pasticci salati - secondi

Le crocchette di Nigella

image_pdfimage_print
 
Forse molti di voi sorrideranno leggendo questo post, ma credetemi, parlo molto seriamente…a volte non è per niente facile far mangiare una quasi adolescente!!!
Lo so, so di avere sbagliato molte cose riguardo alla sua alimentazione…per esempio il fatto che mangi pochissima verdura,quasi nessun salume e zero formaggio, eccetto la mozzarella sulla pizza e il parmigiano grattuggiato sui primi…
Ce l’ho messa tutta, credetemi. Sin da piccola ho fatto di tutto, con scarsissimi risultati…solo col camuffamento a volte riesco ad ottenere dei traguardi appena confortanti.
Comunque, a parte il dolente tasto “verde”, per il resto non ho grossi problemi, anzi devo dire che grossomodo mangia con appetito e svuota il piatto con estrema facilità…carne, pesce, uova, primi piatti vari compreso il passato di verdura si spazzolano che è un piacere…per non parlare poi della frutta, delle macedonie e dei dolci, di cui è (ahimè!!!) golosissima!
Ed ora arriviamo al punto…è golosissima (Purtroppo…!!!) anche di schifezzuole varie quali patatine, salatini, frutta secca, cibi del fast food…cerco di evitare il più possibile, ma qualche volta, ahimè, devo desistere.
Da quando ho scoperto questa fantastica ricettina, a volte riesco ad accontentarla in modo leggero e perchè no, anche divertente, visto che cerco di coinvolgerla nella preparazione (di solito lei è l’addetta allo sbriciolamento per la panatura, eheheheh!!!).
 
Ve la voglio mostrare…io e mia figlia seguiamo insieme su Gambero Rosso channel tutte le trasmissioni della mitica Nigella e spesso insieme prendiamo appunti, etc…
Queste crocchette erano state preparate proprio per un pranzo di bambini e ragazzi…guardate che semplicità!
 
 
 
Ingredienti:
Un bel petto di pollo fatto a fettine
latticello circa 200 gr(io non ne avevo ed ho utilizzato qualche cucchiaio di panna acida stemperata nel latte…penso vada bene anche dello yogurth magro naturale)
150 gr crackers tipo ritz, tra, tuc…io ho utilizzato i tra
mia variante 2 cucchiai di parmigiano grattuggiato
olio d’oliva
 
Preparazione
 
Ho battuto bene la fettine di petto di pollo, le ho tagliate a pezzi con una forbice da cucina e poi le ho messe in un sacchetto di cellophane per la conservazione degli alimenti insieme al mio pseudo latticello…ho chiuso il sacchetto, ho agitato bene in modo che tutto il pollo ne fosse ben inzuppato e poi ho messo in frigorifero a marinare per circa 2 orette.
Intanto la mia aiutante prende i crackers tra, li mette in un altro sacchetto di cellophane e con un mattarello li sbriciola finemente…a questo mix di briciole, io ho aggiunto il parmigiano grattuggiato ed ho amalgamato ben bene.
Ho versato il composto in un piatto piano, e, tolti i pezzetti di pollo dal frigo e dal sacchetto con la marinatura, li ho “impanati”, battendoli bene da entrambi i lati per scuotere via l’eccesso.
Ho unto appena (passando il dito!) proprio con un goccino d’olio una teglia da forno, vi ho adagiato le crocchette (Nigella le frigge in padella con olio vegetale) ed ho cotto per circa un ventina di minuti  a 200° ventilato.
 
Beh, le abbiamo apprezzate anche noi adulti!! Con una bella insalatina di pomodori, magari una spruzzatina di maionese o ketchup…è come andare al fast food, eheheh!
 
Buonissima giornata
 
Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Masterchef di cui vedete il banner a fianco…
Ricette di Nigella!!!

