Home pasticci salati - primi piatti Caserecce con zucca, pioppini e salsiccia profumate al rosmarino

Caserecce con zucca, pioppini e salsiccia profumate al rosmarino

by pensieriepasticci
 

 

Stamane appena aperti gli occhi….sono corsa alla finestra…l’incubo di dover spalare badilate di neve, già aveva un pò rovinato il sonno di questa notte.
In effetti il silenzio era strano, un pò troppo ovattato per essere quello delle sette meno un quarto…a quest’ora già le macchine sono in strada, già si sentono i rumori della routine giornaliera che si mette in moto.
Alzo la tapparella, e….
..la visione che mi si è aperta innanzi è stata di un bianco manto di candida e soffice neve….per fortuna le strade sono pulite e non devo neppure spalare, perchè fortunatamente non rimane molto giù… che bello!

Pare davvero così strano vedere tutto imbiancato, dopo le due giornate bellissime e piene di sole che abbiamo appena trascorso: anche ieri sera il cielo, appena tramontato il sole, era pieno di stelle e mi son detta: ma come è possibile che nevicherà?!
Tutti i meterologi hanno raccomandato prudenza, di fare attenzione…ma non è possibile, dai…invece hanno avuto ragione!

Vabbè, ora scende fina fina e un pò bagnata, lieve e silente, metre io sono qua a scrivere questo post, denso di emozioni anche per una bella giornata vissuta ieri alla fiera Golositalia di Brescia.
Di questo ne parlerò poi…ora voglio mostrarvi questa ricetta, calda e confortante, oltre che appetitosissima, perfetta per una giornata fredda e imbiancata, come quella di oggi.
Qualcuno mi manderà le maledizioni, però si, è vero, ancora una ricetta con la zucca…
…ma che ci devo fare se la amo così tanto?!
La potrete anche leggere sulla rivista on line Taste & More; ecco, a tal proposito vorrei darvi la notizia che da poco è on line anche il sito relativo a questa rivista…cliccate qua e lo troverete.
Pian piano si riempirà di ricette, informazioni varie, è ancora neonato, ma a me piace molto!

 

 
 
 
 
 
Ingredienti per 4 persone:
300 gr pasta formato caserecce
Un pezzo di zucca di circa 400 gr (al lordo degli scarti)
200 gr funghi pioppini
300 gr salsiccia a nastro
1 pezzettino di cipolla bianca
Olio extravergine d’oliva
Sale e pepe q.b
Mezzo bicchiere vino bianco secco
1,5 dl brodo vegetale
Qualche cucchiaio parmigiano reggiano grattugiato
Un rametto di rosmarino
 
 
 
 
 
Preparazione:
Tagliare la zucca a tocchetti piccoli e regolari, dopo aver eliminato filamenti, semi e buccia.
In una capace padella antiaderente mettere un filo d’olio, unire la cipolla tritata finissimamente e farla imbiondire appena a fuoco vivace; aggiungere la salsiccia sbriciolata e far rosolare un po’.
Sfumare col vino bianco e far evaporare l’alcool sempre a fiamma vivace; aggiungerci i dadini di zucca e continuare a rosolare per 5-7 minuti, mescolando per non fare attaccare il tutto. Unire i pioppini puliti e scottati  precedentemente per qualche minuto in acqua bollente.
Aggiungere il brodo e continuare la cottura, regolando di sale e pepe a piacere e continuare a cuocere per una ventina di minuti, facendo restringere il brodo…la zucca deve cuocere ma comunque non sfaldarsi; deve rimanere piuttosto soda.
Nel frattempo portare ad ebollizione una pentola con acqua e sale per cuocere la pasta.
Una volta giunto a cottura, profumare il condimento con il rosmarino tritato  finissimamente al coltello; unire la pasta scolata e cotta, amalgamare con un ulteriore filo d’olio extravergine, aggiungere il parmigiano grattugiato, mescolare ed impiattare.
 
Che ne dite, non è golosa?!
ha dei colori splendidi, oltretutto, molto caldi ed avvolgenti…l’arancione poi è il colore preferito di mia figlia!
(Sarà forse perchè è una leoncina di agosto?! mah…)
 
 
Adesso voglio invece parlarvi in breve della giornata di ieri, trascorsa con la mia famiglia a Golositalia, fiera enogastronomica che si è tenuta in quel di Brescia in questi giorni.
E’ stato davvero bello girare fra gli stand di prodotti golosi e squisiti, salumi, formaggi, vini, birre, prodotti da forno, tantissimo riso coltivato secondo i principi naturali dell’agricoltura biologica…e poi ancora assaggi di ogni tipo, mi sembra ancora di assaporare il gusto di quelle magnifiche olive ascolane, slurp……………
Il portafoglio si è aperto innumerevoli volte, lo ammetto, ma ne è valsa davvero la pena, tutti prodotti dop e di altissima qualità…come si faceva a lasciarli lì?! 
Avrei comprato tutto, credetemi…il mio caro maritino però era presente e quindi mi sono ahimè dovuta mooooolto limitare.
 
