Brioches ai sette cereali senza lattosio

di Simona Milani
brioches ai sette cereali senza lattosio

Queste brioches ai sette cereali senza lattosio sono perfette per una colazione golosa ma al contempo leggera, con pochi sensi di colpa!

Buon lunedì amici ed amiche, arrivo da giornate frenetiche ma senza dubbio positive, piene di cose belle e di tanta energia e voglia di fare.
Giornate propositive e ricche di ispirazione, che mi stanno dando tanto, nonostante comunque sia sempre in ballo come una trottola, fra faccende e mille impegni del quotidiano!
Arrivo comunque a salutarvi per regalarvi una ricetta; questa è stata una sperimentazione, non me ne voglia Marina per averla un po’ cambiata, ma chi mi conosce sa che son pasticciona ed anche un po’ “alchimista inside”, quindi, eccoci qui…
Dopo il successone (sia qui sul blog che a casa mia) di queste brioches a lievitazione naturale, visto che sono finite nel giro di alcune mattine, ho voluto rifarle, ma stavolta con alcune varianti.
Curiosissima di provare questa farina ai sette cereali che gentilmente Molino Rossetto mi ha omaggiato, e vogliosa di alleggerire in qualche modo la ricetta di base per rendere la nostra colazione più salutare (ed anche un po’ anti-colesterolo, ehehehe ;)), ho pensato di provare a farle così…
Risultato apprezzatissimo; leggere e comunque soffici, perfette per merenda e colazione queste brioches ai sette cereali senza lattosio le rifarò ancora, ed ancora!

brioches ai sette cereali senza lattosio

Pensatele anche come merenda scolastica o pomeridiana dei vostri bambini…una merenda assolutamente leggera e povera di grassi, di gran lunga migliore di quella con le merendine commerciali che bene non fanno mai!
Una precisazione: contenendo olio al posto del burro, ahimè il giorno dopo si induriranno un pochetto.
Vi consiglio, se le realizzerete, di fare come me: una volta avanzate, congelatele in un sacchetto per alimenti; toglietele dal freezer un po’ prima di degustarle e passatele nel fornetto al caldo per alcuni minuti, oppure nel microonde alcuni secondi per scongelarle.
Saranno freschissime e fragranti come appena sfornate!

brioches ai sette cereali senza lattosio
brioches ai sette cereali senza lattosio

Brioches ai sette cereali senza lattosio

Simona Milani
Queste brioches ai sette cereali senza lattosio, sono deliziose e leggere, perfette per la colazione e merenda di tutta la famiglia!
Preparazione 20 min
Cottura 15 min
Portata brunch, Colazione, dolce, lievitato, merenda
Cucina dolce, intolleranze alimentari, Italiana
Porzioni 1 teglia

Equipment

  • forno
  • planetaria

Ingredienti
  

  • 160 g licoli
  • 280 g farina ai 7 cereali
  • 50 g farina 0
  • 52 g olio di semi di mais
  • 1 uovo
  • 50 g latte senza lattosio a temperatura ambiente, più un po’ per spennellare
  • 75 g zucchero di canna integrale
  • 1 pizzico sale fino
  • 1 cucchiaio estratto liquido di vaniglia naturale

