pasticci dolci- biscotti

Biscotti alla nocciolata bianca

biscotti alla nocciolata bianca
image_pdfimage_print

I biscotti alla nocciolata bianca sono deliziosi e golosissimi, perfetti da gustare a merenda ed anche da regalare ai vostri amici in qualsiasi occasione!

Buon inizio di settimana amici ed amiche….in questo periodo vedrete tante ricette di biscotti, ebbene sì, lo ammetto, sto facendo prove per i vari regalini che andrò a fare ad amici e parenti.
Qualche giorno fa ho avuto modo di provare la nuova e super golosa Nocciolata bianca di Rigoni di Asiago, che mi ha subito catturata, creandomi una sorta di dipendenza.
Eh già, ho dovuto nascondere il barattolo perchè, come dice il detto, lontano dagli occhi….in questo caso lontano dalla bocca, ahahahah, eh sì: è irresistibile.
Questi biscotti alla nocciolata bianca, sono stati un mezzo esperimento, che devo dire, mi è proprio riuscito bene; l’impasto me lo sono inventato lì per lì, utilizzando un po’ di farina di castagne che mi era avanzata da questa preparazione
Trovo che il gusto un po’ tostato della farina di castagne li rende adattissimi ad essere farciti con una nocciolata (bianca nel mio caso, ma credo che anche quella tradizionale sia perfetta!) ed adatti a qualsiasi occasione!
Avendo usato uno stampino delizioso con l’omino di pandizenzero, ho pensato di proporveli in veste festiva e natalizia…che ne dite, non sono perfetti?!

biscotti alla nocciolata bianca
Print Recipe
Biscotti alla nocciolata bianca
I biscotti alla nocciolata bianca sono deliziosi e golosissimi, perfetti da gustare a merenda ed anche da regalare ai vostri amici in qualsiasi occasione...la mia è una versione speciale per le feste!
biscotti alla nocciolata bianca
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Tempo Passivo 1 ora
Porzioni
teglia
Ingredienti
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Tempo Passivo 1 ora
Porzioni
teglia
Ingredienti
biscotti alla nocciolata bianca
Istruzioni
  1. In una ciotola mescolare le farine con il sale, le spezie ed il lievito. In un'altra ciotola (o nell'impastatrice col gancio a foglia) amalgamare il burro freddo con lo zucchero; unire l'uovo e poi versare le polveri precedentemente miscelate.
  2. Si dovrà ottenere un composto simile ad una frolla; formare una palla o un panetto, avvolgerlo in pellicola alimentare e porre i frigo a compattarsi per circa un'ora. Una volta trascorso questo tempo, accendere il forno e portarlo ad una temperatura di 180° coon funzione statica.
  3. Ricoprire una leccarda con carta forno, togliere il composto dal frigorifero e stenderlo su un piano leggermente infarinato utilizzando un mattarello; lo spessore della sfoglia dovrà essere di circa mezzo cm. Con uno stampino ( o anche col fondo di un bicchiere) formare dei biscotti che dovranno poi essere accoppiati...potranno essere due tondi, un cerchio intero ed uno forato: io avevo questo bello stampino con l'omin di panpepato e l'ho utilizzato essendo Natalizio!
  4. Importante è il ricordarsi di formare tante parti superiori quante quelle inferiori, in modo da averne in numero pari per poterli accoppiare una volta pronti. Formati tutti i biscotti, infornare e cuocere per dieci minuti a 180° con funzione statica. Una volta cotti sfornare e lasciar raffreddare completamente prima di farcirli ed accoppiarli.
  5. Prendere un biscotto non forato e spalmarlo con abbondante nocciolata bianca: sovrapporre poi il biscotto forato e premere leggermente, accoppiandolo; proseguire così sino all'esaurimento di tutti i biscotti.
Recipe Notes

Questi deliziosi biscotti si conservano anche per una settimana in un barattolo ben chiuso ermeticamente, in luogo fresco ma non umido.

Ringrazio Rigoni di Asiago per avermi omaggiato della Nocciolata Bianca che ho utilizzato per farcirli; sono ottimi comunque anche con una confettura, oppure con una nocciolata tradizionale.

biscotti alla nocciolata bianca

Che ne dite di confezionarli in sacchettini trasparenti, ornati da un nastro in stoffa disegnato, e con qualche rametto di pino fresco?
Oppure dentro a dei vassoietti colorati e decorati con qualche immagine natalizia; un po’ di carta trasparente per cesti, un bel nastro e voilà!
Quasi meglio che in pasticceria… 😉

