pasticci salati - primi

Risotto alla carota viola con cuore di caprino

image_pdfimage_print
 
 
Piatti, posate e tovaglietta Linea Dune Villa D’Este Home
 
 
 

 

E’ stato amore a prima vista, lo ammetto.
Era un pò che ne sentivo parlare…la prima a raccontarmi di lei è stata Alex durante l’incontro fra foodblogger a Novara.
Poi eccola…far capolino all’Esselunga…ma inizialmente quasi mi spaventa un pò…titubante penso: cosa faccio?
E decido di lasciarla lì….che fifona!

La seconda volta mi dico…no, devo assolutamente provarla.
Insomma alla fine eccola fra le mie mani…
…ma di cosa sto parlando se non della mitica carota nera o viola (o come preferite)?!

Un pò bruttarella da vedere, così con la buccia…ma appena ne raschiate via la parte esterna e la tagliate…ecco la meraviglia…un colore viola porpora meraviglioso…che se non state attenti vi macchierà indelebilmente le mani, le unghie e il piano di lavoro della cucina, eheheheh!
Quindi occhio………..

Ho pensato di farci un risottino…e devo dire che il colore meraviglioso ha perfettamente tenuto la cottura ed è rimasto più viola e brillante che mai!
Sembra poi che questo tipo di carota sia ricchissima di polifenoli, atti a proteggerci dai danni causati dallo stress, dai radicali liberi, dal fumo, dagli agenti inquinanti, dalle radiazioni, dagli attacchi batterici e virali, nonchè con altissime proprietà anti-infiammatorie e anticancerogene.
Queste nozioni le ho trovate sul web…devo dire però che, indipendentemente da tutte queste belle cose, a noi è piaciuta molto, tanto poi….che l’ho ricomprata più e più volte!

E voi che ne dite?

 

 

Non trovate questo risottino molto molto chic?!

Ingredienti per 3 persone
2 carote nere di media grandezza
1 pezzettino di cipolla bianca (circa un quarto di una piuttosto piccolina)
240 gr di riso superfino Carnaroli per me questo dell’azienda Zangirolami
olio extravergine d’oliva per me Dante 100% italiano
brodo vegetale circa 1 litro
mezzo bicchiere di vino bianco secco
2 caprini freschi
sale

Preparazione
In un tritatutto (io ho usato il Bimby) tritare finissimamente le carote nere dopo averle sbucciate e lavate; attenzione, se non volete macchiarvi le mani usate dei guanti!
In una casseruola far rosolare l’olio d’oliva con la cipolla tritata finissimamente in modo da imbiondirla appena, successivamente aggiungerci la carota tritata e cuocere, sfumando con un goccio di brodo per qualche minuto; salare a piacere.
Aggiungerci il riso e tostarlo, mescolando con un cucchiaio di legno per alcuni minuti…sfumare col vino bianco, alzare la fiamma per far evaporare l’alcool e continuare a mescolare per asciugare un pò il liquido di fondo…già vedrete un meraviglioso colore violaceo che vi inebrierà!
Continuate la cottura del riso, regolando di sale a proprio gusto e aggiungendo man mano mestoli di brodo caldo, continuando a mescolare per circa una quindicina di minuti, affinchè abbia raggiunto la perfetta cottura.
Impiattare all’onda, e in ogni piatto mettere nel centro un pezzetto di caprino fresco, che poi amalgamerete insieme al riso….una bontà…

 

 

Per pulire il piano di lavoro della cucina, dopo la mattanza di pelatura carote (vi assicuro…tracce violacee un pò ovunque!) mi è venuto in aiuto il mio aiutante fedele…lo sgrassatore Emulsio salvambiente! Una spruzzata…una passata…e voilà! Con le sue ricariche concentrate, si riduce lo spreco di plastica, dando così anche una mano all’ambiente…facile, no?! Una scelta intelligente……..

Buona giornata a tutti: la mia oggi sarà pienissima…
Alla prossima

You Might Also Like

50 Comments

  • Reply
    Mimì
    26 Novembre 2011 at 16:35

    In questo caso mi interessa la carota viola 0_0 mai vista!!!

