Pasticci di frutta e verdura/ pasticci salati - secondi

Polpettine alla zucca e parmigiano, profumate al rosmarino

polpettine alla zucca e parmigiano
image_pdfimage_print

In questi giorni la Simo è un po’ incasinata…il cambio degli armadi incombe amici miei e con esso le grandi manovre di pulizia e di ordine!
Si, siamo in una fase che voglio definire, facendo l’erudita, di “decluttering” (pensate che mi sono pure comprata un libro a tema, che mi son letta e che devo dire mi ha aperto molto gli occhi sull’argomento!)
Via le cose inutili, via il superfluo, largo agli spazi ordinati ed ariosi, diamo il benservito a vestiti che ormai da anni stazionano nell’armadio, magari spostati da qui a lì, e mai indossati…scarpe che magari, forse, un domani…chissà…mai torneranno di moda e mai mi rimetterò.
Via, sciò!
Un discorso a sè meritano props, caccavelle, porcellane ed aggeggini vari per la cucina e per il blog…anche lì ho dovuto, un po’ più a malincuore fare una selezione, altrimenti uscivo io di casa, immaginate…
Che fatica ragazzi…
…però alla fine che sensazione di sollievo, di benessere e di pace…di libertà e di pulizia.
Si sta proprio bene, parola!
Ah…se a volte si potesse fare decluttering anche in certe situazioni e con certe personcine….come sarebbe bello…sono forse troppo polemica?!
Consoliamoci mettendo le mani in pasta…e preparando queste polpettine alla zucca e parmigiano, profumate al rosmarino: che ne dite?!

 

IMG_7512-1

 

Anche se si fa “decluttering” (o meglio detta alla maniera ruspante propria della Simo, pulizia e piazza pulita del superfluo), ci sono cose che in casa mia non mancano mai, tipo una bella zucca in cantina al fresco, ed una bella dose della sua polpa congelata per i tempi a venire.
Anni fa non congelavo la zucca, non lo sapevo mica che si potesse fare…
…invece si può eccome: io preferisco utilizzare una qualità di zucca dalla polpa molto soda, tipo la zucca mantovana, in quanto, dopo lo scongelamento rimane comunque consistente (ci sono zucche dalla polpa molto morbida e ricche di acqua anche da crude, quindi sconsigliate perchè una volta scongelate diventano una pappina molle e inutilizzabile).
La congelo sempre cruda, a volte a spicchi con la sua buccia…altre volte riduco la polpa dadi e la metto in scatolette o sacchetti di plastica, pronta per essere tranquillamente messa in un bel risotto o usata per una minestrina, una crema o una vellutata.
Devo ammettere che non so se sia la maniera giusta di farlo…so che io lo faccio da parecchio, e non ci è mai successo nulla, l’abbiam sempre comunque gustata con gran piacere; ovvio, fresca è sicuramente migliore, ma per goderne anche durante la primavera…beh, è un ottimo sistema, secondo me.

 

IMG_7503-1

 

Per rendere queste chicche golose belle croccanti fuori e morbidose dentro, ho utilizzato la mia mitica friggitrice Purifry di Russell Hobbs che io uso definire “magica”; con uno spruzzo d’olio (spruzzo nel vero senso della parola, perchè io glielo vaporizzo sopra con un piccolo spruzzatore da cucina) e con l’ausilio dell’aria calda, il tutto viene cotto a puntino, in modo da essere leggero e croccante fuori, ma morbidissimo e goloso all’interno.
Le crocchette e le polpettine ormai in casa mia le faccio quasi sempre così 😉
Volete provare anche voi?

 

