pasticci salati - secondi

Costolette di maiale croccanti all’albicocca

image_pdfimage_print
 
 
 
Oggi cari amici e amiche ricetta espressa…che più espressa non si può!
 
Ho avuto qualche giornata un pò così…primo fra tutti mi sono beccata l’influenza da mia figlia, lei è guarita ed io giustamente mi sono ammalata. 
Un febbrone bello potente, accompagnato da raffreddore e acciacchi vari (fra poco sono 44, ahimè…) che forse solo oggi mi stanno un pò abbandonando…bye bye e speriamo che arrivi presto la primavera che di ‘sto freddo sinceramente comincio ad averne piene le scatole!
 
Inoltre, alcune amiche blogger lo sanno, ho avuto dei problemi legati al blog…non sto a farvela lunga, ma dopo un paio di giorni di messaggi a blogger, di richiesta di aiuto a più non posso…beh, sono stata costretta a cancellare COMPLETAMENTE la mia blogroll.
Piano piano sto reinserendo i vari blog…certo, è stata un’occasione per fare un pò di pulizia e di ordine, ma credetemi…mi aspetta un lungo e duro lavoro…che rabbia!
Esorto tutte le amiche che non riescono ad aggiornare la blogroll sia per inserire che per eliminare link di blog, di tempestare blogger con mail sul forum di assistenza…prima o poi si riuscirà a risolvere il problema spero…più si è meglio è! (anche perchè purtroppo non esiste altro modo per ricevere assistenza…)
E mi scuso con le lettrici che hanno avuto del disagio…purtroppo non è dipeso da me ma ho fatto il possibile per sistemare la cosa. Comunicatemi per piacere se avete altri problemi…
 
 
Quindi una ricettina espressa oggi è d’obbligo.
E’ tutto quello che posso fare al momento, credetemi…
 
 
 
 

 

Qualcuno resterà spiazzato dall’ingrediente principe di questa ricetta…la confettura di albicocche!
Beh, credetemi, anche a me sulle prime aveva fatto un certo effetto…ma ci siamo tutti ricreduti all’assaggio.
Con la carne di maiale ci sta che è una meraviglia………

Ero rimasta colpita immediatamente da questa ricetta appena ho sfogliato il libro di Martha Stewart “A tavola in 30 minuti” edito da Luxury Books, un regalo che mi sono fatta qualche tempo fa su consiglio della Ely.
Ricetta veloce e un pò insolita…la foto poi faceva una gola…beh, mi son detta…proverò.
E via ad attaccare un altro post-it alla pagina…si perchè dovete sapere (qualcuno lo sa perchè lo ha visto di persona!) che i miei libri sono tutti un pullulare di post-it…questo l’ho fatto…questo mi piace…questo lo farò…

Insomma il momento di provare è arrivato, e voglio condividerlo con voi!
Vi assicuro: provate queste costolette e ne resterete colpite.

 

 

Ingredienti:
1 cucchiaio di olio d’oliva più un pochino per la teglia, per me Dante 100% Italiano
4 fette di pane multicereali in cassetta (io ho usato il pane fatto da me ai cereali)
4 costolette di maiale con l’osso di circa 2 cm di spessore
sale e pepe macinato al momento per me Tec-Al
4 cucchiaini ben pieni di confettura di albicocche, per me questa della Wilkin & Sons, distribuita da D&C

