libri che ho letto/ pasticci dolci - al cucchiaio/ sponsored

Porridge all’avena, cioccolato e frutti di bosco

image_pdfimage_print

Il Porridge è stato una scoperta, qui nella mia cucina pasticciona.
Amo i libri, amo circondarmene, alcuni li leggo e rileggo più e più volte; ne ho tantissimi e mi spiace un sacco disfarmene, lo faccio solo se è strettamente necessario, o se sono davvero libri che non mi interessano più.
Nonostante l’avessi visto su varie pubblicazioni in mio possesso, non mi aveva mai colpito particolarmente da avere voglia di provare a farlo…c’è ovviamente voluta mia figlia, che un giorno si è presentata dicendomi: “domattina a colazione voglio provare a farmi un porridge”.
Uhm, ecco, bene…a sapere come si fa!
…non volevo proprio fare la figura di quella che non ci capiva granchè, quindi son corsa a documentarmi, iniziando a guardare fra tutti i miei tomi a tema, ed alla fine prendendo spunto da un bellissimo libro che vi consiglio assolutamente: Energy Snack, di E.Museles edito da Red, il quale mi ha aperto un mondo, e mi ha fatto venir voglia di lanciarmi in sperimentazioni di ogni tipo e genere inerenti la colazione o la merenda.
Non sapevo ad esempio che il porridge è una preparazione altamente salutare, che sazia senza appesantire, regolarizza le funzioni intestinali e, guarnito con frutta fresca e/o secca, semi, e con l’aggiunta di un dolcificante naturale, è la perfetta soluzione per la colazione o la merenda di uno studente, avendo in sè tutte le proprietà nutrizionali adatte al caso, ed è anche detox se vogliamo…insomma, in una parola: perfetto!
La mia versione era con avena in fiocchi, cioccolato a scaglie, sciroppo d’acero e frutti di bosco…una delizia.

 

 

Facendo ancora un po’ freddino in questi giorni (mamma mia, a volte sembra di essere a novembre…altro che a maggio, sig!) ho optato per la versione classica; sul libro invece ho scoperto, oltre a tantissime ricette per colazioni, spuntini e merende sane e golosissime, la versione del porridge diciamo così, più estiva, l’overnight oatmeal, che si prepara mettendo i fiocchi d’avena (ma anche di altro cereale a piacimento) in una tazza o vasetto, poi ricoperti con il latte o la bevanda vegetale scelta e lasciati tutta la notte a “riposare”.
Basterà al mattino dare una bella mescolata, aggiungere a proprio gusto frutta, miele o sciroppi vari, semi, e chi più ne ha più ne metta…e voilà, la vostra colazione è pronta!

 

 

 

 

Io ho utilizzato la bevanda vegetale all’avena di Alpro che ho trovato nella mia Degustabox di aprile, e che ha reso il mio porridge ancora più goloso, oltre che leggero e salutare…è poi una bevanda vegetale perfetta anche da bere così, da sola, a colazione insieme al vostro porridge…insomma provatela e vi piacerà.
Ah, se poi volete sapere come avere la Degustabox anche voi a casa vostra…basterà cliccare qui

 

 

 

Print Recipe
Porridge all'avena, cioccolato e frutti di bosco
una colazione sana, leggera e saziante, perfetta per studenti e per chi si vuole mantenere in forma
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 5 minuti
Porzioni
porzione
Ingredienti
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 5 minuti
Porzioni
porzione
Ingredienti
Istruzioni
  1. In un pentolino antiaderente mettere i fiocchi d'avena, unire poi l'acqua e accendere la fiamma, mescolando per qualche minuto. Unire successivamente anche la bevanda vegetale e, sempre amalgamando, proseguire la cottura per circa 4-5 minuti: si deve ottenere una "pappa"morbida e cremosa. A questo punto spegnere, versare in una ciotola e lasciar intiepidire qualche minuto.
  2. Unire un filo di sciroppo d'acero, la frutta fresca ben lavata ed asciugata, poi spolverizzare con abbondanti scaglie di cioccolato (fondente, al latte...come più vi piace). Servire e gustare!
Condividi questa Ricetta
 

