pasticci salati - secondi/ Wald

Monoporzioni di polpettone al cartoccio, profumati ai funghi e salvia

image_pdfimage_print

 

La cottura al cartoccio è stata per me una piacevole sorpresa.
Devo essere sincera, non mi ero mai cimentata nella cottura della carne in questo modo…avevo provato una volta a fare dei pacchettini di pesce e devo dire erano venuti davvero molto buoni e saporiti, oltre che leggeri.
Dopo aver avuto fra le mani questo libro (grazie Babs!!!!) mi si è aperto un mondo….

Quante cose si possono cucinare al cartoccio!
Dai pesci, alle carni, alle verdure, persino ai dolci  e alla frutta, per ottenere delle strepitose macedonie in ogni stagione…
Certo è, che adoro la cottura in forno, e mi ci metterò quanto prima, voglio davvero sperimentare!
Colgo l’occasione per ricordarvi che il mio contest “Il forno delle feste” è agli sgoccioli…avete solo pochi giorni per inviarmi le vostre ricette.
Alcune amiche e amici  mi hanno già mandato il loro contributo e le ringrazio di cuore…ad essere sincera speravo in una partecipazione maggiore, ma confido ancora in questa settimana…mi raccomando, vi aspetto!

 

 

“La cottura al cartoccio è una cottura a circuito chiuso, come in una piccola cocotte ma senza l’obbligo di acquistarla…una specie di cottura al vapore veloce…adatta a tutti gli alimenti.
Vi basterà investire in un rotolo di carta forno… e il gioco è fatto!
In un semplice foglio di carta potete cuocere praticamente tutto. Il vantaggio è che si tratta di un metodo super rapido e divertente per preparare da mangiare.”

Dal libro Al cartoccio

 

 
In tavola vassoio, posate, pentole e accessori Wald Domus Vivendi

 

In questi giorni poi che il freddo sta prepotentemente arrivando a farci compagnia, accendere il forno diventa bello e quasi piacevole, visto il tepore e il profumo che sparge per casa…
…poi potete preparare il tutto, infornare e nel frattempo fare quello che più vi piace, mentre i vostri piatti pian piano si cuociono in tranquillità!
Quando ho preparato questi cartocci, provenivo da una mattinata frenetica trascorsa fra scuole superiori ed Open day…ero in ritardo sulla mia tabella di marcia, ma mentre il forno andava e questi polpettoncini cuocevano silenziosamente nel suo interno, sono riuscita a fare un bel pò di cose, rimettendomi in carreggiata.
E che piacere poi mettersi a tavola…è stato quasi come aprire un piccolo pacchetto regalo sorpresa…volià!
Quasi mi ero dimenticata di loro, eheheheh….

Ingredienti
per 4 piccoli polpettoni monoporzione (con queste dosi non sono venuti proprio piccolini…noi, tre li abbiamo mangiati da soli con un bel contorno di carotine brasate! …e il quarto polpettoncino che è avanzato…scaldato il giorno dopo era ancora squisito!)
500 gr di carne trita mista, fra maiale e manzo sceltissima
due manciate di funghi secchi, per me porcini
un rametto di salvia
un uovo intero
una manciata di pangrattato
50 gr parmigiano grattugiato
un pizzico di sale e pepe
vino bianco q.b
carta forno  e spago da cucina

Preparazione:
Ammollare i funghi porcini in una ciotola con dell’acqua tiepida per circa una mezz’oretta.
Tritarli poi in un mixer insieme a qualche foglie di salvia (io ho usato questo piccolo e comodo gioiellino di Ariete, lo Speedy mayo)
Una volta tritati, metterli in una capiente ciotola con l’uovo leggermente sbattuto, la carne trita e tutti gli altri ingredienti: con le mani impastare per amalgamare bene tutto quanto.
Formare 4 piccoli polpettoncini e lasciarli un attimo da parte.
Accendere il forno e portarlo alla temperatura di 210°
Tagliare dal rotolo di carta forno dei quadrati abbastanza grandi in modo da contenere la carne e da avere la possibilità di richiudere a caramella.
Incartare ogni polpettone in un quadrato di carta forno; irrorandolo appena con un goccio di vino bianco…aggiungere sopra un pizzico di sale e pepe e qualche fogliolina di salvia. Chiudere bene il pacchettino e sigillare le stremità della “caramella” formatasi con dello spago da cucina. Mi raccomando il segreto di una cottura perfetta sta nel non fare uscire aria…devono essere chiusi ben bene senza avere sfiati.