Istruzioni
 

  • In una ciotola o nella planetaria col gancio a foglia lavorare il licoli e scioglierlo con l’uovo e una piccola parte di latte senza lattosio; aggiungere un po’ alla volta le farine miscelate insieme, alternandole con il resto del latte e lo zucchero. Finito il latte proseguire con l’olio, sempre alternando fino a completo assorbimento di tutti gli ingredienti e lasciando per ultimi il sale e l’estratto di vaniglia.
  • Cambiare gancio alla planetaria, mettendo quello ad uncino per impastare; alzare la velocità dell’impastatrice fino a che la ciotola sarà pulita ottenendo l’incordatura dell’impasto (sarà liscio, uniforme e si compatterà in unica massa). Togliere dall’impastatrice e formare una palla. Oliare leggermente una ciotola pulita e sistemarci l’impasto; coprire con della pellicola e mettere subito in frigorifero. Lasciare riposare l’impasto per una notte (10 ore circa).
  • Il giorno dopo togliere l’impasto dal frigorifero, e, ancora freddo, rovesciarlo su un piano da lavoro leggermente infarinato. Con il mattarello allargarlo a formare un cerchio con un diametro di circa 40 cm. Con una rotella tagliapizza tagliare il cerchio formando 16 spicchi. Prendere ogni triangolo, fare un piccolo taglio perpendicolare alla base e arrotolare bene senza stringere troppo.
  • Posizionare le brioches su una placca ricoperta di carta forno. Attendere il raddoppio del volume (circa 2 ore per me), spennellare con un goccio di latte, e infornare a 170 °C a funzione statica per 15-20 minuti, ponendo la placca nella parte bassa del forno. Una volta cotte, sistemare le brioches su una gratella per farle raffreddare.

Note

A piacere, prima di servirle, spolverizzarle con zucchero a velo.
Una volta ben raffreddate, potete farcirle a piacere.
Potrete anche, poi, adagiarle in un contenitore o in un sacchetto per alimenti e congelarle vuote: al bisogno basterà tirarne fuori una, e scaldarla leggermenteper alcuni minuti in forno o nel microonde, con funzione scongelamento.
Keyword brioches, senza lattosio, sette cereali
brioches ai sette cereali senza lattosio

Brioches ai sette cereali senza lattosio

Simona Milani
Queste brioches ai sette cereali senza lattosio, sono deliziose e leggere, perfette per la colazione e merenda di tutta la famiglia!
Preparazione 20 min
Cottura 15 min
Portata brunch, Colazione, dolce, lievitato, merenda
Cucina dolce, intolleranze alimentari, Italiana
Porzioni 1 teglia

Equipment

  • forno
  • planetaria

Ingredienti
  

  • 160 g licoli
  • 280 g farina ai 7 cereali
  • 50 g farina 0
  • 52 g olio di semi di mais
  • 1 uovo
  • 50 g latte senza lattosio a temperatura ambiente, più un po' per spennellare
  • 75 g zucchero di canna integrale
  • 1 pizzico sale fino
  • 1 cucchiaio estratto liquido di vaniglia naturale

Istruzioni
 

  • In una ciotola o nella planetaria col gancio a foglia lavorare il licoli e scioglierlo con l’uovo e una piccola parte di latte senza lattosio; aggiungere un po’ alla volta le farine miscelate insieme, alternandole con il resto del latte e lo zucchero. Finito il latte proseguire con l'olio, sempre alternando fino a completo assorbimento di tutti gli ingredienti e lasciando per ultimi il sale e l’estratto di vaniglia.
  • Cambiare gancio alla planetaria, mettendo quello ad uncino per impastare; alzare la velocità dell’impastatrice fino a che la ciotola sarà pulita ottenendo l’incordatura dell’impasto (sarà liscio, uniforme e si compatterà in unica massa). Togliere dall’impastatrice e formare una palla. Oliare leggermente una ciotola pulita e sistemarci l’impasto; coprire con della pellicola e mettere subito in frigorifero. Lasciare riposare l’impasto per una notte (10 ore circa).
  • Il giorno dopo togliere l’impasto dal frigorifero, e, ancora freddo, rovesciarlo su un piano da lavoro leggermente infarinato. Con il mattarello allargarlo a formare un cerchio con un diametro di circa 40 cm. Con una rotella tagliapizza tagliare il cerchio formando 16 spicchi. Prendere ogni triangolo, fare un piccolo taglio perpendicolare alla base e arrotolare bene senza stringere troppo.
  • Posizionare le brioches su una placca ricoperta di carta forno. Attendere il raddoppio del volume (circa 2 ore per me), spennellare con un goccio di latte, e infornare a 170 °C a funzione statica per 15-20 minuti, ponendo la placca nella parte bassa del forno. Una volta cotte, sistemare le brioches su una gratella per farle raffreddare.

