pasticci dolci -torte

Ciambella intrecciata all’uvetta

image_pdfimage_print
 
 
Buona giornata amici bloggers e non…come va? Ieri finalmente qui da me, in lombardia, ha fatto capolino un pallido sole…era ora!
Da settimane ormai imperava quel grigiore deprimente che mi aveva tolto gran parte della voglia di fare, ed aveva inesorabilmente aumentato il mio mal di collo, ormai quasi costante!
Che ne dite…avremo qualche giorno di tregua, con un accenno di luce…?
mah…io ci spero con tutto il cuore.
 
Oggi voglio proporvi un dolce.
Avete presente una torta,soffice tipo un pan brioche, da mangiare a colazione insieme ad una bella e fumante tazza di caffellatte…o gustata alle 5 del pomeriggio con una meravigliosa e profumata tazza di the…
Ecco, l’avete trovata!
 
Questa ricetta l’ho presa da Sale e pepe del mese di dicembre (numero peraltro particolarmente ricco di dolci e preparazioni meravigliose!!), ed è stata preparata per una merenda con amici, che hanno molto gradito…anche noi abbiamo gradito la rimanenza per la colazione del giorno dopo, eheheheh!
 
Allora…partiamo.
 
Ingredienti:
430 gr. farina
25 gr lievito di birra
2 uova
80 gr. burro
1,5 dl latte
50 gr. zucchero (io ho aumentato a 70 gr)
100 gr uvetta sultanina
la scorza grattuggiata di mezzo limone non trattato
50 gr mandorle tostate tritate
il succo di una arancia
sale
burro e farina per lo stampo
Tuorlo d’uovo per spennellare il dolce, ma io ho usato il latte.
 
Preparazione:
Ammorbidire l’uvetta nel succo d’arancia
Sbriciolare il lievito in una terrina, stemperandolo col latte tiepido e successivamente aggiungere 180 gr. di farina.
Mescolare sino a ottenere un composto omogeneo, coprire e lasciar lievitare in luogo tiepido per 30 minuti.
Unire le uova sbattute col pizzico di sale, lo zucchero, il burro morbido a pezzetti, l’uvetta col succo dell’arancia, la buccia grattuggiata del limone, le mandorle.
Incorporare la farina rimasta setacciata, impastate e fate una palla; incidetela a croce, coprite e fate lievitare per 30 minuti.
 
 
 
Lavorate per pochi secondi la pasta e dividetela in 3 parti; formate 3 rotoli abbastanza sottili lunghi circa 40 cm, intrecciateli e congiungete le due estremità in modo da ottenere una ciambella. Sistematela in uno stampo (di 22-24 cm) imburrato ed infarinato e spennellatela col tuorlo sbattuto o col latte come ho fatto io.
 
 
Lasciatela lievitare ancora 30 minuti in luogo tiepido (io nel forno spento); infornare a 180° e cuocere per circa 45 minuti, io però col mio forno nuovo speedy l’ho cotta 40 min.scarsi.
 
Ne gradite una fettina? Magari fosse propizia per scacciare la tristezza dell’inverno..che ne dite, si prova?
Buonissima giornata a tutti..ora vado a fare le pulizie, oggi è giovedì, mi tocca.

You Might Also Like

43 Comments

  • Reply
    Mariarita
    1 Febbraio 2010 at 10:23

    Ho letto attentamente questa ricetta. Questo è il tipo di dolce che prediligo.
    Quelli lievitati con il lievito di birra!!!
    Ho preso nota.
    Bacioni
    Mariarita

  • Reply
    Maurina
    1 Febbraio 2010 at 9:19

    Che buona Simo! ho voglia anch'io di preparare un lievitato dolce (anche se mio marito non vuole piu' che faccio dolci, vorrebbe provare a mettersi a dieta!… chissa' perche', non ne ha bisogno!)

  • Reply
    rebecca
    1 Febbraio 2010 at 7:39

    buonissima e bella , da rifare !
    fai un po' di ginnastica e massaggi per il collo? a volte sono la soluzone.
    ciao Reby

  • Reply
    pensieriepasticci
    1 Febbraio 2010 at 7:00

    Grazie a tutti per i vostri graditissimi commenti, credetemi è davvero buona, immagino anche con le gocce di cioccolato, oh si!
    Dario il mio collo va a intermittenza, eheheheh…dovrei fare la principessa (cioè nn far nulla tutto il dì!)per star meglio, eheheheh…ma non si può!
    Buon inizio settimana a tutti!

  • Reply
    guja
    31 Gennaio 2010 at 18:02

    ^-^Secondo me è deliziosa…la proverò di sicuro!!!Adoro i ciambelloni…
    Un caro abbraccio…e buona domenica anche a Te Simona!!!Cristina

  • Reply
    dario
    31 Gennaio 2010 at 17:41

    ciao Simo!!!
    come va il mal di collo?
    eh..oggi è una bellissima giornata, hai visto che sole?
    la tua treccia è bellissima!! complimenti!!!
    buona settimana!