Perchè il goccio di vino bianco?
E’ sempre importante aggiungere l’elemento liquido (che può essere vino come in questo caso, ma anche brodo, acqua, succo…) in modo da creare vapore all’interno del cartoccio.
Mi raccomando però…siate assolutamente parchi…troppo liquido (un pò poi l’alimento ne rilascia di suo in cottura!) rischia di rompere la carta e quindi creare un patatrac…

Poggiare i cartocci su una teglia ed infornare per circa trentacinque minuti…più i polpettoni sono grandi, più dovrete aumentare i tempi di cottura.

Una volta pronti, fate molta attenzione quando li aprirete, perchè il vapore uscirà prepotentemente fuori….quindi attenzione a non scottarvi, sia con esso che con i liquidi rilasciati in cottura, che ovviamente sono bollenti!

 

 

Cosa ne dite, allora…vi ho fatto venir voglia di accendere il forno anche oggi?!

Prima di lasciarvi, volevo parlare di questo bel giveaway a cui ho deciso di partecipare…è il giveaway del blog Paprika e paprika in collaborazione con Irpiniamade…in palio c’è un bellissimo box pieno di leccornie made in Irpinia!

 
Ecco il racconto di uno dei soci,  Domenico De Feo, su IRPINIAMADE  :
 
“In un periodio difficile di incertezza e sfiducia per l’intero Paese, il nostro  
team di giovani professionisti  ha scommesso sulle proprie radici e sulla 
valorizzazione del proprio territorio, in particolare delle tante
eccellenze alimentari ancora poco note alla platea nazionale ed internazionale.
Così è nato, un anno fa Irpiniamade, unendo le complementari capacità dei 
singoli soci ed una selezione di produttori e prodotti variegata e di elevata qualità.
Parliamo ad esempio della Castagna di Montella, il Torrone Irpino, l’olio di Ravece, 
il Tartufo di Bagnoli Irpino, la Cipolla Ramata di Montoro, le marmellate e passate 
biologiche, non dimenticando i tre D.O.C.G Fiano, Greco di Tufo e Taurasi.
Per il Natale 2012 Irpiniamade presenta l’IRPINIABOX, un originale e pratico 
box che custodisce il meglio della produzione enogastronomica Irpina. 
L’IRPINIABOX  nasce dall’idea del team Irpiniamade e dalla matita di Gaia Guarino, 
giovane illustratrice Irpina che ha dato vita ad un box simpatico e riutilizzabile.
Aziende e privati trovano nell’IRPINIABOX l’idea nuova per regalare qualità e Irpinia!
Maggiori info su come e dove acquistare l’IRPINIABOX su www.irpiniamade.com o 
inviando una maila info@irpiniamade.com

Quindi per qualsiasi info e se volete partecipare, il Blog Paprika e paprika vi aspetta…avete tempo fino al 15 dicembre 2012!!!

Auguro a tutti una felice settimana…
Alla prossima!

 

You Might Also Like

50 Comments

  • Reply
    pentole di cristallo
    12 Dicembre 2012 at 20:46

    Ma che bella l'idea del monoporzione! devo proporla alla prossima cena!

  • Reply
    Miss Becky
    6 Dicembre 2012 at 10:39

    Il polpettone è una delle mie passioni. Ma il cartoccio ancor di più. E per essere amante del cartoccio e del polpettone strano non mi sia mai venuto in mente di cartocciarlo 😀
    Questa me la segno e la propongo una di queste domenica…Bellissime foto… 😉
    Bacetti

  • Reply
    v@le
    5 Dicembre 2012 at 7:27

    adoro la cottura al cartoccio e l'idea della monoporzione dle polpettne mi sembra una grande idea! grande simo.. la proverò 🙂 buona giornata

