pasticci dolci- biscotti

Treccine alla ricotta

image_pdfimage_print
 
 
 
 

Si, queste treccine le vidi tempo fa proprio da lei…e mi colpirono al primo sguardo. Facili da preparare, sicuramente friabili e buonissime…la merenda giusta per casa mia!
Oltretutto tratte da un libro che desideravo da tempo, questo di Luca Montersino…
Si, me ne innamorai. Comprai il libro….e le feci….eccole qua!
Non è l’unica delle ricette di Stefania che ho realizzato…ma è quella che in particolar modo mi ha colpito.
Mi ha dato l’input per acquistare il libro (peraltro meraviglioso) e in seguito la voglia di cimentarmi in queste treccine che ho fatto e rifatto poi più volte.
Grazie Stefy! Ci conosciamo da un pò, e sai che sono un pò pasticciona…qua però ho fatto davvero bella figura, che ne dici?

 
Con questa ricetta partecipo al contest per vincere il cannello da pasticceria
 
 

Ingredienti:

250 g di farina

175 g di zucchero (250 nella ricetta originale, io ho seguito le indicazioni di Stefania)

375 g di ricotta di pecora

8 g di lievito per dolci

5 g di sale (un pizzico)

1 g di olio essenziale di limone, oppure buccia grattugiata, come nel mio caso.

Per la copertura

uovo sbattuto (io ho utilizzato il latte), e zucchero semolato…(io ho utilizzato quello di canna, il Gran Cru Swatziland di Waves of Sugar A tutto bar)

A mano o nell’impastatrice con il gancio a K amalgamate la farina, la ricotta, lo zucchero, il sale, il lievito e la buccia grattugiata (oppure l’olio essenziale, che io non ho usato). L’impasto dovra’ essere liscio ma non eccessivamente lavorato. La sottoscritta ha utilizzato il Bimby vel.4-5 per 2 minuti.

Subito formare delle palline da circa 60 g ciascuna, che andranno lavorate in piccoli filoni e poi in trecce.

Adagiare le treccine su una teglia coperta con carta forno, e spennellarle con l’uovo oppure con il latte.

 

 

Spolverizzarle di zucchero semolato ( o di canna come nel mio caso) e cuocerle a 180 gradi per circa una ventina di minuti, regolatevi col vostro forno. Io ho usato la funzione ventilata, tenendo la teglia nel ripiano centrale…

 

Luca Montersino dice di cuocerle a 150 gradi, ma nel mio forno e’ stato necessario qualche grado in piu’.

Servire tiepide o fredde.

Deliziose anche qualche giorno dopo, se conservate in una scatola ermetica o di latta…fantasmagoriche inzuppate nel latte freddo!!!!!!!!!!!!

Ora vi saluto…oggi mia figlia sarà in gita con l’oratorio qua, poi andranno anche qua…e qua..
Speriamo nel bel tempo!!!! Un salutone grande, alla prossima…

 

You Might Also Like

49 Comments

  • Reply
    eliana
    10 Maggio 2012 at 9:22

    qualcuno di voi ha la ricetta delle ricciole ferraresi?

  • Reply
    eliana
    9 Maggio 2012 at 9:44

    proverò a farli

  • Reply
    Paola
    21 Giugno 2011 at 13:14

    Lascio sempre un commento ma non capisco perchè non sono pubblicati, comunque buone le treccine le farò al più presto. 🙂

  • Reply
    Germana
    21 Giugno 2011 at 10:08

    Bellissime alla vista, chissà che buone che saranno!!!
    Da provare subito!!
    Un caro saluto

  • Reply
    Angela
    20 Giugno 2011 at 22:20

    Sono buonissime.. un bacino buon inizio settimana

  • Reply
    Micaela
    19 Giugno 2011 at 5:15

    si, me le ricordo anch'io queste treccine, prima o poi le proverò anch'io! sembrano buonissime! baci e buona domenica.

