pasticci dolci - muffins e dolcetti

Piccoli bundt alla ricotta e limone

image_pdfimage_print

Mentre mi appresto a scrivere questo post, in casa mia ci sono trentaquattro gradi; ho appena spento l’aria condizionata che andava da ore ormai, tenuta bassa, in quanto vorrei evitare di stare male per eccessivo sbalzo di temperatura, e….ehm….mi sto rendendo conto che la ricetta di cui vorrei parlarvi…è una ricetta da forno!!
Ebbene si, lo so….ce l’avevo in archivio e questi dolcetti sono talmente buoni che mi sento di essere perdonata…lo farete, vero?! Si dai! Vi prego!!
La ricetta l’ho presa da Gabila: anche questa volta appena vista la sua torta me ne sono letteralmente innamorata all’istante, ed ho deciso così di inaugurare lo stampo nuovo da minibundt che il mio caro cognato mi ha portato da San Francisco. Beh, che dirvi…che quella meravigliosa torta si è moltiplicata per diventare dei piccoli bundt alla ricotta e limone, assolutamente deliziosi, profumati e morbidissimi. Uno tira l’altro, credetemi.
Penso che li preparerò al ritorno di mia figlia dalla Germania; si, perchè in questo momento lei è là per una vacanza studio e quando tornerà son sicura che avrà nostalgia dei miei pasticciamenti, eheheh…mi auguro che fra tre settimane la temperatura sarà calata…nooooo?! Altrimenti…beh, non ci voglio nemmeno pensare….

 

collage impasto tortine
Avete visto che bell’attrezzino ho utilizzato per versare il composto nelle cavità dello stampo?! Arriva da questo sito, Troppotogo…dovete assolutamente farci un giretto, ci sono un sacco di idee originali e utilissime sia per voi che magari anche per un regalo originale ed un pò diverso dal solito!
Troppotogo infatti è uno shop online che propone articoli molto divertenti ed originalissimi per regali, bimbi, cucina, sport, tempo libero…lifestyle in genere.
Io ho da sempre il problema di come versare l’impasto negli stampini dei muffins…a volte si rovesciava, sbordava dallo stampo, sporcando tutto e facendomi venire un bel nervoso (si sa che io e la pazienza non andiamo troppo d’accordo…): appena visto questo magico attrezzino, il dosatore per pastella, mi son detta: EUREKA! Questo fa proprio al caso mio.
E così eccolo qui, nelle foto sopra lo vedete all’opera in tutta la sua efficienza!
Non sporcherete più nulla, è facile da usare e da lavare: mia figlia ne è stata felicissima…(quando lei si mette a fare dolci, non vi dico come lascia la cucina…speriamo che in futuro con questo magico strumento, le cose possano migliorare, ahahah!)
Correte a farci un giretto…io ho già addocchiato alcune altre cosucce che…beh, presto vi mostrerò! 😉

 

IMG_6195-1

Tornando a queste meravigliose tortine, comunque appena la temperatura lo permette, vi consiglio assolutamente di farle…potete anche fare la torta intera, come quella di Gabila, che ovviamente ringrazio perchè ogni sua ricetta è un’assoluta garanzia.

 

IMG_6186-1

 

