Pasticci di frutta e verdura/ Pasticci fai da te

Piccoli sformati ai broccoletti, e…lavoretti

image_pdfimage_print
 
 
Questa ricetta nasce da un mezzo disastro annuciato…dovevo fare tutt’altro, ma mi sono salvata in corner e ne è uscita questa bontà qua!
Tutto nasce dalla rivista Alice del mese di novembre: c’è uno speciale bellissimo sui broccoletti, che io adoro, e che anche ai miei commensali piacciono molto.
Bene! Felicissima sfoglio le pagine…una ricetta più buona dell’altra, quasi l’imbarazzo nel dire…”quale provo? Mi piacciono tutte…ehehehe le provo tutte…si, ma quale per prima…??”
Beh, per farla breve, l’occhio cade su delle bellissime e tondissime polpettine di broccoli e caciocavallo…
..guarda caso il caciocavallo proprio ce l’ho, avendo appena fatto una puntatina al mio adorato negozio calabrese..
…bene bene, mi ci metto.
Inizio, ma da subito qualcosa non va…troppo molle…forse ho messo troppo pane, mah..o latte, boh…forse 2 uova anzichè una..
..non si lega, aiuto…e mò che faccio?
E’ molle….butto tutto?
Nooooooo..
Si ma come faccio..
Idea!
…metto tutto nelle cocottine…verrà una specie di soufflè, o sformato, o qualcosa di simile…
..gli ingredienti son buonissimi, perchè non tentare?
Ed ecco il risultato!
 
Dei piccoli sformatini saporitissimi, morbidi all’interno e belli dorati all’esterno, pappati in un sol boccone dall’allegra compagnia della mia cucina!
Ho fatto anche io uno strappo alla regola nonostante la dieta..e come potevo resistere, ditemelo voi?!
 
Ingredienti:
500 gr broccoletti (cimette)
2 uova
caciocavallo grattugiato circa 150 gr
150 gr mollica di pane raffermo (io ho usato la parte interna del pancarrè) bagnata nel latte
noce moscata
olio d’oliva
sale e pepe
 
Preparazione:
Fare ammollare la mollica o il pancarrè nel latte. Intanto mondate i broccoli (io ho usato delle cimette surgelate) e cuocetele in acqua salata per 5-6 minuti.
Scolatele e lasciatele raffreddare.
Scolate la mollica di pane e raccoglietela in una ciotola capiente, unite le cimette del broccolo, le uova e il caciocavallo. Condite con un pizzico di sale e pepe ed una bella grattugiata di noce moscata, e amalgamate bene il tutto…a me è venuto un composto morbido, non sodo.
Ho imburrato delle cocottine di porcellana bianca, ho versato il composto e messo in superficie una bella grattatina di caciocavallo..
 

 

Ho infornato nel forno già caldo a modalità ventilata, nel ripiano alto, per una ventina di minuti circa a 190°…a me non è servito, ma se è necessario potete fare anche qualche minuto di grill per dorare bene la parte superiore ed ottenere una bella gratinatura.
Comunque controllateli, ogni forno poi ha i suoi tempi..
 
A me all’inizo si erano gonfiati tantissimo come dei piccoli soufflè, poi puf! si sono smontati…ma non fa niente, visto come si stavano mettendo le cose all’inizio, devo dire che ho ottenuto proprio un bel e buon risultato!!!!
 
Ora per finire vorrei mostrarvi alcuni dei lavoretti che ho preparato per il mercatino della scuola…
che ne dite?
 
 
 
 
 
 
…segnalibri preparati con gli abbassalingua del dottore, eheheheh…
 
 
 
 
 
 
Questo è un taglierino in legno decorato con pannolenci e con blocchetto memo…da appendere in cucina per segnare ad esempio la lista della spesa…
 
…presto vi mostrerò il seguito..
Buona giornata!

You Might Also Like

49 Comments

  • Reply
    stefania
    27 Novembre 2010 at 23:15

    Bè.. da un errore hai ricavato una ricetta sfiziosissima!! In questo periodo i broccoletti vanno alla grande, li voglio provare anche io! Bellissimi i tuoi lavoretti ( e chiamali lavoretti!!) Complimenti alla fantasia!!

  • Reply
    unika
    25 Novembre 2010 at 20:38

    simo gli sformatini sono fantastici e molto molto presto te li copio…..:-) ma che bei lavoretti hai realizzato…sai che ti dico? uno lo potresti realizzare per lo swap….fortunata sarà la tua compagna:-) un bacione
    Annamaria

  • Reply
    Vanessa
    25 Novembre 2010 at 16:50

    io amo i broccoletti e del caciocavallo ne vogliamo parlare??? ricetta segnata….hai fatto breccia nel mio cuore! ah anche i lavoretti sono davvero belli e i colori mettono decisamente allegria!

