pasticci salati - primi

Mugnaia alla crema di zucca e funghi

image_pdfimage_print
 

 

…..ore sette e trenta in punto (del mattino!)….
Suona il campanello
“…chi è??”
 
“MURATORI, SIGNO’!”
 
perfetto…ecco, è iniziata un’altra settimana ragazzi…
…e questa è la settima per la verità, senza interruzioni neppure per il sabato e la domenica…
vabbè, avremo una fine, vero?
 
Intanto voglio lasciarvi una piccola immagine, giusto per farvi capire un pò…
…quando ogni tanto sclero, ahahahah!
 
 
 
 
…vi piace il colore che abbiamo scelto??
 
 
Vabbè, torniamo coi piedi per terra…o meglio in cucina!
 
Oggi voglio proporvi un primo piatto, che a noi è piaciuto tantissimo.
Ho utilizzato la pasta del pastificio La Mugnaia di Elice (Pe).
I loro prodotti sono davvero fantastici, realizzati come una volta, con la stessa cura e la stessa voglia di proporre sempre un prodotto buono e genuino, secondo tradizione.
Ad ogni formato di pasta, sul loro bel sito, viene associata una ricetta tipica o particolare…io ho voluto, da buona pasticciona, stravolgere un pò la cosa e proporla a modo mio, in una versione un pò più autunnale e delicata.
 
Per questo ho pensato di utilizzare della zucca e dei funghi, connubio davvero azzeccato, a mio avviso (vedi qua!)…
 
Ingredienti:
(per noi tre… E’ stato praticamente un piatto unico!)
1 confezione di pasta formato Mugnaia (500 grammi), sono delle tagliatellone irregolari, molto spesse che assorbono e legano il condimento in maniera spettacolare
1 pezzetto di zucca mantovana (piccolo, purtroppo non l’ho pesato)
2 cucchiai di panna da cucina
2 cucchiai di yogurth magro
2 champignons abbastanza grossini
1 porcino fresco
un quarto di cipolla bianca
mezzo bicchiere vino bianco secco
sale e pepe
1 noce di burro
 
 
 
Preparazione:
Ho cotto a vapore la zucca, a pezzettini (io l’ho fatto nel varoma del bimby, ma potete utilizzare una vaporiera, o anche lessarla se preferite).
L’ho poi mezza nel bicchiere del minipimer (o di un qualsiasi frullatore ad immersione) con qualche cucchiaio di acqua, e l’ho resa a purea.
L’ho messa poi un attimo da parte.
Nel wok ho messo a rosolare con la noce di burro la cipolla tritata finissimamente.
Nel frattempo ho pulito bene i funghi, li ho affettati e li ho aggiunti alla cipolla, facendoli saltare un attimo, salando e pepando a piacere.
Successivamente ho sfumato col vino bianco e lasciato evaporare l’alcool a fiamma moderata, cercando di restringere un pochino il sughetto formatosi.
 Ho messo intanto a bollire l’acqua salata per la cottura della Mugnaia, che va lasciata cuocere per circa 10 minuti.
Ho scolato la pasta, l’ho aggiunta al wok con i funghi e successivamente ho messo anche la crema di zucca, la panna e lo yogurth, mescolando bene, in modo da legare il tutto alla perfezione, come potete vedere nella foto sopra….gurdate come lega bene il condimento, mmmmmmm!!!!!
 
Per completare il tutto una bella macinata di sale e pepe, e servite caldissima………
 
Vi assicuro, davvero una bontà!
Ringrazio la Mugnaia per avermi fatto scoprire i loro prodotti davvero genuini
 
Buon inizio settimana…dai che il Natale è sempre più vicino!!!!
 
Scusate, solo una domanda…qualcuno mi ha segnalato che fatica ad entrare nel blog…ho fatto qualche controllo, modifica a degli elementi che mi sembravano un pò “sospetti” e credo che ora si sia tutto risolto al meglio…
Vi pregherei comunque di segnalarmi a mezzo mail se faticate ad entrare o se ci fosse qualche altro problema di questo genere…io non posso saperlo se voi non me lo segnalate e di conseguenza non posso neppure intervenire al riguardo!
Ancora una volta vi ringrazio per la disponibilità, scusate!!