Una delle cose più belle però, è stato assistere alla presentazione del libro della Ely e al suo show cooking, insieme a tante persone venute per vederla di persona all’opera! 
Eccola qua nella sua straripante simpatia….
 
 
 
 
 
Prima mentre prepara l’olio per friggere…poi mentre cuoce il famosissimo e stragoloso Paradell…e poi mentre cucina i pancakes, che mi sono assaggiata con abbondante Nutella…e beh, quando ce vò ce vò!
 
E qui la Ely alla firma del libro…che emozione, davvero una bella soddisfazione…
Ed ora una copia è qui con me, la dimostrazione vivente che a volte i sogni diventano realtà e non bisogna mai dire mai!
 
Brava Ely e grazie per la tua amicizia, uno dei tanti regali preziosi che questo piccolo blog mi ha regalato in questi (quasi) 5 anni di vita……….
 
 
 
 
Grazie anche alla bellissima Anto, che ho avuto modo di incontrare e di conoscere dal vivo (dopo innumerevoli ore al telefono, ahahahahah!!!!) insieme alla sua dolcissima figlia…e poi ad altre blogger che non conoscevo, ma che insieme a noi hanno condiviso la gioia di questa bella soddisfazione ed emozione.
 
Ora vi saluto, vado a prepararmi qualcosa di caldo da mettere sotto i denti!
E voi che fate di bello?
Un abbraccio, alla prossima!
…con un dolcetto, promesso…!
 
 
 
 

 

 

You may also like

42 comments

carmencook 12 Febbraio 2013 - 21:01

Resto sempre incantata davanti ai tuoi piatti!!
Questa pasta è una vera meraviglia!!
Bravissima Simona!!
Un bacione a te e complimenti ad Ely per il suo libro
Carmen

Reply
Lo 12 Febbraio 2013 - 20:35

che bel piattone Simo…io tolgo la salsiccia ma il resto me lo mangio tutto tutto 🙂 un bacione

Reply
Aria 12 Febbraio 2013 - 18:13

eh, ma che meraviglia di post!la ricetta è un connubio di sapori paradisiaci e la ely….che dire? grande!!!!!

Reply
rebecca 12 Febbraio 2013 - 16:02

adoro anche io la zucca , non mi stanca mai e mi dispiace quando finisce , la tua pasta è splendida.
Che bella giornata , grazie di averla condivisa, mi sarebbe piaciuto esserci. un abbraccio
ciao Reby

Reply
Ci pensa Mamma 12 Febbraio 2013 - 15:16

Adoro questo tipo di pasta. Splendida ricetta e… complimenti per il blog: da oggi ti seguiamo anche noi! Se ti va passa a trovarci.

Reply
Ros 12 Febbraio 2013 - 14:20

questo piatto è una vera delizia di sapori e profumi 🙂
che meraviglia avere il libro autografato da Ely, spero anche io di trovarlo e chissà magari un giorno farlo autografare 😛 un abbraccio, Ros

Reply
Clara pasticcia 12 Febbraio 2013 - 12:38

Simo, non solo questa pasta è un tripudio di sapori così ben accostati (anche nei colori) ma … che belle sensazioni mi hai dato! L'emozione di conoscere Ely e l'amicizia che vi lega…hai ragione, con il blog si vengono a conoscere tante belle persone. Ed è per questo che leggerti mi piace sempre molto!
Buona settimana (senza dover spalar neve!!)

Reply
Olga 12 Febbraio 2013 - 12:22

Bellissima questa pasta!!!!

Reply
Ros Mj 12 Febbraio 2013 - 11:52

La tua pasta è meravigliosa, Simo. Un abbinamento splendido. Che bello leggere di questa esperienza a Brescia…mannaggia, sono troppo lontana!! Capisco la tua emozione a conoscere persone a cui sei legata, vuoi bene, anche se di persona non ci si è mai viste. Guarda però che anche loro sono state fortunate ad incontrare te!! La dolcissima Simo!! <3. Un bacio, tesoro

Reply
Fabiano Guatteri 12 Febbraio 2013 - 11:35

La tua è una pasta ricca, gustosissima, abbini ingredienti che devono sposarsi alla perfezione come la zucca che è dolce e la salsiccia che in genere è molto saporita…

Reply
Serena 12 Febbraio 2013 - 11:19

Un post stupendo: la ricetta, che, sì, ha dei colori bellissimi, le foto, Taste&More, che a prima vista mi sembra delizioso e lo sfoglierò appena avrò tempo di respirare, la Ely che presenta il suo libro… leggerti oggi mi ha un po' emozionata 🙂

Reply
Betty Carbuncle 12 Febbraio 2013 - 9:37

che bella la neve!!!

