Altromercato/ Pasticci di frutta e verdura/ pasticci salati - secondi/ sponsored

Polpettine di quinoa rossa, ceci e sesamo profumate al timo: ricetta per Altromercato

Polpettine-di-quinoa-rossa-ceci-e-sesamo-profumate-al-timo-
image_pdfimage_print

Voi sapete cos’è l’ora della terra?
L’Ora della terra è un evento mondiale del WWF, giunto ormai alla sua decima edizione, che ha come obiettivo quello di sensibilizzare i cittadini – attraverso un gesto simbolico come lo spegnimento delle luci – sulle tematiche relative ai cambiamenti climatici, facendo capire che tutti insieme possiamo combattere concretamente il cambiamento climatico, con azioni concrete e quotidiane. Altromercato e WWF uniscono le loro forze per creare insieme un grande evento: alle 20,30 del 19 marzo la più grande cena sostenibile e solidale a lume di candela che coinvolge tutto il territorio nazionale. Questa grande cena che idealmente unirà l’Italia intera troverà il suo momento principale durante la Fiera, dove si spegneranno le luci e si proporranno – in tutti i punti ristoro – piatti equosolidali e sostenibili.
(dal sito falacosagiusta.org)

Anche io nel mio piccolo ho voluto dare un contributo creando una ricetta equosolidale per questo evento, di cui potrete avere maggiori info cliccando qui

…queste polpettine di quinoa rossa, ceci e sesamo profumate al timo sono perfette per essere gustate a lume di candela, voi che ne dite?
Questa ricetta infatti, insieme a quella dello stufato di fagioli allegri, sarà inserita nel menù Altromercato dell’ora della terra…che bella soddisfazione, ne sono felice!

 

Polpettine di quinoa rossa ceci e sesamo profumate al timo.JPG-3 blog

 

Croccanti, golose e profumate, rustiche quanto basta e semplicissime da fare, possono essere davvero preparate per una cena alternativa, leggera e sana, ma anche come finger food perfetto per un’aperitivo fra amici…
Provare per credere!

 

Print Recipe
Polpettine di quinoa rossa, ceci e sesamo profumate al timo
appetizer, secondo piatto, finger food...a voi la scelta!
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Porzioni
pz polpettine della misura di una noce
Ingredienti
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Porzioni
pz polpettine della misura di una noce
Ingredienti
Istruzioni
  1. Sciacquare e lessare la quinoa per circa 12 minuti in acqua leggermente salata; scolare e mettere in una ciotola. Accendere il forno e portarlo ad una temperatura di 180° ventilato.
  2. Aggiungere i ceci precedentemente lessati e scolati, l’uovo leggermente sbattuto, il sesamo, una presa di sale e una macinata di pepe, le foglioline del timo e il pecorino grattugiato; compattare l’impasto con qualche cucchiaio di farina di quinoa, farne delle palline della misura di una noce e rotolarle in altra farina di quinoa.
  3. Ungere una piccola teglia con olio extravergine, adagiarci le polpettine e spennellarle con altro olio, infornare e cuocere per una quindicina di minuti, possibilmente girandole con delicatezza verso metà cottura per dorarle e renderle croccanti su tutti i lati.
  4. Una volta pronte, sfornarle e servirle caldissime su una dadolata di pomodori datterini conditi con olio extravergine, sale e pepe, dando su tutto alla fine un’altra spolverata di foglioline di timo fresco.
Condividi questa Ricetta
 

 

 

Polpettine di quinoa rossa ceci e sesamo profumate al timo.JPG-2 blog

 

Perfette gustate tiepide o calde, ottime in una cena equosolidale insieme a questo piatto…e anche a questi dolcetti, ehehehe 😉 …che ne dite?!

 

Polpettine di quinoa rossa ceci e sesamo profumate al timo.JPG-4 blog

 

Buon lunedì a tutti…la Simo scappa velocemente, sono giornate frenetiche queste, ci vediamo prestissimo, ok 😉 ?!!
Alla prossima!

Simona

You Might Also Like

36 Comments

  • Reply
    Milena
    16 marzo 2016 at 16:28

    Grazie, della condivisione della iniziativa e del tuo contributo!

