pasticci salati - secondi

Gamberoni alla piastra marinati allo zenzero e pepe rosa

image_pdfimage_print
 
 
 

Questa è una ricetta semplicissima, preparata in quattro e quattr’otto un sabato mentre io e mio marito facevamo lavori in cortile e giardino.
Certo, è bello abitare in una casa indipendente…ma ragazzi, quanto c’è sempre da fare!
Certe volte sogno il condominio…ci sono i pro e i contro, certo, però….io ci ho abitato 23 anni della mia vita, prima di sposarmi.
C’era la Lina che stirava e cantava a squarciagola…due piani sotto di me ma sembrava di averla lì di fianco…e tutto questo alle undici di sera..(mitica la sua versione stile alpini della “Casetta in Canadà”!!!!)…
….c’era la famiglia di sopra che ogni tanto dimenticava aperta (chissà come…mah!) l’acqua del bidet…col tappo dentro…e ovviamente a noi pioveva in casa. Una delle tante volte mi ricordo mio papà piangere come un bambino dal nervoso…
La Bianca sotto di me che passava sempre…sempre…sempreeeee la lucidatrice dopo che era stato lì qualcuno….
Quelle interminabili riunioni condominiali che ci voleva il Tavor prima di scendere, altrimenti si rischiava l’infarto…
Che ricordi, ragazzi!
Ma era bello anche quando ci si ritrovava in cortile in immensi gruppi di ragazzini a giocare, era uno spettacolo!…O quando ti serviva qualcosa e la vicina era sempre pronta a prestartelo o a darti una mano…io e le mie amiche giocavamo alle Barbie sul pianerottolo…
Ora sarebbe tutto diverso…i problemi gli stessi, i gruppi meno…certo è che, nel condominio, una volta chiusa la tua porta di casa, il resto lo lasci fuori, o meglio…al giardiniere, all’impresa pulizie condominiale, etc…
Quando sei indipendente…non lo puoi fare…quindi…alè, vai di giardino, di scopa per le foglie secche etc…etc…etc!
vabbè…sono sempre a lamentarmi, vero?
Un pò avete ragione…
Tornando ai gamberi (ultimamente li sto proponendo forse un pò spesso?!)……
Adesso vi racconto come li ho fatti….

 
 
 

Ingredienti:
gamberoni quantità a piacere (io se non erro ne ho presi mezzo chilo o giù di lì….)
zenzero fresco o in polvere come nel mio caso, io ho utilizzato questo di Mondospezie
bacche di pepe rosa
sale pepe
sale nero di cipro
olio aromatizzato allo zenzero Colonna Ginger di Marina Colonna
spiedi di legno lunghi

Preparazione:
Ho sgusciato tutti i gamberoni compreso testa e coda (questa la cosa più noiosetta….), gli ho tolto il filamento nero intestinale, li ho risciacquati sotto l’acqua corrente e asciugati un pò con carta da cucina.
In una ciotola capiente li ho poi messi a marinare con mezzo cucchiaino di zenzero in polvere, le bacche di pepe rosa leggermente pestate, una spolveratina di sale e pepe, e l’olio aromatizzato allo zenzero, mescolando ben bene con le mani per ungere e cospargere tutto alla perfezione.
Ho coperto con la pellicola alimentare e messo in frigo per un’oretta e mezzo circa (intanto mi sono dedicata ai vetri della taverna…sigh…).
Dopo questo tempo, ho preso i gamberoni dalla marinata, li ho infilati su degli stecchi per spiedini  e li ho messi su una griglia ben calda, come potete vedere in foto

 

La mia è una meravigliosa griglia liscia Le Creuset in ghisa.
Ho cotto giusto sette-otto minuti per parte, ed ecco qua degli spiedini profumatissimi, leggermente piccantini ed aromatici al punto giusto, nonchè leggeri e gustosi.
Per rendere piacevole la vista nel piatto, ho preso spunto da Csaba, ed ho spolverizzato con una macinatina di sale nero di Cipro.
Che ne dite?
Ho anche pensato che potrei partecipare alla raccolta di Federica, una bella raccolta pizzicantina dal nome ZZZZenzeriamo??? Fede…arrivooooooo

Ora vi saluto…oggi a dir la verità ho un leggero mal di testa e la vglia di fare è pari a zero…ma..me tocca!