  • Reply
    Pagnottina
    25 Novembre 2010 at 15:47

    Beh mia cara bravissima! Mai perdersi in un bicchier d'acqua o in questo caso in polpette! 😀 Bellissimi i tuoi lavori per la scuola e il notes. Baciiiiiiii!

  • Reply
    Onde99
    25 Novembre 2010 at 15:09

    Ed ecco che fine farà il mio cavolo romanesco!!! Grazie dell'idea e complimenti per i deliziosi segnalibri: da lettrice accanita non posso che apprezzare!

  • Reply
    manuela e silvia
    25 Novembre 2010 at 14:35

    Gustosi questi sformatini: morbidi e delicati!
    ottima proprosta!
    complimenti per i lavoretto, son degli splendidi pensieri per natale!
    baci baci

  • Reply
    rebecca
    25 Novembre 2010 at 11:25

    queste cocottine sono strepitose, te ne avrei rubato volentieri una, calda calda! i lavoreti sono deliziosi , sei bravissima e poi così precisa!!!!!!un abbraccio
    ciao Reby

  • Reply
    Shade
    25 Novembre 2010 at 9:15

    lo sformato direi che è eccezionale e i lavoretti davvero graziosi!!!
    brava!

  • Reply
    soleluna
    25 Novembre 2010 at 9:02

    Simo..lo sfarmatino è direi che è più che riuscito e i lavoretti sono stupendi…ciao Luisa

  • Reply
    pensieriepasticci
    25 Novembre 2010 at 6:49

    Grazie ragazze, bacioni a tutte!!!!

  • Reply
    Fataricotta
    25 Novembre 2010 at 6:36

    Buoni questi soufflè di fortuna!!! E i lavoretti in feltro sono un amore…. A proposito di lavoretti, ti invito a vedere il mio nuovo blog http://www.ifeelstones.blogspot.com
    Ciao e buona fortuna per le prossime ricette broccolose!!!
    Sara

  • Reply
    giulia pignatelli
    25 Novembre 2010 at 6:01

    Simo!!! Adoro i broccoli in tutte le vesti, e questi sformati sono anche belli ed eleganti! Belli i tuoi lavori, mi piacciono le persone con una certa manualità 😉

  • Reply
    viola
    24 Novembre 2010 at 22:30

    che belli questi sformatini Simo. Un'idea deliziosa, anche da servire in tavola sono bellissimi. Bravissima.
    Un bacione

  • Reply
    Puffin
    24 Novembre 2010 at 21:13

    che buoni gli sformatin, adoro i broccoli. Troppo belli i lavoretti, hai vermante le mani d'oro! complimenti ^__^

  • Reply
    Damiana
    24 Novembre 2010 at 18:43

    Lo sapevo già che le tue manine erano d'oro..non so da dove cominciare!!Intanto le cocottine sono superbe,mi sa che la ricettina alla fine ha preso la piega giusta!!Guarda il risultato!!Quasi meglio delle polpettine!!
    I tuoi lavoretti poi sono incantevoli…Bravissima bella Simo!!
    Un bacio cara e buona serata!

  • Reply
    ilcucchiaiodoro
    24 Novembre 2010 at 18:24

    questi sformatini sono buoni e deliziosi e i tuoi lavoretti come sempre più belli! Brava

    Bacioni Donatella

  • Reply
    Enzaincucina
    24 Novembre 2010 at 18:20

    Che dire di questa ricetta. Fantastica. Mangiare per credere. I broccoletti sono la mia passione ma io da buona pugliese alla fine li preparo sempre con le orecchiette. Ciao

  • Reply
    pensieriepasticci
    24 Novembre 2010 at 17:13

    Grazie, grazie grazie!!!!!!!!!!!
    Gli abbassalingua li ho trovati in farmacia……ma so che ci sono anche nei negozi di articoli sanitari e a volte nei negozi dove si riforniscono le estetiste e o parrucchiere…

  • Reply
    sweet_eli
    24 Novembre 2010 at 17:00

    Che belle idee.
    Il souffle mi sembra buonissimo, devo assolutamente provarlo dato che mangio poche verdure questa mi è una ricetta sfiziosa che mi attira molto.
    I lavoretti in pannolenci sono bellissime.
    Brava Simo!
    Eli

  • Reply
    giulia
    24 Novembre 2010 at 16:34

    I broccoli, quest'anno non li ho ancora cucinati, e la cosa è strana perché li ho sempre fatti e anche spesso… Il rimedio sarà la tua ricetta! Davvero bella e gustosa, poi le cocottine a me fanno impazzire!!!!!
    Un bacione giulia

  • Reply
    ღ Sara ღ
    24 Novembre 2010 at 15:33

    che delizia queste cocottine Simo!!

    e i "lavoretti"…..stupendi!! sei bravissima IN TUTTO!!! un bacione!

