Home pasticci dolci -torte Crostata di mele e more con frolla all’olio d’oliva

Crostata di mele e more con frolla all’olio d’oliva

by pensieriepasticci
crostata di mele e more

Questa crostata di mele e more è deliziosa, perfetta coccola per una merenda o una colazione (ma anche un dopocena) profumate e golose!

 
 
Buon inizio settimana a tutti! E’ forse arrivato l’autunno?! 
Beh, sul calendario sicuramente si…ma anche nella realtà climatica, almeno qui al nord…cielo grigio, pioggerellina e freschetto che ti invoglia a mettere una copertina in più e a metter via definitivamente i sandali, tirando fuori le calze, ahimè!
Ed io arrivo con un dolce che è un inno all’estate…mi perdonate, vero?!
 
Che le more mi piacessero un sacco, probabilmente l’avevate già capito…le trovo squisite,e se posso le metto nelle macedonie (come qua e qua), nei dolci da forno (come in questa torta tagliata a quadrotti, per
esempio)….ci ho fatto persino un’insolita confettura cioccolatosa!
Se riesco a farne scorpacciate durante l’estate tanto meglio…. addirittura se ne ho in abbondanza, ne approfitto per surgelarle e così per averne sempre una bella scorta pronta all’uso, in qualsiasi stagione. A volte anche i supermercati  fanno delle offerte quando è il loro pieno fulgore, e quindi sto all’erta per approfittarne. Si sposano benissimo con mele e pere, anche con le pesche l’accoppiata è superlativa .
Contengono, come tutti gli altri frutti di bosco, una grande quantità di antiossidanti, inoltre hanno proprietà diuretiche e depurative, mantengono le arterie pulite ed elastiche perché aiutano ad eliminare il colesterolo cattivo dal sangue e contengono una buona percentuale di fibre.
 
Questa crostata di mele e more è stata realizzata in un caldo pomeriggio di questa estate, quando solo una pazza come me poteva avere la brillante idea di accendere il forno, ma mi era venuta una voglia matta di gustare la crostata
chiusa con l’accopiata mele e more…chissà perché mi ricorda tanto la torta di Biancaneve, quella che per intenderci si mette preparare per i nanetti, prima di cadere nel sonno perenne della mela avvelenata.
 

 
Già ne avevo realizzata una in passato , la ricetta la potete trovare qua; questa volta però ho voluto fare una modifica e realizzare la frolla con l’olio! 
Da tempo mi incuriosiva questa cosa e quindi ho voluto provare…beh credetemi una vera scoperta!
Penso che la rifarò spesso, la consistenza è morbida ed elastica, differente da quella fatta col burro….forse un po’ più difficile da stendere, ma una volta cotta è perfetta… e sicuramente più leggera!
Io per paura di appesantirla ho utilizzato olio d’oliva non extravergine, ma sicuramente proverò in futuro anche con quello.
Adesso, se volete sperimentare…ho preso spunto da Cookaround per la ricetta di base.
 
 
 
 
 
 
Ingredienti:
350 gr farina 00 per me Molino Rossetto
50 gr amido di mais
200 gr di zucchero fine tipo zefiro
100 gr olio d’oliva
Un pizzico di sale
2 uova
Una grattugiata di scorza di limone biologico
Mezzo cucchiaino di lievito per dolci
 
Per il ripieno: 
 
2 mele rosse
Una ciotolina di more ben lavate ed asciugate
Il succo di un limone
2 cucchiai di zucchero
Latte q.b per spennellare la superficie
Burro e farina per la tortiera (la mia di 23 cm.di diametro)
 
 
 
 
Teglia, ciotola e pennello Lagostina, linee I cucinieri e Virtuosa
 
 
 
 
 
