Home Pasticci di frutta e verdura Frutta autunnale in cartoccio

Frutta autunnale in cartoccio

by pensieriepasticci
 
Con me sulla tavola Wald Domus Vivendi

 

Buon inizio settimana amici e amiche, tutto bene?!
Come avete passato questo fine settimana lungo?
Io in maniera molto tranquilla (certo nello stato in cui ancora mi trovo non posso fare grandi cose); ne ho approfittato per farmi portare da mio marito a fare qualche acquisto (primo fra tutti una bella fascia elastica con le stecche per sostenere la schiena, arghhhh….), poi un giro per cimiteri ad onorare la memoria dei nostri cari defunti, e tanto relax in casa.
Qua in lombardia le giornate sono così altalenanti…sabato era tutto grigio, ieri una splendida giornata di sole…oggi invece il cielo è tetro, spento, una lieve e fastidiosa pioggerellina scende a ripetizione, le temperature si sono abbassate e tutto è grigiore e tristezza…
D’altronde è novembre, direte voi, ed anche questo è vero.
Però svegliarsi con una luce diversa, beh…mette sicuramente più voglia a tutti di fare e pasticciare, insomma, mette una marcia in più!

Quando le giornate sono così, a me viene voglia di accendere il forno.
Sia per infornare un dolce, che per cucinare un primo…magari anche per realizzare un succulento arrosto…oppure per un dessert a base di frutta cotta.
Ho sempre associato la frutta cotta al dolce tipico dell’ospedale…o delle persone anziane (con tutto il rispetto, ovviamente!), insomma a qualcosa di un pò insapore e senza tono.
Sperimentando, invece, ho scoperto che la frutta cotta può essere un dessert davvero strepitoso se reso un pò più vivace dall’uso di qualche spezia, profumato da un goccio di liquore, insomma può diventare qualcosa di davvero prelibato e ricercato.
Queste deliziosi piccoli cartocci, li abbiamo trovati profumati e golosi…la frutta cotta in questo modo, rimane morbida ma non si spappola, il gusto e il profumo ne vengono esaltati, insomma provate e poi mi saprete dire.
Ho visto che su questo libro le idee sono veramente tante…e prima o poi voglio proprio sperimentarle….dato che anche la figlia ha gradito (generalmente lei è il giudice maggiormente critico in materia!).
Quindi, se vi va, ora vi spiego come ho fatto……..il procedimento è di una facilità estrema, proprio un gioco da ragazzi!

 

 

Ingredienti per circa tre cartocci
due pere Williams
20 gr noci tritate grossolanamente
quattro susine
sciroppo d’acero q.b
zucchero di canna q.b per me Bronsugar Guadaloupe, distribuito da D&C
cannella in polvere q.b
noce moscata grattugiata q.b

Preparazione:
Lavare la frutta ed asciugarla con carta da cucina.
Sbucciare ed affettare le pere, togliere il torsolo e metterle in una ciotola, unire le prugne denocciolate e fatte a fettine, spolverizzare con un pizzico di cannella e e di noce moscata, aggiungere un pizzico abbondante di zucchero, irrorare con lo sciroppo d’acero e mescolare bene con l’aiuto di un cucchiaio. Lasciar macerare per circa mezz’oretta in frigorifero.
Ritagliare da un rotolo di carta forno dei quadrati di circa 17 x 17, inserirli dentro a delle piccole cocotte e riempirli con la frutta; chiuderli ben stretti, creando un fagottino, con dello spago da cucina e infornare a 180° ventilato per circa 20 minuti.
Lasciar intiepidire, aprire e gustare! Attenzione se li aprite subito…all’interno il vapore è davvero ustionante, state molto attenti.
Buonissimi da soli, ma strepitosi anche con una colata di yogurth greco fresco, che col contrasto della frutta calda crea un effetto favoloso…

 

 

Troverete a breve questa ricetta anche sul magazine on line Donna In nella sezione cucina.
Vi aspetto…insieme alle mie ricette ne troverete altre e non solo…tante belle idee su attualità, benessere, salute, vita pratica…

 

 

Ora vi lascio perchè la fisioterapista mi aspetta.
Devo essere sincera, sono un pò demoralizzata in questi giorni, perchè spesso ho male, sia alla schiena che alla gamba…sono davvero stanca, non vedo l’ora di venirne a capo ed ogni tanto cado in preda allo sconforto.
Purtroppo però il tempo di questi giorni non aiuta, tutti vorremmo risolvere le cose in quattro e quattr’otto e l’umidità di questi giorni certo non giova. Non ho pazienza, lo so….
Scusate lo sfogo!
Scappo e vi mando un grosso abbraccio
Alla prossima

You may also like

33 comments

Chiara Setti 7 Novembre 2013 - 22:39

Sai ch non ho mai fatto la frutta al cartoccio? Mi ispira molto però….coraggio Simo, prima o poi tornerai a stare meglio…solo un po' di pazienza…un bacione!