Reply
Damiana 12 Febbraio 2013 - 7:09

E' emozionante questo post!Si tocca con mano la tua amicizia con la bella Ely!Siete entrambe meravigliose e meritate tante soddisfazioni..vi stimo tanto!Un bacione fanciulla bella,mentre assaporo il tuo piattino ricco,zuccoso e invitante!
p.s auguri anche per la rivista,ti darà tante soddisfazioni!

Reply
Dolci a gogo 12 Febbraio 2013 - 6:17

Sono strafelice anch'io per Ely e per il suo bellissimo sogno e spero un giorno di conoscere anche te simo, non vedo l` ora!!! Il tuo piatto é come sempre strepitosamente buono!! Bacioni,Imma

Reply
Paola Scomparin 11 Febbraio 2013 - 21:50

qui adesso finalmente piove ma ha nevicato intensamente tutto il giorno… con il freddo di oggi, un piatto di pasta, caldo e profumato come il tuo è un vero taccasana!

Reply
Vaty ♪ 11 Febbraio 2013 - 21:22

Che emozione leggere te e vedere ely nelle foto tesoro!
Mannaggia mi sarebbe piaciuto anche a me esserci solo che ieri era giornata full! Ma tesoro sei da queste parti? Io di Bergamo la pross volta anch'io ti vorrò conoscere 🙂
Intanto mi segno questa ricettina che in questi gg che fa freddo ho voglia di piatti così 🙂

Reply
marifra79 11 Febbraio 2013 - 21:19

Qui da me solo tanto tantissimo freddo e vento, fortuna niente neve! Che bella Ely, piacerebbe conoscerla di persona anche a me! Quei funghi sono uno spettacolo, il tuo piatto dev'essere favoloso. Un abbraccio Simo cara

Reply
elenuccia 11 Febbraio 2013 - 20:46

Mi piace l'abbinamento della salsiccia con la zucca. E con i funghi mi sa che sia pure meglio 🙂
Sai che mi hai fatto venire una bella fame?
Bellissime le foto della Ely, lei è davvero bravissima e sono sicura che abbia fatto un vero figurone. Mi sarebbe piaciuto vederla

Reply
Ketty Valenti 11 Febbraio 2013 - 20:39

Ciao Simona piacere di conoscerti,ho letto di te nel blog di Ely è una persona bellissima e se dice di te altrettante belle cose sarà certamente vero.mi unisco al tuo blog,il mio è giovanissimo e se vorrai farlo a tua volta ne sarò onorata.
questo tuo primo piatto è ghiottissimo sono tutti ingredienti che adoro.Complimenti per tutto davvero.
Ketty Valenti
Zagara & Cedro
http://zagaraecedro.blogspot.com

Reply
pensieriepasticci 11 Febbraio 2013 - 20:39

Grazie vi adoro tutte!!!!!!!!

Reply
Simona Roncaletti 11 Febbraio 2013 - 20:05

Quanta neve Simo!!!! Non ha smesso un attimo in tutto il giorno!!!
E che favola questa pasta..ho già cenato ma ne mangerei un piattino:)
Un bacione cara e buona serata!

Reply
Cinzia 11 Febbraio 2013 - 18:59

ciao complimenti,volevo dirti che ho appena aperto se ti va puoi passare a trovarmi …ho messo il tuo blog tra i miei blog da seguire ciaoooo buona serata

Reply
Chiara Setti 11 Febbraio 2013 - 18:15

Simo ne è rimasto un piattino per cena?? Corro da teee :))) un bacio

Reply
Anto:o) 11 Febbraio 2013 - 18:08

Che pasta appetitosa!!! A quest'ora fa venire una fame!!!
Ieri è stata proprio una bella giornata e conoscere te ed Ely è stato emozionante!!
Siete due donne speciali!!
Un abbraccio grande grande!
Anto:o)

Reply
giulia pignatelli 11 Febbraio 2013 - 17:45

quante cose da dire!!! La pasta è favolosa, Ely all'opera… da vedere… e tu che spali neve devi essere uno spettacolo! Felice serata!

Reply
La cucina di Esme 11 Febbraio 2013 - 15:28

Un piatto di pasta favoloso e un pò di invidia affettuosa per la splendida giornata che hai passato! Sono molto contenta per la Ely, grandi soddisfazioni meritatissime!
baci
Alice

ps A Roma pioggia freddissimo e vento forte:(

Reply
l'albero della carambola 11 Febbraio 2013 - 15:24

Ma che meraviglia…!!!! Bellissima la Ely e bellissima la ricetta Simo.
Ma ancora di più le tue parole…
brava
simo

Reply
Ritroviamoci in Cucina 11 Febbraio 2013 - 14:54

Che bello questo post. Mi hai fatto un po' commuovere per il modo in cui hai scritto di Ely.
Ti abbraccio fortissimo.
PS mi state facendo morire d'invidia con questa neve, qui non si vede nemmeno col binocolo.

