pasticci dolci - al cucchiaio

Cremoso al caffè e vaniglia

cremoso al caffè e vaniglia
image_pdfimage_print

Il cremoso al caffè e vaniglia è un dessert fresco e golosissimo, perfetto per un dopopasto o una merenda con amici in queste calde e torride giornate!

Da un po’ di tempo consumo il caffè con moderazione, pur amandolo alla follia, perchè con i miei problemi di colite non va molto d’accordo.
Da quando però è entrata in casa mia la bellissima macchina per il caffè Cubo di Lui l’espresso, (già qui vi avevo accennato il mio entusiasmo all’arrivo!) ho ripreso a sorseggiare dell’ottimo caffè d’orzo, e a riassaporare il piacere di una pausa relax perfetta, assaporando e gustando una bevanda espressa calda e buona.
I miei cari stanno provando le varie miscele di caffè che ho avuto nel pacchetto di prova, per decidere e scoprire qual’è la loro preferita…mia figlia sta adorando la Moonson, dall’aroma deciso e leggermente speziato, imentre mio marito che è tradizionalista per eccellenza, ha gradito il classico (una miscela di Arabica dal gusto e aroma eccezionali!) ed anche il vellutato, 100%arabica, dal gusto dolce e fruttato…insomma siamo una famiglia dai gusti variegati, ahahahah!
Tornando a me, invece, mentre fatico a digerire il caffè (anche se decaffeinato!) dentro ai dolci lo tollero benissimo, per questo nel tempo ne ho anche realizzati un bel po’, sempre graditissimi dai miei famigliari e dai miei ospiti.
Qualche giorno fa, la mia ultima sperimentazione è stata questo cremoso al caffè e vaniglia, un dolce al cucchiaio che, ho trovato semplicemente strepitoso ed irresistibile.
Ho dovuto farmi quasi violenza ogni volta che aprivo il frigo, e vedevo le ciotoline al fresco che mi guardavano come a volermi dire: mangiami, son qui!
Le ho assaporate con voluttà, le ho rifatte diverse volte (addio dieta!), e le ho digerite benissimo….credo le eleggerò a dessert perfetto di questa estate 2019, anche perchè si fanno in un lampo e sono davvero favolose.
Ecco come utilizzare un buon caffè anche col caldo, realizzando una golosità senza pari….provare per credere!

cremoso al caffè e vaniglia
cremoso al caffè e vaniglia

Secondo i dettami della filosofia Hygge che tanto amo, e alla quale spesso mi ispiro e anelo, mangiare o pregustare uno spuntino in giardino, magari insieme agli amici, è veramente Hyggeling…mi sono immaginata quindi, gustando questo cremoso, magari su una bella amaca, ad un tavolo in terrazza o sdraiati sul prato, fra chiacchiere e risate, in tutta tranquillità e lentezza, immersi dalle mie amate ortensie multicolori…
Utilizzando piccole, golose e fresche ciotoline monoporzione, colorate ed allegre, per rendere questo momento ancora più bello!

Print Recipe
Cremoso al caffè e vaniglia
un dessert al cucchiaio morbidissimo, delizioso ed irresistibile al profumo di caffè!
cremoso al caffè e vaniglia
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo Passivo 2 ore in frigo
Porzioni
bicchierini
Ingredienti
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo Passivo 2 ore in frigo
Porzioni
bicchierini
Ingredienti
cremoso al caffè e vaniglia
Istruzioni
  1. Preparare una tazzina di caffè e lasciarla raffreddare completamente. Mettere a bagno in una ciotolina con acqua fredda la gelatina in fogli. Montare la panna freddissima da frigorifero in una planetaria con la frusta a filo, ottenendo un composto gonfio e spumoso; unire il latte condensato e continuare a montare.
  2. Strizzare la gelatina ammorbidita, metterla in un pentolino con due cucchiaini di caffè, e scaldare poco, sciogliendola ben bene. Versare il caffè con la gelatina e il caffè rimanente, insieme alla vaniglia bourbon, nella panna montata, e sempre con le fruste in azione, amalgamare il tutto.
  3. Distribuire il composto dentro a dei bicchierini monoporzione (dipende dal volume di essi, potrebbero venirne da 4 a 6), livellando bene; mettere in frigo a rassodare per circa 2 ore prima di servire. Solo una volta pronti da portare in tavola, spolverizzare la superficie del cremoso nei bicchierini con del cacao amaro in quantità a piacere.
Recipe Notes

