pasticci salati - secondi/ Senza categoria/ Wald

Spezzatino di vitello ai funghi, speck e castagne cotto in Tajine

image_pdfimage_print
 

 

Mamma mia quest’anno ho visto i prezzi delle castagne…assolutamente alle stelle!
L’altro giorno al mercato non ho resistito…proprio un pugnetto le ho volute comunque comprare.
Ricordo quando da ragazzina andavamo a castagne con l’oratorio o con la scuola…era bello fare queste gite domenicali in gruppo, con le amiche di un tempo, spensierate più che mai e piene di voglia di ridere e divertirci.
La destinazione era qualche paesino di montagna, senza andare ad altezze elevate, solitamente nel varesotto, dove ci inoltravamo in qualche bosco alla ricerca delle amate e preziosissime castagne. Quante mani bucate per scostare i ricci e trovare i piccoli tesori fra le foglie umide, il terriccio e l’erba fradicia di rugiada; quante risate e poi che bello controllare tutti i nostri sacchetti e vedere chi ne aveva raccolti di più…e che bella soddisfazione tornare poi a casa con i pesantissimi sacchetti pieni pieni!
Adoravo le caldarroste e appena potevo me ne compravo un cartoccio…ricordo che all’oratorio si vendevano poi durante qualche festa e non resistevo…mia mamma quelle che portavo a casa le lessava o le cuoceva in pentola a pressione: eran buone si, ma volete mettere una castagna lessa con una fumante caldarrosta? No, non c’è assolutamente paragone!

Queste scampagnate sono impresse nella mia mente e rimangono fra i più bei ricordi della mia esistenza…ne è passato di tempo, ma ricordo ancora certi particolari di queste gite, come se fossero state ieri.

Ora sono un pò vecchiotta e sinceramente con la schiena messa così, stare abbassata per cercare le castagne mi ridurrebbe a dover stare a letto per una settimana…tant’è che mi accontento di quelle che trovo al mercato…
…però davvero questa volta mi sembravano troppo, troppo care…

 

 

Quando tornata a casa ho guardato il misero bottino, mi son detta: “si ma adesso con questa pochezza che ci faccio?!” 

Lì per lì mi era venuta voglia di impiegarle in un dolcino…ma…no, erano davvero poche.
Così ho pensato di impiegarle in uno spezzatino dal gusto un pò “montanaro”…funghi, speck, castagne…ma si, dai son tutti sapori che ci stanno alla grande!
Proviamo……….

Ormai ho scoperto la Tajine per le mie cotture di questo tipo di piatti…si, lo ammetto, non sono piatti particolarmente esotici o etnici, i miei son sempre molto legati alla tradizione e al gusto che prevale nei menù della mia famiglia; però questa pentola pemette, per le lunghe cotture, di ottenere un risultato assolutamente strepitoso. 
Carne cotta a puntino, morbidissima e tenera come non mai! 
Questa di Wald poi è assolutamente comodissima…va direttamente sulla fiamma, non serve metterla a bagno e quant’altro…a me ha stupito assolutamente!
Già avevo avuto modo di sperimentarlo qua con una versione più fresca ed estiva di spezzatino.
Questa ricetta invece è bella robusta, perfetta per la stagione, direi…

 

 

Ingredienti:
per tre persone 
450 g spezzatino magro di vitello
70 g speck a dadini
350 g champignons nocciola
una quindicina di castagne sbucciate e cotte al vapore
farina bianca q.b
2 cucchiai di olio extravergine
1 noce di burro
1 cipollotto bianco
mezza carota
50 ml marsala
brodo mezzo litro circa
sale e pepe nero macinato al momento