Buona giornata, alla prossima!!!!!!

 

You Might Also Like

51 Comments

  • Reply
    terry
    5 Aprile 2011 at 9:55

    Ben vengan i gamberi tesoro, così è come li amo fare anche io… li amrino a seconda dei gusti e li griglio!…mi segno subito la tua idea!

  • Reply
    rebecca
    3 Aprile 2011 at 18:15

    accipicchissima, che gamberi!!!!! ma sono meravigliosi, brava bravissima!
    ormai nel condominio non ci si conosce neanche più, sempre di corsa , e allora rimangono solo le cose negative e le rogne varie, vuoi mettere un bel giardino tutto tuo, certo è sacrificio, ma è tutto tuo. un abbraccio
    ciao Reby

  • Reply
    NIGHTFAIRY
    3 Aprile 2011 at 6:36

    Buona domenica Simo!non sono stata bene e mi sono persa pure l'estrazioneeee…Sai che volevo fare anche io dei gamberoni così inspiedati?ihih…adesso seguirò la tua ricetta, perché non l'ho mai fatti!
    Un bacione!

  • Reply
    Milen@
    2 Aprile 2011 at 16:10

    "Voglia di fare pari a zero" anch'io oggi, ma con una griglia così chic e funzionale potrei cambiare idea ………
    Auguri per il blog compleanno che mi ero persa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Buon we 😀

  • Reply
    Paola
    2 Aprile 2011 at 16:07

    Che buoni cara Simo!!!
    Mi piacciono così semplici ma aromatizzati con lo zenzero che mi piace da morire.
    Buon fine settimana.

  • Reply
    Manuela e Silvia
    1 Aprile 2011 at 21:19

    Ciao Simo! ma che belli i tuoi spiedini, leggeri e profumatissimi! un'ottima e gustosa idea!
    bacioni

  • Reply
    lerocherhotel
    1 Aprile 2011 at 20:52

    davvero sfiziosissimi questi gamberi

  • Reply
    lafamevienmangiando
    1 Aprile 2011 at 19:51

    Quanto mi piacciono sti gamberoni!!!…mmmmhhh!
    …riguardo alle pulizie…io abito in un'attico di un condominio..ho un terrazzo ampio e se puo' rincuorarti un po' :anch'io ho un gran da fare con le mie piante… ;)bacibaciotti

  • Reply
    Stefania
    1 Aprile 2011 at 15:37

    Che meravigliosi spiedini, invitanti …direi golosi, ciao

  • Reply
    Tania
    1 Aprile 2011 at 15:22

    Pro e contro del condominio e non ma sui gamberoni siamo tutti d'accordo!

  • Reply
    sonia
    1 Aprile 2011 at 14:31

    Adoro i gamberi!!! E anche gli altri ingredienti che hai utilizzato per questa ricetta davvero sfiziosa! mmmm la voglio provare!

  • Reply
    Grazia
    1 Aprile 2011 at 13:41

    invece non sai quanto vorrei vivere per conto mio, senza vedere tante facce indigeste qui del palazzo….e poi le assemblee condominiali mi fanno venire gli attacchi di ansia al solo pensiero…
    mi riconsolo guardando questo piatto e immaginando di gustarlo sdraiata al sole in giardino…;)
    Ciao!