  • Reply
    Dida70
    4 Dicembre 2012 at 22:41

    cara questa preaprazione è davvero invitante! a me piace molto la cottura al cartoccio perchè credo che i sapori si esaltino al meglio!
    tesoro vedrai che arriveranno altre ricette per il contest, anche io dispero per il mio ma conto … sulle amiche 😉
    la mia ricetta per il tuo è già pronta ma aspetto perchè forse questo sabato dovrei proprio preparare qualcosa di adatto quindi mi infilerei pure io … all'ultimo!
    un abbraccione
    dida

  • Reply
    monica
    4 Dicembre 2012 at 20:06

    e io son qua che le aspetto,le tue ricette al cartoccio!!
    mi sa che non faccio in tempo,per il contest…uffaaaa….
    ti sbaciucchio

  • Reply
    eli
    4 Dicembre 2012 at 17:04

    Ma si! un investimento in carta forno si può fare!
    ihihihihihihi!
    Bellissimi e scenografici i minipolpettoni vestiti!
    Copio copio!

  • Reply
    ilcucchiaiodoro
    4 Dicembre 2012 at 16:28

    Ma sono carinissimi!!!! Mi piace la cottura al cartoccio la trovo ottima quanto quella al vapore i cibi conservano tutte le loro proprietà! Cavoli sta già per terminare il contest!!!! Oddiiiio voglio esserci!

  • Reply
    Ritroviamoci in Cucina
    4 Dicembre 2012 at 16:04

    Ma che bello, così incartati sembrano caramellone! :o)
    Poi secondo me tutte le cose cotte al cartoccio sono più saporite. Magari sarà una mia fissa, ma mi sembra che si mantengano meglio i sapori chiusi lì dentro.
    Un bacione.

  • Reply
    Manuela e Silvia
    4 Dicembre 2012 at 14:01

    Una idea carina per rivisitare il classico polpettoncino e profumarlo con i sapori di stagione, senza appesantirlo!
    un bacione

  • Reply
    Ros
    4 Dicembre 2012 at 13:43

    la cottura al cartoccio è magnifica e questi mini polpettoni ne sono la dimostrazione, brava 🙂

  • Reply
    Emanuela - Pane, burro e alici
    4 Dicembre 2012 at 12:01

    Non preoccuparti, mi era sfuggito questo particolare! 🙂
    I polpettoncini sono deliziosi! 🙂

  • Reply
    Valentina
    4 Dicembre 2012 at 10:42

    Simoooo 😀 io sono quasi pronta prontissima per il tuo contest, ciò significa che ho idea e gran parte degli ingredienti, devo solo trovare il tempo e lo troverò, non c'è dubbio! 🙂 L'idea del polpettone monoporzione è bellissima e poi che buoni… complimenti anche per le foto magnifiche! Ti abbraccio forte, buona giornata!

  • Reply
    Ros Mj
    4 Dicembre 2012 at 10:33

    Buongiorno dolcissima Simona :-). Sai che a breve posterò anche io una ricetta in cui utilizzo il cartoccio? In effetti è un modo per cucinare i cibi leggero e pratico (si sporca poco ;-))!!! Poi è impagabile il profumo all'apertura del cartoccio. Splendidi questi polpettoni!! Baci cara

  • Reply
    Serena
    4 Dicembre 2012 at 10:28

    Per la verità io ho un po' paura di quelle preparazioni (cartoccio, crosta di sale) in cui non posso controllare spasmodicamente come vanno le cose, in effetti in genere opto per il saccoccio trasparente, ma devo ammettere che le poche volte che ho optato per la carta forno o l'alluminio il risultato è stato molto migliore!

  • Reply
    orecchini.di.perle
    4 Dicembre 2012 at 8:00

    Ottima idea! Non ho mai sperimentato questo tipo di cottura…ma a giudicare dal tuo risultato devo dire che è assolutamente da provare! Deliziosi i tuoi mini polpettoni! Un abbraccio.

