Home pasticci dolci -torte Torta “bertolina” all’uva fragola

Torta “bertolina” all’uva fragola

by pensieriepasticci
 
 
…conoscete questo bellissimo blog?
 
Beh, se non avete fatto mai un giretto da Sonia…fatelo, ne vale la pena.
Per le bellissime immagini, i bei lavori, le belle foto…insomma un blog molto curato e raffinato, dove si respira gentilezza e cortesia.
Passando da lei, dunque, vidi questa torta…rustica ed autunnale come piace a me…
..era perfetta da portare ad un pranzo a casa dei miei genitori!!
Detto fatto, complice il mercato che mi offriva della splendida uvetta nera fragolina, mi sono messa all’opera.
Il risultato è stato fantastico…unica pecca, forse il fatto di non aver tolto i semini dagli acini (a qualcuno hanno un pochino dato fastidio…), ma a parte questo fatto di relativa importanza, devo dire che è stata una rivelazione!
A proposito….Sonia…perchè proprio “Bertolina???!
C’è un particolare motivo??
 
Ingredienti (copiati pari passo da lei!)
 
 naturalmente l’uva…alcuni grappolini…
 

 

 

 

gr.500 di farina (autolievitante per me, in tal caso se si usasase quella normale, aggiungere una bustina di lievito)

 

 

 

gr.100 di burro

 

 

 

1 bicchiere di Zucchero (io uso quello di canna )

 

 

 

2 uova intere

 

 

 

1 presa di sale

 

 
latte quanto basta (se non lega bene )
 
 
Preparazione:
 
Premessa : Sonia dice di usare sempre la carta da forno per foderare la teglia ..(io invece ho usato una teglia a cerniera ben imburrata ed infarinata…si è staccata meravigliosamente!!!).
 
 
 
 

 

In foto…piccola aiutante al lavoro!
 

 

 

 

 

 

Unire tutti gli ingredienti e dividere l’impasto in due parti; con quella più abbondante coprire il fondo della teglia (io uso quella con cerchio apribile diam.26 ), tenendo alti i bordi.
 Mettere i chicchi d’uva e farne uno strato,spolverare un pò di zucchero (vedi foto sotto!), poi coprire con la rimanente pasta.
 
 
 
 
 
Eccola qua chiusa prima di andare in forno…
 
Ungere la superficie di pasta con olio d’oliva,infornare
(in forno preriscaldato ) e cuocere a 180 gradi per circa 40/45 minuti. A cottura ultimata cospargere con zucchero a velo e…BUON APPETITO!!
 
 
 
Grazie Sonia!!!!
 

You may also like

48 comments

diana 16 Novembre 2012 - 13:33

mmm questa torta deve essere squisita! l'unica perplessità è, ma la buccia dell'uva fragola non dà un sapore amarostico?

Reply
Marina Paris 1 Ottobre 2012 - 15:11

Simo, l'ho sempre sentita nominare ma non l'ho mai assaggiata questa torta bertolina. La tua mi sembra bellissima. Tra l'altro, in questi giorni cercavo idee di dolci con l'uva fragola. Grazie 🙂

Reply
rosella 1 Settembre 2012 - 11:58

ho copiato la tua bertolina con una piccola variante(mio marito ha aperto tutti gli acini ed ha tolto tutti i semi) un lavoraccio ma ne è valsa la pena. Mangiandola non abbiamo avuto alcun fastidio ma solo il piacere di gustarla è proprio squisita grazie

Reply
terry 4 Ottobre 2010 - 19:03

Sta torta bertolin ami sta tendando da più angoli… che buona dev'esser, t'è venuta benissimo! vediamo se prima che l'uva fragola svanisca riesco a far questa e pure la famosa focaccia!:)
bacioni!

Reply
Blog Valdarno 2 Ottobre 2010 - 23:01

Complimenti, a quest'ora questa ricetta mi ha fatto venire una fame che nemmeno eh eh…Nei prossimi giorni bisogna che torni a studiarmi qualche bella ricetta! Buon weekend.

Reply
Milla 2 Ottobre 2010 - 21:50

Ciao Simo, ho indetto la mia prima raccolta, partecipi???

Reply
Oxana 2 Ottobre 2010 - 20:25

Anche tu, Simo, con questa torta?!! Bella bella!
Un bacione

Reply
SUNFLOWERS8 2 Ottobre 2010 - 15:55

Una leccornia, la devo provare, mi piace molto l'uva fragola ^_^
Bacioni

Reply
Chiara 2 Ottobre 2010 - 11:31

immagino il profumo, deve essere favolosa questa torta! Buon we….