You Might Also Like

51 Comments

  • Reply
    sarananino
    11 Aprile 2013 at 16:14

    Le faccio anche io sempre! buonissime! Io uso lo yoghurt al naturale, vengono benissimo. il vero segreto è secondo me usare i TUC PAPRIKA: colore dorato accentuato e poi non sono piccanti, ma hanno quel leggero non so che in più! ho postato anche io tempo fa la ricetta sul mio blog http://www.naninerie.wordpress.com

  • Reply
    paolaotto
    26 Gennaio 2010 at 23:49

    Cavolo! Stasera non ho sonno ma il non dormire fa scoprire delle cosette fantastiche!!! Da segnare e provare al più presto per i miei figli; il piccolo mangia come un uccellino e quindi urge sperimentare qualcosa che possa soddisfare anche il suo palato: queste mi sembrano perfette!!!! Grazie! Paola

  • Reply
    SUNFLOWERS8
    19 Gennaio 2010 at 8:32

    Le faccio spesso anche io e vanno a ruba!

  • Reply
    Manuela
    15 Gennaio 2010 at 13:54

    anche io amo molto le ricette di Nigella, certo per molti aspetti sono lontane dal nostro palato e dai nostri gusti, ma il suo entusiasmo nel cucinare e la luce che ha negli occhi sono davvero travolgenti.
    Un caro saluto
    Manuela

  • Reply
    Mammazan
    14 Gennaio 2010 at 18:57

    Devo dire che ho sempre mangiato di tutto e con un "occhio" speciale per queste deliziose cosine che fanno voglia al solo vederle…
    Mia figlia mi ha dato però del filo da torcere..
    baci …a quando altre news librarie?????

  • Reply
    Grazia
    14 Gennaio 2010 at 16:42

    tesoro…dopo 19 anni non ti sembra ora di tornare a fare una visitina???
    …e portati qualche tuo manicaretto…vedrai che ti faranno cittadina onoraria e ti ospitano "aggratis"!!!! 🙂
    Baciotti
    Grazia

  • Reply
    ღ Sara ღ
    14 Gennaio 2010 at 16:32

    Io adoro Nigella….è un geniaccio quella donna!!! ti sono venute meravigliose Simo!!! un bacione

  • Reply
    FairySkull
    14 Gennaio 2010 at 15:36

    che bellissima ricetta !! ciao !

  • Reply
    CucinaItaliana
    14 Gennaio 2010 at 14:35

    Partecipa anche tu al concorso de La Cucina Italiana:
    LA TAGLIATELLA NAZIONALE

    Per info:
    http://www.lacucinaitaliana.it/default.aspx?idPage=862&ID=337208&csuserid=2112

    Scade il 10 Febbraio 2010.
    Buon lavoro!

  • Reply
    Onde99
    14 Gennaio 2010 at 13:16

    Penso che educare un'adolescente a mangiare con gusto qualsiasi cosa sia un'impresa ardua e, verdure a parte, tua figlia mi sembra più che adattabile! Se poi la tenti con le ricette di Nigella…

  • Reply
    rebecca
    14 Gennaio 2010 at 12:20

    non hai sbagliato niente, ognuno ha i suoi gusti e questi cambiano nel tempo , io da piccola odiavo i formaggi, ora ne vado pazza!carina l'idea di coinvogerla nella preparazione, sono d'accordo con te meglio ilo forno del fritto.
    cioa Reby

  • Reply
    soleluna
    14 Gennaio 2010 at 9:54

    Buona giornata! beh queste crocchette le mangio pure io con golosità…capisco tua figlia pure io ogni tanto amo mangiae schifezze…e non sono poi tanto giovane 🙂 ciao Luisa

  • Reply
    sweetcook
    14 Gennaio 2010 at 8:55

    Ciao Simo, vedrai che tua figlia inizierà a mangiare un pò di tutto molto presto. Io ho iniziato a mangiare verdura dopo aver finito le superiori, ma sapessi adesso quanta ne mangio!!! Buone le crocchette!

