pasticci salati - primi

Risotto primavera

image_pdfimage_print
 
Piatti La porcellana Bianca linea Villadeifiori

 

Sapete che sono una che si accontenta di poco…basta davvero poco per rendermi felice!
Una giornata di sole dopo tante di pioggia…alzarmi al mattino risvegliata dal sole che filtra dalle righe delle tapparelle…
..una bella passeggiata ad ammirare i negozi (solo ammirare, in questo periodo mi devo accontentare di questo…troppe spese, sob!) però cedere alla tentazione di comperarmi un bel librino di ricette…
…andare al mercato ed aggirarmi fra i suoi colori, profumi e voci…cercando fra le varie bancarelle l’acquisto migliore…e tornare a casa con un piccolo bottino e con la voglia di mettere le mani in pasta!
Ecco questa sarebbe la mia giornata tipo!
Non nego che se avessi la carta di credito a fondo illimitato, beh, qualcosa d’altro ci scapperebbe eccome, ma non mi lamento e godo di quelle piccole gioie che posso concedermi comunque, anche se con poco.

Il librino ve lo mostrerò a breve, mentre subito vi voglio mostrare le belle fave che mi son portata a casa, un bel borsone pieno, che però, una volta pulite si è ridotto a ben poca cosa…
Ma non fa nulla…i baccelli li ho scartati, (erano un pò rovinatini), altrimenti mi sarei lanciata nella sperimentazione di qualche ricetta di riciclo, le fave però bellissime, fresche e cicciotte.
…..ecco come ne ho impiegata una parte: le ho utilizzate in un risotto davvero favoloso a mio avviso, che tutti qua ci siamo sbafati appassionatamente.
Adoro le fave e devo essere sincera, togliendo loro la buccia, riesco a mangiarle senza avere problemi intestinali, che solitamente ho con la maggior parte dei legumi, soffrendo di colite….
E’ un lavoro un pò più lunghetto, ma per me ne vale assolutamente la pena!
Oltretutto, oltre che buonissime, fanno anche un gran bene.
Hanno proprietà diuretiche, toniche ed energizzanti, non sono particolarmente caloriche e si prestano davvero a mille ricette originali e gustose!

 

 

Per questo risottino, ho voluto utilizzare anche i gambi degli asparagi….di solito quando li cucino, tengo una buona parte di gambo, ma solitamente la parte più tenera; quella un pochino più legnosa la scarto, ma questa volta, ho deciso di reimpiegarla.
La parte finale dura dura, beh, quella l’ho buttata….ma quella un pochino più verdina, l’ho passata al pelapatate e poi l’ho fatta a rondelline sottili sottili che ho messo nel risotto insieme alle fave e a della salsiccia….risultato: un profumo e un sapore favolosi. 
Ve lo consiglio…
..e poi vedere un bel piatto così colorato e ricco…beh a noi ha dato una marcia in più!

Ingredienti per noi 3:
220 gr riso carnaroli
due belle manciate di fave fresche
la parte finale dei gambi di una decina di asparagi verdi raschiati con un pelapatate e fatti a rondelline piccolissime (come da spiegazione sopra in verde)
olio extravergine d’oliva q.b
750 ml circa di buon brodo vegetale per me realizzato con il dado biologico di  Fattoria Italia
mezzo bicchiere di vino bianco secco
200 gr salsiccia a nastro non piccante
un cucchiaio di creme fraiche
un pezzettino di cipolla bianca
qualche fogliolina di maggiorana tritata

