pasticci dolci - muffins e dolcetti

Baci di meringa alla nocciolata

baci di meringa alla nocciolata
image_pdfimage_print

Buongiorno ed eccezionalmente buona domenica amici ed amiche! Sono un po’ presa in questi giorni….finalmente i miei lavori sono terminati, io però son tutta sfasata, stanca e comunque ancora incasinata perchè, quando ci si mette in gioco con pulizie e riordino, poi si rimane fuori ritmo ancora per un bel po’.
Ma non pensiamoci, ricordiamoci che oggi è domenica e un dolcetto lo vogliamo regalare a chi amiamo?
Ovvio che si…io nello specifico vi voglio mostrare questi piccoli baci di meringa alla Nocciolata, una ricetta facile facile che potrete fare tutti e che renderà felici i vostri amici o commensali.
Perfetti da regalare, da servire all’ora del tè, da sgranocchiare quando ci viene voglia di qualcosa di buono e goloso…insomma sono versatili e sempre graditi!
Solitamente utilizzo la ricetta di Csaba dalla Zorza che utilizzo anche per preparare le pavlove, come questa qui ad esempio…stavolta però ho voluto provare una versione nuova utilizzando quella di Sabrine del blog “Fragole a merenda” che ho trovato sul suo bellissimo libro del quale vi ho parlato qui.

Rispetto a quella di Csaba è davvero semplicissima (non che l’altra sia difficoltosa, eh?! Parliamone…) ed io ho voluto usare stavolta dello zucchero di canna che ho grossolanamente polverizzato nel Bimby per renderlo meno ruvido…con questa dose ho ottenuto una bella teglia di piccole meringhette che poi ho accoppiato unendole con la buonissima Nocciolata senza latte di Rigoni di Asiago per creare dei piccoli bacetti golosi.

baci di meringa alla nocciolata

Ho innanzitutto acceso il forno portandolo a 100°, e ricoperto la leccarda con carta forno.
Ho poi rotto le uova ed ottenuto 2 albumi (attenzione perchè non deve esserci nessuna minima traccia di tuorlo, devono essere perfetti!); li ho messi in una ciotola bella capiente ed ho unito un cucchiaino di succo di limone.
Con le fruste elettriche ho iniziato a sbattere e a montare gli albumi; una volta che essi hanno triplicato il loro volume, ho cominciato, qualche cucchiaio alla volta e sempre con le fruste in azione, ad aggiungere lo zucchero di canna leggermente polverizzato.
Ho aumentato pian piano la velocità di sbattimento delle fruste e ho montato (finendo di unire lo zucchero) in tutto per quasi una decina di minuti.
Ho poi versato la bella meringa ottenuta in una sac a poche con la bocchetta a stella ed ho creato, sulla leccarda del forno, tanti piccoli ciuffetti, cercando di tenere il loro diametro di base il più simile possibile (per poi appaiarli meglio!).
Ho quindi infornato, e cotto le meringhe per circa 20 minuti a 100° con funzione statica, poi ho abbassato a 90° e cotto per circa un’ora e mezza…le mie meringhe essendo state montate con zucchero di canna hanno preso un colorino leggermente nocciola comunque piacevole.
Una volta pronte, devono raffreddarsi completamente prima di essere appaiate; ho lasciato il forno aperto con un cucchiaio di legno fra il forno e lo sportello ed ho lasciato lì per diverse ore. Una volta perfettamente asciugate e secche, le ho farcite con una bella cucchiaiata di Nocciolata (nel mio caso senza latte, ma va bene anche quella tradizionale!) e voilà!

Si conservano in una scatola ermetica per parecchi giorni…farcitele solo al momento di servirle, altrimenti si smolleranno un po’.
Che ne dite, non è un’idea semplice e golosa per far felice chi amate?!
Io ora vi saluto, augurandovi una serena domenica e, anche se il tempo è un po’ bruttarello, comunque piena di cose belle! A presto

You Might Also Like

19 Comments

  • Reply
    notedicioccolato
    15 Aprile 2019 at 21:18

    non amo mangiare le meringhe per quanto al contrario adoro prepararle. amo vedere gli albumi gonfiare a dismisura sotto gli occhi e la leggerezza di questi dolcetti. idea deliziosa accoppiarle a due a due con un goloso strato di nocciolata. un bacione tesoro, tanti auguri di buona Pasqua

    • Reply
      Simona Milani
      16 Aprile 2019 at 9:35

      Guarda, anche io non le amo tantissimo mangiate da sole ma, come pavlova o in questo caso come dei piccoli bacetti, beh…le ho trovate irresistibili!
      Un bacio tesoro e Buona pasqua anche a te <3

  • Reply
    Mary Vischetti
    15 Aprile 2019 at 20:59

    Simo, queste meringhe sono raffinate e un vero incanto! Ne immagino la squisitezza…
    Bacio grande,
    Mary

    • Reply
      Simona Milani
      16 Aprile 2019 at 9:29

      Grazie stella, sono davvero una chicca combinate così 😉
      bacio immenso

  • Reply
    carmen
    15 Aprile 2019 at 19:43

    Mammamia, che bontà!!! Da fare assolutamente!