Reply
Sonia 2 Ottobre 2010 - 10:21

ma quanto mi piace questa ricetta! molto invitante. grazie a te e a Sonia
Buon week-end

Reply
le pupillegustative 1 Ottobre 2010 - 20:51

SimoCara, tanto tempo che non passo, e trovo un dolce strepitoso. Ecco, sono le 22.49 di un pigro venerdì sera, fatto di casa e cucito, e mi sto maledicendo perchè non ho uva fragola in casa e darei non so che per mangiare un pezzo di questa torta meravigliosaaaa! Anche iooooooo! Uffi! Domani PER FORZA mi attivo alla ricerca dell'uva, la voglio vedere nel mio forno e nella mia colazione 🙂 UN grande abbraccio, sei sempre mitica

Reply
letrecivette 1 Ottobre 2010 - 20:46

Uff..ho cambiato orario ma non funziona..venire da te è una tentazione a tutte le ore!!
Ciao! Monica

Reply
rebecca 1 Ottobre 2010 - 16:16

bella la torta all'uva , molto …di stagione, brava e ..brava Sonia, un abbraccio
ciao Reby

Reply
Tania 1 Ottobre 2010 - 13:08

Vado subit a fare un girno nel blog da cui hai tratto questa torta squisitissima!

Reply
Roxy 1 Ottobre 2010 - 11:38

Ho appena finito una magnifica uva fragola che arrivava dall'orto dei miei suoceri….se ne hanno ancora da regalarmi la provo!
Ora vado a farmi un giro sul blog di Sonia!

Reply
Masterchef 1 Ottobre 2010 - 7:56

L'latro giorno c'era a casa di mia suocera un po' di uva fragola ma credo che a quest'ora l'abbiano già finita …….devo chiedergliene ancora ….fantastica torta complimenti sia a te che a Sonia

Reply
Mirtilla 1 Ottobre 2010 - 7:03

ha un aspetto meravihlioso,e guarda come si scioglie l'uva durante la cottura 🙂

Reply
viola 30 Settembre 2010 - 21:54

Questa torta ha un'aria davvero deliziosa…
Peccato che ho usato tutta l'uva fragola per la gelatina.
Si vede che è buonissima. La segno per la prossima occasione.
Grazie Simo e complimenti.
Un bacione e a presto

Reply
Dida70 30 Settembre 2010 - 21:47

ehhhh che saranno mai due semini suvvia!!! eh eh eh…mi credi che non faccio torte all'uva proprio perchè 'mi sconfifera' togliere i semini dagli acini??? va bene si l'ho detto…che cè posso fà??? però per sabato, giornata di vendemmia sul nostro Vesuvio, qualche piatto con l'uva, come da tradizione, dovrò pur preparare!
smack tesoro, non preoccuparti, anche io corro sempre, appena troviamo il tempo di sederci un pò al pc senza pensieri, facciamo due chiacchiere ok?
ti bacio
dida

Reply
Mammazan 30 Settembre 2010 - 21:25

Mi hai fatto venire in mente che devo telefonare alla mia amica Fiorella che l'anno scorso mi ha regalato parecchia uva fragola…ricordo ancora il profumo!!!
E poi ti rubo la ricetta!!!
Baci

Reply
~*~ saskia ~*~ 30 Settembre 2010 - 17:50

YUMMIE!!
Have a yummie and great start to the month of October, sweet Simo. Cia bella xxx

Reply
Fiofiò 30 Settembre 2010 - 17:41

Io adoro l'uva fragola *_*. Stupenda ricetta *_*

Buona serata 🙂

Reply
manuela e silvia 30 Settembre 2010 - 15:24

Altro che la "solita schiacciata"! croccante fuori e con un ripieno semplice e dolce! ce ne metti da aprte una fettina??
baci baci

Reply
Lo 30 Settembre 2010 - 14:57

ma dvvero ti metteresti a togliere i semi? …mi sembra un lavoro certosino…che pazienza! Però la torta è meravigliosa bacioooooooooo

Reply
Erika 30 Settembre 2010 - 14:57

Che meraviglia allora complimenti a te e a Sonia che ora vado a conoscere! bacii

Reply
Sonia 30 Settembre 2010 - 13:41

..Allora Simona..fermati un attimo…aspetta e…SMACK!!!!!
Un grossissimo bacio per ringraziarti della stupenda sorpresa che mi hai fatto e per le bellissime parole…davvero..mi ha fatto un immenso piacere! Grazie,grazie,grazie!!! In questi giorni non ho potuto stare al computer…,mi son beccata un fortissimo raffreddore e sono un pochino sfasata…solo oggi ho potuto accenderlo un attimo ed eccomi ad accorrere al tuo invito! Sei stata carinissima ad inserire il nome del mio blog nel tuo post…e son contenta che la nostra torta(la Bertulina,in dialetto) abbia così tanto successo..anche se la vera ricetta il cui composto assomiglia di più alla pasta di pane non sono ancora riuscita a trovarla (prima o poi la troverò e ti farò sapere)!
Ti ringrazio anche per la ricetta del pesto in versione con zucchine,lo proverò senz'altro!
Mi piace anche per questo il tuo blog….perchè non proponi le solite cose…
un abbraccio…a presto Sonia.