Preparazione:
Scottare per 5 minuti le fave in acqua bollente, scolarle e togliere pian piano la pellicina che le ricopre, una ad una…lavoro un pò noiosetto, ma per me assolutamente necessario.
In una casseruola, far rosolare un filo d’olio extravergine insieme alla cipolla tritata finissimamente; appena si è ben rosolata ( non deve friggere!) aggiungere le rondelle di asparagi e la salsiccia sbriciolata e privata della pelle. Rosolare bene con un cucchiaio di legno e cuocere a fiamma vivace per 5-7 minuti circa…aggiungere il riso e tostarlo per altri 7-8 minuti.
Sfumare il tutto col vino bianco ed aggiungere le fave; far evaporare l’alcool a fiamma vivace per diversi minuti ed iniziare poi ad aggiungere il brodo, poco alla volta.
Cuocere il risotto, controllando se necessario aggiungere altro sale; io non l’ho messo, in quanto la salsiccia rimane già abbastanza saporita di suo.
Proseguire la cottura per circa 15 minuti, sempre aggiungendo brodo al bisogno; completare con la creme fraiche e la maggiorana tritata finissimamente, mantecare, spegnere la fiamma e far riposare a coperchio chiuso per qualche minuto.
Servire ben caldo.

Squisito!

 

 

Ora vi saluto perchè con questo sole meraviglioso mi è venuta voglia di uscire un pò a camminare……..
..le cose buone che si mangiano, vanno poi anche un pò smaltite, eheheheh!!!
A presto, un abbraccio

You Might Also Like

42 Comments

  • Reply
    Clara pasticcia
    5 Giugno 2013 at 12:13

    …la carta di credito con fondo illimitato la vorrei pure io!!! Forse che forse mi renderebbe felice a prescindere dal tempo 😉

    …ma anche no, io mi sento come te: felice con poco!

    E questo risotto in effetti rispecchia le tua parole, è davvero delizioso!!!

  • Reply
    Lizzy
    4 Giugno 2013 at 20:51

    eh si, anche con me basta poco per farmi felice… per esempio un piattino di risotto come questo! 🙂

  • Reply
    Federica Simoni
    4 Giugno 2013 at 19:05

    mi piace tutto Simo!!!! che acquolina!!!! ciaoooooooo

  • Reply
    Ivana
    4 Giugno 2013 at 19:02

    Ottimo il tuo risotto, un insieme perfetto di sapori e colori, brava Simo ^.^

  • Reply
    Aria
    4 Giugno 2013 at 17:29

    che meraviglia questo risotto…e anche il piatto!!!!

  • Reply
    Meris
    4 Giugno 2013 at 16:33

    Che belle quelle fave! Mi piacciono le fave mi piacciono molto e sai una cosa? Non le ho mai usate nel risotto. Ottima idea Simo. Grazie

  • Reply
    pensieriepasticci
    4 Giugno 2013 at 15:57

    grazie a tutti….si è vero, so che a molti le fave non piacciono, ma potete anche sostituirle con un'altra buona verdurina di stagione…in un risotto ci stanno benone!
    un abbraccio

  • Reply
    Cristina
    4 Giugno 2013 at 14:31

    Le fave cotte non mi attirano troppo sono sincera, ma questo piatto ha tutti i colori dell'estate ed ha un'aspetto delizioso ^_^

  • Reply
    Fr@
    4 Giugno 2013 at 14:23

    Il risotto è molto gustoso. Le foto sono meravigliose.

  • Reply
    Luca and Sabrina
    4 Giugno 2013 at 13:29

    Simo, queste fave sono una meraviglia, dovrò fare una capatina al mercato anche io, quelle che vedo al supermercato sono bruttarelle e poco cicciotte. Le mangio fin da piccola, così al naturale o bagnate nell'olio e in un pizzico di sale. Mio nonno ne portava a casa delle cassette e io partivo all'assalto. Il risotto è delizioso, ma con quegli ingredienti non potrebbe essere diversamente.
    Bacioni da SAbrina&Luca

  • Reply
    Ros Mj
    4 Giugno 2013 at 13:00

    Purtroppo le fave non piacciono né a me, né a mio marito, ma i risotti li adoriamo e gli asparagi ci piacciono tantissimo. In effetti, con il tempo brutto che c'è, un bel risottino ci sta ancora bene…. Un bacio, tesoro!!

  • Reply
    Claudia
    4 Giugno 2013 at 12:10

    Simo.. adoro i risotti… e mannaggia che non trovo più fave decenti..s ennò.. lo facevo!!! smack

  • Reply
    Anna Luisa e Fabio
    4 Giugno 2013 at 11:36

    Se questo risotto è il risultato delle tue uscite, beh, ti posso accompagnare qualche volta? Fantastico, sa di primavera.