  • Reply
    laura
    18 Giugno 2011 at 22:56

    Luca Montersino è sempre una garanzia, mi sembra che ti siano venute benissimo

  • Reply
    Lo
    18 Giugno 2011 at 20:14

    carissima Simo! che bello rileggerti…sgranocchio una treccina! capisco quello che mi dici di questo periodo, io sto bene, un po' stanchina, ma ho lottato con i denti per rimanere semplicemente stanca e non far spazio ad altri pensieri! grazie e un abbraccio

  • Reply
    Fairyskull
    18 Giugno 2011 at 14:29

    sono strepitose è! le ho provate anche io e rimangono morbidissime! 😉 baci!

  • Reply
    brii
    18 Giugno 2011 at 13:35

    ciaooo Simooooo….
    sempre più bello il tuo blog!!
    le treccine sono proprio deliziose, in bocca al lupo per il contest!!
    baciussss
    brii

  • Reply
    SONIA
    18 Giugno 2011 at 13:14

    Simo i son venuti uno spettacolo, io non li ho ancora provati ma quando sarà errò conto delle tue indicazioni 😉 un bacione e buon we anche a voi!
    pS: come è andata la gita, divertita?

  • Reply
    giulia
    18 Giugno 2011 at 12:57

    Devono essere proprio deliziose!!
    In bocca al lupo per il giveaway!

    🙂

  • Reply
    Blo
    18 Giugno 2011 at 5:35

    me ne prendo due per fare colazione col cappuccinetto!

  • Reply
    Tiziana Nidodilana
    17 Giugno 2011 at 21:23

    gnamme gnamme!!!
    sempre ricettine succulente!!!
    bacioni!

  • Reply
    ristoranti a roma
    17 Giugno 2011 at 20:51

    Deliziose treccine alla ricotta da provare assolutamente in cucina!

  • Reply
    Kitty's Kitchen
    17 Giugno 2011 at 9:20

    Hai scelto una ricetta dell'araba ottima e l'hai eseguita magistralmente! Che fame!
    buon weekend

  • Reply
    ღ Sara ღ
    17 Giugno 2011 at 5:26

    siii sono davvero deliziose! te ne rubo un paio per la colazione! un bacio e buon week end!

  • Reply
    Le ricette dell'Amore Vero
    16 Giugno 2011 at 23:03

    gnammmmmmmmmmmmm che bontà! complimenti, un bacione! 😀

  • Reply
    da Sergio
    16 Giugno 2011 at 21:35

    Resto sempre affascinato da queste preparazioni. Non mi ci metto nemmeno.

  • Reply
    aleste
    16 Giugno 2011 at 20:25

    Sono bellissime e immagino anche buonissime.
    Sei bravissima.Un saluto.

  • Reply
    viola
    16 Giugno 2011 at 19:34

    ciao Simo, queste treccine hanno conquistato anche me. meravigliose e perfette. Bravissima!
    Un bacione

  • Reply
    Ale
    16 Giugno 2011 at 19:18

    …dimenticavo..passa da me se ti va…ho un contest aperto…ciao

  • Reply
    Valentina
    16 Giugno 2011 at 18:46

    Ciao Simo, mmmm che squisitezza!!! Che belle, e poi son da provare già che non ho ancora fatto dolci con la ricotta!! baciniii

  • Reply
    Ely
    16 Giugno 2011 at 16:42

    che buoneeeee! me le ricordo da Stefania!!!! devono essere morbidissime!!!! baci

  • Reply
    soleluna
    16 Giugno 2011 at 13:26

    Bellissime queste treccine che hai visto da Stefania, sono perfette per la parteciapzione al suo constet auguro atua figlia di trovare bel tempo, ma sono certa che è bello perchè qui a bg c'è il sole ciao Luisa

  • Reply
    soleluna
    16 Giugno 2011 at 13:21

    Bellissime queste treccine che hai visto da Stefania, sono perfette per la parteciapzione al suo constet auguro atua figlia di trovare bel tempo, ma sono certa che è bello perchè qui a bg c'è il sole ciao Luisa

  • Reply
    Susanna
    16 Giugno 2011 at 12:56

    Io bisogna che pensi seriamente di depennare questo blog invitante dalla lista dei preferiti….
    Ma noooo, scherzo!
    Resisterò alle tentazioni.
    Certo che ne hai sempre una nuova di ricetta ed è difficilissimo non desiderare sperimentarla 😉

    In bocca al lupo per il contest!
    Susanna Cerere

  • Reply
    riccioli di cioccolato
    16 Giugno 2011 at 12:49

    che buone le treccine, me li preparava sempre la mia mamma.