Preparazione:
Sbattere le uova insieme al pizzico di sale e alla scorza di limone grattugiata.  
Nel mixer (io nel Bimby) mettere la farina setacciata con lo zucchero e il lievito, le uova e l’olio e azionare in modo da ottenere una bella palla di impasto. Qualcuno mi ha chiesto i tempi e i modi per il bimby…azionare 15-20 sec a vel.4/5. 
Lasciarlo riposare in frigo per una bella mezz’oretta abbondante avvolto in pellicola da cucina. Potete anche impastarlo a mano, facendo la fontana con la farina miscelata al lievito e allo zucchero, e aggiungendo poi gli ingredienti liquidi (col mixer è tutto molto più facile!).
Imburrare una tortiera e infarinarla leggermente…dividere la palla di impasto in due e formare due dischi, stendendola col mattarello.
Ricoprire il fondo della tortiera, bucherellando leggermente con la punta di un coltello e mettere in frigorifero per qualche minuto.
In una ciotola mettere le mele sbucciate e fatte a dadini insieme alle more ben lavate ed asciugate, unire il succo di limone, lo zucchero ed mescolare bene.
Riempire il guscio di pasta frolla con la frutta e successivamente chiuderlo con l’altro disco di pasta precedentemente steso, cercando di sigillare ben bene i bordi. 
Praticare in superficie dei buchini coi rebbi di una forchetta o con la punta di un coltellino affilato, poi con un pennello in silicone spennellare con il latte.
Infornare in forno preriscaldato a 180° per circa una mezz’ora/ 40 minuti  a modalità ventilata…verificate quando è perfettamente dorata in superficie, è cotta! A me dalle fessurine è uscito anche un po’ di succo che poi in cottura si è
caramellato un po’, creando un bellissimo effetto…
Lasciarla raffreddare (si, perché altrimenti il ripieno vi ustionerà la bocca assaggiandolo!) e gustarla!
Con una pallina di gelato o un ciuffo di panna montata è speciale…ma anche da sola, credetemi è una bomba…
 
 
 
 
 
 
Che ne dite, non è golosa?
 
Un abbraccio e buon lunedì a tutti! 
Io sono di tante faccende affaccendata…come già vi avevo detto, mi son messa a fare pulizia, cominciando dagli armadi. Lavoro lungo e snervante, ma che solitamente poi mi lascia soddisfatta e felice.
Quante cose a volte teniamo…magari non le mettiamo per anni e giacciono lì, solo a far polvere…
Via, facciamo piazza pulita: questo vuole essere il mio motto per la giornata!
Alla prossima
 

You may also like

55 comments

vita 30 Settembre 2012 - 18:48

questa ricetta è da provare io amo i dolci complimenti ! mi unisco con molto piacere ai tuoi lettori ciao vita

Reply
monica 26 Settembre 2012 - 15:57

l'ho fatta anch'io la frolla all'olio di oliva aromatizzato, ma non mi è venuta bella fragrante come mi sembra essere la tua…
oh simo, ci lascio sempre il cuore, sul tuo blog…
come stai tesoro?

Reply
marinella 25 Settembre 2012 - 20:22

Anche io sono pazza: ho acceso il forno più questa estate con 40 gradi all'ombra che l'inverno scorso :), ma i miei risultati non sono stati esattamente come i tuoi!
Questa torta è veramente bellissima e sempre più meravigliose sono le foto che fai. Davvero complimenti!
Mari

Reply
ema.arricciaspiccia 25 Settembre 2012 - 20:14

Golosa?! Solo?!?! Ma è meravigliosa 🙂 per non parlare della frolla all'olio di oliva! Fantastica!!!
Un bacione grande!
Ema

Reply
Arianna 25 Settembre 2012 - 12:36

La tua frolla mi piace un sacco!!! La torta è sublime!!!!

Reply
Dory_Mary 25 Settembre 2012 - 7:38

Fantastica questa crostata,una vera delizia!

Reply
La cucina di Esme 24 Settembre 2012 - 21:35

deliziosa! Questa frolla all'plop la devo provare assolutamente!
baci e buon lavoro
Alice

Reply
Il dolce della vita 24 Settembre 2012 - 21:33

Ciao Simona, che bella questa ricetta; anch'io ne ho preparata una simile un po' di tempo fa in onore di una puntata del cartone preferito del mio bimbo (Peppa pig) ma la tua mi sembra molto piu' bella, complimenti!

Reply
Ale 24 Settembre 2012 - 20:22

Simo è meravigliosa, sono rimasta a bocca aperta !