Piccoli bundt alla ricotta e limone
Morbidissimi, profumati e golosi!
Write a review
Print
Ingredienti
  1. 250g di farina autolievitante
  2. 50g di fecola di patate
  3. 250g di ricotta vaccina
  4. 200g di zucchero di canna chiaro
  5. 70 ml di succo di limone appena spremuto
  6. 100ml di olio di semi di Girasole
  7. 50 ml latte fresco
  8. 2 uova
  9. la scorza di un limone
Preparazione
  1. Preriscaldare il forno a 180°C ventilato; imburrare e infarinare lo stampo e lasciare da parte (io ho solo imburrato, con questo tipo di stampi i dolci si staccano che è una meraviglia!)
  2. Con un setaccio a maglia fine rendere la ricotta cremosa e in un recipiente unirla allo zucchero, alle uova, all'olio, al latte, al succo di limone e alla scorza.
  3. Mescolare bene in modo da rendere il tutto il più omogeneo possibile.
  4. Setacciare la farina con la fecola e unire al composto di ricotta.
  5. Mescolare bene fino a rendere l'impasto morbido e omogeneo; versarlo nello stampo e infornare.
  6. Cuocere per 25 minuti circa ma prima di estrarre i minibundt dal forno, verificare la cottura facendo la prova stecchino; se inserendolo al centro dei dolcetti ne uscirà pulito, saranno cotti.
  7. Sfornare e lasciare intiepidire; sformare e lasciare raffreddare.
  8. Servire spolverando con dello zucchero a velo, a piacere.
Notes
  1. A me è venuta una teglia di mini bundt ma mi è avanzato ancora un pochino di impasto che ho usato in qualche pirottino monoporzione di silicone
Adapted from blog Panedolcealcioccolato di Gabila, con qualche mia piccola modifica
Adapted from blog Panedolcealcioccolato di Gabila, con qualche mia piccola modifica
Pensieri e pasticci https://www.pensieriepasticci.it/

 

IMG_6199-1

E così per quest’oggi vi saluto.
Sarò presissima nel week end, poi vi racconterò…nel frattempo un grande abbraccio e speriamo in qualche bel temporale rinfrescante, ahahah 😉

A presto!

08E2796ECBC9AA89D26349E6FB14FA4C

You Might Also Like

46 Comments

  • Reply
    petitpatisserie
    11 Luglio 2015 at 13:58

    Sono deliziosi!!
    Buon weekend cara,sempre brava!!
    Serena

  • Reply
    Elena
    10 Luglio 2015 at 23:40

    Sono meravigliosi soprattutto gli,stampini per questi pasticcino…e che tentaIone di saggiarne almeno uno!!!

    • Reply
      pensieriepasticci
      12 Luglio 2015 at 15:48

      prova a farli anche tu, non è difficile…e anche uno stampino da muffins va benone! Buon pomeriggio

  • Reply
    zia Consu
    10 Luglio 2015 at 22:12

    Che figata questi attrezzi 😛 e che golosi i tuoi dolcetti 😛
    Domattina la colazione è da te..aspettami 😛

  • Reply
    Silvia Brisi
    10 Luglio 2015 at 21:30

    Ma che figata il dosaimpasto! Queste tortine sono spettacolari! Io domani panifico, ho solo 28 gradi in casa e mamma ci ha regalato un ventilatore! Evviva! Buon we!

    • Reply
      pensieriepasticci
      12 Luglio 2015 at 15:49

      mamma mia anche a te il cado non spaventa?! Un abbraccio e buon pomeriggio…il dosaimpasto ha conquistato proprio tutti 😉

  • Reply
    Simona Mirto
    10 Luglio 2015 at 16:10

    Simo cara, anch’io avevo adocchiato la ricetta di Gaby, qui da te in versione mini, sono fantastiche! E sappi che mi sono innamorata di quello stampo…. fanno una figura pazzesca, sembrano quasi madeleines _;) ti abbraccio tanto e ti auguro un felice fine settimana :**

    • Reply
      pensieriepasticci
      12 Luglio 2015 at 15:50

      E’ vero, quello stampo è una meraviglia e rende tutto più bello…….assolutamente! Un abbraccio e buon pomeriggio cara

  • Reply
    Ivana
    10 Luglio 2015 at 13:44

    Ma sono bellissimi e saranno sicuramente ottimi, ma l’accensione del forno in casa mia è “bandita” fino a data da definirsi (cioè fino a quando arriverà il clima un pò più fresco!!!!)..hihihihihihihih
    .quindi salvo la ricetta e la farò prossimamente, un bacione grande grande

    • Reply
      pensieriepasticci
      12 Luglio 2015 at 16:13

      E fai mooolto bene, io qualche ricetta ce l’ho ancora in archivio e la posterò, ma lo ammetto…è da suicidio, almeno qui a Milano, accendere il forno….si salvi chi può! Bacioni cara e buon pomeriggio