Note

A piacere, prima di servirle, spolverizzarle con zucchero a velo.
Una volta ben raffreddate, potete farcirle a piacere.
Potrete anche, poi, adagiarle in un contenitore o in un sacchetto per alimenti e congelarle vuote: al bisogno basterà tirarne fuori una, e scaldarla leggermenteper alcuni minuti in forno o nel microonde, con funzione scongelamento.
Keyword brioches, senza lattosio, sette cereali

E con questa simpatica ambientazione autunnale, io vi saluto, dandovi appuntamento ad una nuova ricettina sfiziosa e come sempre, faclissima da realizzare (come nel mio stile!)…
Buon inizio di settimana, che sia ricco di piacevoli novità!
A prestissimo 🙂

You may also like

30 commenti

Sabrina di Delizie&Confidenze 18 Ottobre 2019 - 17:54

Io mi salvo la ricetta, e proverò a replicarla con del “latte” vegetale così da porterli offrire la marìttina a colazione o per la merenda del mio ometto allergico al latte.
Hanno un aspetto delizioso, mi piacciono moltissimo!!

Rispondere
Simona Milani 18 Ottobre 2019 - 18:14

Provaci, secondo me verranno ugualmente favolose…poi fammi sapere 😉
Buona serata cara

Rispondere
ipasticciditerry 9 Ottobre 2019 - 9:40

E chi ti ferma più? Bravissima Simo, mi piacciono molto anche queste. L’idea di congelare le brioche (e comunque io congelo anche le fette di torta) lo trovo molto utile e comodo. Io personalmente se non congelassi le varie cose che preparo, già in porzioni e comode, finirei per mangiarmele tutte insieme! E non è bene … Fai benissimo ad andare ai vari eventi, farei lo stesso 🙂 Buona continuazione di settimana Simo, un bacio

Rispondere
Simona Milani 9 Ottobre 2019 - 14:11

Grazie cara, queste sono a parer mio forse più buone delle altre…amo i gusti un po’ rustici e poco raffinati, adoro mangiare leggero e questo è un peccatuccio che ci si può concedere con meno sensi di colpa!
Grazie per tutto, ed in merito agli eventi, se posso andare e stare un po’ fuori casa, mi fa anche bene allo spirito 😉 ….capisci vero?!
Bacione

Rispondere
ipasticciditerry 9 Ottobre 2019 - 14:27

Capisco eccome!!! ♥

Rispondere
Simona Milani 9 Ottobre 2019 - 16:20

<3 <3

Rispondere
tizi 8 Ottobre 2019 - 15:36

i lievitati sono il mio tallone d’Achille quindi queste brioches te le invidio proprio!! complimentissimi Simo!

Rispondere
Simona Milani 8 Ottobre 2019 - 22:03

Ti dirò che fino a pochissimo tempo fa lo ero anch’io…ma da quando ho scoperto il licoli, beh…mi sono appassionata e tutto è arrivato da sè!
Perchè non ci provi anche tu?! Vedrai che ti innamorerai, come è stato per me!
baciotto

Rispondere
Elisabetta Lecchini 8 Ottobre 2019 - 15:26

queste simo sono speciali, bellissime e buonissime e anche molto molto pericolose, ultimamente mi dedico spesso ai lievitati, spero di riuscire a prepararle, un bacio grande

Rispondere
Simona Milani 8 Ottobre 2019 - 22:00

Ahahaha pericolosissime direi…quando inizi a mangiarle non ti fermeresti mai! A noi son piaciute un sacco, le rifarò ancora e ancora… 😉
Provaci anche tu!!! Baciotto cara

Rispondere
LaRicciaInCucina 8 Ottobre 2019 - 14:48

Ciao Simona! Tutto il fermento che stai vivendo in questo periodo traspare dalle tue parole. Che bello! Metti allegria e voglia di fare.
Che bella questa farina ai 7 cereali e chissà che buone queste briochine. Ad avercene di merende così!
Un abbraccio

