pasticci salati - primi

ditaloni gratinati alle melanzane e mozzarella di bufala

image_pdfimage_print

 

Dall’Epifania qua si cambia musica!!!
Eh si, in questi giorni ho sforato, e tanto…nel senso che qualche fetta di panettone ci è scappata, qualche stuzzichino in più, pure…e del resto come fare a rinunciarvi, soprattutto quando si è in buona compagnia e si sta davvero bene insieme?!

Questo primo piatto, che si potrebbe considerare tranquillamente piatto unico, l’abbiamo gustato prima delle feste….adoro preparare questi “pasticci” (chiamiamoli così… ) di pasta, che si mangiano volentieri accompagnati solo da una bella porzione di verdura o frutta in accompagnamento…
Mi piace anche perchè spesso li preparo in anticipo:  quando magari ho delle commissioni da fare, degli appuntamenti  a cui non posso mancare, quindi poi arrivo a casa giusto all’ora di cenare…e dopo tutte queste corse, chi ha voglia di mettersi ai fornelli?!
Ecco allora che tolgo la mia teglia di pasta dal frigo…la metto in forno..e voilà!
La cena è servita!
Questi miei pasticci sono davvero sostanziosi e ricchi, anche se leggeri; io infatti prediligo sempre condimenti a base di verdure e poco di carne, trovando così l’occasione per far mangiare la verdura alla difficile di casa, creando delle soluzioni, oltre che salutari, comunque appetitose e saporite.

Per dare un tocco particolarmente gradito, ho gratinato con fiocchetti di mozzarella di Bufala campana, per me quella dell’azienda La Tramontina, un vero spettacolo per il palato…
Questa meravigliosa mozzarella si è rivelata favolosa anche in un piatto come questo…ha dato il suo tocco morbido, filante e cremoso alla ricetta, risultando così perfetta anche in versione “cotta”.
Questa “signora”mozzarella, in qualsiasi modo la si impieghi, è spettacolare!!

 

 

Per preparare una teglia di questa meravigliosa pasta ( per noi 3 ) ho usato il mio super-collaudato sugo alle melanzane, la ricetta la trovate qua, utilizzando della salsa di pomodoro ciliegino Agromonte
tre-quattro bocconcini di mozzarella di bufala campana La Tramontina ma potete usarne anche una intera
burro una noce per ungere la teglia da forno e qualche fiocchetto da mettere in superficie
240 gr pasta formato ditaloni o mezzi paccheri rigati…quello che più preferite

Avete visto che semplicità?!

 

 

Riporto per correttezza la ricetta della salsa…potete anche realizzarla senza Bimby, cuocendo tutto in un tegame o in una casseruola, realizzando prima un soffrittino  e cucocendoci le melanzane per 7-8 minuti, sfumando col vino, proseguendo poi la cottura col pomodoro per una quindicina di minuti a fiamma bassa.

Preparare quindi così il sugo alle melanzane, qui la versione Bimby:

Una melanzana
pomodori maturi belli grossi 6/7 oppure 300 cl di salsa di pomodori ciliegino Agromonte
sale
olio d’oliva
vino bianco secco mezzo bicchiere
 
Preparazione:
Tagliare a piccoli tocchetti le melanzane e farle spurgare su un tagliere ben cosparse di sale fino, per circa tre quarti d’ora.
Tamponare il liquido spurgato con carta da cucina, prendere i tocchetti di melanzana e lasciare da parte un attimo.
Nel frattempo nel boccale del Bimby versare 3 cucchiai d’olio, aggiungere 1 cucchiaino di soffritto sempre pronto ed i tocchetti di melanzane, e soffriggere 3 minuti 100° vel.1 antiorario.
Sfumare con il vino bianco, altri 6 minuti 100° vel.1 antiorario, poi aggiungere i pomodori ben lavati, spellati e fatti a piccoli tocchetti insieme ad un cucchiaino di dado vegetale casalingo.
Cuocere 20 minuti 100° antiorario vel.1…se necessario, essendo questi pomodori freschi e quindi pieni di liquido, ridurre 5/6 minuti (o comunque il tempo necessario,) a temp. varoma vel.1 antiorario…io l’ho fatto.
 