    • Reply
      Simona Milani
      16 Aprile 2019 at 9:29

      Provali….sono uno tira l’altro 😉
      Baci tesoro

  • Reply
    Daniela
    15 Aprile 2019 at 16:09

    Per una golosona come me sono una visione paradisiaca 🙂
    Belle e buone!
    Con un pò di anticipo ti faccio gli auguri di Buona Pasqua e di una Serena Pasquetta ^_^
    Un bacio

    • Reply
      Simona Milani
      16 Aprile 2019 at 9:29

      Anche a te arrivino i miei più cari auguri e…grazie per tutto!
      Bacioni

  • Reply
    ipasticciditerry
    15 Aprile 2019 at 14:33

    Mi piace eccome come idea e penso me la farò per la merenda! Ho sempre delle piccole meringhe nel vaso di vetro; i bambini ne vanno matti! Grazie dell’idea Simo, un abbraccio grande e prenditela con calma. Le pulizie e l’ordine arriveranno.

  • Reply
    saltandoinpadella
    15 Aprile 2019 at 11:09

    Si è un’idea davvero deliziosa, e anche molto chic da portare in tavola per il tea time. Fanno molto tea time all’inglese 😉 mi piace tanto anche il colore così beige, si sposa bene alla crema di nocciole

    • Reply
      Simona Milani
      15 Aprile 2019 at 11:31

      Sinceramente non so se è stato lo zucchero di canna oppure qualche errore nella cottura, sta di fatto che son pasticciona e son venute costì!
      Noi comunque le abbiamo divorate ugualmente 😉
      E la crema di nocciole, beh….è assolutamente perfetta, quel tocco in più che fa la differenza! Baciotto

  • Reply
    Susanna
    15 Aprile 2019 at 11:03

    Cara Simo, io adoro le meringhe ma l’unica volta che mi sono cimentata nell’impresa (invero anni fa) è stato un disastro. Per cui sono sempre molto timorosa all’idea di fare meringhe da sola ma ci proverò, prima o poi.
    Un abbraccio e buon inizio di settimana
    Susanna

    • Reply
      Simona Milani
      15 Aprile 2019 at 11:30

      Credimi, se ci son riuscita io può farcela chiunque, fidati! Questa versione è davvero facile e senza pretese…farcita così, poi, mmmmm….una vera delizia!
      baciotto cara e buon inizio di settimana 🙂

  • Reply
    Antonella
    15 Aprile 2019 at 10:12

    Deliziosi questo baci di meringa. Anche io in genere non amo le meringhe perchè troppo dolci, ma la dimensione di questi piccoli pasticcini risolve il problema. Ciao!!

    • Reply
      Simona Milani
      15 Aprile 2019 at 10:44

      Verissimo, sono pienamente d’accordo con te cara, sono delle piccole chicche golose quanto basta, senza stancare 😉
      Buonissima giornata

  • Reply
    Ivana
    15 Aprile 2019 at 9:42

    Ciao Simo,
    anch’io non amo particolarmente le meringhe, sono troppo dolci per i miei gusti, ma l’abbinamento meringa/nocciolata ha decisamente il suo perchè!!!!!! ciao bella stella e buona settimana

    • Reply
      Simona Milani
      15 Aprile 2019 at 10:45

      Fidati, anche a me le meringhe non fanno impazzire ma così combinate e così piccine, sono perfette! 😉
      Un bacione amica mia e buon inizio di settimana santa

  • Reply
    Claudia
    14 Aprile 2019 at 13:18

    Non amo tanto le meringhe.. ma questi con la Nocciolata sono stra pazzeschi!!!! baci e buona domenica delle Palme :-*

    • Reply
      Simona Milani
      14 Aprile 2019 at 13:34

      Grazie carissima…sì, anche io non ne vado matta, ma questi bocconcini golosi hanno il loro perchè 😉
      Anche da regalare sono un’idea carina e perfetta!

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.