  • Reply
    Stefania
    4 Dicembre 2012 at 7:46

    Una bella idea e immagino il profumo quando si scartano questi pacchettini ….ciao brava come sempre

  • Reply
    elenuccia
    3 Dicembre 2012 at 20:51

    Ma sai che non ho mai cotto la carne al cartoccio? ci faccio spessissimo il pesce ma pensavo che la carne non riuscisse a cuocere. Direi proprio che mi sbagliavo 🙂

  • Reply
    Giovanna
    3 Dicembre 2012 at 19:26

    Da sempre cucino al cartoccio ogni tipo di ingrediente.
    Cucino spesso così anche i polpettoni, sia monoporzione che intero e vengono morbidi e buonissimi.
    Come te li arricchisco di erbe aromatiche, funghi secchi, spesso aggiungo anche frutta secca.
    Mi hai fatto venire una voglia! 🙂
    Un bacione, buona settimana

  • Reply
    Aria
    3 Dicembre 2012 at 17:11

    mi hai fatto venire voglia di prepararli!!!!!come vorrei si materializzassero per la cena! simo, spero di riuscire a partecipare, sono incasinata!

  • Reply
    Ivana
    3 Dicembre 2012 at 17:02

    Ciao Simo, sai che anch'io cuocio sempre il polpettone al cartoccio? Lo trovo pratico e veloce.. Ho sempre fatto un unico poplpettone, mi ha incuriosito l'idea di farne diversi e piccini, proverò… bacioni ^.^

  • Reply
    Ileana Pavone
    3 Dicembre 2012 at 16:52

    Mia cara io adoro la cottura al cartoccio, ma ti confesso di non averla mai provata con il polpettone. Poi, adoro queste porzioni piccoline, sono carinissime e sicuramente molto gustose!

  • Reply
    carmencook
    3 Dicembre 2012 at 16:32

    Ma quanto sono carini così impacchettati!!!
    Davvero una bellissima idea Simona!!
    Un bacione e buona serata
    Carmen

  • Reply
    Caterina - La cucina di Tatina
    3 Dicembre 2012 at 16:23

    Che splendida idea!

  • Reply
    Zonzo Lando
    3 Dicembre 2012 at 16:04

    L'ideal del polpettINO ehhehe è geniale! E poi chissà che bontà! Bravissima!!!

  • Reply
    Fabiana Bellini
    3 Dicembre 2012 at 15:55

    fantastica idea la monoporzione…e la cottura al cartoccio da la sicurezza di un risultato saporito e tenero…grazie come sempre simo!!!

  • Reply
    Love at every bite!
    3 Dicembre 2012 at 15:55

    no ma che idea caruccia da rifare assolutamente!!!!! un bacione grosso! giuli [www.loveateverybite.com]

  • Reply
    laura
    3 Dicembre 2012 at 15:33

    Bellissima idea, e pure molto buona..io vado matta per i polpettoni!! 🙂

  • Reply
    Clara pasticcia
    3 Dicembre 2012 at 14:17

    idea strepitosa! super geniale che reputo anche assolutamente presentabile così com'è sui piatti di portata! Veramente bella, complimenti!!! un bacione

  • Reply
    Nadji
    3 Dicembre 2012 at 14:07

    De petits pains parfumés et certainement délicieux. J'aime beaucoup.
    A bientôt

  • Reply
    Federica Simoni
    3 Dicembre 2012 at 14:01

    ma sai che è proprio una idea fantastica? mi piace tantissimo!buona settimana!baci!

  • Reply
    Fr@
    3 Dicembre 2012 at 13:57

    Il primo polpettone che cucinai era al cartoccio, ma cotto in pentola in acqua calda. Devo provarlo così al forno. Buona settimana.

  • Reply
    SimoCuriosa
    3 Dicembre 2012 at 13:06

    ma questa è una bellissima idea..io amo il polpettonee…mmm che carine aprire ognuno la sua caramellina..! ma davvero eh? ma come ti vengono in mente?
    sai ho pensato al tuo contest ma sinceramente non ho dei piatti forno (che non siano primi) così "impattanti" da fare colpo…quindi per quello mi astengo, anche se confesso che il premio mi fà parecchia gola! 🙂

  • Reply
    dolcipensieri
    3 Dicembre 2012 at 13:03

    ciao
    ma sono una meraviglia di bontà e genuinità, dovrei sperimentare anche io il cartoccio, mi limito sempre agli spaghetti…
    se ti va passa da me per un premio
    http://dolcipensieri.wordpress.com/2012/12/02/losteria-del-gallo-di-como-e-la-torta-salata-a-loro-ispirata-di-dolcipensieri/
    buona giornata

  • Reply
    Simona
    3 Dicembre 2012 at 13:00

    Che carini Simo!!! E saranno stati anche deliziosi!!!!:) sei sempre bravissima!!! Un bacione!

