pasticci salati - secondi

Filetto di maiale in crosta

image_pdfimage_print
 

 Set Arrosto Mori Italian Factory

 
 
 Buongiorno amici e amiche, come va? Iniziato bene la settimana?
Io si, e presto vi racconterò dove sono stata nel fine settimana e che meravigliosa esperienza ho vissuto.
Oggi però voglio proporvi una bella e semplice ricetta, che sa di casa e di pranzo della domenica…ricetta che a noi è piaciuta tanto e che sicuramente ripeterò.
 
In questo post avevo parlato di uno dei regali che mio marito mi aveva fatto per Natale…il bellissimo libro di tessa Kiros, Appretto e limoncello.
Meraviglioso davvero…uno dei libri che non ti stancheresti mai di sfogliare, anche solo per il gusto di guardare le foto, bellissime, foto che sanno di tempi passati e profumano di antico…
Per non parlare delle belle ricette, classiche e tradizionali, tutte assolutamente squisite e ricercate.
 
Avevo adocchiato un meraviglioso filetto in crosta, e subito mi ero segnata la ricetta nella lista dei to do.
Il filetto, prima sapientemente profumato con un trito di erbe aromatiche, veniva  imprigionato in una croccante baguette o ciabatta di pane e successivamente avvolto in fette di morbida pancetta.
Insomma…una vera meraviglia…so che chi è vegetariano magari inorridirà, ma a casa nostra la carne, anche se non spesso, è comunque presente sulla tavola, soprattutto la domenica a pranzo, dove un buon arrosto o uno spezzatino e un brasato, rendono l’atmosfera assolutamente festosa e conviviale. 
Io avevo deciso di invertire un pò il tutto…avvolgendo prima il filetto (già profumato alle erbe) nella pancetta e poi chiudendolo nel pane.
 
L’unico problema però…era che non avevo un bel filone di pane adatto all’opera…e nello stesso tempo non volevo neanche rinunciare al filetto per pranzo…tutti gli ingredienti c’erano già, quindi ho deciso di ripiegare su una bella crosta di pasta sfoglia (quella in frigo non manca mai!).
 
Devo dire che anche vestito in questo modo, ha fatto comunque la sua degna ed ottima figura…resta il fatto però che assolutamente prima o poi mi procurerò un bel pane adatto e lo rifarò come da ricetta originale.
Tessa, aspettami…arrivo…
 
 
 
 
 
Ingredienti:
1 ciabatta o baguette, oppure come ho fatto io un rotolo di pasta sfoglia rettangolare
sale fino e pepe nero macinato al momento
salvia, rosmarino, timo freschi vari rametti
olio extravergine d’oliva
1 filettino di maiale di circa 500-600 gr
120 gr pancetta tesa a fettine sottili
latte per spennellare la sfoglia
 
Preparazione:
Per prima cosa iniziare a scaldare il forno e portarlo a 180°.
Se decidete di utilizzare la pagnotta, dovete tagliarla a metà per il lungo e svuotarla un pò togliendo la mollica in eccesso; nel caso invece utilizzaste la pasta sfoglia come ho fatto io, srotolatela sul piano di lavoro, mantenendo sotto la carta forno della confezione.
Tritare le erbe molto finemente al coltello, unire una bella dose di sale fino e pepe nero macinato al momento e distribuirle sul tagliere; strofinarci ben bene la carne insieme a due cucchiai di olio, in modo da ricoprirla tutta il più possibile.
Scaldare a fiamma vivace una padella antiaderente e appoggiarci poi il filetto, scottandolo e rosolandolo per bene da tutti i lati, in modo da formare una bella crosticina croccante e colorata (fare attenzione nel girarlo in modo da non bruciare le erbe).
Spegnere la fiamma e lasciare intiepidire il filetto.
Avvolgere la carne nella pancetta e depositarla nella pagnotta ben scavata, togliendo le estremità del filone di pane, pareggiandolo quindi con la lunghezza del filetto. 
Con uno spago da cucina, chiudere quindi ben stretta la pagnotta ripiena, in quattro o cinque punti. Depositare il pane farcito su una teglia ricoperta di carta forno e cuocere per 40 minuti.
 