 

 

 

Che ne dite, non è super invitante?!
Con quei meravigliosi colori…e poi ogni volta potrete variare la frutta utilizzata, magari d’estate usare delle rosse e succose ciliegie, oppure pesche ed albicocche…in autunno fichi freschi…
…al posto delle scaglie di cioccolato usare frutta secca a pezzettoni, semi vari, insomma largo alla fantasia.
Devo ricordarmi di fare scorta di fiocchi d’avena al super, ho come la sensazione che ne utilizzeremo un bel po’, eheheh 😉

Ora vi lascio, augurandovi un sereno mercoledì…
Sono un po’ presa in questi giorni, prometto che tornerò prestissimo, nel frattempo buona colazione e…un abbraccio a tutti!

You Might Also Like

34 Comments

  • Reply
    Mimma e Marta
    18 maggio 2017 at 12:23

    Amiamo i porridge e per molto tempo sono stati la nostra colazione sostituita ora da uno yogurt di anacardi homemade! Ma mi hai fatto venire voglia di farlo <3

    • Reply
      pensieriepasticci
      18 maggio 2017 at 18:01

      Son contenta che vi sia piaciuto il mio porridge, se vi va provatelo, qua va alla grande! Un bacione amiche

  • Reply
    Alice
    11 maggio 2017 at 20:48

    Direi la colazione perfetta per rimettersi in forma, e tu l’hai resa bellissima da presentare!
    baci
    Alice

  • Reply
    Elisaltea
    11 maggio 2017 at 14:42

    Neanch’io finora avevo mai pensato a preparare un porridge, davvero una bellissima idea anche perché semplice da realizzare, voglio provare! E complimenti per il bellissimo blog, ti seguo!! 🙂

    • Reply
      pensieriepasticci
      12 maggio 2017 at 8:51

      Prova, prova…ti piacerà! E’ buonissimo e semplice da realizzare…e poi lo personalizzi come vuoi 😉
      Grazie e continua a seguirmi, mi fa molto piacere

  • Reply
    Ivana
    11 maggio 2017 at 11:12

    Anch’io non conoscevo questa ricetta… tra l’ altro è veramente molto versatile e la puoi arricchire anche in base alla tua fantasia!!! Bella bellissima…. grazie Simo… Bacione grande

    • Reply
      pensieriepasticci
      12 maggio 2017 at 9:11

      E’ stata la prima volta anche per me, e mia figlia ne è stata entusiasta. Poi puoi mettere tutta la frutta che vuoi o sciroppi che vuoi…prova!
      Un bacio cara….

  • Reply
    Imma
    11 maggio 2017 at 8:54

    Ho sempre voluto provare questo famoso porridge anche per la mia passione per tutto quello che riguarda l’Inghilterra e devo dire che iniziare la giornata in modo cosi sano e goloso è davvero un toccasana e adoro la combinazione con la bevanda d’avena!
    Un bacione,Imma

    • Reply
      pensieriepasticci
      12 maggio 2017 at 9:18

      Provalo cara, puoi usare il latte, dei succhi e tutte le bevande…è davvero un modo goloso e soprattutto sano e leggero per iniziare la giornata!
      Un bacione a te e buon fine settimana

  • Reply
    Mary Vischetti
    11 maggio 2017 at 8:41

    Simona, io adoro il porridge! A casa lo facciamo spesso, soprattutto in inverno (nei mesi caldi arriva, come hai giustamente detto tu, l’overnight oatmeal?)…Mio figlio che è sportivo e attentissimo a ciò che mangia, ne decanta sempre le mille qualità. L’ho scoperto anch’io tardi sai…Da ragazzina non amavo le consistenze “pappose”. Oltre tutto, ho letto da qualche parte, che nei paesi dove si consuma abitualmente il porridge, l’incidenza della cellulite è sensibilmente più bassa… Mi piace! Il tuo è stupendo tesoro e che foto! Bravissima come sempre!
    Bacio grande,
    Mary