Reply
Ely 11 Febbraio 2013 - 14:20

Simoooo hai visto quanta neve?! E non accenna a diminuire mannaggia!! Tutto completamente bianco!! Però che bello leggere di Brescia, della dolce Ely e della bella esperienza che avete condiviso! Complimenti a lei e un abbraccio strettissimo a te.. TVTB! Questa pasta è eccezionale, credimi.. ho comprato ieri i funghi, perchè non provare? Un abbraccio forte e un bacione!

Reply
Francesca in the kitchen 11 Febbraio 2013 - 13:28

Che pasta super ricca… mi piace!!!

Reply
Ivana 11 Febbraio 2013 - 13:28

Ciao Simo, anche qui nevica incessantemente dalle 7 di questa mattina…… speriamo giri in acqua, così la spazza via tutta!!!
Bellissima la giornata che hai passato ieri… e buonissima questa meraviglia di ricetta che ci hai regalato. Bacioni ^.^

Reply
Valentina 11 Febbraio 2013 - 13:20

qui x fortuna nn fa freddo ma la tua pasta deliziosa me la godo cmq!

Reply
Any 11 Febbraio 2013 - 13:13

Questo si che è un bel piatto di pasta! E' una vera coccola!
Mi fa molto piacere vedere le foto di Ely, sono molto felice per lei.
Grazie per questo post cosi bello!

Reply
Federica 11 Febbraio 2013 - 13:09

Che bella la Ely 🙂 Spero proprio di trovare il suo libro e chissà se magari riuscirò anche a strapparle un autografo prima o poi!
Anche qui stamani risveglio con sorpresa!!! Bianca sorpresa! Per fortuna adesso sta piovendo e mai come oggi credo di aver invocato l’acqua!
Mi torna fame a vedere al tua gustosissima pasta. Con questo freddino poi, un piatto così bello ricco e fumante è una doppia coccola. Un bacione, buona giornata

Reply
IsabelC. 11 Febbraio 2013 - 12:41

Ma quanta neve è e sta venendo giù??!!! Buonissimo questa pasta che sa di fredde giornate autunnali! Le ricette a base di zucca non sono mai abbastanza 🙂
Troppo brava la Ely! Sono stata contentissima di essere lì e vederla all'opera e assaggiare il suo bellissimo e buonissimo pancake con tanta tanta nutella

Reply
Valentina 11 Febbraio 2013 - 12:34

Ciao Simo! 🙂 Qui niente neve (impossibile!) ma tanta pioggia e freddo… Questa pasta è invitantissima, mi piace con zucca, pioppini e salsiccia, devo provare! 🙂 Complimenti e un forte abbraccio! P.s.: bellaaaa Ely, mi sarebbe piaciuto conoscerla e incontrarla al suo show cooking! 😀

Reply
Federica Simoni 11 Febbraio 2013 - 12:29

che bella questa pasta! e che bello vedere Ely all'opera! ciaooooo

Reply
Antonella 11 Febbraio 2013 - 12:22

Ciao Simo, squisita questa pasta. Ma che bella giornata avete trscorso! Baci (nevica anche a Torino, tantissimo)

Reply
Ely Mazzini 11 Febbraio 2013 - 12:17

Ciao Simo, la pasta è squisitissima, proprio una bella ricetta!!!!
Bellissima l'esperienza che hai vissuto con Ely e le altre blogger, complimenti!!!!
Bacioni, buona giornata :))

Reply
Vale@Lattealcioccolato 11 Febbraio 2013 - 12:01

Anch'io sono leoncina d'agosto e amo l'arancione! 😀 😀 😀
Buonissima la pasta! 🙂 Un bacione! :*

Reply
Ely Valsecchi 11 Febbraio 2013 - 11:45

Oddio che emozione Simo… Grazie grazie di cuore per tutto quello che mi hai scritto… Sei un tesoro!!!!!!
E che piattino davvero goloso!!!!! Un bacione e ancora grazie!!!!! Baci

Reply
Claudia 11 Febbraio 2013 - 11:41

Tu neve.. io pioggia e vento pazzesco.. uff!!!! Hai racchiuso tanti ingredienti che mi piacciono in uno unico!!!! Davvero buono.. poi funghi (quei funghi li adoro) e zucca stanno una favola.. e con l'aggiunta di salsiccia a rendere tutto più gustoso! Che bella Ely alla presentazione del suo libro!!!!! baci cara.. a te auguro una buona settimana 🙂

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.