Home Biscotti dal mondo Maple leaf Cookies biscotti canadesi

Maple leaf Cookies biscotti canadesi

by Simona Milani
Maple leaf cookies biscotti canadesi

I Maple Leaf Cookies biscotti canadesi a forma di foglia, si mangiano prima con gli occhi….hanno lo sciroppo d’acero all’interno, come ingrediente, che li rende profumati e speciali!

Ma buongiorno amici ed amiche!
Rieccomi qui con una bella ricettina realizzata per l’appuntamento mensile con la rubrica “Biscotti dal mondo” scritta insieme alle altre care amiche blogger.
Stavolta vi porto in Canada, paese che desidererei tanto visitare; ho trovato questa ricetta di biscotti con un ingrediente che adoro al loro interno, e quindi mi son detta: devo farli assolutamente!!!
L’ingrediente in questione è il mio amatissimo sciroppo d’acero; eh sì, questi Maple Leaf Cookies biscotti canadesi sono dei biscotti aromatici e deliziosi all’ennesima potenza.
Tanto per incominciare la forma di foglia d’acero è accattivante e molto bella, e fa sì che questi deliziosi cookies si mangino prima con gli occhi.
La ricetta originale prevedeva una farcia a base di crema al burro: io però ho preferito ometterla per ottenere dei biscotti molto più leggeri e perfetti anche da servire ad un tea time o ad una merenda pomeridiana.
A noi sono piaciuti tantissimo!
Ho dovuto nasconderli ad un certo punto perchè mi sono accorta che il contenuto della scatola dove li avevo riposti diminuiva a vista d’occhio…eh sì, sono un po’ come le ciliegie, uno tira l’altro…

Voi lo sapevate che lo sciroppo d’acero è un liquido zuccherino ottenuto bollendo la linfa dell’acero da zucchero e dell’acero nero?
E che èil terzo dolcificante naturale meno calorico (circa 260 calorie per cento grammi) superato dalla melassa e dalla stevia?
Ha un alto contenuto di sali minerali ed è anche noto per le sue proprietà depurative oltre che energizzanti.
Già gli indiani irochesi del Canada conoscevano la lavorazione della linfa d’acero; in origine veniva trattata in modo da ottenerne cristalli che fungevano da surrogato dello zucchero di canna.
Solo in seguito si scoprì la possibilità di ricavarne sciroppo.
Lo sciroppo d’acero viene oggi prodotto dalle province orientali del Canada e in alcune zone degli Stati Uniti; la linfa viene raccolta all’inizio della primavera (in genere in marzo o aprile) quando l’acero è in stato quiescente, in aree di coltivazione note come sugarbush o sugarwoods.

E sapete perchè la foglia dell’acero si trova sulla bandiera del Canada?!
Andate a leggere qui!
Ora però vi lascio la ricetta di questi biscottini deliziosi…

maple leaf cookies biscotti canadesi

Maple Leaf Cookies biscotti canadesi

Simona Milani
dei biscotti deliziosi ed aromatici, perfetti per la merenda e per il tè
Preparazione 15 min
Tempo di riposo in frigorifero 30 min
Portata biscotti, dolce, idea regalo
Cucina dolce, facile, internazionale
Porzioni 2 teglie

Equipment

  • forno

Ingredienti
  

  • 240 g farina 00
  • 90 gr burro bavarese
  • 50 g zucchero di canna
  • 50 g sciroppo d'acero
  • 1 uovo piccolo
  • 1/4 cucchiaino lievito per dolci
  • 1/2 cucchiaino estratto di vaniglia naturale
  • 1 pizzico sale fino

Istruzioni
 

  • In una planetaria col gancio a foglia montare il burro e lo zucchero insieme all'estratto di vaniglia, poi aggiungere l'uovo e continuare a montare il composto.
    Sempre con la planetaria in azione, unire anche lo sciroppo d'acero.
  • In un'altra ciotola amalgamare la farina col lievito e col pizzico di sale, poi pian piano aggiungerli al composto morbido, ottenendo così un impasto simile ad una morbida frolla malleabile ma non appiccicosa.
    Formare una palla, avvolgerla in pellicola alimentare e mettere in frigo a solidificare per circa mezz'ora.
  • Trascorso questo tempo, accendere il forno e portarlo ad una temperatura di 180° con funzione statica; togliere dal forno la palla di impasto e stenderla su un piano di lavoro infarinato, con uno spessore di circa 1/2 cm.
  • Con un tagliabiscotti a forma di foglia d'acero (il mio ad espulsione) formare tanti biscottini ed adagiarli su una teglia ricoperta di carta forno; io con queste dosi ne ho ottenute due piene.
  • Infornare e cuocere per circa 8-10 minuti (dipende dal forno); devono dorarsi appena ma non troppo.
    Una volta cotti, togliere le teglie dal forno e lasciar raffreddare completamente su una gratella, prima di conservarli in una scatola ermetica ben chiusa.

Note

Questi biscotti si conservano per parecchi giorni in una scatola ben chiusa lontano dall’umidità.
La ricetta originale arriva da questo sito
La versione originale fra l’altro, prevede una farcia cremosa; io ho preferito ometterla.
Se vorrete invece farcirli, guardate la ricetta al link qui sopra che sarà tutto spiegato (in lingua inglese).
E’ possibile anche realizzare questi biscotti senza la planetaria: in una ciotola montare con il cucchiaio di legno gli ingredienti liquidi e morbidi, poi aggiungere quelli secchi ed impastare con le mani, formando una palla di composto; seguire poi le altre istruzioni, che rimangono le stesse.
Keyword biscotti, dolce, idea regalo, Maple leaf cookies, sciroppo d’acero
biscotti dal mondo

Le amiche che questo mese partecipano insieme a me a questa bella ed interessante rubrica, ci porteranno rispettivamente:
Miria sarà nello Sri lanka (terra meravigliosa che ho avuto anni fa il piacere di visitare) con i Gnanakatha, biscotti dello Sri lanka facilissimi;
Sisty invece ci regala la ricetta dei Klip lamduan, biscotti Thailandesi
Imma ha realizzato i biscotti Anzac australiani
Lucia invece ha preparato i biscotti indiani Naan Khatai
e poi ci sono io che vi porto in Canada con queste golose foglioline 😉

Come sempre, se volete vedere le ricette postate finora, cliccate sul banner a lato destro del blog sopra l’immagine come quella che vedete qua sopra.