You Might Also Like

33 Comments

  • Reply
    Alessandra
    12 Febbraio 2013 at 20:53

    Oddio che delizia!!

  • Reply
    viola
    14 Dicembre 2010 at 22:21

    Che piatto Simo, mi rimetterei a tavola in questo istante malgrado l'ora, ma l'isieme è davvero irresistibile.
    Bisognerà proprio che la provi…l'idea dello yogurth mi ispira moltissimo. Bravissima come sempre…e porta pazienza..i muratori prima o poi se ne andranno lasciandoti finalmente godere una casa bellissima 🙂
    Un bacione

  • Reply
    ღ Sara ღ
    14 Dicembre 2010 at 20:53

    che goduria Simo!!! impazzisco per i funghi!! ho la bava in questo momento! buona notte :-*

  • Reply
    rebecca
    14 Dicembre 2010 at 20:21

    ottimo primo piatto, cremoso e conn la zucca!!!!! dai che quando sarà tutto finito ti godrai la casetta belle bella! ti abbraccio
    ciao Reby

  • Reply
    manuela e silvia
    14 Dicembre 2010 at 16:07

    Ciao Simo, non avevamo mai sentito parlare di questo formato di pasta, ma se prende il sugo bene come dici..è perfetta per questi condimenti cremosi e dal sapore forte.
    un bacione

  • Reply
    Pensieri e Delizie
    14 Dicembre 2010 at 13:44

    Ciao Simo, questa ricetta mi fa venire il buon umore da quanto è buona! Un abbraccio!

  • Reply
    SUNFLOWERS8
    14 Dicembre 2010 at 13:12

    Per non pensare al cantiere chiuditi in cucina ;D va' che risultati!!!
    UN forte abbraccio

  • Reply
    Luciana
    14 Dicembre 2010 at 8:38

    Ciao cara, questa pasta è cremosa e invitante, mi incuriosisce l'accostamento zucca-panna-yogurt, deve essere mitico!!! bacioni

  • Reply
    Claudietta
    14 Dicembre 2010 at 8:00

    grazie per il tuo commento sul blog, devo dire che anche il tuo blog è bello, semplice e pulito! e hai delle ricettine che mi piacerebbe riprovare..grazie ancora e a presto!

  • Reply
    Mammazan
    14 Dicembre 2010 at 7:55

    Nessun problema ad accedere al tuo blog..
    Bello il colore della tua casa …vedrai questi tempi eroici passeramnno presto anche se il loro ricordo sarà "indelebile"..
    ma lo sai che pensavo, vedendole che fossero tagliatelle fatte in casa???
    Ottimo piatto !!!
    Baci

  • Reply
    pensieriepasticci
    14 Dicembre 2010 at 6:59

    Giulia, per vedere dove si vende questa meravigliosa pasta, ti consiglio di contattare la ditta sul sito da me indicato.
    Buona giornata!!

  • Reply
    pensieriepasticci
    14 Dicembre 2010 at 6:57

    Grazie a tutte amiche…buona giornata!

  • Reply
    ~*~ saskia ~*~
    13 Dicembre 2010 at 21:48

    Have a magical week getting ready for Christmas time, sweet Simo xxxxx Happy baking !

  • Reply
    Tania
    13 Dicembre 2010 at 21:30

    Eh ma casa tua è un cantiere, tieni duro e continua a preparare questi piatti succulenti!

  • Reply
    Giulia dans le noir
    13 Dicembre 2010 at 21:22

    Buonasera. Un primo piatto geniale, raffinato, très chic e sicuramente delizioso 🙂 Non ho mai mangiato le tagliatelle formato Mugnaia, sembrano davvero appetitose… credo si trovino in qualsiasi supermercato. Vero?
    (se è così, me le segno per la prossima spesa che faccio)
    Davvero brava un abbraccio

    Giulia

    ps: ne approfitto per invitarti ufficialmente alla mia raccolta 😀

  • Reply
    Lo
    13 Dicembre 2010 at 19:45

    la pasta è meravigliosa…..deve essere golosa e appagante…il colore della casa è bello…vedrai dopo tanta fatica sarai felicissima! un bacione

  • Reply
    Flavia
    13 Dicembre 2010 at 16:27

    Già mi lecco i baffi, sembra una delizia questo piatto di pasta!!!