Reply
Zucchero e Farina 30 Settembre 2010 - 13:15

Uno dei motivio per cui non disdegno l'autunno sono queste torte squisite! bacio

Reply
Chiaretta 30 Settembre 2010 - 12:51

Grazie per la ricetta! Di questo periodo mi capita spesso di vedere dolci con l'uva fragola e rimango ogni volta incantata dai colori che questo frutto sprigiona in cottura, da provare!

Reply
Onde99 30 Settembre 2010 - 12:05

Adoro queste preparazioni schiette e genuine… e personalmente adoro anche i semini, trovo che le rendano più vere!

Reply
Francesca 30 Settembre 2010 - 11:28

hai fatto benissimo a fare questa torta di sonia è fenomenale!!! Peccato per gli ossicini nell'uva in un cheesecake pure io mi sono scordata di toglierli e hanno dato fastidio!!!

Bravissima

Reply
Micaela 30 Settembre 2010 - 10:15

ottima anche questa versione… la mia schiacciata è già finita! un bacione.

Reply
Damiana 30 Settembre 2010 - 9:55

Ma questa Bertolina che prelibatezze nasconde!!Questi acini di uva arricchiscono in modo delizioso un impasto fragrante!!Simo,davvero deliziosa..Tesò,però togliere i semini,è una vera impresa,ma forse ne vale la pena!!Un abbraccio Simo!!

Reply
stefania 30 Settembre 2010 - 9:36

Questa bertolina è da provare 🙂

Reply
pensieriepasticci 30 Settembre 2010 - 9:35

Grazie a tutti!
Eh si, la preparazione non prevedeva di toglierli i semini, ma forse era meglio farlo.
Io qualcuno però me lo sono pappata senza pietà, eheheheh!
A chi mi chiede la consistenza della pasta, direi che è una frolla molto morbida, si scioglie in bocca e si sbriciola al punto giusto…
Non è molto dolce ed ha un nonsochè di rustico!
Provatela…
Buonissima giornata e ancora grazie..!

Reply
Gunther 30 Settembre 2010 - 9:27

uva fragola da un ottima sapore alla preparazione, una bella merenda

Reply
Silvia 30 Settembre 2010 - 9:19

Simo, anche io mi sono sempre chiesta come mai si chiamasse proprio "bertolina".
Non l'ho mai assaggiata ma so che è una delle specialità della mamma del mio ragazzo! Mi ha sempre ispirato il fatto che ci sia un ripieno di uva nascosto..devo assaggiarla!

Reply
Blueberry 30 Settembre 2010 - 9:18

ma gli acini con i semi dentro? e poi quando te li trovi in bocca? rumini con tutto il resto? 🙂

Reply
Alem 30 Settembre 2010 - 9:15

questa torta è deliziosa!!! 🙂

Reply
soleluna 30 Settembre 2010 - 9:09

Meravigliosa Simo, questa versione non la conoscevo..io ho appena postato quella con lievito di birra..ma la tua mi sembra più semplice ciao Luisa

Reply
dolci a ...gogo!!! 30 Settembre 2010 - 8:05

wow è davvero bellissima questa torat super invitante e poi adoro il colore dei chicchi neri che si intravede..isnomma è perfetta!!bacioni imma

Reply
Shade 30 Settembre 2010 - 7:57

bella ricetta, realizzata magistralmente direi!
adesso vado a sbirciare il blog che ci hai consigliato!

Reply
Meb 30 Settembre 2010 - 7:42

L'uva fragola la adoro…e con questa pasta frolla deve essere uno spettacolo!
Buona giornata!

Reply
roberta 30 Settembre 2010 - 7:41

avresti davvero tolto i semini dagli acini? Sei una grande!!! Questa torta è favolosa e del tipo che piacciono anche a me. Buona giornata

Reply
Carolina 30 Settembre 2010 - 7:37

L'uva fragola…
Posso sentire il suo inconfondibile sapore fin qua…
Buon fine settimana!

Reply
Federica 30 Settembre 2010 - 7:30

Sono sempre più convinta di dover cercare l'uva fragola. Quel cuore succoso mi fa impazzire. Un bacio

Reply
ღ Sara ღ 30 Settembre 2010 - 7:18

che meraviglia Simo!!! è un aspetto favoloso!!! dev'essere delisssiosa!!! un bacione grande!

Reply
elenuccia 30 Settembre 2010 - 7:16

Ho proprio comprato l'uva fragola questa mattina!!!! sembra mooooolto invitante…ma la pasta è tipo una frolla o è più tipo soffice?

Reply
germana 30 Settembre 2010 - 7:10

E' proprio buona, é quasi come quella che faccio io.
http://laterradeiviolini-germana.blogspot.com/2008/09/bertolina-con-uva-fragola.html
un bacione

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.