  • Reply
    Betty
    24 Novembre 2010 at 15:26

    gli sformatini sono deliziosi, ma i lavoretti… anche di più!
    bravissima.

  • Reply
    Tania
    24 Novembre 2010 at 15:24

    L'occhio è caduto nel posto giusto e poi si, resistere era impossibile!
    Che belli i tuoi lavoretti, forse questi riesco a farli pure io a differenza delle sciarpe!

  • Reply
    @@@Aria in Cucina@@@
    24 Novembre 2010 at 15:08

    Che brava che sei! per gli sformatini…mi sembra di sentire il profumino arrivare fino qui, sono adorabili…li faccio al più presto!

  • Reply
    Milena
    24 Novembre 2010 at 14:14

    Idee davvero originali.
    Milena

  • Reply
    Ely
    24 Novembre 2010 at 13:36

    Simooooooooooooooooo deve essere divino questosformatino miniporzione…. hai fatto bene a saltare per una volta le regole della dieta :-)))) e i lavoretti posso confermare che sono meravigliosi!!! un segnalibro è proprio tra le mie mani e sono di una precisione meticolosa!!! sei davvero brava e sopratutto generosa! un bacio Ely

  • Reply
    nene
    24 Novembre 2010 at 12:55

    sformatini favolosi 🙂

  • Reply
    ~Lexibule~
    24 Novembre 2010 at 12:13

    Toujours de ravissantes images ici!! Tu as des doigts de fée ma belle;) Bon mercredi:))xxx

  • Reply
    Giulia dans le noir
    24 Novembre 2010 at 12:04

    E pensare che lo chiami "mezzo disastro annunciato"! 😛 Che bellezza e che bontà, hai eseguito questi meravigliosi sformati in maniera perfetta.
    E che splendore le tue piccole e sensazionali creazioni non culinarie, pagherei per essere brava come te 🙂

    Ne approfitto per invitarti ufficialmente – nel caso tu volessi contribuire – alla mia raccolta <a href="http://filosoficamentesostenibile.blogspot.com/2010/08/ricordi-e-memoire-per-il-mio-primo-anno.html>Madeleines mon amour</a> 🙂
    Mi piacerebbe che un'artista a 360° come te vi partecipasse.
    Un abbraccio e buona giornata

    Giulia

  • Reply
    Giovanna
    24 Novembre 2010 at 12:03

    Come resistere non posso dirtelo io, è talmente invitante la tua cocottina che io avrei mangiato senza pensarci su.
    Veramente deliziosa.
    Brava, qui si vede la versatilità e la bravura a non demordere e cambiare subito, ottenendo un piatto così gustoso.

    Baci Giovanna

  • Reply
    Sonia
    24 Novembre 2010 at 11:58

    Simo, questa ricetta è molto buona e ti faccio i miei complimenti per la tua fantasia e manualità! hai fatto dei capolavori. Bravissima
    bacioni

  • Reply
    Carolina
    24 Novembre 2010 at 11:51

    Ma sei bravissima!
    Io sono una capra in questo genere di lavoretti, ma ammiro tanto quelle come te che ci riescono così bene… 🙂

  • Reply
    Stefania
    24 Novembre 2010 at 11:37

    Ciao ma che meraviglia questi segnalibro e la ricetta ..oggi sei stata bravissima più del solito tutto bello, ciao un bacio

  • Reply
    Tiziana Nidodilana
    24 Novembre 2010 at 11:13

    Brava SImo!!!!
    Oltre ad una fantastica cuoca sei anche una bravissima creativa!!!
    Alla fiera a genova ho scoperto un negozio di brescia che vende tessuti americani bellissimi!
    Vai sul sito hobbydicarta.it
    vendono anche online!
    baci!

  • Reply
    valerioscialla
    24 Novembre 2010 at 10:58

    e questo me lo chiami salvarsi in calcio d'angolo!! questi sformatini hanno un aspetto meraviglioso!!!