    • Reply
      pensieriepasticci
      12 maggio 2017 at 9:45

      Vedi, i nostri ragazzi sono moooolto più avanti di noi, ahahahaha
      Scherzi a parte, mia figlia da un po’ me lo chiedeva…l’occasione è giunta con questa bevanda e mi son detta: proviamo! Beh, l’ho rifatto ormai più e più volte, sai?!…devo dirle il discorso della cellulite uhhhhhhh
      Devo ammettere che solitamente non vado pazza per questo tipo di consistenze, ma questo l’ho divorato anche io!
      Bacione immenso e buon fine settimana tesoro

  • Reply
    Ely
    11 maggio 2017 at 1:33

    Meraviglioso.. sano, avvolgente, confortante e pieno di gusto! Ci vorrebbe davvero.. con quei fruttini sopra deve essere delizioso. Chissà.. mi metto a letto cercando di riposare e sognandolo per una colazione stupenda ^_^ Bravissima Tusa, te set semper una stela!!!!

    • Reply
      pensieriepasticci
      12 maggio 2017 at 9:43

      Grazie tusa mia d’oro, la prossima volta lo preparo e tu lo vieni a mangiare proprio qua, da me, ok?! Ci conto!!!!
      Bacio e mi raccomando, cerca di rimetterti tesoro <3

  • Reply
    Silvia Brisi
    10 maggio 2017 at 21:21

    Adoro il porridge, lo mangio sempre a colazione quando vado in vacanza nel Nord Europa!
    Qui invece mi scordo sempre di prepararlo, eppure è semplice!! La tua versione con il cioccolato e la frutta è deliziosa!
    Un abbraccio!

    • Reply
      pensieriepasticci
      12 maggio 2017 at 9:42

      Ma sì, è una versione leggermente più golosa del dovuto, ahahaha…la bontà e la leggerezza di base rimangono invariati 😉
      Ti abbraccio e buon fine settimana <3

  • Reply
    zia consu
    10 maggio 2017 at 18:46

    Da quando ho iniziato a seguire un’alimentazione più sana ed equilibrata, amo inziiare la giornata con queste coccole e tu non hai fatto altro che farmi venir voglia della mia prossima colazione 😛 Buona serata Simo <3<3<3

    • Reply
      pensieriepasticci
      12 maggio 2017 at 9:40

      Perfetto, ne sono felice!! Prova allora e poi fammi sapere, ok?! Un bacione e buon fine settimana

  • Reply
    Susanna
    10 maggio 2017 at 17:55

    Urca urca tirullero cara Simo: che bontà! E mangerei proprio tutto, margheritine incluse. Così bello a vedersi.
    Un abbraccio Susanna

    • Reply
      pensieriepasticci
      12 maggio 2017 at 9:21

      Grazie amica mia, ti abbraccio e ti aspetto per merenda…;)
      Bacio e buon week end!

  • Reply
    Eleonora Gambon
    10 maggio 2017 at 13:35

    Mia sorella abita in Uk dove il porridge è molto in voga, io non l’ho mai provato, ma mi fa molta gola, soprattutto questa tua bella ricetta con la frutta fresca e lo sciroppo d’acero. Ormai qui fa caldo, ma me lo tengo per le prossime colazioni invernali!

    • Reply
      pensieriepasticci
      10 maggio 2017 at 14:50

      Beh, ma puoi provare la versione più fresca, come specificato nel post, facendo ammollare l’avena tutta la notte con il latte vegetale o la bevanda che desideri utilizzare! Qua non devi far cuocere, rimane bell’e pronta al mattino 😉
      Poi guarnisci con frutta fresca e quant’altro…
      …si chiama overnight oatmeal! Un abbraccio

  • Reply
    Elisa Cecilia
    10 maggio 2017 at 12:30

    Oh! No, Simo, non posso guardare… ma guardo eccome se guardo, questa meravigliosa e colorata tazza per un’invitante colazione. Amo i frutti di bosco, la cioccolata, i fiocchi d’avena … bombe di energia allo stato puro, quindi… non mi resta che farmi sotto. Un abbraccio e buon proseguimento giornata e settimana. ??