  • Reply
    Chiaretta
    31 Gennaio 2010 at 9:54

    Ciao! Mannaggia mi son persa la ricetta precedente, quella dell'insalata Belga, deve essere deliziosa, pensa che cercavo appunto delle varianti per cucinarla!
    Un bacio!!

  • Reply
    NIGHTFAIRY
    31 Gennaio 2010 at 9:29

    Che delizia questa ciambella!

  • Reply
    Luciana
    31 Gennaio 2010 at 9:06

    Complimenti ti è uscita una meraviglia…brava davvero…un bacio e buona Domenica

  • Reply
    Ely
    30 Gennaio 2010 at 17:45

    ecchime!!! sono di nuovo qui ciaoooooooooooooo Simo!!!! bona bona bona questa ciambella ci credo che pure poi eravate felice per i rimasugli! baci ti scrivo una mail 🙂 Ely

  • Reply
    Pippi
    29 Gennaio 2010 at 23:03

    Che merenda golosa Simo!!!
    😉
    notte e sogni d'oro
    Pippi

  • Reply
    blunotte
    29 Gennaio 2010 at 21:00

    Bella questa ciambella, io cambierei l'uvetta con le gocce di cioccolato, ma solo perchè il marito non gradisce l'uvetta.
    Complimenti

  • Reply
    terry
    29 Gennaio 2010 at 19:51

    treccions stupenda!
    amo i pan brioche!!!
    bravissima!

  • Reply
    stefi
    29 Gennaio 2010 at 15:13

    Mamma mia ma una fettina si può avere!!!!!
    Irresistibile, buon w.e.!!!!!!

  • Reply
    Onde99
    29 Gennaio 2010 at 13:34

    Con questa bella trecciona, a prescindere dalle condizioni metereologiche, sarebbe proprio un buongiorno!

  • Reply
    Enza
    29 Gennaio 2010 at 12:34

    Se vuoi ti faccio ridere, … tante volte la mia piccola vede sullo schermo del pc i miei lavori di xxx, … stavo guardando la tua delizia all'uvetta e ha incomiciato a urlare:" dov'è, … che la voglio mangiare"!!!, …. no le ho risposto mamma non ha fatto nulla!!!:)
    p.s. ogni volta mi dimentico di chiederti, .. non hai per caso una ricettina per il cavolfiore in agrodolce sotto vetro??? Enza xxx

  • Reply
    pensieriepasticci
    29 Gennaio 2010 at 11:21

    Grazie Vale, è davvero una goduria…slurp…

    Tania qui oggi c'è il sole…dici che mangiare la ciambella ha sortito l'effetto sperato???? Mah..

    Grazie Mary!!Buon fine settimana anche a te!

    Romy, tu poi che sei un'estimatrice di the, secondo me dovresti proprio provarla…io ce la vedrei bene con un the agrumato…

    Bacioni a tutte e buon fine settimana!

  • Reply
    Romy
    29 Gennaio 2010 at 10:00

    Sì sì…credo anche io di averla trovata, la torta complice di tante profumate colazioni! E' venuta davvero bella alveolata…complimenti! E bacioni 🙂

  • Reply
    marypoppins
    29 Gennaio 2010 at 8:42

    ottima lievitazione e splendida cottura!!
    Buon fine settimana
    Mary

  • Reply
    Tania
    28 Gennaio 2010 at 23:49

    Se porta bene io la mangio pure tutta questa bella ciambella! Continua a far freddo e ogni tanto piove, uff!

  • Reply
    Vale
    28 Gennaio 2010 at 20:15

    mamma che buonaaaa!!! e poi questa cosa di gustarsela calda a colazione… sbav… 😉 la devo proprio fare!!

  • Reply
    pensieriepasticci
    28 Gennaio 2010 at 19:01

    Betty è davvero molto buona e profumata, provala anche tu!

    Ciao Emi, si si dai facciamo la danza del sole, eheheheh!

    Snooky, Anna…grazie di cuore ragazze!

    Laura ciao, grazie di cuore, è davvero molto profumata di agrume e di buono!

    Un abbraccio a tutte e buonissima serata

  • Reply
    Lauradv
    28 Gennaio 2010 at 18:07

    Slpendida questa focaccia, posso immaginarmi il profumo! Lauradv

  • Reply
    Nanny
    28 Gennaio 2010 at 17:41

    Ha un aspetto davvero invitante questa ciambella,fantastica!

  • Reply
    Snooky doodle
    28 Gennaio 2010 at 15:07

    che buona . questa treccia mi fa venire voglia i cucinare qualcosa di buono 🙂

  • Reply
    emilia
    28 Gennaio 2010 at 14:43

    Brava Simo, anche io ho voglia di provare un bel ciambellone.
    Speriamo arrivi presto il sole, fa un freddo !!
    Buona giornata 🙂

  • Reply
    Betty
    28 Gennaio 2010 at 13:40

    favolosa Simo… chi sa che bontà e che profumino gnamgnam

  • Reply
    pensieriepasticci
    28 Gennaio 2010 at 13:13

    Oxana grazie cara!!!!!!

