pasticci salati - primi piatti

Lasagne alle zucchine Praga e mozzarella

lasagne alle zucchine praga e mozzarella

Le lasagne alle zucchine Praga e mozzarella sono un primo piatto ricco e cremoso, dal leggero gusto affumicato, gustose e delicate.

Assaggiai queste lasagne alle zucchine Praga e mozzarella ormai tanti anni fa, durante una mia rarissima gita in montagna (ancora mia figlia non era nata, vedete un po’!) fatta insieme a mio marito e a dei cari amici.
Rarissima perchè amo poco la montagna, non ho occasione di andarci e preferisco sempre il mare…
E’ un peccato, lo so, perchè in montagna si sta benissimo, i panorami sono mozzafiato e si mangia divinamente…ma che ci volete fare, questo è.
Tornando alle lasagne in questione, ricordo che rimasi colpita dalla loro delicatezza e cremosità, ma altrettanto da quel tocco leggermente affumicato che impercettibilmente si sentiva, tanto da dire fra me e me…le voglio replicare.
Così fu, e, ogni tanto, appena ho occasione di trovare un buon prosciutto di Praga (che da me non è facile da reperire, anzi…è quasi impossibile!) la replico, e a casa mia se la divorano allegramente.
Le zucchine poi in questo periodo abbondano; recentemente, trovandomi in Lombardia, le ho acquistate alla mia solita Cascina Ortofrutta, addirittura a km 0, sode e dolcissime…una parte sono proprio finite dentro a questo favoloso primo piatto.
Se cercate qualche altra idea per una lasagnetta estiva, sul blog in tutti questi anni ne ho postate davvero parecchie, ma vi lascio qualche idea…
Recentemente ho postato queste lasagne al pesto e mozzarella, che devo dire sono piaciute molto sia a me ma anche a voi, visto le numerose visite che ho ricevuto 😉
Poi ci sono anche queste lasagne con pesto di zucchine, prosciutto e scamorza, assolutamente divine; o anche una variante insolita realizzata dalla mia amica Mirella, lasagne con calamari e cavolfiore…largo alla fantasia!

lasagne alle zucchine Praga e mozzarella
Print Recipe
Lasagne alle zucchine Praga e mozzarella
Le lasagne alle zucchine Praga e mozzarella sono un primo piatto ricco e cremoso, dal leggero gusto affumicato, gustose e delicate.
lasagne alle zucchine praga e mozzarella
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 40 minuti
Porzioni
porzioni
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 40 minuti
Porzioni
porzioni
lasagne alle zucchine praga e mozzarella
Istruzioni
  1. Lavare e spuntare le zucchine, grattugiarle a julienne con una grattugia apposita; in una capace padella, rosolare lo scalogno tritato finemente senza soffriggerlo troppo. Unire le zucchine grattugiate, farle saltare per alcuni minuti a fiamma vivace, cuocendole ma mantenendole sempre piuttosto sode. Salare e pepare a piacere, poi lasciarle intiepidire.
  2. Scolare le mozzarelle dall'acqua di conservazione e farle a piccoli pezzettini, al coltello. Tagliuzzare il prosciutto di Praga in straccetti. Prendere una teglia per lasagne rettangolare della misura di cm. 30 x 20 circa e fare uno strato di base con poca bechamella.
  3. Lessare per alcuni minuti le sfoglie di pasta e iniziare a comporre la lasagna mettendo un primo strato di pasta, poi uno di bechamella, uno di zucchine, una spolverizzata di mozzarella e di prosciutto di praga a straccetti, poi un'altro foglio di pasta e così via, sino all'esaurimento degli ingredienti.
  4. Terminare l'ultimo strato con bechamella, zucchine e mozzarella, spolverizzando con abbondante parmigiano grattugiato. Infornare in forno pre-riscaldato a 170° con funzione statica, cuocendo per mezz'ora a teglia coperta con un foglio di stagnola; cambiare poi in funzione ventilata per gli ultimi 10 minuti, in modo da formare una bella crosticina croccante in superficie.
  5. Servire caldissima.
Recipe Notes

In mancanza del prosciutto di Praga, è possibile utilizzare anche del normale prosciutto cotto o del salmone affumicato, o anche, per una versione vegetariana, ometterli del tutto.