  • Reply
    Mirtilla
    24 Novembre 2010 at 10:43

    che belle cosine!!
    gli sformati,invitantissimi!!ed i lavoretti,troppo graziosi 🙂

  • Reply
    Olga
    24 Novembre 2010 at 10:24

    Bravissima..io sarei stata presa dallo sconforto!!
    Ottima idea!! Da provare assolutamente!!

  • Reply
    elenuccia
    24 Novembre 2010 at 10:14

    Mai buttare via la roba…si trova sempre un modo per utilizzarla! e tu non potevi trovare un modo più gustoso…meglio delle polpette!
    La grattatina di caciocavallo poi ci deve stare una meraviglia.

    Hai le manine d'oro tesoro, questi regalini sono uno più bello dell'altro. Ma dove hai trovato gli abbassalingua del dottore?!??

  • Reply
    terry
    24 Novembre 2010 at 9:57

    Tesoro… ma quanto brava sei! quei lavoretti son stupendi…i segnilibri poi! bravissima!
    e poi brava che hai creato sti sformatini nonostante le polpette non venissero!
    anche questa è arte!
    baci!

  • Reply
    Francesca
    24 Novembre 2010 at 9:47

    Grande capacità!!! Quella di trasformare qualcosa che non viene bene, in una preparazione di tutto rispetto!!! Come te!!
    Ho anch'io Alice cucina, lo acquisto tutti i mesi e anch'io mi sbizzarrisco con i broccoletti: li adoro!!
    Complimentoni per gli oggettini che crei…. Davvero carinissimi, ottime idee regalo, sono un pò fissata col fare le cose da regalare con le proprie manine… Qui ci dai un sacco di idee da copiare!!! Brava!!
    Franci

  • Reply
    roberta
    24 Novembre 2010 at 9:40

    ciao Simo….bella idea il soufflè di broccoli. Strano ma vero a due dei miei tre bimbi piacciono i broccoletti. Anche i segnalibri sono davvero carini.
    Il libro del Don Davide merita…se hai occasione fattelo regalare, ne vale la pena.

  • Reply
    Pensieri e Delizie
    24 Novembre 2010 at 9:36

    Cara Simo, ma sei bravissima! Anche i segnalibri sono dolcissimi, penso che ti ruberò l'idea!
    complimenti!

  • Reply
    Letiziando
    24 Novembre 2010 at 9:31

    Con l'ingrediente segreto, la FANTASIA che tu sembri averne in abbondanza, ogni errore si trasforma in fragranza… a guardare le tue cocottine mi è tornato pure il buonumore, nonostante il cielo grigiastro. Se non è terapeutica la cucina…

    Saluti e buona giornata

  • Reply
    Luciana
    24 Novembre 2010 at 9:21

    Ciao bella, anche a me capita spesso di fare delle deviazioni mentre cucino…tu sei stata molto brava a stravolgere la ricetta in onore di queste belle cocottine, complimenti per l'improvvisazione!!! trovo che i lavoretti siano carinissimi!!! un bacione 🙂

  • Reply
    dolci a ...gogo!!!
    24 Novembre 2010 at 9:12

    lavoretti simo??mamma mia ma sono deliziosi e cmq tu hai le mani d'oro te l'ho smepre detto e cmq a quelle cocottine nn saprei resistere nemmeno io:D!! troppo goduriose!1baci imma

  • Reply
    Federica
    24 Novembre 2010 at 8:49

    In barba all'ipotetico fiasco è venuto fuori uno sformatino-soufflè da leccarsi barba e baffi ^__^ Grande Simo, hai recuperato la situazione alla grande. Un bacione

    P.S. oggi dev'essere la giornata dei broccoli!!!

  • Reply
    letrecivette
    24 Novembre 2010 at 8:38

    La super-Simo ha colpito ancora!!Bravissima!
    Monica

  • Reply
    carmen
    24 Novembre 2010 at 8:38

    Ma quanto sei brava! Oggi mi hai dato un grande insegnamento. Io in cucina amo sperimentare e allora mi capita spesso di combinare pasticci… poi mi avvilisco e buto via tutto. Beh, però poi bisognerebbe avere la tua inventiva. Io non ci avrei pensato ai sufflè! Comunque mi sembra una ricetta proprio da provare.
    Bellissimi anche i lavoretti che hai preparato per la scuola, colorati, allegri… moooolto carini!
    Baci
    Carmen

  • Reply
    marifra79
    24 Novembre 2010 at 8:32

    Simo!! Hai fatto benissimo a tentare ugualmente visto il risultato ottenuto direi che sono buonissimi!! Devo comprare anch'io quella rivista!
    Un abbraccio

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.