Piccoli cakes alla mandorla e cacao – ricetta vegana

Come sapete bene, amo tantissimo leggere, ed ogni libro nuovo per me è una continua scoperta e ricerca di nozioni e  informazioni per imparare, sempre…
Qualche tempo fa, ho avuto modo di leggere e sfogliare questo bellissimo libro, Puro Cacaoedito da Red, un libro di sole ricette vegane a base di cacao , ricette una più bella dell’altra e per me anche tanto interessanti.
Sapete bene che appena posso tendo ad alleggerire i dolci che preparo per i miei cari; amo far loro trovare qualcosina di goloso per merenda o colazione, anche per la merendina scolastica di mia figlia, che ormai bimba non è più, ma che gradisce sempre qualcosina per spezzare la lunga mattinata di studio (pensate che torna a casa tutti i giorni alle 14,45!!).
Io adoro il cioccolato ed il cacao (anche se ultimamente, visti i miei problemi di colite, ho dovuto limitarli, anzi, praticamente quasi eliminarli definitivamente dalla mia dieta!) ma più di me lo amano marito e figlia; leggendo questo libro, l’acquolina è salita a mille…avrei fatto tutto, ci credete?!
Visto però che mi trovavo in casa una confezione di Bevanda Vegetale alla Mandorla non tostata di Alpro, trovata nell’ultima  Degustabox (p.s: qua tutte le info per riceverla! 😉 ) ho scelto la ricetta di questi piccoli cakes al cacao e mandorla, che, nella ricetta originale erano glassati ma che io ho voluto lasciare così, semplici semplici e ancora più leggeri, perfetti da avvolgere in un fazzolettino di carta e mettere nello zaino di scuola, o portare in tavola al mattino insieme ad una bella ciotolina di yogurt e un succo di frutta fresco!

 

 

 

Allora, che dirvi di questo libro, innanzitutto?!
..che è bellissimo, ha un ottimo rapporto qualità prezzo (secondo me, così come tutti i libri di Red); ha delle belle immagini e le ricette sono fattibilissime e tutte molto golose.
E’ possibile attraverso le sue pagine avvicinarsi in maniera semplice alla pasticceria vegana, scoprendo tante belle idee per dessert golosi, dolci al cucchiaio, biscotti e tortine, merende cioccolatose, prime colazioni e idee da sgranocchiare…questo l’indice, le ricette sono cinquanta, una più interessante e golosa dell’altra.
Barrette, cioccolatini, croccantini, merendine, torte, cakes, mousses e creme, mmmmm…che altro dirvi se non: sfogliatelo e acquistatelo, vi conquisterà!

 

 

 

Qualcuno dirà: Simo, ma con tutto questo ben di Dio goloso, tu ci proponi delle tortine semplici semplici?!
Eh, ma lo sapete che i gusti di casa mia sono tradizionali…si va sul tranquillo…restate connessi su questi schermi però, perchè mi son riproposta di fare quanto prima altre ricettine cioccolatose tratte da questo librino favoloso, eh si!
Quindi…stay tuned, ok?! 😉 Bene, allora …partiamo!

 

 

 

Print Recipe
Piccoli cakes alla mandorla e cacao
leggeri e golosi, adatti ad una merenda o colazione per tutta la famiglia
Tempo di preparazione 10 minutes
Tempo di cottura 20 minutes
Porzioni
persone
Ingredienti
Tempo di preparazione 10 minutes
Tempo di cottura 20 minutes
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Per prima cosa accendere il forno e portarlo ad una temperatura di 180° ventilato. Ungere con un filo d'olio dei piccoli stampini da cake monoporzione, ed infarinarli leggermente.
  2. In una capiente ciotola, versare la farina, il cacao, la farina di mandorle, lo zucchero ed il lievito. In un'altra ciotola o nell'impastatore col gancio a foglia, versare l'olio, la bevanda alla mandorla, lo yogurt, azionando lentamente per miscelarli bene.
  3. Unire pian piano mentre l'impastatore va, gli ingredienti secchi amalgamando bene senza fare grumi; quando l'impasto è omogeneo, è pronto da versare negli stampini.
  4. Versare tutto l'impasto, riempiendo gli stampini per circa tre quarti della loro capienza, ed infornare per una ventina di minuti, punzecchiando con uno stuzzicadente per verificarne l'avvenuta cottura (se infilandolo nel mezzo ne esce asciutto, sono cotti!).
  5. Far raffreddare su una gratella, sformare e servire. Io con queste dosi ho ottenuto 7 mini cakes, ma dipende dalla capienza dello stampo, potreste ottenerne da 6 a 10...
Recipe Notes
  1. La ricetta di base prevedeva anche una glassa, che io per ragioni di leggerezza e comodità anche da portare a scuola, non ho aggiunto; potrete però farla in questo modo: portate quasi a ebollizione 200 ml di panna liquida, poi spegnete la fiamma ed aggiungete 100 g di cioccolato fondente spezzettato.
  2. Scioglietelo per bene mescolando con una spatola in silicone, ottenendo una crema che lascerete raffreddare per una quindicina di minuti, prima di versarla sui dolcetti.
Adapted from libro Puro Cacao di Delphine Pocard edito da Red

 

 

 

Che ne dite, non trovate anche voi che siano leggeri e super golosi?
Potrete anche usare la Bevanda alla Mandorla tostata, o del latte di mandorla, diminuendo un pochino la dose di zucchero in quanto queste bevande generalmente sono più dolci rispetto a quella che ho usato io poco zucherata.
Si conservano benissimo per alcuni giorni in una scatola ben chiusa ermeticamente, e…mio marito addirittura mi ha detto che il giorno dopo erano ancora più buoni!
Provateli, e credetemi li rifarete…
…e vi dò un’altra idea…pensateli farciti nel mezzo con un velo di marmellata, magari all’albicocca o alla ciliegia…o ai frutti di bosco…largo alla fantasia!

Io scappo, in questi giorni mi è preso il raptus dell’ordine e sto facendo un repulisti che neppure immaginate…che fatica, però…che soddisfazione poi…
A presto!

 

 

sponsored