  • Reply
    Betty
    13 Dicembre 2010 at 15:36

    che meraviglia questa pasta SImo, fa venire tanta fame 😛
    buon lunedì.

  • Reply
    soleluna
    13 Dicembre 2010 at 13:54

    Bellissimo il colore della casa..è molto simile a quello della mia, dai ancora alcuni giorni e i muratori avranno finito …la pasta e buonissima il prufimo di porcini la rende unica ciao Luisa

  • Reply
    Elisabetta
    13 Dicembre 2010 at 12:57

    buona questa pasta,Simona^;^ carino anche il colore della facciata ^;^eh..con i muratori in casa bisogna armarsi di tanta pazienza..:))segno la ricettina..grazie!!

  • Reply
    Ely
    13 Dicembre 2010 at 12:57

    ma che spettacolo!!!!!! zucca e funghi…. deve essere da delirio!!! la pasta hai ragione è meravigliosa!!! baci Ely

  • Reply
    Giovanna
    13 Dicembre 2010 at 12:24

    Dai Simo, ancora un po' di pazienza e poi immagina come sarà bella la casa!
    Intanto ti conforti con la tua fantastica pasta.
    Possibile che l'odore arrivi fin qui?
    Si, si riconosco il profumo del porcino!!!

    Baci Giovanna

  • Reply
    Francesca
    13 Dicembre 2010 at 12:11

    Bellissimo!!!!!!

  • Reply
    Kitty's Kitchen
    13 Dicembre 2010 at 11:26

    Ciao simo e chi riseste a questo primo? Buonissimo.
    mi piace molto il colore che avete scelto per la vostra casetta molto caldo e allegro

  • Reply
    letrecivette
    13 Dicembre 2010 at 10:51

    Scusa ma questo piatto è una potenza!!
    Bello il colore!
    Ciao Monica

  • Reply
    meggY
    13 Dicembre 2010 at 10:20

    Aaaah, che bello inziare la settimana così!
    Con questo piattino intendo, non con gli operai che fanno casino!
    🙂
    Coraggio, finirà anche questa, il colore mi piace moltissimo!
    ma mi piace di puù questo piattone di pasta..adoro il fatto che tu non abbia usato la panna per legare il sugo, buonissimooooo!
    Bacioni

  • Reply
    dolci a ...gogo!!!
    13 Dicembre 2010 at 10:06

    tesooro mio con un piatto cosi diciamo che anche tutta quell'impalcatura sembra piu carina no:D????delizioso questo piatto mi verrebbe voglia di mangiarlo gia a prima mattina:D!!baci imma

  • Reply
    Alice4161
    13 Dicembre 2010 at 9:13

    Ottima questa pasta come anche l'accostamento.

    brava.

    ciao e buon inizio settimana

  • Reply
    marifra79
    13 Dicembre 2010 at 8:38

    SIIIIIIIIII!! E' il mio colore preferito e se potessi ridipingerei casa con la stessa tonalità!
    Buonissima la ricetta!
    Un abbraccio

  • Reply
    Elena
    13 Dicembre 2010 at 8:14

    Ciao Simo, il colore che avete scelto è molto bello, caldo, accogliente. La pasta poi… Mi piace tantissimo la zucca con i funghi e l'aggiunta dell'acidulo sarà uno spettacolo!
    Brava brava 🙂

  • Reply
    Federica
    13 Dicembre 2010 at 8:04

    Sono solo le 9 del mattino ma quasi ce la tufferei la forchetta in quel delizioso piatto di pasta ^__^
    belli il colore che avete scelto, dai stringi i denti…pensa a come sarai soddisfatta alla fine dei lavori. Un abbraccio, buona settimana

  • Reply
    carmen
    13 Dicembre 2010 at 7:58

    Bellissimo il colore che avete scelto! Dai, mi sembra che ormai manchi poco… Forza!
    Molto invitante la tua pasta e troppo carini gli omini di pandizenzero del post precedente.
    Ti voglio bene
    Carmen

  • Reply
    Le pellegrine Artusi
    13 Dicembre 2010 at 7:55

    Buonissima questa pasta, mi piace l'accostamento del dolce della zucca con l'acidulo dello yogurt e della panna acida. Il colore della casa è molto bello ed elegante

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.