    Anna Luisa

  • Reply
    Chiara e Marco
    4 Giugno 2013 at 9:39

    Quelle verdurine primaverili dolci e tenere con il sapore della salsiccia devono stare proprio bene!

    Bellissimo piatto, Marco di Una cucina per Chiama

  • Reply
    Serena
    4 Giugno 2013 at 8:38

    Che piatto meraviglioso, Simo… e che bello immaginarti che cammini sotto un sole finalmente tiepido, guardando le vetrine (anche solo guardare risolleva l'animo, no?) e poi ti aggiri per il mercato scegliendo le verdure più belle… mi piace credere che tu abbia un cestino di vimini sottobraccio e che tu riponga lì i tuoi acquisti, come nelle foto shabby style…

  • Reply
    Clementina e Davide
    4 Giugno 2013 at 6:29

    Che buono deve essere questo riso con le fave fresche.. da provare!! Se ti va passa a a trovarmi io ti seguo da tempo. Buona giornata!

  • Reply
    Carmen
    3 Giugno 2013 at 21:09

    Ciao amica mia, ho salvato la ricetta e domani, cascasse il mondo, i miei figli mangeranno il tuo meraviglioso risotto. Anche io alle fave tolgo sempre la buccetta esterna per renderle più digeribili ma anche più dolci al palato. E anche noi siamo consumatori abituali di questo bellissimo prodotto della natura, solo che i miei figli non vogliono neanche sentirne parlare. Però credo che questa ricettina la gradirebbero… dopotutto basta aspettare fino a domani per saperlo!
    Carmen

  • Reply
    Valentina
    3 Giugno 2013 at 20:48

    Ciao cara Simo! 🙂 Ti capisco benissimo, anche a me basta una giornata di sole e un giro al mercato, tra verdura e frutta colorate per essere felice! Questo risotto mi piace un sacco, deve essere proprio buono… fave, salsiccia, creme fraiche… salvo subito la ricetta 😉 Complimenti, un bacione e buonanotte 🙂 :**

  • Reply
    paneamoreceliachia
    3 Giugno 2013 at 20:34

    Bel piatto e ottimo suggerimento quello di togliere la buccia. Lo faccio anche io ed anche se come dici tu, ci vuole più pazienza, ne vale davvero la pena.
    Alice

  • Reply
    LeCiorelle
    3 Giugno 2013 at 20:34

    che colori delicati questo risotto!!! ottimo!

  • Reply
    pensieriepasticci
    3 Giugno 2013 at 20:07

    Grazie a tutte…si è davvero da provare! un bacio

  • Reply
    Ketty Valenti
    3 Giugno 2013 at 20:03

    Bhè trovo anch'io che la gita al mercato e poco altro siano (almeno per me)fonte di gratificazione,soddisfazione e gioia….soprattutto quando si fanno dei veri e propri affari.
    Cara mia questo è il risottino che fa per me,è da provare sicuramente,ottimo davvero!
    Z&C

  • Reply
    Elisa
    3 Giugno 2013 at 19:53

    A proposito di gioire per le piccole cose, io gioisco quando sgrano i legumi, quindi di una borsata piena di fave sarei stata felicissima anche io 😀
    Il risotto è davvero molto invitante 😉
    Un bacione

  • Reply
    elenuccia
    3 Giugno 2013 at 19:23

    Sai che non ho mai fatto un risotto con le fave? mi piace l'idea di abbinare la dolcezza delle fave al gusto saporito della salsiccia. Si deve essere proprio gustosissimo

  • Reply
    Valentina
    3 Giugno 2013 at 19:21

    bello e coloratissimo! sai che non ho mai mangiato le fave??

  • Reply
    Maria
    3 Giugno 2013 at 18:34

    cara Simo , questo risotto mi piace moltissimo , primaverile e invitante ,bravissima ….un abbraccio grande.

  • Reply
    Simona Roncaletti
    3 Giugno 2013 at 18:29

    Simo questo risotto è proprio invitante…le foto fanno venire voglia di assaggiarlo all'istante!!!:)
    Un bacione cara! Buona serata!