  • Reply
    Imma
    10 Luglio 2015 at 11:13

    Tesoro mio , il mio forno funziona a pieno regime anche in estate e pensa che non ho nemmeno i condizionatori…una pazza si lo ammetto e questo caldo ci sta veramente mettendo ko…ci vorrebbe prorpio un mini bundt anzi anche due per ridarmi la giuta carica:-)!!!!Baci grandiiiii,
    Imma

    • Reply
      pensieriepasticci
      12 Luglio 2015 at 16:15

      mamma mia Imma tu sei una grande, io in questi giorno non ho neppure appetito, non so come mai ma è così! Solitamente il caldo non me lo toglieva, ma, saranno gli anni che avanzano…beh, mangio molto meno
      Prova anche tu questi dolcetti deliziosi, che…lo so, per te saranno una bazzeccola visto le meraviglie che prepari, ma che in effetti sono davvero squisiti!
      Un bacione grandissimo amica mia, teniamo duro…

  • Reply
    Paola
    9 Luglio 2015 at 23:26

    Ti dirò, per me non esiste caldo che mi faccia desistere dal provare dolcetti e accendere il forno. Continuo ad accenderlo anche coi 50°C all’ombra. Non riesco a rinunciare per nulla al mondo a qualcosa di buono da prepararmi per coccolarmi e da portare a tavola a colazione 🙂 I tuoi mini bundt sono perfetti per la colazione e così piccini sono anche carini.. quasi quasi ne rubo uno per domani mattina 🙂

    • Reply
      pensieriepasticci
      12 Luglio 2015 at 16:16

      Che brava sei Paola! Io lo ammetto…sono pure senza forze in questi giorni!
      provali e ne resterai conquistata…per la colazione direi che ci stanno alla grande…
      Un caro abbraccio

  • Reply
    Marta e Mimma
    9 Luglio 2015 at 23:24

    Buoni, devono essere sofficissimi!!

  • Reply
    paola
    9 Luglio 2015 at 21:20

    Buonissimi e bellissimi,felice sera

  • Reply
    elisa cecilia
    9 Luglio 2015 at 20:36

    Ciao Simo, ahahah ma non stavamo a sognare il caldo un po’ di tempo fa? E mo che siamo state accontentate ci lamentiamo? Vabbe”, io non accendo il forno neanche se mi puntano una pistola alla tempia. Ahahah. In compenso mi divorò, con la vista, queste tue deliziose tortine. Buon fine settimana. Un bacione. 🙂

    • Reply
      pensieriepasticci
      12 Luglio 2015 at 16:18

      Certo, si sognava….ma questo tempo eccede sempre…sia in un senso che in un altro…ma le mezze misure no, eh?!
      Bacione grande e buon pomeriggio cara

  • Reply
    ely mazzini
    9 Luglio 2015 at 20:33

    Che delizia queste tortine Simo, bravissima!!!
    Bacioni

  • Reply
    Natalia
    9 Luglio 2015 at 17:24

    Fa caldo per accendere il forno ma ciò non toglie che la ricette può essere tranquillamente copiata e archiviata per i giorni di temporale o temperature più miti.
    Comodo l’attrezzino.

    • Reply
      pensieriepasticci
      9 Luglio 2015 at 17:35

      eheheheh… 😉 certo che si!
      Un abbraccio cara e buon pomeriggio

  • Reply
    Melania
    9 Luglio 2015 at 16:18

    Che meraviglia Simo!!! Lo stampo poi che te lo dico a fare…io quando l’ho preso non vedevo l’ora di privarlo. Coraggiosa tu ad accendere il forno, io adesso proprio non riesco?! In compenso soddisfo la vista passando da qui cara! Buon pomeriggio e a presto ???