  • Reply
    pensieriepasticci
    14 Gennaio 2010 at 7:23

    Grazie di tutti i vostri commenti ragazze…
    Lo, proverò a fare le patafinte quanto prima!

  • Reply
    Becky Bloomwood
    13 Gennaio 2010 at 22:09

    adoro Nigella, è una dea! ho visto anche io questa puntata. ora non me la perdo per niente al mondo e mi sto scaricando tutte le sue ricette dal suo sito.

  • Reply
    Mirtilla
    13 Gennaio 2010 at 22:04

    nigella e''una garanzia!!!!

  • Reply
    Giovanna
    13 Gennaio 2010 at 20:57

    E quasi quasi torno anch'io alla preadolescenza: queste crocchette sono deliziose!
    Comunque, non è affatto semplice far mangiare un pre adolescente. Io stessa, da ragazza, arricciavo il naso di fronte a verdure, legumi e tante cose che oggi, invece, mangio abitualmente, e con gioia.
    Baci Giovanna

  • Reply
    Lo
    13 Gennaio 2010 at 20:54

    ecco le patafinte:
    tagli le patate a fiammifero (io uso l'aggeggio del robot) o a bastoncini…metti tutto nel piatto crisp con un cucchiaio e non di più di olio evo, mescoli bene per ungere tutto, io lo faccio con le mani, cuoci alla max potenza per 15 minuti e mescolando a metà cottura sembrano patate fritte vere e non lo dice solo la gnoma ma anche le sue amiche…avevo trovato la ricetta su cookaround davvero moltissimo tempo fa..ma magari tu riesci a risalire …un bacione e fammi sapere 🙂

  • Reply
    Federica
    13 Gennaio 2010 at 20:51

    si si le trovo squisite! le tue poi sono davvero invitanti!

  • Reply
    Mary
    13 Gennaio 2010 at 20:46

    Le ho viste fare piu volte da lei , devono essere veramente buone!

  • Reply
    Lo
    13 Gennaio 2010 at 19:58

    è così è l'età per quanto pensi a soluzioni qualcosa sempre non sarà perfetto…la mia gnoma fa fatica con la frutta e magari vuole schifezze…io è da tanto che le spiego dell'alchemia di ogni cibo e di come ogni elemtno del cibo serve a qualcosa..le ho spiegato anche come cibo e malattie sono legate e ora abbiamo stampato insieme la nuova piramide dell'alimentazione…così controlla lì cosa si dovrebbe mangiare..e poi non le dico troppi no e lei non mi chiede troppi extra…detto questo le tue polpette sono perfette..e prenderò spunto per provarle…
    credo che sia utile raccontarci tra noi mamme di gnome cosa ci succede e per questo ti ringrazio per il tuo racconto
    p.s. se hai il micro e il piatto crisp puoi fare le patafinte!

  • Reply
    Elga
    13 Gennaio 2010 at 19:39

    Nigella in questo periodo la vorrei come cuoca personale quindi non posso che apprezzare!!

  • Reply
    Fra
    13 Gennaio 2010 at 19:27

    Io da piccola facevo morire i mie col mangiare! Ogni pasto era una tragedia…ma non sapevo resistere alle cotolette della nonna, molto simili a queste frantastiche cocchette!

  • Reply
    fantasie
    13 Gennaio 2010 at 18:42

    Le ho fatte anche io! E sono buonissime!

  • Reply
    Masterchef
    13 Gennaio 2010 at 17:40

    anche io assieme a mia figlia seguo sempre le puntate di Nigella…….se vai nel mio blog ho appena iniziato una raccolta dedicata proprio a lei…..perchè non ne fai parte anche tu…….il banner da inserire nel tuo blog lo trovi nel mio blog…..scadenza? fra un anno naturalmente per raccogliere piu' ricette possibili……comunque la ricettina che hai presentato mi piace molto……mi sa che la provo anche io con mia figlia…..ciao
    Tiziana