  • Reply
    Anto:o)
    19 Novembre 2011 at 13:17

    Simo, oggi ho preparato il tuo risotto con le carote viola, ma ho messo il philadelphia, perché a noi il caprino non piace ed è venuto buonissimo!!!
    Grazie per la ricetta!! Nei prossimi giorni, farò un post con la ricetta:o)
    Bacione
    Anto:o)

  • Reply
    graziella
    17 Novembre 2011 at 22:37

    Non si smette mai di imparare: sono subito andata a guardarmi le varie ricette che si possono fare con questo tipo di carota: la tua è veramente intrigante. Grazie

  • Reply
    Zucchero e Farina
    17 Novembre 2011 at 21:44

    Anch'io faccio spesa all'esselunga ma non l'ho mai vista, la prossima volta la cerco proprio! mi piace molto la tua ricetta, bacio

  • Reply
    Valeria
    17 Novembre 2011 at 19:27

    dico che hai fatto benissimo! il risotto sembra spettacolare e un'occasione così non è certo da perdere. ahimè io ancora non son riuscita a trovarle ma non appena ci riesco so cosa cucinare 🙂

  • Reply
    Graal77
    17 Novembre 2011 at 18:21

    Mamma io non ne conoscevo neanche l'esistenza!!!!!che vergogna….dove la posso trovare….mi fai sapere…che sapore ha????
    Il colore e' fantastico!!!!sono rimasta a bocca aperta…ho imparato una nuova cosa!!!!!
    Grazie….buona vita e buona cucina!!!

  • Reply
    rebecca
    17 Novembre 2011 at 14:59

    mai viste! però mi intrigano un sacco! sai quante belle paste colorate ci si possono fare, belle scicchettose come il tuo risotto!
    un abbraccio
    ciao Reby

  • Reply
    ✿✿La prova della cuoca✿✿
    17 Novembre 2011 at 13:52

    ti ho trovata tramite il contest di mama shabby e mi sono unita ai tuoi lettori cosi nn mi perdo nulla,se ti va passa da me ti aspetto con piacere:buono il riso e anche molto colorato:)

  • Reply
    Elisa
    17 Novembre 2011 at 13:35

    non mi è mai capitato di mangiare questo risottino!
    Bella idea, anche per Natale!
    Elisa

  • Reply
    Lory B.
    17 Novembre 2011 at 13:18

    Sono rimasta incantata!!!
    Non le ho mai viste, ma ora chiederò, mi informerò!!!!
    Bravissima, ottima idea utilizzarle per fare il risotto!!!!
    Un bacione!!!

  • Reply
    elenuccia
    17 Novembre 2011 at 12:04

    Carota viola? ma io non ne sapevo niente!!!! la voglio, devo assolutamente trovarla!

  • Reply
    Serena
    17 Novembre 2011 at 9:37

    Oddio che cosa bella, ma davvero si trovano all'Esselunga? Devo smettere di fare la spesa alla SMA, che è tanto se tiene i pelati…

  • Reply
    Günther
    17 Novembre 2011 at 8:53

    regala anche un gran bel colore interessante l'abbinamento con il caprino

  • Reply
    Carmen
    17 Novembre 2011 at 8:51

    Direi che questo risotto è chicchissimo. Io di carote viola non avevo proprio mai sentito parlare. E' anche vero che non sono un'osservatrice molto attenta del banco verdura e ortaggi. Ma questa carota e il tuo risotto così scenografico mi intrigano tanto.
    Sei sempre così cara e gentile con me. Ti voglio un gran bene
    Carmen

  • Reply
    pensieriepasticci
    17 Novembre 2011 at 7:03

    Grazie a tutte amiche, la carota viola è davvero da provare, secondo me è anche più dolce di quella tradizionale! E poi quel colore………..
    Buonissima giornata a tutte!

  • Reply
    lagonzi
    16 Novembre 2011 at 22:59

    super simo! bellssimo il risotto, il colore, l'ide adel caprino e le foto… anche io ho sentito parlare da alex della carota all'incotro per la prima volta!!! 😉 baci

  • Reply
    Ambra
    16 Novembre 2011 at 22:20

    Nooo!!!La carota viola mi manca…la vogliooooo!!!Smack!