  • Reply
    sara
    3 Dicembre 2012 at 10:50

    Mi hai fatto venire voglia di provare!!!

  • Reply
    Profumi di Pasticci
    3 Dicembre 2012 at 10:27

    che bella idea!!
    grazie
    baci
    anna

  • Reply
    Dolci a gogo
    3 Dicembre 2012 at 9:45

    Direi proprio che è una delle cotture che preferisco questa al cartoccio e poi visto il tuo risultato come non esserne ancora piu convinta!!Baci,Imma

  • Reply
    Chiara e Marco
    3 Dicembre 2012 at 9:41

    Non ci avevo mai pensato a fare dei mini polpettoni. Devo provare per la prossima cena in compagnia!

    Marco di Una cucina per Chiama

  • Reply
    Ely Valsecchi
    3 Dicembre 2012 at 9:24

    Mamma mia che strabontà!!!!! io adoro i polpettoni e mi piacciono un sacco in monoporzione! Baciiii

  • Reply
    Claudia
    3 Dicembre 2012 at 9:13

    Mamma mia.. mi manca!!!! mi manca la cottura del polpettone al cartoccio nel forno! Buonissimi davvero.. e trattengono tutto il sapore.. Bacioni e buona giornata .-)

  • Reply
    SQUISITO
    3 Dicembre 2012 at 8:55

    davvero interessante questa ricettina…e davvero carine le monoporzioni!
    bacione cara

  • Reply
    Ely
    3 Dicembre 2012 at 8:35

    Condivido l'amore per le cotture al cartoccio.. carissima oltre che deliziosi questi piccoli fagottini monoporzione sono anche elegantissimi!! 😀 Complimenti per l'idea e pare di sentirne il profumino! Un abbraccio di cuore!

  • Reply
    soleluna
    3 Dicembre 2012 at 8:32

    Beh si certo che mi è venuta voglia di accendere il forno con sto freddo! Davvero deliziosi questi polpettoni formato mignon al cartoccio buona settimana Luisa

  • Reply
    Memole
    3 Dicembre 2012 at 8:17

    Questo polpettone è decisamente squisito!!!

  • Reply
    Federica
    3 Dicembre 2012 at 8:03

    La cottura al cartoccio l’adoro, sana, gustosa e con il piacere della sorpresa 🙂 La uso spessissimo per il pesce e le verdure. La mia mamma invece ci cucina il polpettone. Molto più sfiziosa però l’dea delle polpettine monoporzione. Un bacione, buona settimana

  • Reply
    La cucina di Esme
    3 Dicembre 2012 at 8:01

    Assolutamente si , mi hai fattto venire voglia di accendere il forno anche oggi …poi con questo freddo! Bellissima l'idea di farli monoporzione!
    buona settimana
    Alice

  • Reply
    lucy
    3 Dicembre 2012 at 7:58

    i polpettoni sono sempre buoni e piacciono a tutti a cosiì presentati sono ancora più carini ed interessanti!

  • Reply
    Ely Mazzini
    3 Dicembre 2012 at 7:52

    Bellissima idea le monoporzioni di polpettone!!!
    Complimenti!!
    A presto: :))

  • Reply
    Damiana
    3 Dicembre 2012 at 7:48

    Buongiorno bella Simo!certo che i tuoi pacchettini sono tanto carini,ma soprattutto invitanti!Poche volte ho preparato qualcosa al cartoccio e come te,l'ho trovata una preparazione leggera ma piena di sapore!Mi cimenterò ora con la carne,perchè mi hai messo voglia di riaccendere il forno….tutto,purchè non mi parli di accendere il ferro da stiro ;)!Un bacione tesoro…acchiappo un paio di bastoncini qua sotto e vado via!

  • Reply
    Valentina
    3 Dicembre 2012 at 7:43

    carinissime queste caramelle salate!

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.