Chicche alla zucca e parmigiano, profumate al rosmarino
croccanti fuori e morbide dentro
Write a review
Print
Ingredienti
  1. un pezzo di zucca mantovana di circa 750 g
  2. un rametto di rosmarino
  3. 4 cucchiai abbondanti di parmigiano grattugiato
  4. sale e pepe nero
  5. 2 spicchi d'aglio
  6. un cucchiaio di semi di sesamo
  7. pangrattato q.b
Preparazione
  1. Pulire bene la zucca da filamenti e semi, togliere la buccia e fare a fettine dello spessore di circa 1,5 cm la polpa ottenuta.
  2. Cuocere la polpa in forno a 180° per circa una ventina di minuti, su una teglia insieme a due spicchi d'aglio fatti a fettine, ed una generosa spolverata di sale e pepe nero.; deve rimanere ben morbida ma soda al contempo.
  3. In un mixer o in un frullatore, mettere quindi la polpa cotta con gli spicchi d'aglio, poi il parmigiano, insieme agli aghi di rosmarino spezzettati al coltello, un altro pizzico di sale e pepe ed azionare.
  4. Si dovrà ottenere un composto piuttosto sodo che, con le mani umide, andrà poi modellato a formare delle polpettine della misura di una piccola noce; qualora rimanesse troppo morbido, è sufficiente aggiungere ancora un pizzico di parmigiano.
  5. Queste piccole polpettine o chicche, andranno poi rotolate nel pangrattato mescolato ai semi di sesamo e messe nel cestello della friggitrice, vaporizzate poi con un velo di olio d'oliva, con un apposito spruzzatore per alimenti.
  6. Cuocere per circa una ventina di minuti a 180°, rigirando qualche volta in modo da avere la stessa cottura su tutti i lati; una volta ben dorate e croccanti in superficie, servirle in tavola.
Notes
  1. E' possibile cuocere queste chicche anche in forno ventilato, adagiandole su una teglia o una leccarda ricoperta di carta forno, vaporizzandole sempre con l'olio come sopra, e girandole qualche volta in cottura, in modo da ottenere una perfetta doratura e croccantezza su tutti i lati.
Pensieri e pasticci https://www.pensieriepasticci.it/

 

Queste carinissime “chicche”, croccantose fuori e morbidissime dentro, sono consigliate a chi ama alla follia la zucca, in quanto il suo dolce sapore si sente molto….mio marito che arriccia sempre il naso di fronte al colore arancione, ne ha mangiate giusto due…io e mia figlia invece ce le siamo proprio godute alla grande.
Se non avete problemi di linea, sono golosissime “pucciate” dentro ad una ciotolina di maionese… noi abbiamo osato provando solo con una, in quanto la dieta incombe e la trasgressione non è contemplata ahimè.
E che dirvi?!
Provate e poi ditemi se vi sono piaciute o no…

 

IMG_7519-1

 

Perfette come pranzo o cena, come spuntino, come insolito accompagnamento ad un aperitivo…gli spunti sono tanti, ognuno poi le gusti come meglio crede; mi scuso per la forse eccessiva semplicità della ricetta, ma in queste pagine del mio blogghino, i pasticci proposti sono davvero sempre alla portata di tutti…mi piace mostrarvi delle idee, che nella loro fattibilità e semplicità possano rallegrare la vostra tavola, senza difficoltà alcuna.

Ed ora torno alle mie pulizie d’autunno, ehehehe…la prossima volta vi racconterò come è andata, ok?!
A presto!

08E2796ECBC9AA89D26349E6FB14FA4C

You Might Also Like

43 Comments

  • Reply
    Enrica
    3 Novembre 2015 at 20:56

    Simo ho fatto le tue polpette…buonissimissime!
    Voglio rifarle presto per immortalarle sul blog, grazie per la fantastica ricetta sciuè sciuè 😉

    • Reply
      pensieriepasticci
      4 Novembre 2015 at 8:01

      oh grazie carissima, son proprio contenta che ti siano piaciute! Un bacione grande grande, aspetto l’immortalamento, ehehehe 😉
      ciaoooo

  • Reply
    Ilaria Guidi
    28 Ottobre 2015 at 10:54

    Simo il tuo blog è sempre un pozzo meraviglioso di idee!! Sei veramente bravissima! Voglio provare a fare un sacco di tue ricette 🙂 e poi queste foto sono bellissime!!!
    Un bacio grande 🙂

    • Reply
      pensieriepasticci
      28 Ottobre 2015 at 14:15

      …ma grazie tesoro, le tue parole mi riempiono di gioia…
      Un grande abbraccio e buona giornata
      P.s: se provi poi dimmelo, ok ?! 😉 smack!