  • Reply
    Manuela e Silvia
    16 Novembre 2011 at 22:04

    Ciao, ma che particolare questa carota! SCenografica al massimo..dobbiamo assolutamente trovarla!
    Ottima l'idea di un risotto e l'aggiunta del caprino per ammorbidire il piatto!
    baci baci

  • Reply
    Micaela
    16 Novembre 2011 at 21:39

    adesso sono curiosa, mi metterò alla ricerca della carota viola!

  • Reply
    marifra79
    16 Novembre 2011 at 20:55

    Simo ma che bella novità, non l'avevo mai vista!! Certo che da proprio un bel colore a quel risotto… un abbraccio!!

  • Reply
    l'albero della carambola
    16 Novembre 2011 at 20:32

    Mai vista questa carota in tutta la mia vita! Che bello scoprire nuovi prodotti, stai pur certa che la prossima volta che vado a fare la spesa la cercherò come una pazza. Sonia

  • Reply
    Anto:o)
    16 Novembre 2011 at 20:20

    Anch'io ho visto questa carota all'Esselunga, l'ho presa in mano, girata e rigirata e poi l'ho sempre lasciata là….fifona pure io!!!;o)
    Ma appena vado a fare la spesa la compro e provo il tuo risotto!
    Grazie Simo!!!

    Un bacione
    Anto:o)

  • Reply
    Giovanna
    16 Novembre 2011 at 19:31

    che ricetta davvero molto particolare complimenti

  • Reply
    Susanna
    16 Novembre 2011 at 16:35

    Mai vista in tutta la mia vita questa carota nera o viola. Sembra piuttosto una barbabietola…fa anche impressione questo colorino acceso ma la curiosità è tanta e la cercherò!
    Grazie Simo di essere venuta a trovarmi ed esserti iscritta al mio candy 😉
    Bacetto Susanna

  • Reply
    Valentina
    16 Novembre 2011 at 15:01

    Ti dico che è una meraviglia questo piatto Simo!! C'è una scenografia bellissima nel piatto, quel colore intenso rende piacevole il tutto anche per gli occhi!! Non conosco questa carota o forse non sono stata molto attenta io nella mia sbirciatina tra le verdure, la prossima volta starò più attenta!! Baci

  • Reply
    Mascia
    16 Novembre 2011 at 15:00

    Cosa darei per vivere in un posto dove questi ingredienti non sembrino inventati (perchè quando li chiedo, mi guardano come se fossi pazza !!!!).
    Questo risotto è bellissimo oltre che appetitosissimo !

  • Reply
    Roxy
    16 Novembre 2011 at 13:45

    Io ho fatto di peggio: le ho viste anch'io all'Esselunga, le ho acquistate subito e poi le ho fatte ammuffire in frigo…perchè me le sono dimenticate!!!!! Ma si può essere più rinco?
    Visto il tuo meraviglioso risotto….mi mordo ancora di più le mani…..ma con la prossima spesa le ricompro e sta volta non le faccio andare a male!!!

  • Reply
    viola
    16 Novembre 2011 at 13:00

    che bel piatto Simo, inciriosisce molto anche me questa carota! Chissà quando arriverà qui 😀
    vabbè, aspetto!
    Un bacione

  • Reply
    monica
    16 Novembre 2011 at 12:32

    che bello simo!!!! è ancora più bello da vedere che la mia torta salata, è uno spettacolo!! e questo lo faccio sicuramente, anch'io ormai le compro spesso perchè mi piace molto anche il sapore particolare! ciao carissima, grazie dell'idea! un bacio

  • Reply
    °Glo83°
    16 Novembre 2011 at 12:22

    che colore meraviglioso!!! queste carote viola stanno proprio iniziando ad incuriosirmi!!! 😉

  • Reply
    Giovanna
    16 Novembre 2011 at 11:55

    Ne so qualcosa: le mani in un attimo si sono colorate!!! ^-^
    Il risottino è davvero gustoso! Arrivooooo!!!
    Un bacione

  • Reply
    Ely
    16 Novembre 2011 at 11:51

    meraviglioso!!!!! ieri le ho cercate all'esselunga ma non le ho trovate :-)))) riprovo! baci Ely

  • Reply
    Francesca
    16 Novembre 2011 at 11:45

    Wow Simo!!!! è superinvitante…brava!

