pasticci salati - primi piatti

pasta zucchine e pomodorini profumata alla maggiorana

 
Bicchieri IVV 
Posate Broggi linea G.Marchesi

 

Lunedì credo sia stata la giornata più calda della storia.
O io ero fuori fase e quindi l’ho sentito maggiormente, o davvero non si riusciva a respirare.

In compenso però ne ho fatte un sacco e una sporta…per iniziare alla grande, ho pensato bene di andare subito in prima mattina a scopare il cortile, pulire sotto al mio amato pino (due sacchetti pieni di aghi e quant’altro!) e fare un pò di disinfestazione formiche…
Non contenta ne ho approfittato anche per sistemare delle cose giù in tavernetta.
Risalita ero inguardabile…mi sono fatta la prima doccia!
Per non farmi mancare nulla poi sono andata a fare una visita medica nel pomeriggio, (dopo essermi fatta una seconda doccia) lasciando per un’ora sotto il sole delle 14.30 la macchina (purtroppo non avevo alternative…)…quando sono salita, credevo di svenire. Quando l’aria condizionata ha iniziato ad emanare fresco “vero”…beh, ero già quasi arrivata sotto casa.
E per finire in bellezza sono corsa all’oratorio…sto dando una mano al Grest nei laboratori…lo faccio ormai da qualche anno ed è davvero bello poter contribuire un pochino!
(Quest’anno stiamo facendo le pigotte insieme alle bimbe delle elementari)
Per riassumere: ora di cena: non mi reggo in piedi. Mi è pure arrivato il mal di testa! Forse ho preso un colpo di calore…mah.
Siccome qua se non cucino io siamo fritti, nel senso che altrimenti non si mangia proprio, mi faccio forza dopo la terza doccia della giornata, e decido di preparare un primo.
Si, ma come?!
Troppa voglia di spadellare non ne ho…
Apro il frigo e prendo quello che trovo: alcuni semplici ingredienti dono della terra, pomodorini, cipollotto e zucchine..qualche pinolo…e voilà!
Una pasta davvero appetitosa e leggera.
Basta poco…

 

 

Ingredienti:
per 3 persone 230 gr pasta trafilata in bronzo formato Fusilloni Le gemme del Vesuvio
una quindicina di pomodorini mini San Marzano o datterini
2 zucchine piccole
una manciata di pinoli
olio extravergine d’oliva Dante 100% italiano
un rametto di maggiorana fresca
pecorino grattugiato q.b
un piccolo cipollotto tritato
sale e pepe q.b

Preparazione:
Lavare bene i pomodorini e tagliarli a metà, cercando di eliminare il grosso dei semini.
Lavare bene anche le zucchine e farle a Julienne…io ho utilizzato come al solito il mio inseparabile Saladino Cordless di Ariete, che trovo di una comodità incredibile. Non riesco più a farne a meno…
Tritare il cipollotto (il mio era piccolissimo, altrimenti ne basta anche metà…) e far saltare insieme alle zucchine con l’olio extravergine in un saltapasta (per me Illa linea Biocook) a fiamma vivace, salando e pepando a piacere…devono cuocere appena e rimanere croccantine, bastano davvero pochi minuti.
Aggiungere i pomodorini, continuare ancora per pochi minuti la cottura, facendoli saltare…anch’essi devono essere appena scottati, non tanto cotti…per ultimo le foglioline di maggiorana tritate.
Trovo che la maggiorana con le zucchine ci sta a meraviglia!
Lessare i fusilloni in acqua bollente salata, scolarli e metterli nel saltapasta col condimento, amalgamando bene il tutto.
Aggiungere i pinoli e una spolverizzata di pecorino…a piacere ancora un filo d’olio a crudo, se si vuole.

 

 

Servire tiepidi…un piatto che sicuramente vi piacerà!
E poi, un pò di verdura, con queste temperature fa solo bene…
Non trovate anche voi?!

Con piacere vi comunico che presto troverete questa ricettina su Donna In, nella sezione cucina!