  • Reply
    pensieriepasticci
    13 Gennaio 2010 at 17:29

    Grazie e tutti, vedo che non sono la sola ad avere qualche problema con la figliuola, in effetti mi han detto che da grande poi i gusti cambiano, di avere fede e pazienza….ed io faccio il possibile per averne!
    Secondo me queste crocchettine sono molto più buone e leggere di quelle dei fast food e piacciono molto anche a noi grandi….mitica Nigella!
    Un abbraccio a tutti e buona serata

  • Reply
    Ely
    13 Gennaio 2010 at 17:11

    eh cara…. io ho due maschietti che mangiano kili di verdura e frutta non c'è nulla che non piaccia fanno il bis persino alla mensa della scuola e Lucia invece devo mascherare trasformare e non è detto che la mangi sta porcella…. vabbè questè mi sembrano croccanti saporite e meravigliose ma io sono a DIETAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!! baci Ely

  • Reply
    Sachertorte
    13 Gennaio 2010 at 16:37

    Ma che sfiziose che sono!!!! Saranno la cena di domani…non sapevo proprio cosa imbastire…praticamente si fanno da sole!!!! Pensi che anzichè i crackers possano andare bene i grissini???? Un grandissimo bacione!Nadia

  • Reply
    marifra79
    13 Gennaio 2010 at 16:16

    Simo sono fantastiche!!!Che idea!UN ABBRACCIO

  • Reply
    stefi
    13 Gennaio 2010 at 16:07

    Mi piace questa versione sembrano tanto croccanti e saporite!!!!!!!!!

  • Reply
    rossella
    13 Gennaio 2010 at 15:47

    Simpatica idea le faccio spesso anche io, perche' risultano leggere e appetitose, io pero' invece dei crakers uso le patatine cips sminuzzate per la panatura Bravissima!!!

  • Reply
    Morena
    13 Gennaio 2010 at 15:45

    Non preoccuparti per i gusti di tua figlia, adesso è normale che alcune cose non le piacciano, vedrai che crescendo i suoi gusti si modificheranno e mangerà in modo diverso…
    trovo fantastiche queste crocchette specialmente se si pensa che si possono cuocere in forno…ottima idea!!

  • Reply
    Dida70
    13 Gennaio 2010 at 15:30

    cara queste crocchette sono fantastiche le proprorrò anche io al mio piccolo ometto, sai nemmeno lui mangia salumi e di latticini appunto proprio come Aurora, e Manu nemmeno latte in assoluto, ma per questo non preoccuparti non avrà nessuna mancanza, se poi mangia il passato di verdurre, la pasta con il 'passatino' è la preferita di mio figlio, non devi proprio preoccuparti!!!
    ti abbraccio e complimenti anche per il cake al acaffè qui sotto, te lo copio a me, al contratrio di tuo marito piacciono molto i dolci con il sapore deciso di caffè, conoscevo l'iniziativa di chefsansfrontières e sto pensando ad un dolce anche io …
    baci baci baci
    dida

  • Reply
    Luca and Sabrina
    13 Gennaio 2010 at 15:17

    Simo, queste crocchette allettano anche noi, pensavamo fosse tutt'altro che semplice realizzarle, invece siamo doppiamente allettati. Leggendo latticello ci stavamo già preoccupando, ma c'è la soluzione alternativa, la panna acida è alla nostra portata o meglio, a quella di supermercato. Le faremo anche noi! E la tua piccola trova più gustose le tue crocchette (le vostre) o quelle di Mac D.? Pensiamo di sapere già la risposta!
    alla fine mangia quasi tutto, per la verdura l'unica cosa forse è camuffare, cosa non sempre semplice però!
    Baci da Sabrina&Luca

  • Reply
    Betty
    13 Gennaio 2010 at 15:04

    wow… questa me la segno e la provo sicurissimamente!!!!
    Bravissime entrambe, baci.

  • Reply
    Dolcetto
    13 Gennaio 2010 at 14:40

    Anche io li ho fatti, sono davvero buoni, però li preferisco impanati con le patatine (le Rustiche), provare per credere!