Reply
Dida70 24 Settembre 2012 - 20:20

cara, il dolce estivo è oltremodo gradito, qui fortunatamente sembra essere ritornata l'estate…io sono contenta, vorrei prolungarla al'infinito!!!
sai che io adoro la frolla all'olio??? la preparo sepsso e personalmente la preferisco a quela conil burro, anche con un pizzico di lievito, mi piace la pasta bella alta e morbida 🙂
anche le more mi piacciono ma non come a te 🙂
io ho fatto pulizia di tutti gli indumenti 'over 46'…non vorrei vederli più…spero di mantenere i risultati ottenuti con questa dieta!
ti abbraccio
dida

Reply
carmencook 24 Settembre 2012 - 20:08

Qualche giorno fa ne ho fatta una similare con la pasta brisee!!
Voglio assolutamente provare anche la tua versione con la pasta frolla!!!
Baci Carmen

Reply
elenuccia 24 Settembre 2012 - 19:56

Simo la prossima volta che ti vengono di queste idee brillanti, fammi un fischio che corro da te. Vado pazza per i frutti di bosco, in primis more e lamponi e in casa mia non riescono praticamente mai ad andare a finire in un dolce. Finiscono prima nel mio pancino 🙂

Reply
ingorda 24 Settembre 2012 - 19:28

Ciao Simo,
che bella questa crostata sembra quella dei cartoni animati di paperino… e quelle bolle sopra la rendono con un magico effetto ancora più più più…

Un bacio

Reply
Zonzo Lando 24 Settembre 2012 - 19:25

Altro che golosa, stupendissima e deliziosa! Che darei per una fettina 🙂 Bacioni

Reply
Giovanna 24 Settembre 2012 - 19:07

Golosa? Ultra ultra ultra golosa! Sai che ti dico? Arrivo! 🙂
Quest'estate, quanto a pazzia da forno acceso, ti ho fatto buona compagnia. :-))
Un bacione cara Simo, buona settimana

Reply
Valentina 24 Settembre 2012 - 17:58

se è golosa??? è una di quelle crostate che rifilo, rifilo, rifilo finchè non ce n'è più!

Reply
rebecca 24 Settembre 2012 - 17:38

golosa e molto interessante l'olio a posto del burro, bellissime le foto come sempre, un abbraccio
ciao Reby

Reply
dario 24 Settembre 2012 - 16:43

spettacoloooooooo!!!!!
deve essere fantastica!!!!
copio e provo!!!!!!!!!!
ciaooo
baci

Reply
sara 24 Settembre 2012 - 16:35

Amo le crostate e quelle chiuse ancora di piu,brava come sempre!

Reply
Dolci a gogo 24 Settembre 2012 - 16:33

Buonaaaaaaa tesoro davvero fantastica la frolla all` olio e questa visione mi ha ingolosita tantissimo!!! Tvb,Imma

Reply
Giulia 24 Settembre 2012 - 15:57

Simo la tua torta sembra una vera meraviglia!! Un inno all'estate che ci abbandona 🙂 complimenti, un bacio

Reply
soleluna 24 Settembre 2012 - 14:38

Simo è golosissima peccato che io non posso mangiare le more….perchè una bella fettona me la mangerei al volo buona settimana Luisa

Reply
Ivana 24 Settembre 2012 - 14:26

Uao Simo…. che spettacolo, le foto parlano da sole: deve essere strepitosa… domenica ho ospiti e sicuramente la proporrò..grazieeeeeee, bacioni, buona settimana ^.^

Reply
Tina/Dulcis in fundo 24 Settembre 2012 - 13:45

pulizie nei armadi?fatta venerdi,e vero ci si sente meglio dopo,ho regalato tanta roba….ottima la tua crostata,mai fatta la frolla con olio di oliva…baci,buon lunedi:)

Reply
lady 24 Settembre 2012 - 12:53

hai nominato il bimby, sarà semplice ma..tempi e velocità??? please 😀

Reply
Aria 24 Settembre 2012 - 12:31

è golosissima, bellissima…e hos empre pensato, quando vedo Peppa Pig con i miei bimbi, ma come sarà la torta di mele e more??? beh, adesso lo so!;-)

Reply
l'albero della carambola 24 Settembre 2012 - 12:04

Da un poì voglio prpvare la frolla al'olio e non mi decido mai. Mi sa che questa tua crostata mi darà lo sprint: è di una bellezza Simo…
Bravissima!
simo