 

Ora vi saluto e vi auguro una giornata ricca solo di cose belle e positive.
Speriamo lo sia anche per me! Soprattutto che si riesca a respirare…
Alla prossima

You Might Also Like

43 Comments

  • Reply
    veronica
    6 Luglio 2012 at 6:48

    simo mi rispecchio nella tua giornata una corsa continua ,lavoro ,bimbi,campo solare,pizzeria , casa…arrivo verso mezzanotte che non sono buona. (in questoperiodo sono crollata per il troppo lavoro ed ho trascurato il blog ) …ma

    noi food-blogger wonder-mamy woman siamo forti ^.^ …questo sarà il pranzo di oggi rigorosamente mangiato in piedi nella mia pizzeria d'asporto tra un calzone e una pizza @.@…..

  • Reply
    Lo
    5 Luglio 2012 at 13:06

    dai forza….e poi con un piattino così….non è nel complicato che si trovano le risposte e nel semplice…guarda che bellezza in questa semplicità
    un bacione

  • Reply
    Valentina
    5 Luglio 2012 at 12:39

    favolosa questa pasta, qui in Barcelona e' fresco e ventilato ma la mangerei molto volentieri!

  • Reply
    faustidda
    5 Luglio 2012 at 12:00

    che belle le pigotte!!!
    La voglia di spadellare non è molta neanche per me… però per questa pasta sono disposta anche a metter su la pignatta per la pasta. Che sia un piatto fresco ed appetitoso si vede e poi… se c'è la maggiorana (erba che adoro) "è mia"!!!
    Ciao

  • Reply
    silvia
    5 Luglio 2012 at 9:34

    La tua pasta è proprio quel che ci vole in questa stagione! La maggiorana è sicuramente quel tocco in più…
    Silvia

  • Reply
    Serena
    5 Luglio 2012 at 8:00

    Non sono una fan sfegatata delle zucchine, ma pinoli, pomodorini e maggiorata sono una combinata splendida!!!

  • Reply
    ilcucchiaiodoro
    5 Luglio 2012 at 7:01

    Ti capisco perfettamente Simo,vivrei sotto la doccia con questo caldo,noi abbiamo il climatizzatore quindi almeno in casa riusciamo a stare,ma fuori ci sono stati dei gironi davvero che non poteva uscire…
    In questo primo c'è tutto che mi piace,mi mette appetito nonostante l'ora e poi è leggera e gustosa! Che più?

  • Reply
    Antonella (Le Torte di Pezzettiello)
    5 Luglio 2012 at 6:59

    Wau anche i tuoi fusilloni sono buonissimi!!

  • Reply
    elenuccia
    4 Luglio 2012 at 20:34

    Mamma mia non so come tu abbia fatto Simo, io con il caldo non riesco praticamente a muovere un muscolo, figuriamoci fare tutte quelle cose. Ci credo che sei arrivata a sera sfinita. Però te la sei cavata alla grande con la cena, questa pasta ha un aspetto delizioso, fresco e gustoso.

  • Reply
    viola
    4 Luglio 2012 at 20:32

    ahahahah Simo, come ti capisco! pensa che io in macchina l'aria condizionata non ce l'ho! faccio la sauna tutti i giorni!!!! Tutta salute dai, mettiamola così 😉
    Deliziosa la tua pasta, la proverò visto che di maggiorana ne ho un pò in giardino 😀
    Un bacione
    Smackkk

  • Reply
    Giovanna
    4 Luglio 2012 at 20:17

    Simo quante cose in una sola giornata. Anche tu appartieni al club del tanto che ci vuole.
    Io pure faccio così e non mi fermo finché non ho finito.
    Il piattini di pasta è molto fresco ed invitante.
    Un bacione

  • Reply
    Simona
    4 Luglio 2012 at 19:05

    Che giornata faticosa Simo!!!! Con questo caldo non ti invidio! Questa pasta è si semplice e veloce, ma davvero molto appetitosa!!!!! Brava!!!!
    Un bacione e buona serata!