E' possibile anche realizzare questi bicchierini golosi con del caffè d'orzo o del caffè decaffeinato, a piacere.

Questi bicchierini di cremoso, si possono preparare con largo anticipo e servire al bisogno, basta che restino in frigo per almeno due ore e che siano decorati col cacao solo al momento di portarli in tavola.

Resistono, una volta fatti, in frigo ben sigillati con pellicola sino ad un paio di giorni.

Che dire quindi di questo cremoso?!
Che va provato… vi stupirà la sua dolcezza, la sua cremosità, il suo aroma al caffè delicato ma profumatissimo al contempo.
Insomma se lo realizzerete, poi mi direte cosa ne pensate e cosa ne pensano anche i vostri ospiti o commensali ai quali l’avrete offerto!
Io ora vi lascio augurandovi un sereno inizio di settimana in dolcezza, sperando che questo caldo torrido possa in qualche modo lasciarci un po’ di tregua…
Alla prossima e a presto!

You Might Also Like

18 Comments

  • Reply
    Elena Levati
    11 Luglio 2019 at 3:13

    che voglia mi hai messo Simo!!!!!!!!!! sarà poi che il caffè l’ho evitato tutti qst mesi perchè soffro di insonnia…mi manca terribilmente!!!!! meno male manca proprio poco ora! 😉

    • Reply
      Simona Milani
      11 Luglio 2019 at 19:05

      Dai tieni duro….e poi potrai berti e gustarti tutto il caffè che vorrai 😉
      Un bacione e fammi sapere, ok?!

  • Reply
    Daniela
    9 Luglio 2019 at 23:59

    Che voglia mi hai fatto venire! Mi piace molto il caffè nei dolci, mentre in tazzina ne bevo pochissimo (che strana che sono).
    Appena rientro dalle vacanze lo voglio provare, deve essere delizioso ^_^
    Un bacione

    • Reply
      Simona Milani
      10 Luglio 2019 at 8:56

      Pensa che io sono come te…nei dolci lo adoro e lo digerisco molto bene…a berlo ho problemi con la colite!
      mah…
      Provalo comunque, vedrai che delizia 😉
      Bacione e buon proseguimento di vacanza!

  • Reply
    saltandoinpadella
    9 Luglio 2019 at 12:25

    Sai che anche io ultimamente ho riscoperto il caffè d’orzo e mi piace un sacco? a casa oramai preparo sempre quello. Potendo mi inviterei molto volentieri al tuo pomeriggio in giardino a gustare una di queste coppette. Sai che mi piacciono da matti i bicchierini così colorati?

    • Reply
      Simona Milani
      9 Luglio 2019 at 16:22

      Infatti per me che ho la colite è più digeribile, anche se nei dolci il caffè vero è semrpe ben gradito 😉
      Sarebbe bello organizzare un incontro “merendoso”, a me piacerebbe tantissimo…ma mai dire mai, chissà!
      Un abbraccio cara e buon pomeriggio

  • Reply
    Susanna
    9 Luglio 2019 at 10:28

    Carissima Simo, ti giuro che solo fantasticare sul gustarci insieme nel tuo giardino questa prelibatezza…già mi ha messo di buonumore, nonostante il caldo soffocante remi contro ogni qualsiasi spunto vitale e la voglia di fare è praticamente meno di zero!
    Sono assente da un po’ e mi rileggerò con calma i tuoi post a ritroso.
    Un grande abbraccio Susanna

    • Reply
      Simona Milani
      9 Luglio 2019 at 16:28

      Come dicevo, sarebbe bello organizzare una bella merenda in compagnia, ma…mai dire mai, chissà!
      Questa delizia la devi davvero provare, fidati che sparirà in men che non si dica 😉
      Bacione e ti aspetto presto <3
      P.s: spero tutto ok...

