Home Il giro del mondo coi dolci alle mele Makowiec Japonski torta polacca di mele e semi di papavero

Makowiec Japonski torta polacca di mele e semi di papavero

di Simona Milani
Makowiec Japonski torta polacca di mele e semi di papavero

La Makowiec Japonski torta polacca di mele e semi di papavero, è un dolce dalla consistenza umida, reso goloso dalla copertura al cioccolato

Anche questo mese siamo arrivati amici ed amiche all’appuntamento con la bellissima rubrica “Il giro del mondo con i dolci alle mele” scritto insieme alle amiche Miria e Mary…
Una rubrica colorata e scintillante come i colori del Natale che sta arrivando!
Stavolta ho voluto fare un azzardo, con un dolce molto particolare, che all’inizio un po’ mi ha spaventata ma che poi mi ha caricata, e così ho deciso di buttarmi nel realizzarlo…
Ecco quindi la mia Makowiec Japonski torta polacca di mele e semi di papavero.
Una torta dall’aspetto un po’ strano forse, dal colore scuro e poco accattivante, ma che, credetemi, è buonissimo ed irresistibile.
Un dolce un po’ lungo da realizzare, ma che vi darà un’incredibile soddisfazione e che farà una splendida figura quando lo porterete in tavola ai vostri commensali, magari perchè no, proprio in queste feste natalizie!
Viene realizzato in Polonia, ma ha origini giapponesi a quanto pare…
Ho trovato in rete solo ricette in lingua che ho pazientemente tradotto, fino ad arrivare a questa, che ho poi preso e fatta mia.
Provatela e vi stupirà!
La base è composta principalmente da semi di papavero macinati, impastati con latte, burro, mele grattugiate, uova e frutta secca, oltre ad altri ingredienti, e ricoperta poi da una ganache al cioccolato e frutta secca.
Pensate che forse dopo qualche giorno è ancora migliore che appena sfornata; io l’ho fatta a quadrotti e conservata in una scatola ermetica in luogo fresco ma lontano dall’umidità.

Makowiec Japonski torta polacca di mele e semi di papavero
Makowiec Japonski torta polacca di mele e semi di papavero

Makowiec Japonski torta polacca di mele e semi di papavero

Simona Milani
La Makowiec Japonski torta polacca di mele e semi di papavero, è un dolce dalla consistenza umida, reso goloso dalla copertura al cioccolato
Preparazione 50 min
Cottura 45 min
tempo di riposo 20 min
Portata Dessert, dolce
Cucina dolce, internazionale
Porzioni 20 quadrotti

Equipment

  • forno
  • robot da cucina
  • grattugia a fori grossi

Ingredienti
  

Per l'impasto

  • 250 g semi di papavero
  • 700 g mele
  • 185 ml latte
  • 60 g semolino
  • 50 g burro
  • 150 g zucchero
  • 4 uova
  • 50 g uvetta
  • 30 g mandorle spezzettate grossolanamente
  • 1/2 limone, succo e scorza
  • 1 cucchiaio Rum
  • 1 pizzico vaniglia bourbon in polvere
  • 1 pizzico sale fino
  • 1/2 cucchiaino lievito in polvere

Per la ganache

  • 60 g cioccolato fondente
  • 60 g cioccolato al latte
  • 1 goccio latte
  • q.b mandorle in scaglie