    • Reply
      pensieriepasticci
      9 Luglio 2015 at 17:35

      Grazie carissima!!!!!!!
      Devo essere sincera, ho qualche altra ricetta in archivio fatta prima di questo caldone…la posterò, ma con calma……….solo a pensarci mi viene male ahahahah!!! Grazie davvero ancora che non mi abbandoni, io mi vergogno…. non riesco a passare da nessuno ultimamente….ho ancora da imbiancare, vedi tu…ma non finisco mai?! Uffaaaaaaaaaaa
      bacioni grandi e buona serata

  • Reply
    saltandoinpadella
    9 Luglio 2015 at 15:30

    Ma quello stampo è stupendoooooo, che belle tortine. Mi sembra un’ottima idea quella di farli al ritorno della pargola, in germania non si mangia magnificamente e vedrai che avrà molta nostalgia della tua cucina

    • Reply
      pensieriepasticci
      9 Luglio 2015 at 16:15

      ahahaha stupendo e carissimo, ma vale tutti i soldi che costa, credimi 😉
      E’ là da due giorni ma già lamenta il cibo di mammà ,ahahahahahahah
      baci grandi cara

  • Reply
    Luisa_stegnat de polenta
    9 Luglio 2015 at 15:27

    Buon pomeriggio Simo,
    beh che differenza fa se sono cotti nel forno, con sto caldo non si nota tanto anche la temperatura esterna è da forno….stavo scherzando, comunque sono davvero deliziosi e appena la temperatura scende li assaggio al volo ciao Luisa

    • Reply
      pensieriepasticci
      9 Luglio 2015 at 16:17

      carissima caldo per caldo, dici, eh?! ahahahah mamma mia si muore e non accenna a diminuire, accidenti!
      Bacione grande e buon pomeriggio
      P.s: se li fai poi dimmi, nè?!

  • Reply
    Gabila Gerardi
    9 Luglio 2015 at 14:47

    Ma Simona……non sai che felicità vedere che allora non sono diventata poi così invisibile….il lavoro mi assorbe tutte le energie e nel tempo “libero” devo pensare a scattare per per il secondo lavoro (per fortuna)..il blog mi sta regalando diverse opportunità che non posso permettermi di rifiutare ma credimi che sono distrutta!!! Tu oggi mi hai fatto un regalo immenso…..ho visto che hai modificato leggermente la ricetta e credo tu abbia agito con intelligenza….alla prossima diminuisco anche io la qualità di olio e aggiungo il latte…..brava caspita!!! ti abbraccio e ancora grazieeeeeee!

    • Reply
      pensieriepasticci
      9 Luglio 2015 at 15:03

      ….aspetto di scoprire quali saranno le nuove opportunità allora… 😉
      Tieni duro, dai!
      Si, ho fatto qualche modifica ma a dire il vero erano lo stesso molto soffici e buonissime. Ancora grazie!
      Buona estate, un abbraccio
      Simo

  • Reply
    Daniela
    9 Luglio 2015 at 14:28

    Quel dosatore è geniale 😀 😀
    Tortine meravigliose, ne assaggerei una volentieri, ma anche in casa mia la calura la fa da padrona ed il forno è rigorosamente spento fino al primo temporale! ahahah
    Un bacio e a presto!

    • Reply
      pensieriepasticci
      9 Luglio 2015 at 15:02

      mamma mia, oggi sembrava un pò meglio in mattinata, ma è ritornato il solleone…e ,’afa, ovviamente!
      grazie, un abbraccio a te

  • Reply
    Marta
    9 Luglio 2015 at 14:10

    Bellissimi questi mini bundit e molto invitanti!

  • Reply
    Antonella
    9 Luglio 2015 at 13:18

    Ciao Simona, deliziosi i tuoi bundt e bellissime e molto invitanti le foto. Ciao!

  • Reply
    Andreea
    9 Luglio 2015 at 12:37

    Sono piccoli, carini e golosi morso dopo morso !

  • Reply
    luisa
    9 Luglio 2015 at 10:48

    tesoro sembrano soffici come nuvole e buonissimi… brava! come ti senti oggi? meglio? dai che sei forte tu!!! un abbraccio forte cara

    • Reply
      pensieriepasticci
      9 Luglio 2015 at 15:00

      oggi va molto meglio, grazie, il marito mi ha portato a fare shopping ahahahah
      scherzi a parte grazie per l’appoggio e grazie perchè passi sempre di qui, sei davvero unica, ti abbracciooooo

  • Reply
    Ale -Dolcemente Inventando
    9 Luglio 2015 at 10:35

    simo che carine le minitortine e che meraviglia il dosatore…devo correire ai ripari, ciao tesoro, ti mando un abbraccio forte forte

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.