  • Reply
    Elisa Cecilia
    8 Luglio 2019 at 17:34

    Ciao Simo, che belli questi bicchierini coordinati con i cucchiaini. Non parliamo del contenuto prelibato e fresco… mi imbuco nel tuo giardino e… nascosta dietro le tue coloratissime ortensie me ne gusto uno. Ahahah. Buon inizio settimana e che porti a tutti un pò di fresco e mille cose belle. Un abbraccio. 💝

    • Reply
      Simona Milani
      8 Luglio 2019 at 17:50

      Certo che sarebbe bello fare una merenda insieme, mannaggia la lontananza…
      Ti mando un mega abbraccio, spero che come morale tu stia un po’ meglio oggi…
      Bacione grande e buon inizio di settimana

  • Reply
    SABRINA RABBIA
    8 Luglio 2019 at 16:02

    CHE MERAVIGLIA MI VIEN VOGLIA DI PROVARLO SUBITO, BRAVA. BACI SABRY

    • Reply
      Simona Milani
      8 Luglio 2019 at 17:49

      Provalo! Vedrai che buono 😉
      Si fa praticamente da solo …
      Un abbraccio

  • Reply
    ipasticciditerry
    8 Luglio 2019 at 13:26

    Io la chiama coppa del nonno, lo faccio anche io ma senza gelatina. Quindi conosco bene il sapore, che adoro anche io. Buon inizio di settimana tesoro bello

    • Reply
      Simona Milani
      8 Luglio 2019 at 14:45

      Si, gliel’ho messa per dare un tono un po’ più sodo al tutto, altrimenti secondo il mio gusto sarebbe rimasta troppo cremosa 😉
      E’ fcile da fare e il risultato è assicurato!
      Bacio

  • Reply
    Laura De Vincentis
    8 Luglio 2019 at 13:11

    Io invece Cortado a parte il caffè lo tollero poco per una intossicazione che feci l’anno della maturità e ancora ad oggi il suo profumo intenso mi stomaca. Ma come te nei dolci è il benvenuto! E questo dessert è proprio da provare, gustandolo sul balconcino dell’ozio e della pigrizia 😉 Un bacio

    • Reply
      Simona Milani
      8 Luglio 2019 at 14:46

      Mi spiace cara per questo tuo problema legato al caffè, però provalo in questa veste, son certa che ti conquisterà…io l’ho digerito tranquillamente, anzi…me ne sarei mangiata una vagonata!
      E ti penserò sull’amato balconcino… 😉
      Bacione one

  • Reply
    Mary Vischetti
    8 Luglio 2019 at 11:16

    Siamo in sintonia Simo… Faccio spesso la crema al caffè, quella classica da bar ed ho appena messo a raffreddare il caffè per prepararla! Il tuo cremoso è meraviglioso, lo sto immaginando anch’io in stile Hyggeling… Delizia allo stato puro! Buona settimana amica!
    Baci,
    Mary

    • Reply
      Simona Milani
      8 Luglio 2019 at 12:36

      Ma cara amica, vedo che siamo sulla stessa lunghezza d’onda!
      Quando fa caldo, qualcosa di fresco e goloso è sempre ben gradito…se poi è fatto con le nostre manine ancora meglio…
      Ti mando un abbraccio e buon inizio di settimana, mettendo un po’ di hygge in tutto ciò che faremo (di certo non guasta!)

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.