  • Reply
    Ivana
    24 Ottobre 2015 at 13:35

    Anch’io adoro la zucca, la preparo in tutti i modi, vellutate, risotti, minestre e l’ho fatta anche grigliata e mi è piaciuta un sacco!!!! e nel mio freezer non manca proprio mai.
    Dici che se le polpette le faccio al forno, va bene lo stesso??
    Buona pulizia ma mi raccomando, poi rilassati !!! Mega bacione

    • Reply
      pensieriepasticci
      25 Ottobre 2015 at 14:09

      allora se la ami così tanto, non puoi non provare queste chicche che hanno l’essenza di zucca all’ennesima potenza. Certo che puoi farle al forno, con aria ventilata così rimangono belle croccanti fuori e morbide dentro…prova e dimmi, ok?! Un caro saluto e buon we A TE

  • Reply
    Melania - lericettedicasina
    24 Ottobre 2015 at 12:06

    Sono veramente semplici da fare delle vere e proprie chicche 🙂 buon sabato

    • Reply
      pensieriepasticci
      25 Ottobre 2015 at 14:03

      grazie cara…si, semplici e buonissime, buona domenica a te!

  • Reply
    grazia
    23 Ottobre 2015 at 7:22

    Carissima
    Sapessi come ti capisco: far fuori le cose inutili a volte è una sofferenza..
    Io ho fatto fuori tutte e dico tutte le gonne a pieghe…per borse e scarpe è un altro discorso anche perchè ho visto , con foggia magari più moderna ,stanno tornando di moda.
    Ti seguo sempre su FB : con il cellulare non ho quasi mai problemi di connessione …con il pc è un’altra storia!.
    Le tue chicche sono travolgenti!!
    Un abbraccio

    • Reply
      pensieriepasticci
      23 Ottobre 2015 at 8:01

      Grazie di cuore amica mia, noi donne siamo alla fine tutte un po’ simili come abitudini, sensibilità e tutto il resto…
      Io in questo periodo fra mille peripezie sono un po’ assente e me ne scuso…so che tu potrai capirmi, ti considero un po’ come la mia mamma visto che siete coetanee 😉
      Bacione grande amica mia e a presto

    • Reply
      pensieriepasticci
      23 Ottobre 2015 at 8:01

      Grazie di cuore amica mia, noi donne siamo alla fine tutte un po’ simili come abitudini, sensibilità e tutto il resto…
      Io in questo periodo fra mille peripezie sono un po’ assente e me ne scuso…so che tu potrai capirmi, ti considero un po’ come la mia mamma visto che siete coetanee 😉
      Bacione grande e a presto

  • Reply
    rebecca
    22 Ottobre 2015 at 19:20

    ho pubblicato il commento con il nome di mio marito , usando il suo computer non mi sono accorta! va be comunque deliziose , ciao Reby

    • Reply
      pensieriepasticci
      22 Ottobre 2015 at 20:29

      ciao cara, grazie di essere passata…un caro saluto buona serata!

  • Reply
    Ketty Valenti
    22 Ottobre 2015 at 10:13

    Ma quanto saranno buoneee,mi piace anche il fatto che non ci sia uovo quindi in tutta leggerezza,se pur fritte,ottime e da replicare.

  • Reply
    Silvia Brisi
    21 Ottobre 2015 at 22:15

    Credi di avere bisogno di quel libro anche io!!! Ottime le tue crocchette, davvero buonissime!!! Anche io la zucca la congelo cruda, è troppo comoda e poi resta buonissima, certo, magari non la faccio al forno ma per tutto il resto è perfetta!! Un abbraccio e buona serata!

    • Reply
      pensieriepasticci
      22 Ottobre 2015 at 5:40

      Il libro ti apre la mente, credimi…ti dà un approccio diverso alla pulizia e al decluttering, anche se io ogni tanto i miei raptus li ho sempre avuti, ahahahah
      Grazie cara, e son contenta di aver trovato chi congela la zucca come faccio io 😉
      Bacione

  • Reply
    zia Consu
    21 Ottobre 2015 at 21:40

    Simo avrei dovuto ingaggiarti x il mio cambio dell’armadio…pulizie e decluttering vario, mi saresti stata di grande aiuto!
    Fantastica quella friggitrice del futuro O_O la voglio e magari anche un assaggio delle tue polpettine 😛
    ps: anch’io congelo la zucca come te 🙂