Preparazione
Premetto che ho fatto una piccola modifica all’originale, che ora spiegherò.
Innanzitutto accendere il forno a 200-210°. Spennellare una teglia dai bordi non alti con dell’olio e tenere momentaneamente da parte.
In un robot da cucina, tritare appena il pane…io col Bimby ho proprio fatto qualche colpo di turbo: non si deve polverizzare, ma deve risultare tritato grossolanamente.
Irrorarlo con l’olio e mescolarlo con le mani, in modo da “condirlo” un pochino; il risultato dovrebbe essere quello di un pangrattato un pò grossolano.
In una capace padella antiaderente, appena sporcata di olio, metterci le costolette a fiamma vivace e rosolarle per bene da entrambi i lati per qualche minuto in modo da scottarle ben bene: Martha questo passaggio non lo fa, ma a me la carne di maiale piace ben cotta anche e soprattutto all’interno, perciò ho aggiunto questo passaggio.
Salare e pepare da entrambi i lati e trasferire le costolette nella teglia: a questo punto su un solo lato (ovviamente quello superiore) spalmare la confettura. Distribuirvi poi sopra il pangrattato picchiettandolo con delicatezza (io ho usato il bordo del cucchiaio per livellare bene il tutto).
Infornare e cuocere per circa 15 minuti finchè la crosta sarà dorata e il maiale ben cotto (se avete un termometro da cucina, dovrà registrare una temperatura di 75°, questo lo dice Martha).
Servire ben calde!!!

 

 

Che ne dite?
Provate e poi…vedrete!

Auguro a tutti un felice fine settimana, all’insegna del sole…spero… Come già più volte ribadito…voglio la primavera!!!!
Alla prossima
Simona

P.s. dimenticavo…la prossima settimana comunicherò i vincitori del contest! Io e Lisa ci stiamo lavorando…le ricette sono tante ed io le premierei tutte!

You Might Also Like

24 Comments

  • Reply
    vickyart
    19 Febbraio 2012 at 19:46

    i piatti agrodolci mi piacciono molto, il maiale è perfetto per queste preparazioni, io ne sono intollerante per cui devo sempre ripiegare su carni bianche

  • Reply
    dario
    19 Febbraio 2012 at 12:56

    uff!!!ci mancavano anche i blog-problemi!!! io non avrei tempo (ma soprattutto la capacità)di sistemarli.
    spero la tua salute sia migliorata, anche a casa mia siamo un po' acciaccati..
    complimenti per la ricetta e scusa se passo poco da te… ma ho sempre meno tempo, sigh!!!
    ciaooo e un bacione

  • Reply
    aleste
    18 Febbraio 2012 at 21:46

    Originale questa ricetta e molto invitante!
    Buona domenica.

  • Reply
    Nefertari
    18 Febbraio 2012 at 14:09

    Questa sì che è davvero intrigante, la confettura di albicocche! Bisogna davvero provare…In realtà anch'io ho avuto problemi di vario tipo ultimamente col blog, per lasciare i commenti, per pubblicare le foto, spero che ora si sia stabilizzato un po'.
    Mariagrazia

  • Reply
    Benedetta Marchi
    18 Febbraio 2012 at 7:34

    Forza tesoro!!! Ce la faremo a sconfiggere blogger 😉
    intanto ti rubo una fettina che con l'aggiunta delle albicocche mi intriga da matti!!

  • Reply
    Valentina
    17 Febbraio 2012 at 20:15

    sei tornata alla grande con una ricetta davvero stuzzicante!!!

  • Reply
    da Sergio
    17 Febbraio 2012 at 18:00

    Ma è un abbinamento curiosissimo, da utilizzare anche in altre panature! Da provare.

  • Reply
    Giovanna
    17 Febbraio 2012 at 16:57

    Ti scrivo dal letto con la febbre é il periodo ;( stuzzicante questa costoletta con la marmellata di albicocche!

  • Reply
    Nani e Lolly
    17 Febbraio 2012 at 15:34

    Mi spiace per i malanni! Vedrai che andrà meglio ! Gustosa la ricetta da provare! Nnai

  • Reply
    soleluna
    17 Febbraio 2012 at 15:30

    Ciao, sono felice che l'influenza ti stia lasciando, la ricetta di oggi è davvero insolita ma super invitante la proverò di certo felice weekend Luisa

  • Reply
    ✿Tina✿
    17 Febbraio 2012 at 15:06

    riprenditi Simo,l'influenza e odiosa uffa che p…e,io sono reduce da un virus gastrointestinale!
    Questa ricetta e troppo deliziosa!!!!