Cuocere la pasta tenendola leggermente al dente…condire col sugo preparato in precedenza, versare nella pirofila leggermente imburrata e coprire con pezzetti di mozzarella e qualche fiocchetto di burro; infornare a 180 gradi ventilato per 7-10 minuti oppure a forno statico con grill incorporato per qualche minuto in meno.
Sfornare la teglia e servire caldissima…..

 

 

…ed ecco la forchettata prima di finire nelle mie fauci, ehehehehe…
Pura goduria, garantito!

Con questa ricetta mi piacerebbe partecipare al contest di Cappuccino e Cornetto Sua maestà la Mozzarella di Bufala in collaborazione con La Tramontina nella categoria primi piatti (piatti unici)

 

 

Ed io ora vi saluto…l’Epifania mi vedrà ancora impegnata ai fornelli, in quanto avrò come ospiti i miei genitori ed i miei suoceri, e poi…tutte le feste se le porta via, in un certo senso mi sento più leggera al pensiero, anche se a dirla tutta leggera proprio non sono, ehm, credo di aver preso un bel chiletto da smaltire, sob e doppio sob!
Un abbraccio a tutti, alla prossima

 

You Might Also Like

41 Comments

  • Reply
    Cranberry
    6 Gennaio 2013 at 21:05

    Eccomi!!!
    finalmente, dopo queste feste…trovo un po' di tempo per il blog!:P

    ho visto la tua ricetta appena pubblicata….la pasta è il mio debole, l'adoro!!!:D
    grazie per la ricetta, aggiunta alla lista…non mi resta che dirti:
    in bocca al lupo":D

  • Reply
    Giovanna
    6 Gennaio 2013 at 19:40

    In estate, la preparo spessissimo la pasta con le melanzane e la mozzarella, l'adoro! 🙂
    Un bacio, buona settimana

  • Reply
    Simona la golosa
    6 Gennaio 2013 at 18:33

    Anche qui siamo passati alla fase spurgo 🙂 Questa ricetta è veramente sfiziosa ed in effetti, se considerata come piatto unico, non è neanche tanto letale per la dieta! Grazie

  • Reply
    monica
    6 Gennaio 2013 at 16:08

    questo è il segreto, simo mia, soluzioni leggere la appetitose!
    questa è golosissima…
    dai che ci sosteniamo, io ho iniziato mercoledi perla prima volta nella vita, con la dieta. è difficilissimo porca l'oca!
    dai dai, ce la facciamo!!
    baci baci

  • Reply
    Meris
    6 Gennaio 2013 at 15:39

    Anch'io adoro la pasta al forno. Grande Simo. Un bacio e auguri

  • Reply
    Federica Simoni
    6 Gennaio 2013 at 14:10

    mamma mia un piatto da leccarsi i baffi!! troppo buono!! buona domenica!

  • Reply
    Simona Mirto
    6 Gennaio 2013 at 10:14

    Sono ancora in tempo per una fetta di questa delizia?:) Buona Epifania e Buon Anno simo! da domani dieta… ma oggi possiamo ancora peccare… ti abbraccio :**

  • Reply
    Graziella
    5 Gennaio 2013 at 23:16

    Questa è proprio da provare. ,!!!
    Appena avrò gli ingredienti a disposizione mi metto Ll'opera.
    Grazie.

    P.s. Hai ricevuto l foto che ti ho inviato del tuo strudel speck, pere e noci? È ottimo.

    GrZiella

  • Reply
    Manuela e Silvia
    5 Gennaio 2013 at 21:36

    Ciao! ottima la mozzarella di bufala, con tanto latte ad ammorbidire ogni preparazione! perfetta con le melanzane in una morbida pasta al forno!
    bacioni

  • Reply
    Vaty ♪
    5 Gennaio 2013 at 20:07

    carissimo Simo!
    a chi lo dici! sono rientrata da poco ma oltre ai buoni propositi mi sono portata a casa almeno 5 kg di grasso !! :))
    cara, sai che è bello tornare a leggerti non so perchè.. ma mi siete tutte mancata molto.
    sono stata bene ma sono anche contenta di rientrata perchè sono veramente bella carica. un abbraccio forte forte e grazie per la ricetta. adoro il gratin ^_^ ma magari dopo aver ripreso un pò il peso forma 😉