  • Reply
    Marinella
    4 Luglio 2012 at 17:10

    Esattamente il mio mood attuale, quando, sputando in faccia alle mie grame economie, non decido addirittura di ordinare Sushi a domicilio… Avrei tante idee, ma il caldo mi impedisce fisicamente di rimanere concentrata in cucina. Sabato mi sono arrischiata ad accendere il forno e per poco non mi sentivo male… quindi ti capisco. La tua pasta, in barba alla semplicità, ha un aspetto favoloso!
    Un bacione
    Mari

  • Reply
    Chiara Natascha
    4 Luglio 2012 at 16:13

    io ho provato a far qualcosa..ma il grande caldo stava per stramazzarmi al suolo con un calo immenso.
    In questi casi non posso che rintanarmi in una stanza condizionata e stare più ferma possibile..
    beata te che sei una "piccola macchina da guerra" ^_^

  • Reply
    La cucina di Esme
    4 Luglio 2012 at 14:53

    hai pure trovato la voglia di cucinare? e che bel piattino!

  • Reply
    giovanna
    4 Luglio 2012 at 14:35

    Capitano delle giornate particolarmente frenetiche, ma ti sei voluta consolare con questa pasta golosissima.Bravissima.

  • Reply
    Dolcemeringa Ombretta
    4 Luglio 2012 at 13:29

    Certo che anche tu ti sei data da fare con quel caldo che c' e' non ti sei fermata un attimo!!!!! E ti credo che alla sera eri cotta! Sei stata anche troppo brava a fare questa pasta così deliziosa:) bacioni

  • Reply
    Valentina
    4 Luglio 2012 at 13:04

    Che meraviglia questa pasta Simo!!!!
    Un bacione!

  • Reply
    Federica Simoni
    4 Luglio 2012 at 11:21

    che giornata intensa!!!!!!!!però che spettacolo di pasta hai creato!!baciiiiiiiiiii

  • Reply
    AntonellaCioccomela
    4 Luglio 2012 at 11:21

    Che bella pasta Simo, è ora di pranzo e a vedere le tue foto mi viene una fame, sono troppo invitanti!

  • Reply
    Manuela e Silvia
    4 Luglio 2012 at 10:56

    Ciao Simo, buonissima e leggera questa pasta di verdure…quello che ci vuole in queste calde giornate per farsi venire la voglia di mangiare anche altro oltre a taaanta frutta!
    baci baci

  • Reply
    Terry
    4 Luglio 2012 at 10:24

    Un primo estivo gustoso e fresco, la pasta che piace a me!!! Brava!!!

  • Reply
    monica
    4 Luglio 2012 at 10:17

    ma anche tu simo, ti cerchi la rogna da grattare…. con tutto quello che hai fatto saresti stata sfinita anche a novembre, figurati in questi giorni di caldo assurdo…
    anche allo stemo delle forze riesci sempre a tirar fuori cosine sfiziose…
    p.s.: lo sai dove trovarmi, vero??????
    mi sembri un pochino giù…
    tanti baci, ma tanti!!

  • Reply
    rebecca
    4 Luglio 2012 at 10:00

    bella giornatina! ma noi "sesso debole" ci siamo abituate!!!!! complimenti una pasta deliziosa , bella inventiva Simo! ti abbraccio
    ciao Reby

  • Reply
    Kittys Kitchen
    4 Luglio 2012 at 9:15

    Mamma mia Simo, lunedì si moriva è stata una giornata infinita…
    Sei anche riuscita a trovare la forza di fotografare magnificamente il piatto! Bravissima

  • Reply
    l'albero della carambola
    4 Luglio 2012 at 8:55

    Complimenti per la collaborazione e complimenti per questa bella pasta Simo…mi piace…così…profumata e sana! Bravissima
    simo

  • Reply
    Ale
    4 Luglio 2012 at 8:53

    Meno male che c'è questo bel post! :o) Anchio sono dell'opinione di rimandare le pulizie a settembre…con queste calure…Un abbraccio

  • Reply
    soleluna
    4 Luglio 2012 at 8:48

    Carissima concordo con te lunedì è stata una giornata epocale caldo afoso insopportabile, tu però te la sei cavata bene hai lavorato da matti, io non sarei riuscita a far tutto quello che hai fatto tu; mi si gonfiamo le gambe e mi sento uno straccio, comnque quel bel piattino di pasta io me lo mangio con gli occhi un abbraccio Luisa

  • Reply
    Claudia
    4 Luglio 2012 at 8:37

    Ossignur io sarei crepata una giornata così come la tua!!!! ti credo chela sera stavi a pezzi!!! Ottima questa pasta.. anche essendo veloce.. è gustosa! estiva! baci e buona giornata 🙂