  • Reply
    l'albero della carambola
    17 Febbraio 2012 at 11:55

    Ho appena scritto in un altro blog che mi sono riconciliata da poco con la carne di maiale e sono alla ricerca di ricettien carine come questa! Grazie cara…otttimo spunto
    simo

  • Reply
    sarapatch
    17 Febbraio 2012 at 11:44

    Mi spiace per i casini con blogroll,e per l'influenza ancora di piu',ci siamo passate anche noi e quest'anno è tostissima…
    la tua ricettina pero' fa resuscitare anche i morti…
    Buon weekend Sara

  • Reply
    Ros
    17 Febbraio 2012 at 10:21

    cara cerca di guarire al più presto!! io non impazzisco molto per la carne però ho il sentore che questa ricetta potrebbe farmi cambiare idea! segno la ricetta! buon fine settimana e riprenditi presto 🙂

  • Reply
    La cucina di Esme
    17 Febbraio 2012 at 10:17

    molto stuzzicante e originale, da provare sicuramente!
    buon We
    Alice

  • Reply
    Ely
    17 Febbraio 2012 at 10:04

    TE l'avevo detto che la Martha non delude :-))))) Splendida questa ricetta e sai che se la vedesse Pietro la vorrebbe subito a pranzo? Baci cara e anche io pian piano reinserirò tutto…. vabbè baciiii

  • Reply
    Damiana
    17 Febbraio 2012 at 9:26

    E' davvero insolita questa ricetta..sapevo che il maiale stesse bene con le mele,ma non pensavo con una confettura di albicocche!!Non mi resta che provare..mi fido di te bella cuochina!!Un bacio tesò e riguardati!!

  • Reply
    Claudia
    17 Febbraio 2012 at 9:25

    Oh Simo mi dispiace sia per l'influenza di tua figliae poi epr la tua.. ti capisco ci son passata io.. Non ne posso più dell'inverno e del freddo..io però salto la primavera.. voglio l'estate!!!! Mi spiace anche per i problemi con blogger.. io ne ho avuto un altro di altro tipo.. ma son fortunata forse.. hos emrpe la risposta max entro il giorno dopo! Ottima la ricettina proposta oggi… baci e buon w.e. .-)

  • Reply
    dolci a ...gogo!!!
    17 Febbraio 2012 at 8:33

    Tesoor mi dispiace per tutto il casino dle blogroll che ci vuoi fare pian piano appena ti senti meglio sistemi tutto….blogger è sempre piu un casino!!Il piatto di oggi è davvero saporiuto cara di siscuro le preparerò!!!bacioni,Imma

  • Reply
    meggY
    17 Febbraio 2012 at 8:22

    Mi dispiace x questi disguidi, anch'io odio blogger ed i suoi disservizi 🙁 Amo però a prima vista queste costolette golose, chissà che delizia, sai che mi piacciono molto i contrasti agrodolci!Buona guarigione, riposati questo we!Baci

  • Reply
    Ritroviamoci in Cucina
    17 Febbraio 2012 at 8:21

    oooooooohhh! Finalmente riesco ad entrare nel tuo blog. Ci provavo da giorni, ma mi usciva sempre l'avviso di un virus e non mi faceva caricare la pagina. Ero rimasta malissimo :o(
    Un bacio.

  • Reply
    Mascia
    17 Febbraio 2012 at 8:15

    Anche io questa mattina ho pubblicato una ricetta tratta dallo stesso libro 🙂
    E anche sul mio c'è un post it su questa costolette, ti sono venute benissimo !!!

    Buona giornata

  • Reply
    Federica
    17 Febbraio 2012 at 8:12

    Mi dispiace per i problemi con il blog ma soprattutto per la tua influenza. Riguardati e guarisci in fretta mi raccomando 😉
    Particolari queste costolette con le albicocche, con quella panatura sono proprio stuzzicose. Baciotti, buon we

  • Reply
    Mary
    17 Febbraio 2012 at 8:10

    Che profumata questa costoletta!

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.