Volevo lasciarvi anche questa informazione, in merito a Rigoni di Asiago…
Qualche giorno fa sono stata ospite a Milano presso “Naturalmente” per la presentazione delle Limited Fiordifrutta, tre nuovissimi gusti di confettura proposti dall’azienda Rigoni in collaborazione con Zafferano Leprotto.
Tre gusti assolutamente favolosi, che ho avuto modo di provare e che ho gradito tantissimo…Volete assaggiarli anche voi?
Le tre nuove Fiordifrutta Pompelmo Rosa, Pere, Albicocche e Zafferano Leprotto Bio sono prodotte in Limited Edition e si potranno comprare, in occasione delle festività di Natale, da “Naturalmente a Milano”- Rigoni di Asiago, fino ad esaurimento, a partire dal 5 dicembre al costo al pubblico di 4 euro.
Acquistandole, potrete fare anche del bene, perchè la vendita sosterrà l’associazione Fata Onlus di Milano, che si occupa di aiutare bambini ed adolescenti in difficoltà.
“Il Natale quindi è più magico con Fiordifrutta allo Zafferano Leprotto bio”…scoprite ed acquistate queste limited edition, vi innamorerete di questi gusti davvero speciali, e darete anche un piccolo aiuto a chi è meno fortunato di noi.
Io ora vi saluto, augurandovi un felice inizio di settimana…la mia come sempre sarà di corsissima, spero nel bel tempo per poter fare tante cose!
A prestissimo 🙂

simona

You Might Also Like

26 Comments

  • Reply
    vitaincasa il lato rosa
    10 Gennaio 2020 at 21:38

    Questi biscottini mi avevano colpita fin da quando hai pubblicato la ricetta! Oggi finalmente li ho preparati…
    Come spesso succede però non resisto a fare qualche piccola variazione!
    Negli ingredienti, ho omesso il lievito.
    Nel procedimento, ho realizzato la pasta come una frolla, mettendo tutto nel mixer con le lame e lavorando finché non si è formata la palla. Poi ho tenuto in frigo mezz’ora prima di stendere e tagliare i biscotti.
    Sono molto buoni, inutile dirlo 🙂 solo che me li aspettavo friabili, invece li trovo piuttosto croccantini, secondo te è dovuto alla mancanza di lievito o al diverso procedimento che ho usato? A te come sono venuti, croccanti o friabili?

    • Reply
      Simona Milani
      11 Gennaio 2020 at 14:33

      Buongiorno, grazie per aver provato questi dolcetti…sì, rimangono piuttosto croccantini, non duri ma neppure friabilissimi.
      Il segreto è anche nel cuocerli pochissimo, altrimenti diventano ancora più duretti…
      il mio forno non è potentissimo e ce ne son voluti dieci, credo però che anche otto minuti siano sufficienti.
      Non penso che la lavorazione differente possa cambiare qualcosa…
      Grazie e buon sabato!

      • Reply
        vitaincasa il lato rosa
        16 Gennaio 2020 at 23:00

        Grazie, ti volevo aggiornare… Quelli che sono durati un paio di giorni, erano persino più buoni che appena fatti, avevano raggiunto la consistenza che mi aspettavo! La prossima volta – perché ci sarà una prossima volta – abbonderò con la nocciolata, stavolta sono stata troppo parca! 🙂

        • Reply
          Simona Milani
          18 Gennaio 2020 at 15:23

          ma beneeeeeee, sono contenta!
          Abbonda pure con la nocciolata, più ce n’è…meglio è!!!!
          Son proprio contenta!
          Buon fine settimana 🙂

  • Reply
    notedicioccolato
    11 Dicembre 2019 at 8:55

    con quella finestrella a forma di omino di pan di zenzero sono un amore. oltre che una golosa tentazione 🙂 un bacione, buona giornata

    • Reply
      Simona Milani
      11 Dicembre 2019 at 10:11

      Un bacione a te, grazie amica mia! Buonissima giornata <3

  • Reply
    Mile
    11 Dicembre 2019 at 7:40

    Tra forma, colore e ingredienti io lo trovo semplicemente deliziosi. E un regalo così fa la gioia di grandi e bambini. Ciao Simo!

    • Reply
      Simona Milani
      11 Dicembre 2019 at 10:11

      Ciao carissima, grazie come sempre sei gentilissima!
      Ti abbraccio, buona giornata 🙂

  • Reply
    Ivana
    10 Dicembre 2019 at 10:46

    Ma dai sono veramente deliziosi, chissà che buoniiiiii, mi cimenterò nel farli.
    e cosa aggiungere della raffinatezza, super chic del tuo mini stampino omino pan di zenzero????????come sempre hai un ottimo gusto –
    Grande la mia Simo, un mega baciottone, … a proposito… non ho alcun dubbio che siano molto,
    ma molto,ma molto meglio di quelli di pasticceria.
    Ciao bella stella

    • Reply
      Simona Milani
      10 Dicembre 2019 at 11:20

      Grazie amica bella, tu sei sempre troppo buona con me e mi rallegri il cuore <3
      I tuoi commenti sempre positivi e le tue sperimentazioni mi riempiono di orgoglio e di felicità....ti abbraccio forte, w Alexa e...buonissima giornata stelassa!