  • Reply
    viola
    1 Aprile 2011 at 9:03

    Ciao Simo! che meraviglia i tuoi gamberoni. Mi piacciono molto cotti così sulla piastra. certo io non ne ho una bella come la tua..peccato…è veramente stupenda!
    piatto leggero e profumato Brava!
    Un bacione

  • Reply
    le pupille gustative
    31 Marzo 2011 at 19:42

    Hey Simo, che bellezza questi gamberoni… muoio dalla voglia credimi, sono senza cena causa dentaccio e non sai cosa non me li mangerei…gnammm!!! Bellissimi anche i tuoi racconti del condominio ah ah, chissa che ridere! Un bacino grande. Chiaretta

  • Reply
    Federica
    31 Marzo 2011 at 19:08

    troppo buoniiiiiiiiiiiiiiiii!

  • Reply
    Lady B.
    31 Marzo 2011 at 18:35

    adoro i gamberetti, adoro lo zenzero e pure il pepe rosa!!posso venire a pranzo da te? 😉

  • Reply
    Dida70
    31 Marzo 2011 at 17:25

    ammappetella che bella ricettuzza con i miei amati crostacei!!!
    e brava la mia 'milanesa':-)))
    lo vedi che pure tu li sai fare i piatti di mare? e mi piace tantissimo come li hai aromatizzati!
    ma c'è bisogno che te lo dica io brava????
    baciuzzoli
    dida

  • Reply
    Emilia
    31 Marzo 2011 at 16:22

    Io, incrocio le dita, vado molto d'accordo con i miei vicini di casa. Ci 'spupazziamo' il giardino condominiale, grigliamo e pizziamo insieme. Insomma, ci sto bemissimo e non lo cambierei. Certo che avere un giardino tutto mio sarebbe uno sballo !!!
    Buoni i tuoi gamberetti, non conosco però il sale nero………..
    Buona serata 🙂

  • Reply
    Ely
    31 Marzo 2011 at 16:16

    uno spettacolo posso dirlo? davvero meravigliosa, gustosa e leggera questa tua ricetta. E sul condominio… io ci vivo.. .tutte coppie giovani… non ci si saluta… e… lasciamo perdere, meglio fare per te e per la tua casa, ma soprassediamo 🙂 baciiii Ely

  • Reply
    Mamina
    31 Marzo 2011 at 15:46

    Mi piaccono purtroppo. Ti prende una. Buona sera.

  • Reply
    pensieriepasticci
    31 Marzo 2011 at 15:44

    Grazie a tutti!
    Buon pomeriggio, un abbraccio

  • Reply
    LaMagicaZucca
    31 Marzo 2011 at 15:31

    Che bel connubio di sapori!! complimenti

  • Reply
    Flavia
    31 Marzo 2011 at 14:48

    Un'altra buona ricettina che proverò sicuramente!!!

  • Reply
    Al Cuoco!
    31 Marzo 2011 at 14:36

    i gamberoni non stancano mai!!

  • Reply
    unika
    31 Marzo 2011 at 14:35

    il pesce non stanca mai…un bacione
    annamaria

  • Reply
    Ka'
    31 Marzo 2011 at 13:28

    Ciao ,piacere di conoscerti, sono Ka', volevo invitarti a partecipare al mio contest con questa ricetta ti lascio il link, se ti va dài un'occhiata! Baci!
    http://latortapendente.blogspot.com/2011/02/in-punta-di-spiedi-il-nuovo-contest-de.html

  • Reply
    Angela
    31 Marzo 2011 at 13:03

    Io i gamberi li mangerei sempre 🙂 non ti preoccupare continua sempre a pubblicare ricettine così 🙂

  • Reply
    Blueberry
    31 Marzo 2011 at 12:40

    hai proprio ragione Simo, è semplicissima e gustosa…ma perché non mi viene mai in mente? mi riduco sempre a fare le stesse cose!
    bacioni!
    chi

  • Reply
    Roxy
    31 Marzo 2011 at 12:05

    Anch'io abito in una casa indipendente con giardino e ognoi tanto oltre al condominio sogno anche il monolocale……sarà anche bella, ma che faticaccia!!!!
    Questi gamberi me li segno e li provo perchè devono essere deliziosi1

  • Reply
    Giovanna
    31 Marzo 2011 at 11:35

    Cara Simo, spero che nel frattempo il mal di testa ti sia passato. Io abito in condominio, ma vorrei avere una villeta indipendente per coltivare le piante e avere un po' di verde intorno.
    I gamberoni marinati nello zenzero sono super golosi.
    Sto arrivando con vino bianco e torta!!!!