Io vi saluto sperando che anche questo mese le nostre proposte vi piacciano e come sempre possano interessarvi…
A presto e grazie per seguirci con affetto e interesse!
Un abbraccione

simona

You may also like

15 comments

Ivana 12 Febbraio 2021 - 10:54

Questi biscottini sono deliziosi da vedere, figuriamoci da mangiare, doppio slurp…
adoro la orma, voglio assolutamente lo stampinoooooooooo, meraviglioso

Reply
Simona Milani 14 Febbraio 2021 - 11:10

Lo stampino giaceva da anni in un cassetto, pensa un pò!
però, fidati….non conta la forma ma la sostanza 😉
Prova a farli, andrà bene qualsiasi altra forma
bacionissimo

Reply
saltandoinpadella 11 Febbraio 2021 - 19:51

Ahhhh questi li conosco bene, quando sono stata in Canada si trovano davvero ovunque. Sono deliziosi, io poi amo lo sciroppo d’acero alla follia. Ti sono venuti benissimo, tutti alti uguali. E che bello lo stampino che hai usato, è delizioso

Reply
Simona Milani 14 Febbraio 2021 - 11:09

Grazieeeeee…leggere questo commento mi riempie di gioia!
Probabilmente tu li avrai assaggiati farciti, io ho preferito alleggerirli un pochetto 😉
Bacio grande e buon fine settimana
P.s: prova a farli anche tu 😉

Reply
Elisa Cecilia 11 Febbraio 2021 - 17:28

Ciao Simo, quanto sono deliziosi questi biscottini a foglia. Hai ragione spariscono in fretta come le ciliegie. Auguro a tutti voi un sereno e tranquillo fine settimana. Un abbraccio grande. 💖🐶

Reply
Simona Milani 14 Febbraio 2021 - 11:08

Ben detto amica mia! E’ proprio così…
Un abbraccio enorme e buon fine settimana anche a te 🙂
<3

Reply
Miria Onesta 11 Febbraio 2021 - 15:20

5 stars
Per prima cosa sono bellissimi, poi,io adoro lo sciroppo di acero e quindi amerò sicuoranmente questi biscotti.

Una abbraccio

Reply
Simona Milani 14 Febbraio 2021 - 11:00

Li devi provare mia cara, sono semplicemente irresistibili! Un bacio grande

Reply
zia Consu 11 Febbraio 2021 - 11:36

Quella formina a foglia di acero, è adorabile!!! Esattamente con la frolla allo sciroppo! Ho tutto in casa (tranne quel tagliabiscotti..sigh sigh), non mi resta che provare ^_^ Grazie Simo, come sempre una deliziosa proposta per la nostra rubrica ^_^

Reply
Simona Milani 11 Febbraio 2021 - 14:28

Pensa che ce l’avevo da anni, era uno stampino ad espulsione che non so neppure dove ho acqistato. Appena ho visto la ricetta….zac! Ho detto: la faccio!
Anche se non hai lo stampo fa niente, prova comunque l’impasto che è davvero top!
Bacio grande

Reply
Daniela 10 Febbraio 2021 - 22:43

5 stars
Dei biscotti carinissimi e deliziosi. Ho anch’io una passione per lo sciroppo d’acero ^_^
Vado a scoprire i biscotti delle altre amiche del gruppo.
Un bacio

Reply
Simona Milani 11 Febbraio 2021 - 14:28

Siamo in due ad amarlo, allora 😉 😉
Io lo adoro letteralmente!
Un baciotto e grazie come sempre

Reply
LaRicciaInCucina 10 Febbraio 2021 - 11:41

Che belli questi biscottini!!! Hanno una forma perfetta!!! Meravigliosi. Fan venire voglia di prenderne a manciate -_-.
Volevo solo segnalarti che il link al blog di Lucia approda su Page Not Found (quello giusto è questo: https://www.quellalucinanellacucina.it/biscotti-al-burro-e-al-cardamomo-i-naan-khatai/).
Forse c’è stato qualche problema in fase di editing del post perché vedo che un estratto dei blog che partecipano all’ iniziativa è presente anche nel primo commento a questo tuo post.
Insomma spero di non aver causato entropia!
Un abbraccio

Reply
Simona Milani 10 Febbraio 2021 - 16:35

Grazie mille, il link di Lucia l’avevo preso nel nostro gruppo dove condividiamo e prepariamo i post, avrà sbagliato lei qualcosa…
Grazie per avermelo segnalato!
Buon pomeriggio e…ti offro un bel biscottino sempre per rinraziarti 🙂

Reply
Biscotti al burro e al cardamomo: i Naan Khatai | Quella lucina nella cucina 10 Febbraio 2021 - 10:01

[…] propone dei biscotti dello Sri Lanka: Gnanakatha  Simona ci propone dei biscotti canadesi: Maple Leaf Cookies  Sisty ci propone dei biscotti tailandesi: Klip […]

Reply

Leave a Comment

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.