  • Reply
    Elisa Cecilia
    9 Dicembre 2019 at 18:20

    Ciao Simo, e siamo di già a quasi metà dicembre… ogni giorno il tempo corre sempre più in fretta e noi dietro con il fiatone… Vabbè si fa quel che si può il resto, con buona pace, si rimanda al giorno dopo per forza. Sono un amorino questi biscotti, nella tua cucina si lavora a tutto spiano, ci farei volentieri una capatina per vederti all’opera e trafugare qualcosina. Ahahah 😋 Buon inizio settimana e che ti porti solo cose belle. Un abbraccio. 🎄💫🌟

    • Reply
      Simona milani
      10 Dicembre 2019 at 6:52

      Se fossimo più vicine, beh….sono certa che qualche merenda insieme la faremmo sicuramente, e qualche dolcetto te lo offrirei col cuore, sai?!
      Ahimè la distanza è tanta, ma grazie al blog possiamo colmarla….
      Questi biscotti sono davvero golosi, e che dire….la nocciolaia bianca è proprio speciale!!!
      Un bacione grande

  • Reply
    Elena
    9 Dicembre 2019 at 16:58

    Simo devono essere favolosi, dopo questo momento di transizione forzata, voglio ricominciare e questi biscotti sono lo spunto giusto per i regalini di Natale, quelli golosi, quelli fatti on il cuore <3

    • Reply
      Simona Milani
      9 Dicembre 2019 at 18:37

      Brava amica mia, ti voglio positiva e piena di entusiasmo…dopo la pioggia torna sempre il sereno!
      Ti abbraccio e a prestissimo 🙂

  • Reply
    Daniela
    9 Dicembre 2019 at 15:04

    Sì meglio regalarli, perchè averli davanti devono essere una tentazione pazzesca ^_^ Della serie “uno tira l’altro”!!!
    Un bacione e buona settimana

    • Reply
      Simona Milani
      9 Dicembre 2019 at 15:32

      ahahahah hai proprio ragione, mia figlia a colazione pian piano li ha spazzolati un po’ per giorno 😉
      Buonissima settimana a te e un baciotto 🙂

  • Reply
    LaRicciaInCucina
    9 Dicembre 2019 at 14:46

    Questi biscottini sono un ammore! Ho visto la nocciolata bianca al super e mi ha davvero incuriosito. Ora potrei anche decidere di acquistarla per provare questa tua bella ricettina.
    Peccato non poter avere a disposizione anche le altre deliziose novità della Rigoni di Asiago.
    Un grande abbraccio. A presto!

    • Reply
      Simona Milani
      9 Dicembre 2019 at 15:34

      Prova e poi fammi sapere!
      A me la nocciolata bianca piace davvero tanto, forse la preferisco a quella tradizionale…ma i gusti son gusti…ovviamente…
      In merito alle confetture limited edition di Rigoni, la mia preferita è quella al pompelmo rosa: irresistibile.
      Un abbraccio!

  • Reply
    tizi
    9 Dicembre 2019 at 12:29

    sarei curiosa di assaggiare questa tua invenzione, la farina di castagne deve dare un tocco davvero particolare! bella idea 🙂

    • Reply
      Simona Milani
      9 Dicembre 2019 at 15:31

      In questo impasto ce n’è giusto un pochetto, che dà un lieve tono affumicato e tostato….con la nocciolata bianca poi, che è più delicata, si sposa tutto a meraviglia (almeno secondo me!)
      Grazie cara e un bacione 🙂

  • Reply
    Laura De Vincentis
    9 Dicembre 2019 at 11:27

    Farina di castagne e nocciolata bianca ci credo che siano dei biscotti buonissimo! Perfetti come regalo, hai ragione! Sono molto raffinati e fanno una bellissima figura. Un bacio

    • Reply
      Simona Milani
      9 Dicembre 2019 at 15:28

      è un connubio di sapori che si sposano alla perfezione, la cremina poi è stra-golosa anche da sola, mmmmmm….
      E quello stampino lì mi ha colpita ed affondata, ahahahaha 😉
      Un bacione immenso amica mia <3

  • Reply
    Paola
    9 Dicembre 2019 at 10:34

    Deliziosi questi biscottini, la noccialata bianca non l’ho ancora provata ma mi incuriosisce molto.

    • Reply
      Simona Milani
      9 Dicembre 2019 at 12:05

      E’ buonissima….dovresti proprio provarla, secondo me te ne innamorerai!
      un abbraccio cara e grazie 🙂

  • Reply
    zia Consu
    9 Dicembre 2019 at 9:30

    Sono davvero graziosi ed il mix di sapori che hai scelto per la frolla, sono certa che ne esalti il ripieno a 1000!
    Buon inizio settimana <3

    • Reply
      Simona Milani
      9 Dicembre 2019 at 10:12

      Grazie carissima! Sono proprio da provare….buon lunedì <3

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.