Sabry

    • Reply
      pensieriepasticci
      17 Giugno 2014 at 14:31

      certo che si…subito un croccantino per te mia cara!
      bacioni

  • Reply
    Elena Siano
    17 Giugno 2014 at 12:21

    Capisco la voglia di snack..anche io che non sto molto a casa quando poi ci sono vado alla ricerca di qualcosa da sgranocchiare. Ed allora vedersi comparire snack salutari sarebbe davvero l' ideale..perche' il rischio e' , come dici tu, fare super incetta di calorie. Ben venga questa ricetta sgranocchiosa e non super calorica. Baci Simo!!

    • Reply
      pensieriepasticci
      17 Giugno 2014 at 14:32

      credo cara Elena, che proprio pochissimo calorica non sia, questa ricetta, ehm……però presa così in piccole dosi…dà quel giusto contentino e ci lascia così contenti e soddisfatti! Io li ho adorati!
      Un abbraccio!

  • Reply
    Ileana Pavone
    17 Giugno 2014 at 12:02

    Io spesso durante lo studio come snack bevo un bicchiere di bevande vegetali con una manciata di semi di girasole o un frutto, quindi approvo tantissimo questi croccantini, golosi e sani 🙂
    Un bacio grande Simo, torno a studiare 🙁

    • Reply
      pensieriepasticci
      17 Giugno 2014 at 12:03

      Mi fa piacere cara! Li vedrei bene anche per le tue pause snack 😉
      Bacione!

  • Reply
    Mary
    17 Giugno 2014 at 11:58

    Quanto mi piace questa ricetta Simona!!!! Mi ci vedo proprio, con un bel libro in mano, comoda comoda su una poltrona, a sgranocchiare questi deliziosi croccantini!! Bacioni, Mary

    • Reply
      pensieriepasticci
      17 Giugno 2014 at 12:02

      …che poi, Mary, non sono neppure tanto croccanti…croccanti e morbidi al contempo…da provare!
      Posso venire anch'io sul tuo divano a chiacchierare un po'?
      …..porto un vassoio di croccantini…ti va l'idea?

  • Reply
    Zonzo Lando
    17 Giugno 2014 at 11:55

    Come si fa a non ricordarla! E tu fai proprio venire le voglie sai??? ehehehehe Brava brava 🙂 Un abbraccio

  • Reply
    Ale
    17 Giugno 2014 at 11:50

    Ciao Ambrogia heheheh….buonissimi questi croccantini! favolosa quella pubblicità, il ricordo della mia infanzia!ciao tesorino!

    • Reply
      pensieriepasticci
      17 Giugno 2014 at 12:00

      ahahahah te la ricordi?! Beh, questi sono moooolto differenti da quei cioccolatini, ma un pò di dipendenza a noi l'hanno creata! bacio

  • Reply
    Valentina
    17 Giugno 2014 at 11:16

    Golosissimi e pure sani!ottimi per la merenda!

  • Reply
    Miu Mia
    17 Giugno 2014 at 11:07

    Ammazzerei per averli! XD
    Hai beccato un punto debole (per la serie "sono ancora alla ricerca della maledettissima ricetta dei gran cereale con il riso ma non l'ho ancora trovata")… quindi se potessi ti sbaciucchierei innamorata (di quei mitici pirottini… non esageriamo! XD)! 😀

    • Reply
      pensieriepasticci
      17 Giugno 2014 at 12:04

      Ecco però questi sono un pò differenti dalla consistenza del gran cereale…sono morbidi all'interno e croccanti all'esterno e si sentono molto i semi…
      Mi prendo i bacetti, mi piace essere coccolata, ahahahah!

  • Reply
    Mammazan
    17 Giugno 2014 at 9:36

    Ambrogio me lo ricordo bene e i languorini sono spesso presenti specie a metà mattina!!
    In dispensa ho proprio tutto e stranamente ( ne ho sempre ) mi mancano le mele)
    Ti copio la ricetta subito!

    • Reply
      pensieriepasticci
      17 Giugno 2014 at 12:05

      quel galantuomo di Ambrogio ci aveva visto davvero giusto… 😉
      Se non hai la mela fa niente, puoi mettere del succo di frutta, fai tre o quattro cucchiai….prova e poi dimmi cara!
      baci! P.s: come stai?!

  • Reply
    Dolci a gogo
    17 Giugno 2014 at 8:41

    Anche a me tesoro spesso prende quella voglia di non so che:D e con uno snack cosi buono e soprattutto sano saprei come soddisfarmi:D!!Un bacione,Imma

  • Reply
    Claudia
    17 Giugno 2014 at 8:16

    Ma quanto mi piacciono!!!!!!!! e poinon ci vuole davvero niente a farli… ho quasi tutto.. chissà che non ci provi prossimamente!!! smack

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.