    • Reply
      pensieriepasticci
      22 Ottobre 2015 at 5:41

      Ahahahah non esageriamo nè?! Scherzi a parte sarei venuta volentieri ad aiutarti nel fare ordine, magari mi sarei portata una bella scorta di chicche da gustare in compagnia…che ne dici, può essere fattibile??! 😉
      p.s: evvai, altra conservatrice di zuccaaaaaaaa

  • Reply
    Valentina
    21 Ottobre 2015 at 20:29

    Siiiiii evviva il decluttering! Devo metterlo in pratica anche io, è da tempo che non faccio spazio negli armadi ma devo dire che ogni volta che l’ho fatto mi sono sentita meglio!!! Brava Simo! Queste chicche sono stupende, vorrei assaggiarne un paio adesso! Invitantissime! Complimenti tesoro, anche le foto sono davvero belle <3 Un abbraccio grande e buona serata :**

    • Reply
      pensieriepasticci
      22 Ottobre 2015 at 5:43

      Vero tesoro, ogni tanto bisogna farsi il cuore duro e dire, basta, ora mi ci metto. E butto il superfluo!
      Che poi buttare è una parola grossa, io dò in beneficienza e molte cose le porto al mercatino dell’usato 😉
      Ti aspetto per mangiarci un bel piattino di chicche…quando arrivi?! preparo la tavola ed apro il vinello…
      bacione cara e buona giornata a te

  • Reply
    Monica
    21 Ottobre 2015 at 17:04

    QUEL libro lo sto finendo, e intanto non vedo l’ora di cominciare a fare pulizia degli armadi. Questo weekend non ci sono, ma il prossimo credo sarà tutto mio! Sento proprio il bisogno di cambiamento, di togliere vestiti che non metto da anni e mi fanno sentire vecchia e grassa!
    Queste polpettine sono bellissime e…posso dire che ti odio? La friggitrice ad aria l’ho puntata da qualche tempo, ma non sapevo se prenderla e tu ora mi inviti in questa maniera: Come posso rifiutare? Brava Simo <3

    • Reply
      pensieriepasticci
      21 Ottobre 2015 at 19:14

      vecchia e grassa tu?! Ma va làààààààà
      certo rinnovare si deve, fare pulizia aiuta a farci star meglio, in tutti i sensi!
      Ahahahah e poi dai, non odiarmi!!!!!! Io ti lovvo invece,…. 😉 smack!

  • Reply
    Fr@
    21 Ottobre 2015 at 14:45

    Sono anche io nel periodo di far pulizia negli armadi e non solo.
    Adoro la zucca, mi piace l’idea di farle a polpetta.

  • Reply
    Andreea
    21 Ottobre 2015 at 13:59

    A noi piace tanto la zucca sia cucinata per fare dei dolci sia per salati. Sempre compro un pò e congelo per averla nel momento che ho voglia di zucca , in modo da preparare anche più tardi un dolcetto, ma già cotta e fatta in purea. Queste polpettine sono meravigliose !

    • Reply
      pensieriepasticci
      21 Ottobre 2015 at 15:32

      Brava Claudia, fai benone, proprio come faccio io!!!!!!
      Un bacione e grazie, sei sempre tanto carina con me…

  • Reply
    Imma
    21 Ottobre 2015 at 13:45

    Tesoro in questi giorni è toccato anche a me fare il cambio di stagione…una sfacchianata unica e per i props e caccavelle credo proprio di dover organizzare un mercatino dell’usato per tirar via un pò di roba:-)!!!Bellissima e utilissima la tua friggitrice e devo dire che lidea del poco olio mi ha proprio conquistata per non parlare di questi bon bon salati,uno spettacoloooooo!!Un abbraccio,Imma

    • Reply
      pensieriepasticci
      21 Ottobre 2015 at 15:07

      uhhhh Imma anche tu messa come me! 😉
      uahahaha quando farai il mercatino, prima fammi un fischio…qualcosa ti ritirerei io, ahahahah
      Un bacione e grazie per esserci sempre amica mia

  • Reply
    elisa cecilia
    21 Ottobre 2015 at 13:11

    Hallo, Simo, chicche di zucca al profumo di rosmarino deliziose, io non smanio dietro la zucca, troppo dolce, il mio palato preferisce le verdure amarognole, però…. Se mi offrono una pietanza che contiene zucca, io non la disdegno, anzi, me la gusto con piacere. Ahah. No, non sei troppo polemica, a chi non piacerebbe fare decluttering anche di certe situazioni e personcine se si potesse? Ahahah. Un bacione e buon pomeriggio. 🙂

    • Reply
      pensieriepasticci
      21 Ottobre 2015 at 15:05

      weeeeeeeeeee
      prima la figlia e poi la mamma, ciaooooooooooooooooo
      in effetti l’ho detto già, la zucca o la ami o la odii…queste sono dolci all’ennesima potenza, anche se il parmigiano smorza un po’ insieme al rosmarino…
      E viva il decluttering…ci siamo capite vero ;)?!
      Bacione!!!!!!!!!