Reply
Clara 24 Settembre 2012 - 12:00

cara Simo anch'io alle prese con questi maledetti aramdi…io mio poi…altro che "non aprite quella porta" hahaha! questa ricetta è divina e mi cade a fagiolo per sabato!!! è davvero deliziosa! a prestissimo, un carissimo abbraccio Clara

Reply
Stefania Orlando 24 Settembre 2012 - 11:37

Mi devo decidere a provare questa frolla all'olio…

Reply
pensieriepasticci 24 Settembre 2012 - 11:36

grazie a tutti amici e amiche!
Provatela e non ve ne pentirete……

Reply
Simona 24 Settembre 2012 - 11:32

Ciao Simo! Qui diluvia, ieri ho messo viai sandali e oggi ho calze e stivali!
Questa frolla la devo assolutamente provare…dopo quella allo yogurt e quella alla ricotta non posso lasciarmi sfuggire quella con l'olio!!!!
E con mele e more ci sta benissimo!!!
Un bacione e buon pomeriggio

Reply
Ros 24 Settembre 2012 - 11:30

Meraviglia…!! Anche a me incuriosisce molto la frolla con l'olio. Quasi, quasi…
Gli armadi sono la mia fase due ma ieri ho dedicato un'intera giornata alla fase uno: pensili della cucina (dentro e fuori, sopra e sotto). La sera ero uno straccio ma vuoi mettere la soddisfazione?!…Siamo pazze ihihih. Buona settimana, tesoro!!!

Reply
Elisa @ Insalata di Sillabe 24 Settembre 2012 - 11:22

O mamma! Che meraviglia! Non solo dev'essere buonissima e perfetta per l'autunno, ma appaga anche molto l'occhio! Con questa farei proprio un figurone durante i pranzi della Domenica! Me la segno 🙂

Un abbraccio, Eli

Reply
Ely 24 Settembre 2012 - 11:22

Ohhh Simo ci credo eccome che è buonissima!!!!! Mi piace anche la copertura tutta cosi irregolare! Una torta favolosa! Baci

Reply
Francy in cucina 24 Settembre 2012 - 11:13

Che buona, ha tutto l'aspetto delle confortanti torte delle nonne! Brava!

Reply
Patty 24 Settembre 2012 - 10:53

Anche io proprio un anno fa ho postato un pie di mele e more e devo di re che mi piacque da impazzire. Ma il mio prossimo traguardo sarà quello di preparare la frolla all'olio che mi ispira moltissimo. E dalle foto pare che sia anche fantasticamente friabile.
Complimenti e buon lunedì. Un bacione, Pat

Reply
Chiara e Marco 24 Settembre 2012 - 10:48

Mi serviva proprio una ricetta di frolla all'olio perché volevo fare una crostatina ma non ho il burro e neanche voglia di uscire!

Marco di Una cucina per Chiama

Reply
Lara Bianchini 24 Settembre 2012 - 9:36

golosissima, ma ho un quesito di ordine pratico che forse puoi aiutarmi a risolvere… Come fate a toglierla dallo stampo senza sfracellarla?

Reply
*fiore* 24 Settembre 2012 - 9:32

il tuo blog è sempre invitante

Reply
Katty 24 Settembre 2012 - 9:03

Brava, mi piace molto: devo assolutamente provare!!Buona settimana.

Reply
Ros 24 Settembre 2012 - 8:29

ed io non ho ancora provato la frolla con l'olio ed è ora che colmo questa lacuna! purtroppo mi sa che l'autunno è arrivato, che tristesss! In questa giornata grigia mi godo questa tua torta deliziosa, che a me ricorda molto la torta di Nonna papera 🙂

Reply
piccoLINA 24 Settembre 2012 - 8:29

mmm, devo decidermi a provare la frolla all'olio, questa torta ha un aspetto davvero goloso!
Brava Simo, sei sempre fantastica!