    Baci Giovanna

  • Reply
    Acquolina
    31 Marzo 2011 at 10:57

    io sono sempre stata in condominio e mi piacerebbe moltissimo avere un po' di posto per le piante e i fiori, soprattutto in questa stagione.
    i gamberi sono molto sfiziosi con lo zenzero, li proverò! ciao

  • Reply
    Micaela
    31 Marzo 2011 at 10:40

    buonissimi i gamberi preparati così!!

  • Reply
    Mirtilla
    31 Marzo 2011 at 10:23

    una cottura delicatissima,chissa'che buoni!1

  • Reply
    valerioscialla
    31 Marzo 2011 at 10:15

    anche per me i gamberi sono una vera passione, e tu li hai cucinati benissimo

  • Reply
    Le ricette dell'Amore Vero
    31 Marzo 2011 at 9:31

    che squisitezza questi spiedini! complimenti! li facci oanch'io ogni tanto, ma con i gamberi impanati con il pangrattato! un bacione!

  • Reply
    meris
    31 Marzo 2011 at 9:23

    Ah si hai ragione, anch'io abito in una casa indipendente, ho anche un pochino di terra dove ho tentato di fare un piccolo orto. Bellissima la tua ricetta.

  • Reply
    max - la piccola casa
    31 Marzo 2011 at 9:14

    il mio percorso pensa e' stato il contrario da casa indipendente a condominio ….
    bella ricetta e la prossima volta prova ad utilizzare il sale nero della hawaii lo trovo migliore rispetto a quello di cipro, sara' per per la presenza di lava

  • Reply
    Luca and Sabrina
    31 Marzo 2011 at 9:13

    Simona, adesso i condomini sono un po' cambiati, la gente si è chiusa molto. La mia infanzia l'ho trascorsa in una casa dove al piano terra c'erano i miei nonni, sopra i miei zii e in alto la mia famiglia, è stato bello, fino a quando siamo cresciuti, fino a quando sono cominciate le invidie tra parenti, dopodichè ci siamo trasferiti in una villetta indipendente, proprio un altro mondo, sì c'era da fare e tanto, ma la libertà vuoi mettere quanto è preziosa! A Bologna, quando sono arrivata, i primi anni ho cambiato mille appartamenti, anche due all'anno, quindi ho vissuto in continuo trasloco, poi c'è stata Londra, poi sono tornata a Bologna e c'è stato un altro girotondo di traslochi. Nell'ultimo posto dove ho abitato prima di conoscere Luca eravamo 12 condomini, era allucinante. Adesso Luca ed io abitiamo in una casa di tre piani, quindi pochi condomini e molta tranquillità perchè siamo fuori Bologna, a pochi passi dalla campagna, non è come essere completamente indipendenti, ma si sta bene. E dopo questo papiro vengo al punto, cioè ai gamberoni per i quali Luca ed io abbiamo una vera passione e questa tua versione ci alletta parecchio, non li abbiamo mai zenzerati, ma ci hai tentati!
    Bacioni da Sabrina&Luca

  • Reply
    arabafelice
    31 Marzo 2011 at 9:05

    Sai che hai appena postato quello che forse e' il mio piatto preferito in assoluto???