Preparazione:
Per prima cosa infarinare bene i dadi di carne, scuotendo la farina in eccesso.
Nella tajine SENZA COPERCHIO mettere olio e burro insieme al cipollotto tritato finissimamente ed un cucchiaio d’acqua; rosolare per qualche minuto e poi aggiungere la carota a dadini piccolissimi e lo speck.
Rosolare ancora per qualche minuto a fiamma vivace, unire la carne e sfumare col marsala.
Aggiungere i funghi champignons ben puliti e affettati sottilmente, salare e pepare a piacere e cuocere ancora  senza coperchio per 6/7 minuti in modo da fare appassire un pò i funghi. 
A questo punto versare un paio di mestolini di brodo caldo, mettere il coperchio alla Tajine, ed iniziare la vera e propria cottura, a fiamma bassa, per circa una quarantina di minuti, controllando ogni tanto per mescolare con un cucchiaio di legno e per aggiungere se necessario ancora del brodo: la carne deve rimanere con un pò di morbido sughetto, non deve asciugare troppo.
Trascorso questo tempo, aggiungere le castagne, richiudere la Tajine e continuare la cottura ancora per una decina di minuti.
Spegnere e servire lo spezzatino…ottimo con del fumante purè (noi l’abbiam mangiato così!) oppure con una morbida polenta, con del riso bollito, insomma come preferite…anche da solo con un buon pane a fare da scarpetta!

 

 

Un perfetto “piatto comfort food” per le pigre mattinate domenicali di questa stagione, quando ci si alza un pò più tardi e, dopo aver fatto colazione, si ha voglia di oziare in pigiama senza fare nulla di particolare se non prendersela comoda comoda.

Della stagione fredda amo trovarmi e ritagliarmi questi spazi un pò pigrotti, anche se ultimamente fra un impegno e l’altro, riesco con difficoltà a dedicarmi qualche momento come questo, ahimè!
Confido nelle festività natalizie che, sembrano ancora lontane ma in realtà son sicura che arriveranno in un baleno!
…mamma mia, il tempo vola, sob…

Buon lunedì, un abbraccio e a presto!

 

You Might Also Like

53 Comments

  • Reply
    Roberta
    26 Novembre 2014 at 18:04

    grazie per questa ricetta, ho proprio un pezzetto di carne che non so come cucinare e speck, funghi e castagne sono ingredienti che adoro….ma verrà bene anche in una pentola di terracotta vero?

  • Reply
    Giovanna
    26 Novembre 2014 at 16:13

    Adoro gli spezzatini, così caldi e conviviali, E le castagne? Le amo anch'io, lesse, senza dubbio! Un bacio

  • Reply
    Aria
    26 Novembre 2014 at 6:10

    sai che io invece adoro le cstagne lesse? cioè le castagne arrosto sono irresistibili, ma dopo qualcuna mi fermo perchè mi sento gonfia…di quelle lesse ne mangerei vagonate!!!! Comunque la ricetta è favolosa e la tajine..di più!!!! Brava Simo, e auguro per quell'antipatico mal di schiena….

    • Reply
      pensieriepasticci
      26 Novembre 2014 at 7:18

      ti dirò, anche a me non dispiacciono, anche se in pole position ci son le caldarroste innanzitutto. Però devo stare mooolto attenta perchè con la mia colite, troppe castagne bene non fanno…
      Ogni tanto mi concedo un piccolo peccato!
      La schiena va e viene, ma dai, cerco di gestirmela al meglio…
      Bacioni grandi cara

  • Reply
    Graal77
    25 Novembre 2014 at 22:14

    Che bella ricetta!!!!! Tutti sapori di stagione!!!! Complimenti

  • Reply
    Anna Luisa e Fabio
    25 Novembre 2014 at 16:56

    Davvero quest'ano i prezzi sono altissimi, ahimè!
    Ed io le adoro, in tutti i modi, però effettivamente le caldarroste sono speciali!
    Bellissima tajine, direi che queste castagne sono state usate comunque in un'ottima ricetta.

    Fabio

    • Reply
      pensieriepasticci
      25 Novembre 2014 at 20:54

      Grazie Fabio, effettivamente i prezzi sono davvero alle stelle…oggi ero a Milano e non ho avuto il coraggio di guardare a quanto le vendevano ad un banchetto di caldarroste…certo che il profumo mi ha aperto il cuore…e lo stomaco, ahahah!
      Buona serata, un abbraccio

  • Reply
    elisa cecilia
    25 Novembre 2014 at 13:43

    Ciao Simo, oggi, dopo una bella assenza per i motivi che sai, ho fatto un giretto tra i banchi del mercato
    che frequento da una vita e….ho trovato dei prezzi schizzati tutti all'insu', le castagne stanno a 10 euro anche qui.
    Oggi ho fatto solo un giro di ….osservazione. Piu' in la' ne svaligero' un po' per gustarmele arrosto.
    Il tuo spezzatino, funghi, speck, castagne e' una cannonata di sapori. Riesci a creare piatti favolosi con i prodotti
    dell'autunno anche se questa stagione non e' la tua preferita. Ti auguro una buonissima settimana. Baci.