Un baciottone e a presto
Paola

Reply
Valentina 24 Settembre 2012 - 8:28

Ciao Simo! Che buona questa crostata, sai che non ho mai fatto la frolla all'olio? Adesso segno la tua ricetta, deve essere squisita! Complimenti davvero, un dolce gustoso e bello! Poi mele e more, mmmm… che delizia! 😀 Quanto all'autunno, qui c'è un caldo afoso alquanto detestabile, spero arrivi un po' di frescolino! 😉 Bacione e buon inizio settimana! :*

Reply
Claudia 24 Settembre 2012 - 8:13

Io saranno oltre 10 anni che la frolla la faccio all'olio.. mi piace moltissimo! Ottimo il ripieno.. baci e buon lunedì 🙂
ps: a Roma è estate.. oggi max previste 32°!!!!

Reply
eli 24 Settembre 2012 - 7:47

Non ho ancora provato la frolla all'olio (per le mie origini d'oltralpe è quasi un affronto ahahahahah)
Ma guardando la tua torta bellissima, mi viene la tentazione!
Buona settimana e buone pulizie che a quanto leggo sono "radicali"
Anche io dovrei prendere il coraggio a due mani e buttare i vestiti che non metto o che ormai mi stanno male invece di continuare a spostarli nell'armadio :DDDD

Reply
Manuela e Silvia 24 Settembre 2012 - 7:43

Una frolla deliziosa: farcita in tutta semplicità per assaporare il gusto di ogni ingrediente!
un bacione

Reply
Carmen 24 Settembre 2012 - 7:41

Io quando ho voglia di mettere un punto nella mia vita e ricominciare daccapo, la prima cosa che faccio è riordinare armadi e cassetti e liberarmi del superfluo. Poi ho letto che è un comportamento molto sensato e giusto e che alleggerirsi delle cose inutili che ci ingombrano è il modo migliore per fare spazio alle nuove idee. Quindi vai con il riordino! Io l'ho concluso da poco e ti dico, è faticoso sì, ma mi fa sentire così soddisfatta alla fine che ogni volta ne vale ampiamente la pena.
Riguardo alle cime di zucchine sono, non so come spiegarti, i germogli, che spuntano in cima alla pianta. Voi forse li chiamate talli, perché è così che si dovrebbero chiamare. Al supermercato non li trovi, ma magari al mercato da qualche contadino sì. Sono molto buoni e molto usati nella cucina meridionale. Per pulirli si devono togliere i filamenti, un po' come fai con le coste di sedano.
Baci baci
Carmen

Reply
SQUISITO 24 Settembre 2012 - 7:38

davvero un dolce molto invitante e la frolla all'olio di oliva una sorpresa!
alla prossima!

Reply
Elisa 24 Settembre 2012 - 7:21

Buonissima! E poi la frolla all'olio è davvero particolare e buona: l'ho provata poco tempo fa ma mi piace! 🙂
Buon lunedì ^^

Reply
Federica Simoni 24 Settembre 2012 - 7:12

la foto dice mangiamiiiiiiii!!!!!stupenda Simo!baci

Reply
Mary 24 Settembre 2012 - 7:00

E' stupenda questa crostata oltre alla sua bontà!

Reply
Patrizia 24 Settembre 2012 - 6:50

Buongiorno!!!! Vedo che anche tu ti sei fatta prendere dalle grandi pulizie e c' è da dire che ogni tanto ci vogliono proprio!! Ieri la mia cucina sembrava un bazar ma ora quando apri uno sportello vedo tutto lindo e ordinato che è uno spettacolo per la vista!! La tua torta è una delizia e la frolla all' olio d' oliva mi ha letteralmente stregata!!! Da provare di certo…Un bacione carissima, buon lavoro e buona settimana!!

Reply
Federica 24 Settembre 2012 - 6:45

La crostata di mele “chiusa” mi fa sempre pensale alla torta di nonna Papera. Ma quel ripieno con le more è moooolto più goloso 🙂 Deliziosa Simo, bella da vedere e golosa golosa da gustare. Una bella coccola per iniziare bene la settimana. Un bacione

Reply
fabiana 24 Settembre 2012 - 6:44

buon inizio settimana…io purtroppo riprendo il lavoro dopo 15 giorni di ferie e mi prende….malissimo!!!ci vorrebbe proprio una bella fetta di questa crostata..brava!!!

Reply
Ely 24 Settembre 2012 - 6:34

Buonissima questa crostata! Mele e more con frolla, che bontà! Un felice lunedì, dolce e fruttoso! 🙂

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.