Reply
Chiarapassion 6 Novembre 2013 - 21:14

Idea sana e golosa e poi quando le cose sono fatte con amore non hanno nulla da invidiare a quelle super sofisticate!

Reply
2 Amiche in Cucina 6 Novembre 2013 - 17:00

che meraviglia di cocottine, una vera coccola, un bacio

Reply
Ileana Pavone 6 Novembre 2013 - 16:34

Simo cara spero che starai sempre meglio 🙂 Mi piace moltissimo la frutta cotta in questo modo e il tocco croccante delle noci ci sta benissimo ^_^

Reply
Antonella 6 Novembre 2013 - 12:19

Ciao Simo, golosissima questa ricetta, la vedo molto bene al posto del dolce a fine cena. Mi dispiace per la tua schiena, spero che ti rimetterai presto. Baci.

Reply
Enrica - Vado...in CUCINA 6 Novembre 2013 - 8:14

che bella sorpresa dentro la cocottina ;)buona giornata

Reply
Il Mondo di Milla 5 Novembre 2013 - 18:10

Mi piace un sacco l'idea di mettere lo sciroppo d'acero, in questo periodo devo stare attenta con i dolci, ma una coccola dolce ogni tanto mi ci vuole e questa la trovo perfetta 🙂

Reply
eli 5 Novembre 2013 - 16:18

mmmmm la frutta cotta per me è una coccola, è il dolcino senza peccato e mi sa tanto che le mele che ho nel cestino stasera finiscono in un bel cartoccetto.
Presentata così anche la frutta cotta ha il suo lato glamour 😉

p.s. io l'appuntamento dal fisiatra ce l'ho a gennaio…faccio in tempo a murì! ahahahahah

Reply
Sugar 5 Novembre 2013 - 15:06

Ciao Simona, la tua proposta mi piace tanto! Sa di buono e anche di leggero. Un modo di mangiare qualcosa di dolce senza sensi di colpa!
Baci, Ada

Reply
sweet sweet house 5 Novembre 2013 - 14:15

Sicuramente da provare i tuoi catoccini di frutta!
Mi sembra di sentirne il profumo che esce dal forno, anche da qui!
un abbraccio e in bocca al lupo per la tua guarigione!
Giusy

Reply
Barby1975 5 Novembre 2013 - 13:52

Voglio assolutamente provarla questa ricetta sembra buonissima, ma le prugne fresche o quelle essiccate ?

Reply
Federica Simoni 5 Novembre 2013 - 13:10

una ricetta che sò a chi proporre ^_* grazie!

Reply
Giovanna 5 Novembre 2013 - 11:16

Che buona Simo! Proprio un bel modo di proporre la frutta! Un bacione

Reply
Graziella 5 Novembre 2013 - 10:48

molto carina questa presentazione, un modo diverso per offrire la frutta.
Ti auguro una veloce guarigione, anch'io come te sono impaziente ma per alcuni problemi purtroppo ci vuole tempo.
Un abbraccio coccoloso
Graziella

Reply
Memole 5 Novembre 2013 - 10:32

Ti dirò che a me la frutta cotta piace molto…Una ricettina carina…

Reply
Anna Luisa e Fabio 5 Novembre 2013 - 10:20

Tutto sta a come si prepara, come dici tu, insaporita la frutta in un certo modo, non ha niente da invidiare ad un buon dolcino.