    • Reply
      pensieriepasticci
      10 maggio 2017 at 14:53

      Guarda pure cara, e ti dirò…il porridge è una buona e sana alternativa alla tradizionale colazione o alla tradizionale merenda…che poi si può personalizzare un po’ come si vuole, a seconda dell’estro o della stagione…
      E’ si una bomba d’energia, ma in leggerezza e senza grassi…che volere di più 😉 ?!
      Bacione amica mia

  • Reply
    Laura De Vincentis
    10 maggio 2017 at 12:23

    Ecco, questa era la ricetta che cercavo perchè il porridge mi garba tanto ma non conoscevo la ricetta esatta per farlo. Un bacione

    • Reply
      pensieriepasticci
      10 maggio 2017 at 14:54

      Anche per me è stata la prima volta…magari non sarà la ricetta perfetta con tutti i sacri crismi, ma a mia figlia è piaciuta e questo è l’importante 😉
      Bacione stella e buon pomeriggio!

  • Reply
    una cocotte per due
    10 maggio 2017 at 11:14

    il porridge non e’ una cosa che amiamo ma l’aspetto del tuo e’ delizioso e molto invitante

  • Reply
    manu
    10 maggio 2017 at 10:44

    Che buono che è, mia figlia lo ama!
    Ti abbraccio

    • Reply
      pensieriepasticci
      10 maggio 2017 at 14:55

      ultimamente anche la mia 😉
      Stamattina ad esempio è stata la sua colazione!
      Bacioni

  • Reply
    saltandoinpadella
    10 maggio 2017 at 10:28

    A me piace il porridge, l’ho scoperto negli stati uniti e devo dire che mi sono portata l’idea a casa. Io sono più da versione overnight, alla mattina preferisco cose fresche e poi non ho tempo di aspettare che cuocia. Se ci metti anche una mezza banana a fettine diventa una vera delizia, un pieno di energie ottimo soprattutto per i ragazzi che devono farsi sei ore a scuola

    • Reply
      pensieriepasticci
      10 maggio 2017 at 14:58

      Guarda, fra poco che (SPERO!!!) arriverà un tempo decente e sicuramente più tiepido di quello che c’è in questi giorni, proveremo anche la versione “overnight”…in queste mattine, la colazione calduccia ci sta bene, fa ancora un bel freddo, almeno qui, ahimè!
      A mia figlia comunque, questa versione di porridge piace perchè la fa sentire sazia in leggerezza…poi tutto quel bel colore in tavola, beh…fa allegria!
      Baciotto

  • Reply
    tizi
    10 maggio 2017 at 10:05

    il porridge è una preparazione davvero ottima dal punto di vista nutrizionale e personalizzabile in mille modi! io più spesso faccio l’overnight oatmeal, ma solo perchè preferisco qualcosa di fresco la mattina appena sveglia (di bollente, comunque, c’è già il caffè). solitamente oltre a latte e avena metto sciroppo d’acero e semi, ma devo dire che la tua versione con il cioccolato e i frutti di bosco mi ispira ancora di più, è incredibilmente golosa e assolutamente da provare! e non vedo l’ora di vedere gli altri tuoi esperimenti in questo campo delle colazioni ‘alternative’ 😉 un bacio simo, a presto!

    • Reply
      pensieriepasticci
      10 maggio 2017 at 15:00

      Presto vedrai che arriveranno…la bella stagione sicuramente porterà anche me a sperimentare le versioni “overnight”, e poi con quel bel volumetto in mano, ci sarà da divertirsi…lo consiglio a tutti, ci sono tante, ma tante di quelle belle idee…
      Un baciotto a te e buonissima giornata

    Leave a Reply