  • Reply
    Gio
    5 Gennaio 2013 at 19:42

    dimmi che non hai buttato l'acqua della mozzarellaaa! No, perchè era perfetta per la "mia" pizza, così poi mi facevi sapere ben bene!!=) Comunque io continuo a sperimentare, mi sa che più umido è l'impasto, più areato viene in cottura!! Guarda, mi consolo dell'acqua buttata della bufala solo perchè hai fatto questo splendore… magari tutti i pasticci fossero così!! =) A presto!

  • Reply
    Loredana
    5 Gennaio 2013 at 19:19

    Ciao Simo, quando la semplicità è accompagnata da ingredienti di eccellenza può andare a testa alta!
    L'invito all'assaggio è scontato!

    auguri di una felice Epifania

  • Reply
    Valentina
    5 Gennaio 2013 at 11:59

    Ciao Simo 🙂 Da buona napoletana, quando vedo la mozzarella di bufala impazzisco di gioia 😀 Sai, mia mamma cucinava spesso la pasta così quando andavo a scuola… tornavo e la mangiavo… che bei ricordi, devo dirle di prepararla più spesso e comunque voglio farla anche io, è buonissima! 😀 Complimenti e un forte abbraccio, buona Epifania! :**

  • Reply
    e il basilico
    5 Gennaio 2013 at 11:29

    Buoni questi, tutti belli filanti come piacciono tanto a me. Io sono un'amante della pasta al forno. Un bacino Simo, buona epifania, a presto

  • Reply
    Fabiana Bellini
    4 Gennaio 2013 at 23:52

    non parlarmi di dieta…ma aspettando la befana un piattino di questa pasta deliziosa la assaggerei molto volentieri..un bacio cara simo!!

  • Reply
    Zonzo Lando
    4 Gennaio 2013 at 20:10

    Semplicità sì ma con tanto tanto gusto 🙂 Bravissima!

  • Reply
    rebecca
    4 Gennaio 2013 at 19:49

    che buona!!!!!! piace anche a me pasticciare , e poi adoro mangiare questi pasticci ,mmmmmmeraviglia!!!!
    ti abbraccio
    ciao Reby

  • Reply
    Carmela
    4 Gennaio 2013 at 18:55

    La tua pasta è sensazionale ^^ Io, che adoro la mozzarella, me la papperei anche adesso, nonostante la sazietà causata da queste feste meravigliose! ^^ Complimenti e un abbraccio!

  • Reply
    Carmela
    4 Gennaio 2013 at 18:54

    La tua pasta è sensazionale ^^ Io, che adoro la mozzarella, me la papperei anche adesso, nonostante la sazietà causata da queste feste meravigliose! ^^ Complimenti e un abbraccio!

  • Reply
    carmencook
    4 Gennaio 2013 at 18:35

    Sono di un invitante pazzesco!!!
    Alla pasta gratinata non so proprio rinunciare!
    Bravissima Simo!!
    Un abbraccio
    Carmen

  • Reply
    Emanuela - Pane, burro e alici
    4 Gennaio 2013 at 14:56

    Io alla pasta al forno non resisto!…se poi mi ci metti la mozzarella di bufala…!!! 🙂
    Baci cara Simo!

  • Reply
    Ivana
    4 Gennaio 2013 at 14:27

    Buona Simooooooo, adoro la pasta pasticciata…… con le verdure poi è al massimo, brava ^.^

  • Reply
    Valentina
    4 Gennaio 2013 at 13:22

    meravigliosi!!! se solo avessi la mozzarella vera!!!

  • Reply
    Simona
    4 Gennaio 2013 at 12:58

    Ciao Simo! Anch'io adoro questo tipo di piatti…mi piace prepararli soprattutto per la domenica mezzogiorno:) Questo con mozzarella e melanzane è buonissimo!!! Un bacione!