  • Reply
    Kappa in cucina
    4 Luglio 2012 at 8:03

    Ma quante cose hai fatto sotto questo soleone? troppe! bellissime le pigotte…poi le voglio vedere!!! che pasta deliziosa anche se velocissima! mi piace tanto tanto!!buona giornata

  • Reply
    dolci a ...gogo!!!
    4 Luglio 2012 at 7:55

    Certo che nn ti sei fatta mancare niente tesoro cmq dai una bella spadellata come questa e torno subito l'energia giusta!!!bacioni,Imma

  • Reply
    pensieriepasticci
    4 Luglio 2012 at 7:41

    amiche mie, purtroppo queste giornate ultimemente capitano un pò di frequente…non sono bionica, ma quando si tratta di cenare, qua vogliono trovare qualcosa di sfizioso…forse li ho abituati bene…mah.
    Comunque è davvero una pasta che si fa da sola, parola di Simo!
    Provate…
    Un bacione

  • Reply
    Carmine Volpe
    4 Luglio 2012 at 7:37

    una ricetta gustosa e smeplice e poi l'abbinamento maggiorana e zucchine è molto indovinato

  • Reply
    Ros
    4 Luglio 2012 at 7:37

    caspita che giornata piena!!! io forse sarei collassata prima!!! ma tu oltre a resistere sei stata anche in grado di cucinare un piatto così delizioso e fresco come questo! che ti devo dire??? BRAVISSIMA 🙂

  • Reply
    Susanna
    4 Luglio 2012 at 7:21

    Bè Simo, ma se il caldo comunque ti fa lavorare così tanto…. sarai mica la donna bionica?
    La tua pasta è davvero un piatto piacevolmente veloce ed estivo!
    Bacetti
    Susanna

  • Reply
    Federica
    4 Luglio 2012 at 7:17

    Confessa che eri nel corpo speciale dei marines per reggere una giornatina così :)) Io credo che avrei ripiegato su pane e olio per cena! E invece guarda che bel primo fresco e gustoso che hai tirato fuori dal cilindro ^_^ Un bacione, buona giornata

  • Reply
    Valentina
    4 Luglio 2012 at 7:13

    Questi fusilloni sono invitantissimi, conditi così ancora di più! Freschi e saporiti, complimenti Simo! Un bacio e buona giornata 🙂

  • Reply
    Elisa
    4 Luglio 2012 at 7:05

    Pasta perfetta per questi giorni di caldo! 🙂
    Buona giornata ^^

  • Reply
    letrecivette
    4 Luglio 2012 at 7:03

    Frechissima ricetta Simo! buona giornata monica

  • Reply
    serena
    4 Luglio 2012 at 6:59

    Gli aghi del pino, no, eh?! 😉 cmq capita anche a me di concentrare in un paio di ore le cose che normalmente dilazionerei in un paio di giorni. Complimenti per questo primo, bello e di sicuro molto goloso!buona giornata,
    serena

  • Reply
    pagnottella
    4 Luglio 2012 at 6:57

    (sorry 🙂 riscrivo!)
    Le prossime pulizie rimandale a settembre :)))
    Dopo la doccia sarebbe meglio non asciugarsi, tanto, è uguale :))…il bello dell'estate!
    Dopo tutto quel lavoraccio, riesci a preparare anche una cena perfetta con questa ricettina gustosissima, ma Simo chi sei Wonder Woman???
    Bac

  • Reply
    pagnottella
    4 Luglio 2012 at 6:55

    Lae prossime pulizie rimandale a settembre :)))
    Dopo la doccia sarebbe meglio non ascigarsi, tanto, è uguale :))…il bello dell'estate!
    Dopo tutto quel lavoraccio, riesci a preparare anche una cena perfetta questa ricettina gustosissima ricettina, ma Simo chi sei Wonder Woman???
    Baci

  • Reply
    Zonzo Lando
    4 Luglio 2012 at 6:39

    Ammazza che giornata Simo!!! E che buona questa pasta, meno male che ci sei tu a mandare avanti tutti eheheheh Bacio!!

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.