Fabio

Reply
Valentina 5 Novembre 2013 - 9:28

Ciao amica mia, come stai? Ti auguro di guarire definitivamente prestissimo e stare non bene ma strabene! <3 Anche qui a Napoli sembra essere finita l'estate (molti diranno: era ora! 😀 ), stamattina pioggia e freddino. Questa frutta autunnale è proprio l'ideale per un pomeriggio coccoloso! 😀 <3 Un abbraccio forte e complimenti, anche le foto sono bellissime 🙂 Buona giornata! :**

Reply
La cucina di Esme 5 Novembre 2013 - 8:51

Comprendo benissimo il tuo sfogo e purtroppo lo devo condividere, anche io sto appresso a questo braccio da due mesi ormai, sembrava stesse andando un poco meglio ma questa umidità a ripeggiorato le cose … e poi non tico la cervicale! Bè lasciamo perdere le lamentele e confortiamoci con una di queste graziosissime coccottine:)
Un abbraccio
Alice

Reply
LaRicciaInCucina 5 Novembre 2013 - 8:45

che belli!!! 🙂
Complimenti per il tuo blog.
LaGio'

Reply
lucyinvacanzadaunavita 5 Novembre 2013 - 8:27

Bellissimi questi fagottini! per marito e figli che non mangiano la frutta potrebbero essere un'idea goduriosa. Li farò di sicuro. Intanto ti abbraccio forte e spero che si sistemi presto la tua schiena. Bacioni! Lucia

Reply
Simona Roncaletti 5 Novembre 2013 - 7:15

Io invece la frutta cotta l'adoro e la mangio spessissimo!!!!:) mi piace un sacco questa versione al cartoccio!!!!!
Hai visto che bel sole c'è oggi Simo? Spero si risolva tutto al più presto con la tua schiena!:) un bacione!!!

Reply
Aria 5 Novembre 2013 - 6:35

che buona la frutta cotta, la preferivo anche più di quella cruda!

Reply
Lory 4 Novembre 2013 - 20:53

Meravigliosi questi cartocci, li voglio proprio provare, adoro la frutta cucinata in questo modo!!!
In bocca al lupo per la la tua salute e …su col morale 🙂
un abbraccio, Loretta

Reply
Valentina 4 Novembre 2013 - 20:08

super buono!! anche io da poco sto scoprendo la frutta cotta, sono partita dai crumble e mi sto evolvendo!

Reply
rebecca 4 Novembre 2013 - 19:22

certo così l'idea del …malaticcio si allontana , questo è dessert! ti abbraccio
ciaoReby

Reply
Ivana 4 Novembre 2013 - 19:22

Ciao Simo, mi dispiace che tu non stia ancora bene, dai forza e coraggio…… e speriamo si risolva tutto velocemente….
Adoro questa ricetta, semplice, genuina delicata e veloce… da fare, sicuramente.. bacioni ^.^

Reply
Ely Mazzini 4 Novembre 2013 - 19:08

Ciao Simo, che meraviglia, immagino il profumo e la bontà della frutta una volta aperto questo delizioso cartoccio…fantastica idea!!!
Simo, spero che tu riesca a risolvere presto e definitivamente il tuo problema alla schiena, porta pazienza purtroppo sono cose lunghe!!!
Bacioni, buona serata…

Reply
Daniela 4 Novembre 2013 - 17:59

Nelle fredde sere d'inverno la frutta cotta, magari aromatizzata con spezie e addolcita con miele, mi dona calore e conforto. La prossima volta proverò questo incantevole cartoccio 🙂
Un bacio

Reply
Martina 4 Novembre 2013 - 17:30

Anche da me associano la frutta cotta all'ospedaleI io al contrario la trovo ottima (anche le semplici mele cotte che tutti detestano, per esempio 🙂 ) e così mi hai conquistata con la tua frutta nel cartoccio, ottima variante!
Buona settimana 🙂

Reply
Ros Mj 4 Novembre 2013 - 16:46

Tesoro, speriamo che la fisioterapia ti aiuti ad uscire da questo momento difficile… Io ti mando pensieri ricchi d'amore e positività e ti informo che ho indetto un giveaway con due, per carità modesti, lavori fatta da me con il feltro. So che tu sei bravissima con ago e filo ma sarei felice se partecipassi anche tu :-). Un bacio, amica mia

Reply
soleluna 4 Novembre 2013 - 15:56

Simo mimhairegalato un idea favolosa! Non mancherò di provare questa golosa ricetta…felcie settimana Luisa

Reply
Claudia 4 Novembre 2013 - 15:29

Una bellissima idea.. veloce.. golosa e sana!!!!! baciotti e buona settimana
ps: oggi litigo con blogger.. non vuole aggiornare la blogroll grrrrrrrrrrrrrrrrr

Reply
verderame 4 Novembre 2013 - 15:17

che conforto un cartoccio così!
anche passare da te è sempre un gran piacere cara amica cuoca, ciao Marina

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.