  • Reply
    Ely Mazzini
    4 Gennaio 2013 at 12:53

    Ciao Simo, questa pasta è davvero golosissima!!! Bravissima!!!
    Buona giornata :))

  • Reply
    Lara Bianchini
    4 Gennaio 2013 at 12:37

    sarà anche semplice ma deve essere veramente deliziosa, e credo che potrebbe anche per me essere soluzione per far mangiare le melanzane a superfil, il bambino che odia le verdure… 😉 siamo tutte nella stessa barca eh?

  • Reply
    Elisa
    4 Gennaio 2013 at 12:07

    Oh Simo, che ricetta sublime! La pasta al forno è uno dei miei patti preferiti e direi che si addice perfettamente alla stagione invernale!
    La proverò di sicuro 🙂

    Buon fine settimana, cara!
    Elisa

  • Reply
    Eleonora
    4 Gennaio 2013 at 11:22

    e questi li provo!!! ma il gusto delle melanzane è molto prevaricante??

  • Reply
    Federica
    4 Gennaio 2013 at 10:31

    Simooooooooo! Altro che dieta, qua mi vienefame a metà mattina!!! Vabbè, da lunedì mi ci metto d'impegno…forse! Quella teglia è goduriosa :D! Un bacione, buon fine settimana

  • Reply
    La casa sulla scogliera
    4 Gennaio 2013 at 9:56

    La pasta per noi italiani è irrinunciabile… inoltre è sempre presente, anche nelle diete!
    Quindi, avanti!
    E Baci
    Elli

  • Reply
    Mary
    4 Gennaio 2013 at 9:40

    BUONA E SQUISITA!

  • Reply
    Claudia
    4 Gennaio 2013 at 9:36

    E' una vera bontà.. conosco quella mozzarella!!!!!! baci 🙂 buon w.e.

  • Reply
    Serena
    4 Gennaio 2013 at 9:21

    Ma io devo mettermi a dieta!!! Basta, sul tuo blog non ci vengo più, mi tenti troppo!!!!

  • Reply
    Ros Mj
    4 Gennaio 2013 at 9:16

    Come è vero che in cucina ci vuole organizzazione!! Poi il pensiero di una cosa così buona in frigorifero ti fa volare il pomeriggio. Mi segno la ricetta del sugo e, ti dirò…mi sta venendo voglia di partecipare al contest sulla mozzarella;-). Un bacio, amica mia, e un abbraccio forte

  • Reply
    Love at every bite!
    4 Gennaio 2013 at 9:08

    anche a me piacciono le paste pasticciateperché come dici tu facili e veloci da fare ma sono sempre gustosissime! un bacione

  • Reply
    eli
    4 Gennaio 2013 at 9:00

    Non un chiletto, ma ben due! aaaaaaaah!, ma perché sono salita sulla bilancia stamattina? Per rovinarmi quel che resta delle feste?
    La pasta è meglio che la guardi solo in foto eheheheh!
    Buonissima e non ingrassa!

  • Reply
    Ely
    4 Gennaio 2013 at 8:48

    Simo.. la semplicità per me è sempre la cosa più buona del mondo e questa pasta mi fa letteralmente impazzire! Solo descrivendola mi hai messo voglia di 'sforchettarci' dentro!! 😀 Mmmh!! 😀 Il tuo 'servire calda'.. è stato il colpo di grazia! Buona epifania con i parenti e.. grazie per questa ricetta gustosissima! Ti abbraccio con affetto! <3

  • Reply
    Ely Valsecchi
    4 Gennaio 2013 at 8:46

    Lasciamo perdere le feste, altro che chiletto ma da lunedì in riga 🙂
    Questa pasta però me la segno per i ragazzi, quando tornano da scuola affamati e stanchi sono sicura li risolleverà da morte sicura! Baci

  • Reply
    Aria
    4 Gennaio 2013 at 8:39

    qua si comincia proprio bene! se dopo le pulizie li avessi per pranzo le farei ancora più volentieri 😉

  • Reply
    Memole
    4 Gennaio 2013 at 8:22

    Gnam gnam…Che buona!!!

  • Reply
    Chiara Setti
    4 Gennaio 2013 at 8:15

    Adoro la pasta al forno!
    Dai, concediamoci ancora 2 giorni di pazza gioia e poi da lunedì tutte a dieta!! 😉 bacioni

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.