Istruzioni
 

  • Per prima cosa con un robot da cucina, macinare finemente i semi di papavero e metterli in una capiente ciotola.
    In un padellino, scaldare il latte ed aggiungerci il burro a tocchetti insieme allo zucchero, mescolando bene per sciogliere il tutto (il latte non deve bollire); spegnere e lasciar intiepidire.
    Mettere l'uvetta a bagno in acqua calda.
  • Versare il latte con burro e zucchero sciolti dentro ai semi di papavero e mescolare bene; coprire con pellicola e far gonfiare bene il composto, per circa una ventina di minuti.
    Trascorso questo tempo, strizzare l'uvetta ed aggiungerla al composto, insieme alle mandorle spezzettate ed il pizzico di sale, mescolando bene.
  • Con una grattugia a fori grossi, grattugiare le mele dopo averle ben lavate, sbucciate e detorsolate, spruzzandole col succo di limone per non farle annerire.
    Una volta ottenute le mele grattugiate, premerle bene con un peso per far uscire tutto il liquido formatosi, poi una volta asciutte, unirle al composto di semi di papavero.
  • Mescolare bene il tutto, successivamente grattugiare anche la buccia di mezzo limone ed unirla all'impasto.
    In un'altra ciotola montare i tuorli con un cucchiaio colmo di zucchero; una volta ottenuto un bel composto spumoso, aggiungere anch'esso all'impasto.
  • Unire il Rum, il semolino ed il lievito, sempre amalgamando.
    Montare a neve ferma i bianchi dell'uovo, e pian piano, facendo attenzione a non smontare tutto, aggiungerli al composto.
  • Accendere il forno e portarlo ad una temperatura di 180° con funzione statica; rivestire uno stampo rettangolare dai bordi alti con carta forno, e versarci tutto l'impasto, livellandolo bene.
    Cuocere per circa 35 minuti a 180° con funzione statica, poi per gli ultimi 10 minuti, cuocere con funzione ventilata, per dorare un poco l'impasto in superficie.
    Per vedere se il Macowiec è cotto, fare la prova dello stuzzicadenti: se punzecchiandolo questo esce asciutto, vuol dire che è il dolce è cotto alla perfezione (in caso contrario, aumentare un poco i tempi di permanenza in forno).
  • Una volta cotto, estrarlo dal forno, posarlo su una gratella e farlo raffreddare completamente, poi estrarlo dallo stampo ed eliminare la carta forno.
    Preparare la ganache, sciogliendo in un pentolino a bagnomaria o nel microonde i due cioccolati fatti a pezzettini ed unendo alcuni cucchiaini di latte, per rendere il tutto più cremoso.
  • Una volta sciolto il cioccolato ed ottenuta una bella crema fluida, rivestire con essa il dolce, utilizzando una spatola per lisciare bene la superficie, spolverizzando poi il tutto con abbondanti scaglie di mandorla.
    Tagliare il dolce a quadrotti e servire.

Note

Si conserva per tre-quattro giorni in un contenitore ermetico ben chiuso al fresco, ma al riparo dall’umidità.
Keyword makowiec japonski, mele, semi di papavero, torta
Makowiec Japonski torta polacca di mele e semi di papavero

Un dolce questo che ha un nonsochè di retrò, come se fosse una preparazione d’altri tempi….proprio per questo ho pensato anche ad un’ambientazione molto vintage e che dire: mi piace molto.
Comunque provatela, e poi mi direte!

il giro del mondo con i dolci alle mele

Miria questo mese verrà con me in Polonia, cucinando una bevanda golosa e squisita, la Kompot che viene preparata in occasione delle feste; Mary invece ci porterà in Germania, presentandoci le mele al forno alla tedesca, le bratapfeln

Come sempre trovate tutte le ricette del nostro giro del mondo, cliccando sul banner che trovate a destra del mio blog, o anche cliccando qui.

Che altro dirvi se non….provate le nostre ricette: scoprirete davvero “Un mondo di ricette con le mele”, tutto speciale!

Io vi saluto, come sempre dandovi appuntamento sulle mie paginette pasticcione per altre belle ideuzze, simpatiche e golose, sempre alla portata di tutti

A prestissimo!

simona

You may also like

7 commenti

Miria 21 Dicembre 2021 - 8:17

5 stars
Simo, hai fatto un capolavoro, adoro i dolci polacchi e questa è sicuramente darifare.

un bacione

Rispondere
Simona Milani 22 Dicembre 2021 - 10:27

Provala assolutamente, ti piacerà, ne sono certissima! Un abbraccio amica miaaaaaa <3

Rispondere
Mele al forno alla tedesca: Bratapfeln - unamericanatragliorsi 21 Dicembre 2021 - 1:19

[…] mese, Simona ci porta in Polonia con la sua Makowiec japonski – torta natalizia polacca e anche Miria ci regala una ricetta polacca, la Kompot z suzsu bevanda polacca di frutta per Natale […]

Rispondere
Daniela 20 Dicembre 2021 - 21:00

Conosco la torta ma non l’ho mai fatta, adesso mi salvo la tua ricetta 😉
Favolosa!

Rispondere
Simona Milani 22 Dicembre 2021 - 10:28

Provala e poi fammi sapere 😉
A noi è piaciuta, un po’ insolita ma moooolto buona! Ti abbraccio

Rispondere
LaRicciaInCucina 20 Dicembre 2021 - 10:40

5 stars
Mi ha decantato le lodi di questo dolce un collega che ha la moglie polacca ma non mi ha mai “scucito” la ricetta :-D.
Ora grazie a te posso provare a farla :-).
Cara Simona, auguro a te ed ai tuoi cari di trascorrere delle serene feste.
A presto. Un abbraccio

Rispondere
Simona Milani 20 Dicembre 2021 - 13:00

ecco…..
Allora devi provare a farlo. Molto particolare, un po’ inusuale, ma assolutamente buonissimo!
Un augurio grande anche a te di trascorrere queste feste in serenità <3
Ti abbraccio e ti auguro una buona settimana 🙂

Rispondere

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.