  • Reply
    roberta
    31 Marzo 2011 at 8:52

    io ho abitato sempre in una casa indipendente, poi quando mi sono sposata sono andata in un condominio (per fortuna di soli 5 appartamenti ed noi siamo all'ultimo piano da soli). Come dici tu ci sono i pro e i contro in entrambe le cose … ma forse preferirei vivere in una casa da sola magari in campagna!!!
    Complimenti per la ricetta. Buona giornata

  • Reply
    sissi
    31 Marzo 2011 at 8:44

    che buoni Simo domani li compro mi hai fatto venire una voglia

  • Reply
    Federica
    31 Marzo 2011 at 8:43

    Io bella vivo in un condominio ma pagehrei oro per poter avere una casina sola soletta. Ho una vicina che te la raccomando!!!!!!!!! Si salvi chi può!
    Questi gamebroni sono strepitosamente goduriosi, io pranzerei anche subito giuro. Li aggiungo di corsa alla lista, un bacione e in bocca al lupo ^__^

    P.S: spero ti passi in fretta il mal di testa!

  • Reply
    elenuccia
    31 Marzo 2011 at 8:29

    Ecco vedi io ho fatto il contrario…sempre abitato in una casa indipendente e poi andata in un condominio…e sinceramente preferisco di gran lunga la prima soluzione. In fondo col bel tempo e' anche piacevole fare i lavori in giardino 😉

  • Reply
    Onde99
    31 Marzo 2011 at 8:29

    Simo, fidati, abitare in un condominio è fonte inesauribile di stress: quando vivi in una casa indipendente hai più lavoro da fare, ma lavori per te stessa, in condominio non devi lavorarci in prima persona, ma paghi per migliorie di cui spesso non godi nemmeno, vedi il giardino, per il quale noi spendiamo annualmente cifre spropositate, ma che non è calpestabile né fruibile in alcun modo, se non guardandolo dalla finestra, per colpa delle paturnie dell'aministratore, che non vuole che si rovini. I vicini fanno un casino insopportabile a qualsiasi ora del giorno e della notte, ma siccome sono anziani non si può dire niente, mentre se Mirto fa un leggero abbaino alle 16.00 ti vengono a suonare il campanello per dirti che il cane latra… se vuoi facciamo cambio, io ti regalo l'appartamento e tu la casa detached, con la padellata di gamberi inclusa!

  • Reply
    soleluna
    31 Marzo 2011 at 8:27

    Simo che bello leggere i tuoi ricordi…in mezzo a tutta la mia delusione mi hai fatto sorridere grazie…io sempre abitato in una casa indipendente e conosco solo il dovere fare tutto da sola, ma ricordo quando si giocava un giorno a casa mia un giorno nella casa vicina pe non essere soli ora invece questo non succede più…la ricetta è fatastica semplice e buonissima ciao Luisa

  • Reply
    Claudia
    31 Marzo 2011 at 8:22

    Devono essere buonissimi!!!! bacioni .-)

  • Reply
    marifra79
    31 Marzo 2011 at 7:37

    Anch'io prima di avere casa sono stata in condominio! Vedi le coincidenze, e anche a me un pò manca, certo, in quei momenti la pazienza te la facevano perdere però non riuscivi mai a sentirti sola! Ottima ricetta! Un abbraccio e buona giornata Simo!

  • Reply
    letrecivette
    31 Marzo 2011 at 7:25

    Brutta compagna di giornata il mal di testa, allontanala subito se puoi!
    Profumata la tua ricetta e che bontà!
    Monica

  • Reply
    Pattyz
    31 Marzo 2011 at 7:24

    Che ricetta deliziosa! Mangerei gamberi non dico tutti i giorni…ma quasi! Buona giornata a te 🙂 Patty

  • Reply
    Patrizia
    31 Marzo 2011 at 7:20

    Buoni Simo…i gamberi sono buonissimi e non ti preoccupare se li stai proponendo spesso, va bene così specialmente per una come me che non è molto amante del pesce ma di crostacei ne mangerei una montagna!!! Molto buono l' accostamento con lo zenzero e pure con il ginepro…Un baciotto e buona giornata!!!

  • Reply
    Il folletto paciugo
    31 Marzo 2011 at 7:14

    Buonissima idea da provare a breve.

    Buonissima giornata
    Robi

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.