    • Reply
      pensieriepasticci
      25 Novembre 2014 at 14:35

      Grazie cara, spero che tutto si stia risolvendo al meglio! Poi mi faccio aggiornare dalla figliola… 😉
      I prezzi salgono sempre, mai niente che scende, mah!
      Comunque io ne ho comperate solo un pugnetto, anche se il tizio mi guardava male,beh…son servite egregiamente anche poche così! Lo spezzatino era davvero buono!
      Un abbraccio grandissimo e buon pomeriggio

  • Reply
    Günther
    25 Novembre 2014 at 13:06

    è un modo sia di cuocere che presentare lo spezzatino in modo piacevole e inedito

  • Reply
    Antonella
    25 Novembre 2014 at 12:35

    Ciao Simona, che buono questo piatto. Io non ho mai provato ad utilizzare le castagne in versione salata ma questo spezzatino mi sembra buonissimo: anche qui quest'anno le castagne erano inavvicinabili, mai viste sotto i sette euro al chlio, castagne, non marroni! Grazie e a presto.

    • Reply
      pensieriepasticci
      25 Novembre 2014 at 14:25

      Antonella devi provarlo.
      Le castagne conferiscono quel tocco in più, danno quel certo nonsochè al piatto…io sarò stata tirchiona , ne ho prese solo un pugnetto però credo di averle ben impiegate… 😉
      Un abbraccio

  • Reply
    Damiana
    25 Novembre 2014 at 11:57

    Uhhh che fame,uhhh che buono,uhhh maronna mia…Ehi vecchiotta io tengo troppa fame e mentre correvo con te tra i boschi e ti fregavo tutte le castagne,mi son servita….Si giusto un pò behh ho fatto fuori quasi tutto,però potevi farne di più!Ciao vecchietta mia,dalla vecchietta con la pancia piena grazie a te!:)

    • Reply
      pensieriepasticci
      25 Novembre 2014 at 14:23

      Ahahahah tu mi fai morire!!!
      Corri qua dai che metto su un'altra porzione… 😉

  • Reply
    Romina Troncone
    25 Novembre 2014 at 9:42

    Ciao Simona mi piace la tua ricetta e proverò a farla prossimamente. Anche io quando posso utilizzo la tajine per fare gli spezzatini saporiti e morbidi. Quest'anno non solo l'olio evo sarà pochissimo anche le castagne sono state danneggiate da insetti e dal clima. Quando andavo da piccola con la mia famiglia a raccoglierle era un frutto "dei poveri", tante e sane ora sono spesso malate e poche…troppo poche così fanno alzare i prezzi, aimè. Complimenti per il delizioso piatto 🙂 un bacio

    • Reply
      pensieriepasticci
      25 Novembre 2014 at 9:51

      caspita non sapevo che la situazione fosse così grave…e dell'olio neppure ero a conoscenza!!!!!!!!!!
      Grazie per la info e per la graditissima visita, un caro saluto, col cuore

  • Reply
    Ricamo a Doppio Filo
    25 Novembre 2014 at 8:58

    Un piatto fantastico, caldo, confortevole… Complimenti!
    Naty

  • Reply
    Federica Simoni
    25 Novembre 2014 at 8:46

    un piatto fantastico Simo, di una bontà unica!!! baciiii

  • Reply
    Mary
    24 Novembre 2014 at 21:02

    Purtroppo le castagne quest'anno sono una rarità. Noi abbiamo un piccolo boschetto di castagni che produce frutti meravigliosi, pregiatissimi…tutti gli alberi della zona si sono ammalati, è un vero pianto! Speriamo che la Forestale e la Comunità Montana si attivino per risolvere questa malattia per porre rimedio al più presto! Cara, questo piatto è semplicemente fantastico! Un mix di sapori interessantissimo!! Bravissima come sempre!! Un abbraccio, Mary