Io, che avevo la sfoglia, vi ho depositato il filetto ricoperto con le fette di  pancetta nel mezzo, e poi l’ho avvolto e sigillato, sia al centro che ai bordi, spennellandolo con un pò di latte fresco per unire ben bene le giunture della pasta.
Ho praticato con un coltello bene affilato tre buchi nella parte superiore della sfoglia, per far sfiatare la carne in cottura.
Ho poi posato il filetto ricoperto su una teglia rivestita di carta forno ed infornato a 180° per circa 40-45 minuti.
 
Una volta cotto, sia esso ricoperto di sfoglia che chiuso nel filone di pane croccante, toglierlo dal forno e lasciare riposare dieci minuti circa prima di affettarlo a grossi pezzi.
Tessa dice che molto buono anche a temperatura ambiente.
Ed io confermo……
 
 
 
 
 
 Il filetto dovrebbe rimanere un pò rosato, morbido e con del sughetto all’interno…non troppo cotto per capirci.
…provatelo e sicuramente vi piacerà!A breve, fra l’altro, troverete questa ricetta sul magazine on line Donna In

 
Perdonatemi se in questi giorni non riesco a passare dai vostri blog, sono piena di commissioni da sbrigare e non riesco a venirne a capo…corro corro corro…se così si può dire, visto che correre non posso ancora, vista la mia sgamba sifulina, ma è un continuo imbarcamenarmi fra mille impegni….riuscirò a venirne fuori?!
Chi lo sa…
Nel frattempo vi mando un grande saluto, alla prossima, vi aspetto sempre qua…
 
 

You Might Also Like

30 Comments

  • Reply
    Aria
    23 Gennaio 2014 at 12:37

    io sarò brava con i lievitati, è vero, ma un filetto così me lo sogno! mi sento proprio in deficit sui secondi e questa ricetta me la segno per un'occaione speciale ma mi sembra inarrivabile!

  • Reply
    Chiarapassion
    22 Gennaio 2014 at 18:07

    Il tuo filetto e super invitante ed immagino che ha riscosso successo.
    Ti abbraccio forte Simo

  • Reply
    Top Cuisine avec Lavi
    22 Gennaio 2014 at 17:23

    Woo, looks amazing!
    Great recipe!

  • Reply
    Ivana
    22 Gennaio 2014 at 16:42

    Oltre ad essere buonissimo, si presenta veramente molto bene, è molto bello… brava Simo, adesso è finito nella mia lista "to do".
    Bacioni

  • Reply
    Natalia
    22 Gennaio 2014 at 14:47

    Il libro non lo conosco, ma vista la ricetta che ne hai tratto e la descrizione che ne fai vale la pena darci una sbirciatina.
    Bacioni.

  • Reply
    Antonella
    22 Gennaio 2014 at 12:39

    Ciao Simo, bellissimo questo piatto, molto 'da domenica'! Non so come si presenti fatto con la baguette, così come lo hai fatto tu con la sfoglia è perfetto. Un abbraccio!

  • Reply
    Clara pasticcia
    22 Gennaio 2014 at 12:20

    So goooooooooooood!!!!!!!!
    E poi anche scenica da presentare, mi piace e mi strapice cara Simona!
    un grande bacione

  • Reply
    eli
    22 Gennaio 2014 at 8:27

    Gli impegni sembrano sempre moltiplicarsi, anche io sono presissima e non riesco a passare dai blog come vorrei e neanche a scrivere i post che vorrei!!! Ho dovuto abbandonare i post con i pupazzetti che piacevano tanto a tutti (spero solo temporaneamente!!) perché troppo lunghi da realizzare, e anche i post di lavoretti languono…speriamo in tempi migliori!
    Buonissima e anche semplice questa ricetta e…fa un figurone!!!
    Un bacione!!!!

  • Reply
    elenuccia
    21 Gennaio 2014 at 21:26

    Che aspetto meraviglio ha questo filetto. Non ho mai fatto la carne in crosta.

  • Reply
    Ely Mazzini
    21 Gennaio 2014 at 20:26

    Ciao Simo, questo arrosto è perfetto da portare in tavola la domenica, è gustoso e fa anche la sua bella figura!!! Brava!!!
    bacioni, buona serata…

  • Reply
    Simona Roncaletti
    21 Gennaio 2014 at 19:59

    Squisitissimo Simo!!!!!! Un bacione!!!:)

  • Reply
    Anna Luisa e Fabio
    21 Gennaio 2014 at 19:42

    Ci sono alcune ricette che ti conquistano già a guardarle su un libro e poi inevitabilmente bisogna realizzarle! E hai fatto benissimo a farlo perché è molto invitante questo filetto.

