pasticci salati - primi

Lasagne con la verza

image_pdfimage_print
 
Buon lunedì a tutti…come state, come è trascorso il fine settimana?
Spero benissimo!
 
Questa lasagna l’ho preparata per il ritorno di mio marito dagli Usa…non sapendo l’orario esatto di atterraggio, ho pensato ad un piatto versatile, che poteva essere anche preparato in anticipo ed eventualmente cotto in un secondo tempo…oppure cotto prima e riscaldato…
Insomma, ne è venuta fuori questa bontà.
 
Lo spunto è partito da una rivista davvero bellina, ovvero l’inserto cucina della rivista Sorrisi e canzoni,
” In tavola”….
Ricette semplici e fattibili, davvero anche per una pasticciona come la sottoscritta!
 
L’inserto di gennaio era dedicato ai golosi primi al forno.
Questo primo quindi, molto modificato rispetto alla ricetta originale (era prevista la carne di agnello, oltre ad altre verdure), ve lo voglio subito proporre!
 
Ingredienti:
250 gr.polpa di manzo scelta macinata
250 gr.polpa di maiale scelta macinata
1 confezione di lasagne fresche non secche
provola silana affettata finemente (io l’ho fatto fare con l’affettatrice, in tutto una quindicina di fette)
una piccola verza (circa 800 gr.)
Bechamella (non sto a mettere la ricetta, ognuno penso abbia la sua…comunque potete usare anche quella pronta se vi va…la mia la potete trovare qua)
qualche noce di burro
1 lattina pomodori tagliati a pezzettoni
sale e pepe
olio evo
vino bianco secco un bicchiere scarso
 
Preparazione:
 
Per prima cosa ho preparato il ragù, in questo modo: in una casseruola ho scaldato un pò d’olio e ci ho messo 2 cucchiaini di soffritto sempre pronto a rosolare; dopodichè ho aggiunto la carne ed ho sfumato col vino bianco, facendolo ben evaporare.
Ho successivamente aggiunto il pomodoro, un cucchiaio dado vegetale casalingo, regolato di sale e pepe e proseguito la cottura a fuoco lentissimo per circa un paio d’ore.
Il ragù non deve rimanere molto compatto e neppure molto liquido, ma ben fluido in modo da cuocere bene poi la pasta delle lasagne.
 
Poi ho pulito ben bene la verza, l’ho fatta a striscioline che ho immerso per 5 minuti in acqua bollente salata.
Ho scolato e strizzato, ed ho messo da parte.
 
Ho imburrato una teglia per lasagne ed ho iniziato a fare gli strati così composti…prima un pò di ragù sul fondo, poi uno strato di pasta, poi altro ragù, un pochino di bechamella per legare il tutto, qualche fettina di provola, uno strato di verze, poi ancora pasta, ragù, bechamella, provola e verze e via di seguito sino all’esaurimento dei componenti…
In superficie ho terminato poi spolverizzando il tutto con dell’abbondante parmigiano grattuggiato e qualche piccolo fiocchetto di burro.
Qui è come si presentava prima della cottura………..
 
 
Ho infornato per circa una trentina di minuti a 180°, passando gli ultimi minuti al grill per dorare bene la superficie…
 
 
…e buon appetito!
 Mio marito è arrivato con 5 ore di ritardo, non aveva fame e gliel’ho scaldata per la sera…beh, forse era ancora più buona, credetemi!
 
Alla prossima……….

You Might Also Like

29 Comments

  • Reply
    Elena
    17 febbraio 2010 at 9:06

    come mi piace qiesta lasagnaaaa….la segno e appena potrò la faccio sicuramente. Per adesso devo mettermi un poco a dieta per motivi di salute… 🙁
    Baci e buona giornata

  • Reply
    Nadia
    17 febbraio 2010 at 7:46

    In genere le lasagne sono più buone riscaldate!! Complimenti per le tue idee, ogni volta che passo di qua c'è da leccarsi i baffi !!!

  • Reply
    Fataricotta
    16 febbraio 2010 at 20:47

    Urca Urca ! Se passavo io, tuo marito non trovava neanche la teglia da grattare…… Se mi confermi che le verze non si sentono troppo( e se le tritassi ?!) cerco di proporle a quei due anti-vegetali dei miei figli !
    Complimentoni davvero.
    Sara

  • Reply
    Milli
    16 febbraio 2010 at 19:36

    mmmmm…..mi ispira tanto…devo dire che sono un pò ostile verso la verza…soprattutto per il suo odorino mentre la si cuoce..ma così direi che non siano problemi…
    Un bacio
    Milli

  • Reply
    Nanny
    16 febbraio 2010 at 17:11

    Insolita versione,assolutamente da provare,ha un aspetto deliziosissimo 😛

  • Reply
    stefi
    16 febbraio 2010 at 13:45

    Questa lasagna è veramente godereccia!!!!!
    Bella questa versione con le carni miste e la verza complimentiiiiiiii!!!!!!