  • Reply
    Betty
    16 Novembre 2011 at 11:15

    che strana 'sta carota, mai vista!
    il risotto acquista un bel colore, particolare, complimenti e il cuore poi…

  • Reply
    lea
    16 Novembre 2011 at 10:37

    Che curiose queste carote, non le conoscevo! Proveremo il risotto non appena le troveremo…Buona giornata

  • Reply
    Sara
    16 Novembre 2011 at 9:58

    Ciao,
    bellissimo questo risotto 🙂
    Anche io ho provato la carota nera tempo fa, grattiggiata cruda.
    L'ho trovata con un gusto dolce e più delicato della carota classica, e mi è proprio piaciuta.
    Anche io l'ho trovata all'Esselunga.

    Sara

  • Reply
    la Zu
    16 Novembre 2011 at 9:39

    Anche io le ho viste all'esselunga! 😀
    Proverò, complimenti per il tuo risottino, è molto invitante!

  • Reply
    Vevi
    16 Novembre 2011 at 9:36

    Che meraviglia cara! Mi piace un sacco questo colore caratoso, e il pensiero che sia il colore naturale della carota mi fa sorridere… pensa se avessimo sempre mangiato la carota viola… ed un giorno ce la presentassero arancione, calda brillante e allegra… come reagiremmo??? 😉

    Vevi 🙂

  • Reply
    lucia
    16 Novembre 2011 at 9:29

    comprate anche io! per ora me le sgranocchio e basta e le ho utilizzate per un post da scrivere per gWeb e in effetti il colore rimane ancora più intenso della barbabietola! bellissimo e molto chic ilo tuo risotto! Ciao e a presto! Lucia

  • Reply
    carlottalittlekitchen
    16 Novembre 2011 at 9:19

    e la carota viola fa anche tanto bene…brava Ely!!

  • Reply
    Elena
    16 Novembre 2011 at 9:04

    Davvero interessante, chissà se si coltiva pure in Sicilia, non l'ho mai vista in giro! Complimenti per questa ricetta originale e coloratissima!
    un bacio

  • Reply
    Claudia
    16 Novembre 2011 at 9:01

    Avrei giurato fosse barbabietola!!!ed invece sonc arote!! ma che meraviglia di colore.. non le ho mai viste.. e come sapore? son come le carote? o più dolci? cmq mi piace senz'altro l'idea del caprino.. Baci e buona giornata 😀

  • Reply
    Cucina di casa da lu
    16 Novembre 2011 at 8:42

    Non avevo mai visto carota viola. Fantastico!!!!
    Un bacione
    Lu

  • Reply
    Ros
    16 Novembre 2011 at 8:23

    il colore è a dir poco fantastico mai mangiato un risotto violaceo 🙂 se trovo queste carote lo proverò sicuramente!bravissima 🙂 buona giornata baci

  • Reply
    Letiziando
    16 Novembre 2011 at 7:59

    La carota viola…. che spettacolo! E il risotto favoloso e per una fiorentina come me direi che è d'obbligo 😉

    Buona giornata

  • Reply
    dolci a ...gogo!!!
    16 Novembre 2011 at 7:53

    Wow simo questa carota è fantastica e il colore è decisamente stupefacente!!Chissa se mai riuscirò a trovarla dalle mie parti un po difficile epr adesso nn mi resta che ammirare il tuo piatto!!baci,Imma

  • Reply
    Francesca
    16 Novembre 2011 at 7:40

    Ma lo sai Simona, mai sentita o vista questa tipologia di carote…. Mi hai fatto conoscere qualcosa di nuovo stamattina!! Ma il sapore non si discosta molto dalla carota tradizionale??
    Un abbraccio,
    Franci

  • Reply
    Benedetta Marchi
    16 Novembre 2011 at 7:25

    Per fortuna che alla fine hai ceduto alla tentazione e l'hai acquistata!!Cara Simo, come primo esperimento mi sembra più che riuscito!!Immagino già le prossime ricette!! Un bacio grande!

  • Reply
    Valentina
    16 Novembre 2011 at 7:22

    sono sconvolta non l'avevo mai vista!!! ma che gusto ha???

  • Reply
    Ombretta
    16 Novembre 2011 at 7:22

    Uffa io non riesco a trovarla ! Ma appena riesco a mettere le mie manine su queste carote faccio subito la tua ricettina:-) baci

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.