    Fabio

  • Reply
    Alessandra Gio
    21 Gennaio 2014 at 17:54

    Ciao Simona, ho curiosato un po' sul tuo blog…è davvero ricco, non solo di foto meravigliose, ma anche di ricette interessantissime! Contenta di averti conosciuta di persona…a presto!! 🙂

  • Reply
    edvige
    21 Gennaio 2014 at 17:11

    Ottimo veramente il maiale è sempre molto saporito e morbido. Buona serata

  • Reply
    soleluna
    21 Gennaio 2014 at 15:48

    Simo è una ricetta golosissima e la proverò di certo gli ingredienti mi piacicono tutti pertanto non mi rimane che farla.
    Per alcuni gioerni sarò assente ma da martedì prossimo sono di nuovo qui un abbraccio Luisa

  • Reply
    Ros Mj
    21 Gennaio 2014 at 15:08

    Feci una ricetta simile..parecchio tempo fa. In effetti la copertura era in pasta di pane. Comunque, sia con pasta sfoglia che di pane…è di una bontà indescrivibile!! Un bacione tesoro e non ti stressare :-))))!!!

  • Reply
    l'albero della carambola
    21 Gennaio 2014 at 14:58

    Visto su fb, già innamorata…
    baci
    simo

  • Reply
    Meggy
    21 Gennaio 2014 at 14:39

    Ma come si fa ad inorridire di fronte ad una simile delizia?Questo è un piatto che faccio spesso e ache a casa mia dura pochissimo 😀 Favoloso, che meraviglia!!Bacioni cara <3

  • Reply
    Fr@
    21 Gennaio 2014 at 14:22

    Così è ottimo, aspetto la versione con il pane.

  • Reply
    Memole
    21 Gennaio 2014 at 14:13

    Ha un aspetto veramente invitante…Sembra squisito!!!

  • Reply
    Cristina D.
    21 Gennaio 2014 at 14:09

    Gli arrosti in crosta mi piacciono tantissimo. Non sono brava a cucinare la carne…ma direi che questo è alla mia portata. Grazie, Simona !

  • Reply
    Dolcinboutique
    21 Gennaio 2014 at 13:39

    O mamma che visione! a vedersi è strepitoso e lo so che è anche buonissimo. Sai credo che tu abbia fatto bene a mettere prima la pancetta, ce lo vedo molto di più così, è fantastico 🙂

  • Reply
    ELel
    21 Gennaio 2014 at 13:05

    Ha davvero un'ottima faccia!

  • Reply
    Valentina
    21 Gennaio 2014 at 12:38

    favoloso, io l'ho fatto e viene una meraviglia!

  • Reply
    Gioia
    21 Gennaio 2014 at 12:25

    mi piacciono gli arrosti in crosta.. hanno quel quid in più!!!

  • Reply
    Claudia
    21 Gennaio 2014 at 11:18

    Io tutto ok.. mi son beccata un pòdi influenza accidenti!! Attendo i prossimi giorni per sapere deltuo w.e. ;-).. Intanto gusto questo piatto.. dalle foto sembra proprio buono! Cottura perfetta.. baci e buona giornata 😀

  • Reply
    La Comtesse
    21 Gennaio 2014 at 11:04

    Sarà sicuramente buonissimo!
    Non appena mi ristabilisco dall'influenza lo proverò!
    Grazie!
    Loredana

  • Reply
    Serena
    21 Gennaio 2014 at 9:46

    Che bello l'arrosto in crosta di pane: mi piacerebbe tanto provarlo, finora, come te, ho realizzato la versione con la sfoglia… ma, mi sono sempre chiesta: in 45 di forno la pagnotta non brucerà?

  • Reply
    Dolci a gogo
    21 Gennaio 2014 at 9:41

    Mi piace da matti questo arrosto in crosta, ha un aspetto davvero saporito e questo libro devo prenderlo anch'io!! Un bacine grande e tvbbb

  • Reply
    Mamilu
    21 Gennaio 2014 at 9:19

    Ciao Simo deve essere squisito questo filetto…io ho fatto poco tempo fa un similWellington con il filetto di maiale ed era una delizia, questo piatto lo sara' altrettanto con la pancetta! Attendo con molta curiosita' il tuo racconto…bacioni luisa

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.