Rispondere
Simona Milani 8 Ottobre 2019 - 21:58

Ti dirò, stasera sono stanchissima, ma tengo duro 😉
E’ bello fare tante cose, ma alla fine, visto che la vita è frenetica e debbo fare anche tutte le faccende ed incombenze di casa, poi mi distruggo ahahahaha
Ma si, dai, mai mollare!
In merito a queste briochine, che dire…per me sono irresistibili e…una tira l’altra, come le ciliegie!
Un abbraccio a te, grazie e buonissima serata 🙂

Rispondere
Ivana 8 Ottobre 2019 - 12:13

Ma sono bellissime queste briochine, me ne mangerei un paio, giusto giusto per riempire il buco nello stomaco…hihihihihihi
Sai che i lievitati sono il mio cruccio più grande, con le farine g/f a volte riescono a volte no…. sigh sigh…. (perlomeno… a me….)
Ciao bella stella, un abbraccio e un mega baciottone

Rispondere
Simona Milani 8 Ottobre 2019 - 21:56

Ahahaha guarda, son create apposta…due lo riempiono alla perfezione il buco, fidati 😉 (già provatoooo)
Ti prometto che prima o poi arriverò anche con qualcosa senza glutine, abbi fede amica!!!
Bacio enorme <3

Rispondere
Elena Levati 8 Ottobre 2019 - 3:58

belle, belle, belle!!! <3 <3 <3

Rispondere
Simona Milani 8 Ottobre 2019 - 21:54

Grazie stella, provale per la tua piccola…le piaceranno sicuramente! Un bacione <3

Rispondere
Daniela 7 Ottobre 2019 - 22:33

wow che brioches!!! Invitanti e golose e carinissima la presentazione ^_^
Un bacio e buona settimana

Rispondere
Simona Milani 8 Ottobre 2019 - 21:53

Grazie mille cara, volevo dare un’idea un po’ giocosa, spero di esserci riuscita…. 😉
Bacio e buona settimana a te 🙂

Rispondere
Alice 7 Ottobre 2019 - 20:21

Complimenti sono perfette ! Se ne te sono avanzate ne prenderei volentieri un paio per la colazione di domani!
baci
Alice

Rispondere
Simona Milani 7 Ottobre 2019 - 21:16

Ma mooolto volentieri…ti aspetto allora 😉 !
Un abbraccio cara

Rispondere
Elena 7 Ottobre 2019 - 17:27

Ohhhh sono così belle, e così piccole mi sembrano che me ne servono assolutamente due per placare il buco allo stomaco!!!!! Un bacione e buona settimana

Rispondere
Simona Milani 7 Ottobre 2019 - 18:45

Direi infatti che, essendo piccine, due è il numero perfetto 😉
E sono buonissime anche se più light delle altre 😉
Bacione cara

Rispondere
saltandoinpadella 7 Ottobre 2019 - 16:18

Ti sei davvero lanciata con i lievitati. Brava brava brava. Me ne spedisci una bella scatola?

Rispondere
Simona Milani 7 Ottobre 2019 - 18:45

Ma guarda che ti prendo in parola 😉
Grazie cara, un baciotto

Rispondere
Natalia Piciocchi 7 Ottobre 2019 - 15:45

Ma sono bellissime le tue brioche!! ME le papperei con la confettura di fragole che ho giusto davanti.

Rispondere
Simona Milani 7 Ottobre 2019 - 18:45

perfetto, le farcisci e te le mangi, sono divine!
Un abbraccio e buona settimana 🙂

Rispondere
zia Consu 7 Ottobre 2019 - 15:32

Hanno davvero un aspetto invitante 🙂 complimenti!

Rispondere
Simona Milani 7 Ottobre 2019 - 18:46

Grazie di cuore cara, detto da te che con i lievitati sei fortissima, beh…è un vero onore!!
Bacioni e buon inizio di settimana 🙂

Rispondere
Giovanna 7 Ottobre 2019 - 11:24

Son proprio belle Simo, brava, brava! Un abbraccio

Rispondere
Simona Milani 7 Ottobre 2019 - 12:38

grazie carissima!!! Un bacione

Rispondere

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.