  • Reply
    Carlotta
    16 Giugno 2011 at 11:30

    queste treccine sono deliziose…anche con un po' di colorante naturale come la polvere di barbabietola…diventano rosa: very girlie!
    Da non perdere, grazie Simo!

  • Reply
    Giovanna
    16 Giugno 2011 at 10:59

    Ma che bontà! Hanno proprio un aspetto delizioso.
    Complimenti!

    Baci Giovanna

  • Reply
    Patrizia
    16 Giugno 2011 at 10:41

    Ciao Simo, quel libro ce l' ho anche io ed avevo già adocchiato queste treccine…certo che vedendo come ti sono venute bene mi hai fatto proprio venire voglia di provarle!!! Perfette direi…un bacione e buona giornata!!

  • Reply
    °Glo83°
    16 Giugno 2011 at 10:35

    in questi giorni è già la seconda volta che vedo queste treccine…sarà un segno che devo provare a farle?! ;D sono bellissime,immagino il sapore! bravissima!

  • Reply
    Blueberry
    16 Giugno 2011 at 10:13

    Devono essere belle croccantine fuori e con un cuore morbido…un carattere che mi piace! 😉

  • Reply
    Marjlou
    16 Giugno 2011 at 9:58

    allora in bocca al lupo per il contest!!! sono semplicemente perfette le tue treccine, complimenti!

  • Reply
    arabafelice
    16 Giugno 2011 at 9:17

    Ti sono venute perfette, e ormai non ci credo piu' che tu sia pasticciona…;-)

    Un bacione e grazie!

  • Reply
    elenuccia
    16 Giugno 2011 at 9:01

    Che carine quste treccine, sembrano proprio deliziose. Concordo con Imma, le vedo benissimo anche per la merendina pomeridiana :))

  • Reply
    il cucchiaio magico
    16 Giugno 2011 at 8:58

    bellissimi, in bocca al lupo per il contest di araba

  • Reply
    Aria
    16 Giugno 2011 at 8:37

    la stefi è fantastica…tu pure!

  • Reply
    Ale
    16 Giugno 2011 at 8:34

    adoro la ricotta nei dolci !!! bellissimi

  • Reply
    Francesca
    16 Giugno 2011 at 8:14

    adesso che sono tanto giù, ne vorrei un paio…un bacio Simo

  • Reply
    dolci a ...gogo!!!
    16 Giugno 2011 at 8:09

    che meraviglia simo queste treccine sono golosisissime perfette anche per il mio tea time….tesò nn mancare al contest ci conto!!!!Baci,Imma

  • Reply
    Claudia
    16 Giugno 2011 at 7:56

    mamma mia.. ma quanto devono essere gustose!!!! baci 🙂

  • Reply
    Manuela e Silvia
    16 Giugno 2011 at 7:47

    Ciao Simo! sono deliziose le tue treccine! delicate e zuccherine…proprio un dolcino da gustare!
    baci baci

  • Reply
    Mirtilla
    16 Giugno 2011 at 7:42

    ti sono venute buonissime!!!

  • Reply
    letrecivette
    16 Giugno 2011 at 7:28

    Hanno l'aria di essere squisite!
    Buona giornata! Monica

  • Reply
    Federica
    16 Giugno 2011 at 7:25

    Mi ispirano un sacco queste treccine, le avevo perse nei meandri delle ricette da fare. Danno proprio l’impressione di assorbire mezza tazza di latte ^__^ Bacioni, buona giornata

  • Reply
    Rosetta
    16 Giugno 2011 at 6:53

    Deliziosi, giusti giusti per la colazione.
    Buona giornata.
    Mandi

  • Reply
    Stefania
    16 Giugno 2011 at 6:43

    Le immagino una meraviglia sono stupende e ho proprio voglia di provarle anche da me 🙂 ciao

  • Reply
    Elisina
    16 Giugno 2011 at 6:42

    che buone… poi a quest'ora ne assaggerei volentieri una.. e poi da una si passa a due..e così via..

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.