  • Reply
    colombina
    13 Gennaio 2010 at 14:14

    che belle, le crocchette così con il pollo, davvero originali!!! Bacioni

  • Reply
    manuela e silvia
    13 Gennaio 2010 at 13:39

    mmm…croccanti queste crocchette! e davvero molto semplici!
    un bacione

  • Reply
    Alem
    13 Gennaio 2010 at 13:34

    bellissime queste crocchette!!!
    anche io ero come lei da adolescente, ora però mangio tutto.. non perdere la speranza!

  • Reply
    Claudia
    13 Gennaio 2010 at 13:21

    Non ho bimbi ancora.. quindi non posso capire appieno le difficoltà nel far gradire dei cibi essenziali come le verdure!! Però posso dirti che queste crocchette piacciono anche a me!!!! bacioni.-)

  • Reply
    sciopina
    13 Gennaio 2010 at 13:07

    beh per i salumi e il formaggio non mi preoccuperei..per la verdura beh..mhhh magari tutto sotto forma di passato e vedrai come la butta giu'! Queste crocchette in versione leggera mi piacciono molto anche se nn sono piu' adolescente..ihihih

  • Reply
    michela
    13 Gennaio 2010 at 13:02

    Se ti capisco..ti capisco benissimo..
    io ho due bimbetti 7 e 5 anni..capricciosetti..
    e mi ero persa gli ingredienti di questa ricetta perchè la seguo solo la domenica quando vado da mia mamma che ha sky..
    GRazie!!!

  • Reply
    Casa Cuori Colori
    13 Gennaio 2010 at 12:53

    Che idea stupenda: la faccio stasera…ha giusto delle fettine di pollo! Anche i cake del post precedene sono una splendida tentazione…
    Grazie e bacioni!
    Claudia

  • Reply
    Roxy
    13 Gennaio 2010 at 12:50

    E beh quale bambino o ragazzino non adora il fast-foo….è una fase in cui siamo passati anche noi…..crescendo i nostri gusti sono cambiati e cambieranno anche i suoi!!! Poi con una mamma che prepara certe prelibatezze, non è necessario mica andare al fast-food! Baci

  • Reply
    Micaela
    13 Gennaio 2010 at 12:35

    Simo che buone devono essere!!! le voglio provare quanto prima!

  • Reply
    dolci a ...gogo!!!
    13 Gennaio 2010 at 12:33

    simo per il tasto verde idem alfredo tutto quello che è verde nn vuole nemmeno assaggiarlo:-)pero se gli dai bastoncini oppure panatine le divora:-)…essendo di dubbia provenienza preferisco farle io in casa quando posso e queste le divorerà sono sicura!!nigella è mitica spero che prima o poi mandino in onda una nuova serie perche queste le conosco a memoria!!!!bacioni e ti copio al volo la ricetta!!imma

  • Reply
    Elisakitty's Kitchen
    13 Gennaio 2010 at 11:58

    mmmh! Impazzirei per queste polettine! Adoro nigella!

  • Reply
    Lady Cocca
    13 Gennaio 2010 at 11:49

    Confermoooo sono squisitissime..da me vanno a rubaaaa
    ciaoooo

  • Reply
    Tania
    13 Gennaio 2010 at 11:14

    Credo che molte mamme siano nella stessa situazione quindi ricetta buona ed utilissima…anche per i non adolescenti!

  • Reply
    Laura
    13 Gennaio 2010 at 10:54

    Ciao, che piatto squisito!!
    Complimenti per il tuo blog.
    Buona giornata 🙂

  • Reply
    pagnottella
    13 Gennaio 2010 at 9:46

    I gusti per alcuni alimenti cambiano con l'età 😉
    Anch'io da piccola campavo d'aria diciamo cosi và…
    adesso divoro anche l'aria ;-)))
    queste crocchette non credo conquistino solo piccoli stomaci, il mio ha già lanciato un urlo 🙂
    Baci

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.