    • Reply
      pensieriepasticci
      25 Novembre 2014 at 7:53

      caspita, mi spiace Mary…allora tutto quello che si dice è vero! Speriamo davvero che questa cosa sia risolta quanto prima…
      Grazie per tutto, un bacio grande e buona giornata

  • Reply
    Ely Mazzini
    24 Novembre 2014 at 20:47

    La tajine è un regalo che mi voglio proprio fare per Natale, mi piace troppo:) e poi guarda che piatti meravigliosi ne escono, questo spezzatino è molto gustoso e le castagne ci stanno benissimo, bravissima Simo!!!
    Bacioni…

    • Reply
      pensieriepasticci
      25 Novembre 2014 at 7:52

      Guarda, se ti metterai a sperimentare come sto facendo io, ti renderai conto di quanto è versatile e di come cuociono alla grande le cibarie lì dentro!
      Grazie per tutto, un bacione cara

  • Reply
    Cinzia
    24 Novembre 2014 at 16:49

    Io che alla domenica per lavoro faccio tantissimi paesini di montagna hanno dei prezzi alle stelle ,una delle ultime volte a zocca vicino a noi c'era una donna che le vendeva,ne ho prese un po',pagate come l'ora le ho fate arrosto e meta buttate…erono tutte guaste avevo una rabbia che se l'avessi vista non so'…..comunque hai fatto un piatto stupendo ma questo non e' certo una novita''' complimenti di cuore

    • Reply
      Simona
      24 Novembre 2014 at 17:28

      Eh certo che ti girano le scatole, cavolo!!!
      …però a dire il vero è bello anche ogni tanto concederci solo un piccolo capriccio, dai…no?!
      Grazie di cuore cara!

  • Reply
    Fr@
    24 Novembre 2014 at 14:18

    Sì ho visto i prezzi delle castagne, ne ho comprato un po'. Ottimo questo spezzatino, poi cotto con la Tajine viene morbidissimo.

  • Reply
    Mamilu
    24 Novembre 2014 at 13:10

    Ciao Simo adoro questa pentola e mio marito mi dice…ma poi cosa te ne fai? Se gli presentassi questa prelibatezza…lui che ama i sapori forti e di montagna credo che non avrebbe dubbi sull'uso della tajine :), complimenti per l'idea!!! E che belli questi racconti…un bacione Luisa

    • Reply
      pensieriepasticci
      24 Novembre 2014 at 14:38

      Luisa, se ce l'ahi e non la usi, è un vero peccato…prova con gli umidi e gli spezzatini, ti accorgerai come son buoni e teneri cotti lì dentro!
      Grazie per tutto, un abbraccio
      Ps: per i racconti…presto ci sarà una sorpresa 😉

    • Reply
      Mamilu
      24 Novembre 2014 at 21:10

      No Simo non ce l'ho ancora…ma la punto ogni volta che la vedo in giro :)!!! Grazie per i suggerimenti e attendo gli sviluppi ;)! Buona serata Luisa

  • Reply
    ilcucchiaiodoro
    24 Novembre 2014 at 13:04

    La Tajine mi ricordi che ho tanto desiderata averla ed ora che ce l'ho l'utilizzo davvero troppo poco… Mi sa che la ricetto fuori per un ottimi spezzatino come questo! 😉

    • Reply
      pensieriepasticci
      24 Novembre 2014 at 14:37

      ma si, guarda io non son portata per le ricette etniche, però è uno strumento che cuoce la carne in maniera perfetta!
      prova e poi dimmi…
      Baci!

  • Reply
    LeCiorelle
    24 Novembre 2014 at 12:49

    Le hai impiegate bene le castagne!! poi quest'anno trovo che fossero più saporite in generale rispetto all'anno scorso!!! brava un bello spezzatino, piacerebbe tantissimo al mio papà con tutti quei funghi!!! Immagino che la carne sia stata morbidissima!!

    • Reply
      pensieriepasticci
      24 Novembre 2014 at 14:36

      mah, sul sapore non ti so dire, dico solo che erano carissime, quello si!
      messe in questo spezzatino…beh, ci stavano alla grande!
      E che dire della carne?! tenerissima, questo tipo di cottura favorisce la morbidezza.

  • Reply
    Valentina
    24 Novembre 2014 at 12:18

    E si sentono le castagne? Devo farlo!