  • Reply
    Giovanna
    3 Giugno 2013 at 17:54

    Che meraviglia! Tutti gli ingredienti che mi piacciono, concentrati nel tuo piatto!
    Sto arrivando! 🙂
    Un bacione carissima Simo

  • Reply
    Magda
    3 Giugno 2013 at 17:34

    mi hai fatto ricordare che non ho ancora mangiato le fave quest'anno! che voglia che mi hai fatto venire con questa ricetta!

  • Reply
    conunpocodizucchero Elena
    3 Giugno 2013 at 17:01

    che bellissimo risotto Simo! e che bei piatti!!!!

  • Reply
    Paola
    3 Giugno 2013 at 16:54

    La mia giornata tipo è proprio come quella che hai descritto tu!!!!
    Anche il risotto sembra molto buono.
    Ciao.

  • Reply
    Antonietta Pane e Panna
    3 Giugno 2013 at 15:56

    E chi non vorrebbe avere una carta di credito illimitata? Ma ai ragione saper vivere le cose semplici è la cosa migliore e questo risottina rappresenta la migliore prova che nelle cose semplici si racchiude il gusto migliore

  • Reply
    Lara Bianchini
    3 Giugno 2013 at 15:19

    fameeee, voglia di risotto alle cinque del pomeriggio… Oddio!!! Simo cara, le cose che preferisci sono anche le mie, e del resto, saper godere della vita in sé è la più grande delle ricchezze, te lo dico per esperienza vera 😉

  • Reply
    Damiana
    3 Giugno 2013 at 15:16

    E sarebbe anche la mia giornata tipo,se solo uscisse questo sole!E magari tornare a casa con un bottino come il tuo e magari rifare pure il risottino"energizzante" e magari fare anche la passeggiatina…insomma ti copierei in tutto,ma non nelle pulizie :(!Un baciotto tesoro,buona settimana!

  • Reply
    Ely Valsecchi
    3 Giugno 2013 at 14:59

    Bisogna accontentarsi mia cara e mi sembra che tu ti sia allietata per bene con questo risottino meraviglioso! Baci

  • Reply
    eli
    3 Giugno 2013 at 14:45

    Il risottino così profumato di primavera in quel bel piatto a forma di corolla è proprio invitante!
    Hai proprio ragione, saper gioire delle piccole cose colora la vita!
    Buona settimana…ssssst non diciamolo forte, ma c'è un po' di primavera la fuori!

  • Reply
    Manuela e Silvia
    3 Giugno 2013 at 14:04

    Molto buono questo risotto! d'altronde la primavera è giunta un pò in ritardo, qundi è ancora tempo di fave 🙂
    bacioni

  • Reply
    Memole
    3 Giugno 2013 at 13:49

    Squisito!!!

  • Reply
    Dolci a gogo
    3 Giugno 2013 at 13:38

    Non amo molto le fave crude ma cotte le adoro e questo risotto che bei colori che ha mi piace molto molto molto!!! Bacioni grandi, Imma

  • Reply
    Federica
    3 Giugno 2013 at 13:32

    Anche a me basterebbe davvero poco per un sorriso. Con sole e cielo azzurro tutto si affronta con uno spirito migliore ma a quanto pare quest’anno sembra di chiedere la luna. Qui sta diluviando!!!!!!!!!!!! Per cambiare 🙁
    Almeno il tuo risotto profuma di primavera e tira su l’umore. Adoro le fave. Un bacione, buona settimana

  • Reply
    Kappa in cucina
    3 Giugno 2013 at 13:20

    Le fave fresche sono buonissime e questo risotto è goloso! magari avere la carta a fondo illimitato….siamo in periodo di braccine corte… ti abbraccio e ti auguro una buona giornata di sole!!!

  • Reply
    Ely Mazzini
    3 Giugno 2013 at 13:06

    Ciao Simo, invitantissimo questo risotto, cremoso e saporito grazie alla salsiccia, davvero ottimo!!!
    Bacioni, buon pomeriggio…

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.