  • Reply
    pensieriepasticci
    28 Gennaio 2010 at 13:12

    Uh uh Mammafelice, se esistesse sarei la prima a provarla, credimi!!!

    Laura, Marifra, Mary…grazie:-))

    Claudia che triste notizia mi dai…altro freddo…e io che mi ero quasi illusa, sigh!

    Imma provala, secondo me potresti farla lievitare nella mdp, chissà che morbidosa ti viene…è tipo un pan broche con uvette! Ti piacerà!

    Rossella…grazie anche a te!

    Babi, si è come un pan brioche…molto più ricco però e profumato! Vabbè, da te piove, ma sicuramente non fa quel freddo che abbiamo su, soprattutto umido e grigio…con quel mare che avete!
    Invidiaaaaaaaa

    Paola ciao cara, questa è una delle torte che secondo me ti rappresentano…sei una maga del pan brioche ed affini!
    Provala e poi mi saprai dire (non guardare il mostruoso intreccio e le brutte foto…io non sono brava come te!)

    Manu e Silvia…si ragazze avete ragione!

    Saretta anche io voglio la primavera…non si era capito???!

    Pinguil ciao, io ce la metto tutta a pensare a pensare "primaverile"…almeno ci provo, eh??!! Ogni pretesto è buono, eheheheh….

    Giovanna…metti su il bollitore, arrivooooo

    Un caro abbraccio a tutte, amiche mie!

  • Reply
    Oxana
    28 Gennaio 2010 at 13:10

    Ma sei bravissima!!!!…Che bella e buoooona la tua ciambella! Complimenti!
    Un bacione!

  • Reply
    Giovanna
    28 Gennaio 2010 at 13:02

    Che delizia questa ciambella! Lo sai, io ho una passione per le ciambelle, trecce e affini, e questa ciambella ha un'aria gusosissima. Arrivo col tè, tienimi da parte una fetta!
    Baci Giovanna

  • Reply
    pinguil
    28 Gennaio 2010 at 12:53

    ..purtroppo il timido sole "lombardo" ha subito lasciato il posto al freddo pungente che non ci abbandona..
    hai avuto un'idea molto gustosa per rallegrare l'inverno!!

  • Reply
    ღ Sara ღ
    28 Gennaio 2010 at 12:48

    è meravigliosa questa ciambella intrecciata, Simo!!!

    Qui fa freddissimo!! soprattutto la mattina !!!

    io non vedo l'ora che arrivi primaveeeera xD

    un bacione enorme

  • Reply
    manuela e silvia
    28 Gennaio 2010 at 11:32

    Che bella: soffice e semplicissima! il dolce perfetto per la merenda!!
    un bacione

  • Reply
    paolaotto
    28 Gennaio 2010 at 10:43

    Io adoro questo tipo di torte che, tra l'altro, mentre cuociono sprigionano un profumo paradisiaco….grazie! Paola

  • Reply
    barbara
    28 Gennaio 2010 at 10:16

    Ma sai che quando ho visto la seconda foto mi è venuta in mente una brioche e ti volevo proprio chiedere se la consistenza era quella? Mi hai risposto ancor prima di domandare! 😛

    Il sole manca anche a me, qui piove piove piove… quando arriva la primavera??? Baci ^^

  • Reply
    rossella
    28 Gennaio 2010 at 10:13

    Una delizia questa ciambella la provero' di sicuro!!!!

  • Reply
    dolci a ...gogo!!!
    28 Gennaio 2010 at 10:11

    tesoro ma che soggice questa ciambella una vera nuvola e poi adoro l'uvetta nei dolci è deliziosa!!!la proverò sicuramente !!baci baci imma

  • Reply
    Mary
    28 Gennaio 2010 at 10:10

    Simo è una bella ricetta , prendo nota !

  • Reply
    Claudia
    28 Gennaio 2010 at 9:58

    Tu chiedi se avremo qualche giorno di tregua… no so se avremo il sole in Italia.. ma so per certo che le temperature scenderanno di 3/5 gradi.. brrrrrr.. Ottima la tua ciambella!!!! Smack!! 🙂

  • Reply
    marifra79
    28 Gennaio 2010 at 9:45

    Bella e strabuona la tua ciambella…sarà l'ora ma una bella fetta adesso sarebbe troppo perfetta!!!!!
    UN ABBRACCIO

  • Reply
    Laura
    28 Gennaio 2010 at 9:44

    Ciao Simo, questa ciambella ti è venuta una meraviglia!!
    Complimenti, la proverò anch'io…

  • Reply
    mammafelice
    28 Gennaio 2010 at 9:24

    Che delizia! Mannaggia, ma non esiste una bella ciambella che tolga le calorie, invece che aggiungerle? :))

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.