In questi giorni fa caldo e stare al pc non è sicuramente piacevole…molti stanno partendo per le vacanze ed anch’io mi prenderò un po’ di relax, pubblicando solo quando riuscirò e quando potrò…
Spero non me ne vogliate, e che possiate comprendere…so che siete pochi ma buoni e vi ringrazio per questo!
Cercherò comunque sempre di lasciarvi qualche idea facile e di sicura riuscita, come nel mio stile 😉
Vi abbraccio e a presto 🙂

simona

You Might Also Like

10 Comments

  • Reply
    Susanna
    28 Luglio 2020 at 10:36

    Carissima Simo, anche quest’anno non farò vacanze ma di certo rimanere dove sono sarà meraviglioso davvero!
    Voglio proprio fare queste lasagne per fine settimana, che rientra la mia figliola e il nostro orto sta producendo ottime zucchine. Penso che metterò al posto dello scalogno uno dei cipollotti di Tropea freschi, di nostra produzione e decorerò il piatto con qualche bellissimo fiore di zucca giallo!
    Ti mando un grandissimo abbraccio, con affetto Susanna

    • Reply
      Simona Milani
      28 Luglio 2020 at 12:43

      Devi proprio provarle allora, con le zucchine fresche dell’orto questa lasagna è una vera meraviglia!
      E le modifiche che hai deciso di apportare secondo me ci stanno davvero a pennello 😉
      Poi fammi sapere…un meraviglioso abbraccio a te <3

  • Reply
    LaRicciaInCucina
    27 Luglio 2020 at 14:29

    Per me l’estate è MARE. Adoro però anche le passeggiate in montagna e quest’anno, dato che non andremo in vacanza da nessuna parte, faremo un bel po’ di gite. I prati puntellati di chiazze colorate (i fiori) sono sempre un magnifico spettacolo!
    Chissà che buone queste lasagne. In questa versione non le ho mai mangiate. Proverò!
    Un grande abbraccio

    • Reply
      Simona Milani
      27 Luglio 2020 at 17:28

      Provale anche in questa versione, sono delicate ma con quel tocco di lieve affumicatura che le rende speciali…
      Quindi sei per il mare anche tu…
      Anche se quest’anno non avrai occasione di vederlo, ti auguro comunque una splendida vacanza e delle meravigliose passeggiate!
      Un abbraccio <3

  • Reply
    Elisa Cecilia
    25 Luglio 2020 at 11:41

    Ciao Simo, amo alla follia le lasagne in tutte le versioni. Mia mamma faceva quelle classiche ed era una festa appena arrivavano in tavola. Io negli anni nè ho fatte veramente pochine e ora me le sogno per i motivi che ben sai. Grrr! Queste tue, con le zucchine, hanno un bell’aspetto con quella crosticina dorata. Immagino la bontà visto che sono state divorare in un batter di ciglia . Prenditi, senza patemi d’animo, tutto il tempo per riposarti e ricaricarti. Buon fine settimana a voi tutti. Un abbraccione. 🌷💝

    • Reply
      Simona Milani
      26 Luglio 2020 at 15:34

      Grazie cara Elisa, ne ho bisogno, soprattutto per staccare con la testa, da questo periodo super pesante che ho appena trascorso.
      Ho proprio voglia di ozio, di leggerezza, di dolce far niente e di non pensare a nulla…
      Chi lo sa, passerà prima o poi!
      Un bacione e buon fine settimana 🙂

  • Reply
    saltandoinpadella
    24 Luglio 2020 at 20:56

    Io invece sono più da montagna, forse perchè qua in riviera c’è tanta gente, l’acqua è brutta e la spiaggia secondo me non è poi sta gran cosa. Nulla di confrontabile con la Liguria. Purtroppo in casa mia sono tradizionalisti, faccio sempre fatica a proporre qualcosa di diverso dalle classiche all’emiliana. Pensare che invece io la preferirei sicuramente in questa versione, più leggera e con le verdure

    • Reply
      Simona Milani
      26 Luglio 2020 at 15:33

      Ti dirò che invece, ultimamente a casa mia preferiamo maggiormente le versioni “bianche”, forse il pomodoro ci ha un po’ stancato…
      Questa versione è sicuramente leggera ma ricca di gusto, in una parola: irresistibile!
      Bacioni cara

  • Reply
    edvige
    24 Luglio 2020 at 16:52

    Molto buono con le zucchine da provare ma senza besciamella non piace a nessuno- siamo solo due. Buona fine settimana.

    • Reply
      Simona Milani
      26 Luglio 2020 at 15:32

      Tranquilla, puoi anche non metterla, basta che abbondi con la mozzarella e il parmigiano 😉
      Un abbraccio cara

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.