    • Reply
      pensieriepasticci
      24 Novembre 2014 at 14:35

      Mia cara certo che devi, eheheh 😉
      Poi come sempre dimmi… 😉 😉

  • Reply
    SeV a colazione
    24 Novembre 2014 at 10:54

    Perfetto, il gusto delle castagne si abbina benissimo sia a dolci che a piatti salati. In fondo la farina veniva usata un po' per tutto in montagna…
    V

  • Reply
    elenuccia
    24 Novembre 2014 at 10:19

    Anche qua costano un sacco quest'anno. Hanno detto che per colpa di un fungo o non so chè il raccolto è stato scarsissimo. Pensa che hanno annullato anche molte delle sagre che facevano da queste parti con le caldarroste. Ti confesso che io non le o ancora comprate ma mi fanno una voglia…
    Questo spezzatino deve essere deliziosamente saporito, perfetto per queste giornate un po' grigie. La foto delle castagne è stupenda

    • Reply
      pensieriepasticci
      24 Novembre 2014 at 14:35

      Grazie per tutto cara…si dev'essere stato un fungo, ho sentito pure io.
      Prova questo spezzatino, è perfetto e dai sapori bilanciati…l'ho inventato li per lì
      baci

  • Reply
    Scamorza Bianca
    24 Novembre 2014 at 9:28

    IO quest'anno non le avevo ancora prese, ieri sera però mi facevano troppa voglia, e le ho prese cotte dal fruttivendolo: 7 etti 10€… e ora aspetto l'anno prossimo…. la tua carne deve essere prelibatissima e delicatissima, le foto poi fan proprio venir voglia di assaggiare!

    • Reply
      pensieriepasticci
      24 Novembre 2014 at 14:34

      Ammazza, anche da te che prezzi!!!!!!!!!!!!
      però son troppo buone, come si fa a resistere…?!'

  • Reply
    Claudia
    24 Novembre 2014 at 9:21

    Io volevo comprarle sabato.. ma che prezzi!!! ho mollato lapresa. Tu invece anche se con un picolo bottino hai realizzato un ottimo spezzatino!! Che gusto con anche l'aggiunta di speck! Voglio la tajine pure io!!!! baci e buon inizio settimana 🙂

    • Reply
      pensieriepasticci
      24 Novembre 2014 at 14:33

      guarda Claudia è stato proprio un capriccio….piccolo piccolo….
      Un abbarccio cara e la Tajine mettila nella lista di Babbo Natale… 😉 magari arriva…
      baci grandi a te

  • Reply
    Silvia Brisigotti
    24 Novembre 2014 at 9:10

    Questo piatto è un sogno!! Lo adoro!! Si, peccato per le castagne, anche da noi sono carissime, ma purtroppo ce ne sono così poche e il prezzo sale!! Un abbraccio cara!! Buona giornata!

  • Reply
    Serena
    24 Novembre 2014 at 8:47

    Questa annata per le castagne è stata disastrosa, mi sembra di aver capito che i castagneti sono stati colpiti da una malattia, un fungo, qualcosa del genere, e questo ha ridotto la resa. Come per il vino, per l'olio… per tutte le cose buone. Ribadisco che il 2014 è un anno da dimenticare 🙁
    Sei bravissima con le preparazioni a base di carne, Simona, pur rimanendo nell'ambito della tradizione, hai sempre delle idee molto belle

    • Reply
      pensieriepasticci
      24 Novembre 2014 at 14:32

      si, ho sentito anche io una cosa simile…
      mamma mia certo che non è per nulla confortante. Sul 2014…mi trovi d'accordo…
      Grazie per tutto Sere…ti abbraccio!

  • Reply
    Dolci a gogo
    24 Novembre 2014 at 8:41

    Hai ragione tesoro, le castagne sono arriavate alle stelle è un lusso comprarle però una manciata per questa fatastica tajine era il tocco di classe in più che ha reso questo piatto favoloso!!Un bacione grande,Imma

    • Reply
      pensieriepasticci
      24 Novembre 2014 at 14:28

      Grazie…si Imma, hanno dato un tocco davvero speciale, anche se poche, ehehe…
      Baci e buon lunedì!

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.