  • Reply
    Claudia
    21 Ottobre 2015 at 12:59

    Io spesso faccio quedsta sorta di “repulisti” sia negli armadi.. che nella vita… Fa bene… si respiria aria più pulita.. :-D.. ci si sente meglio!!!! Tu invece qui che hai fatto? tipo delle crocchette di zucca.. ma che buone!!!! stra sfiziose con quella panatura e successiva frittura.. :-**** un bacione amica…

    • Reply
      pensieriepasticci
      21 Ottobre 2015 at 15:04

      ehm…nella vita devo iniziare col repulisti……credo mi farebbe benissimo, altro che…
      le mie chicche-crocchette sono fritte si, ma…senza olio…una figata credimi! Puoi anche cuocerle in forno 😉
      Baciotto grande grande amica

  • Reply
    Su
    21 Ottobre 2015 at 11:49

    Boneeeeeeeee!

  • Reply
    saltandoinpadella
    21 Ottobre 2015 at 11:04

    Che aspetto sfizioso Simo. Da piccola non amavo la zucca, ma adesso ho proprio cambiato idea. Se poi me la prepari in modo così sfizioso poi finisco per mangiarmene una tonnellata

    • Reply
      pensieriepasticci
      21 Ottobre 2015 at 15:02

      ma si, tanto son leggere queste deliziose polpettine 😉
      una delizia!
      Bacio gioia e a presto

  • Reply
    Fabio
    21 Ottobre 2015 at 10:04

    Tante chicche qui oggi, un po’ di pulizia ci sta sempre bene, in tutti campi!
    E poi queste chicche da mangiare sono realmente tali!

    Fabio

    • Reply
      pensieriepasticci
      21 Ottobre 2015 at 14:17

      grazie Fabio!!!!!!!!
      Buon pomeriggio e grazie per passare sempre a trovarmi……….

  • Reply
    Luisa-mamilu
    21 Ottobre 2015 at 9:25

    Ciao Simo vedo che siamo nella stessa fase in questo periodo di cambio stagione e armadi :)!!! Le tue chicche sono davvero stupende ed invitanti. I miei nanetti non amano molto il sapore dolciastro della zucca, ho già provato con vellutate e primi anche speciali (con lo speck) per camuffare un po’ il sapore ma proprio a loro non va giù a differenza di altre verdure, tipo broccoli e cavolfiori, che mangiano a gogo’, mah i bambini sono davvero particolari ah ah!!! Povero così anche se non ho questa splendida friggitrice, magari al forno! Buona giornata, baci Luisa

    • Reply
      pensieriepasticci
      21 Ottobre 2015 at 9:37

      Eh, si in questo periodo credo tocchi un po’ a tutti pulire gli armadi e quant’altro…..
      E…tornando alla ricetta, allora queste chicche non sono il top per i tuoi bimbi, in quanto qui la zucca la devi amare proprio perchè si sente all’ennesima potenza!
      Del resto ti capisco eccome, mia figlia ha anche lei i suoi problemucci con tante verdure, sob…
      Bacio e buona giornata!

  • Reply
    petitpatisserie
    21 Ottobre 2015 at 9:23

    Anche io voglio fare un poco di pulizia ed anche io vorrei fare queste chicche che sembrano davvero squisite ed invitanti!!
    Profumate al rosmarino poi!!
    Sempre più che brava!
    Buona giornata
    Serena

    • Reply
      pensieriepasticci
      21 Ottobre 2015 at 9:34

      Grazie Serena, per quanto riguarda la pulizia…beh, è una faticata ma poi…che soddisfazione!
      E per quanto riguarda le chicche…provale e mi dirai… 😉
      Bacioni e buona giornata

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.