  • Reply
    Ely
    16 febbraio 2010 at 12:54

    buonnnnnnnnnnnnnnnnnneeeeeeeeeeeee te le copio domenica! sono super fantastiche!!!! grazie cara! baci Ely

  • Reply
    rebecca
    16 febbraio 2010 at 11:09

    che buona!!!! ottimo bentornato per il maritino!
    ciao Reby

  • Reply
    pensieriepasticci
    16 febbraio 2010 at 8:49

    Grazie ragazze, si, verissimo queste verdure a volte sono un pò trascurate, ma in realtà sono molto buone e sane!
    Mia figlia stranamente le mangia, quindi quale motivo migliore per unire l'utile al dilettevole, preparando una lasagna con verdura…?!
    Detto fatto!
    Buonissima giornata e grazie ancora a tutte voi

  • Reply
    Mammazan
    16 febbraio 2010 at 6:12

    Ottima ricetta: unisci il tuo senso pratico al gusto per un piatto insolito..
    Devo passare questa ricetta a mia figlia che piano piano ha scoperto che broccoli e verze non sono …verdure velenose ahahhaahhh
    Baci e buona giornata

  • Reply
    marifra79
    15 febbraio 2010 at 22:24

    Mi piacciono…chissà che buone devono essere!!!UN ABBRACCIO

  • Reply
    Agave
    15 febbraio 2010 at 21:39

    Che buona versione di lasagne, la proverò!
    Evelin

  • Reply
    pensieriepasticci
    15 febbraio 2010 at 20:51

    Grazie Tania….Lo ancora no, mannaggia!!!!!!!!!!!!!!!

  • Reply
    Lo
    15 febbraio 2010 at 20:47

    uhhhhhhhhh ma che bella….e che idea usare la verza come verdura….ha davvero un aspetto appetitoso 🙂
    un bacione
    p.s. è arrivato mr. roomba?

  • Reply
    Tania
    15 febbraio 2010 at 20:37

    Ottima! Io credo che nessuno storcerebbe il naso a un piatto del genere anche se c'è la verza, brava!

  • Reply
    pensieriepasticci
    15 febbraio 2010 at 20:21

    Grazie di cuore ragazze, credetemi non è per nulla forte, ma anzi molto buona e delicata…
    Ve la consiglio!
    Buonissima serata, un abbraccio!

  • Reply
    Mirtilla
    15 febbraio 2010 at 16:56

    ma che begli e variegati ingredienti che hai utilizzato 😉

  • Reply
    Giovanna
    15 febbraio 2010 at 13:28

    Mi sa che è buona anche per l'amica che viene da Milano.
    Aspettami, sto arrivando….
    Porto il vino.
    Baci e buona settimana Giovanna

  • Reply
    soleluna
    15 febbraio 2010 at 13:22

    Buona settimana! Mamma mia che lasagne da sogno con la verza non ho mai pensato che si potessero fare lasagne dai sapori decisi ma certamente uniche…ciao Luisa

  • Reply
    Micaela
    15 febbraio 2010 at 12:34

    ottima questa variante! devo provarla anch'io! un bacione..

  • Reply
    enza
    15 febbraio 2010 at 11:03

    Setutto delizioso!!! Enza xxx
    p.s. hai ricevuto la mia @ ???

  • Reply
    Claudia
    15 febbraio 2010 at 10:52

    Wow.. con la verza non ho mai pensato di farle! Che ottima idea.. baci baci 🙂

  • Reply
    manuela e silvia
    15 febbraio 2010 at 10:03

    Belle queste lasagne! un ingrediente insolito la verza, am sembra ci stia davvero molto bene!
    baci baci

  • Reply
    Dida70
    15 febbraio 2010 at 9:43

    Buona Simo!
    sai anche io ogni tanto prendo spunto da questa rivista, ha delle idee molto carine come questa lasagna!
    un abbraccio e buona settimana 🙂
    dida

  • Reply
    germana
    15 febbraio 2010 at 9:07

    E' stata proprio una bella idea,
    Buona settimana

  • Reply
    dolci a ...gogo!!!
    15 febbraio 2010 at 9:04

    adoro le lasagne con la verza poi…..mamma mia devono essere deliziose,ok le provo!!!ottima idea golosa tesoro,bacioni imma

  • Reply
    Ale
    15 febbraio 2010 at 9:02

    Adoro la verza !!!! bravissima

  • Reply
    Betty
    15 febbraio 2010 at 9:00

    Ciao e buon lunedì a te!
    Particolari queste lasagne, mi piace moto la verza ma non ho mai pensato di utilizzarla così, complimenti!

  • Reply
    CucinaItaliana
    15 febbraio 2010 at 8:47

    Ciao!
    Partecipa anche tu al contest del mese de LA CUCINA ITALIANA: IL BRASATO.

    Per maggiori info:

    http://www.lacucinaitaliana.it/default.aspx?idPage=862&ID=337208&csuserid=2112&ar=

    Scade il 10-03-10

    Buon lavoro!

  • Leave a Reply