  • Reply
    Ivana
    15 marzo 2016 at 21:26

    Uao Simo, spettacolo di polpette, poi sono gluten free, quindi cosa chiedere di meglio??? Ma grazie gioia bella, da fare assolutamente…
    Mega baciotto

  • Reply
    tizi
    15 marzo 2016 at 11:48

    sai che l’idea di fare delle polpettine con la quinoa è davvero meravigliosa? mi sa che te la copierò presto 😉 grazie simo!! un bacione e buona giornata <3

    • Reply
      pensieriepasticci
      15 marzo 2016 at 17:09

      a me piace provare e sperimentare… 😉
      L’idea non è male ed il risultato goloso e sfizioso!
      Bacioni cara

  • Reply
    monica
    15 marzo 2016 at 11:15

    allora il 19 ore 20.30 sono da te: mi rifai ste polpettine? <3

  • Reply
    Luisa-mamilu
    14 marzo 2016 at 23:59

    Ciao Simo ho preparato oggi una insalata di quinoa bianca però per il mio pranzetto sola soletta e mi piace sempre più. e visto che me ne è avanzata un po’ magari domani faccio un pensierino per questo piatto. Devo provare anche quella rossa. Ah oggi ho fatto il plumcake al cioccolato e arancia (senza arancia :-D) del nuovo Taste, buonissimo grazie per la pubblicazione ;)! Complimenti per tutte queste belle esperienze. Buona serata baci Luisa

    • Reply
      pensieriepasticci
      15 marzo 2016 at 8:03

      che bello, una bella insalatina di quinoa che fa tanto bene….direi che con quella avanzata puoi fare tranquillamente queste polpettine…un uovo…del formaggio, qualche legume o verdurina a piacere…e voilà, ecco che in men che non si dica avrai delle polpettine favolose!
      Un bacione a te e girerò i tuoi complimenti alle donzelle di Taste 😉

      • Reply
        Luisa-mamilu
        15 marzo 2016 at 15:32

        Ciao Simo ti ho citato nel mio blog a proposito del dolce e stasera polpette ;)! Buona giornata baci Luisa

  • Reply
    Valentina
    14 marzo 2016 at 22:12

    La quinoa rossa è la mia preferita! Presentazione da chef!

  • Reply
    Silvia Brisi
    14 marzo 2016 at 20:35

    Deliziose Simo, amo tutti gli ingredienti e sotto forma di polpettina sono davvero uno schianto!!
    Buona settimana!!

    • Reply
      pensieriepasticci
      15 marzo 2016 at 8:06

      si, secondo me tutto quello che si trasforma in polpetta ha una marcia in più… un bacio grande a te cara

  • Reply
    Melania
    14 marzo 2016 at 19:56

    Simo io adoro le polpette! Credo di averlo già detto, ma mai mi stancherò. Queste poi, sono ancora più buone. Sposano un’ottima causa e hanno ingregienti che a me piacciono molto.
    Ti auguro una buona serata dolcezza e buona settimana!

    • Reply
      pensieriepasticci
      15 marzo 2016 at 8:21

      Queste polpette sono un po’ insolite, forse qualcuno non ama particolarmente la quinoa e di fronte alla mia ricetta storcerà il naso…io invece dico che sono buonissime, da provare, perfette anche come finger food per un aperitivo fra amici o uno spuntino e cena veloce!
      Provale e poi fammi sapere… 😉
      Un bacione grande e buona giornata a te

  • Reply
    silvia
    14 marzo 2016 at 18:25

    Mi incuriosiscono queste polpettine! sarà che la quinoa non l’ho ancora provata, sarà che mi piacciono i ceci e tra l’altro ieri a Milano, non so se la conosci c’è stata la festa del Tredesin, la festa dei fiori, e ho preso una piantina di timo limone…chissà ci potrebbe andare bene…dovessi provare a farle! ciao Simona 🙂

    • Reply
      pensieriepasticci
      14 marzo 2016 at 18:44

      Mannaggia non sapevo della festa dei fiori….che bello sarebbe stato venirci!
      Pazienza, sarà per la prossima volta…il timo limone comunque è super perfetto, prova! 😉
      Un bacione e buona serata cara

  • Reply
    ziaConsu
    14 marzo 2016 at 18:17

    Buone in tutti i sensi le tue polpette 🙂 Da rifare 🙂
    Brava Simo e felice serata <3

  • Reply
    saltandoinpadella
    14 marzo 2016 at 15:40

    Che bello Simo, congratulazioni. Sai che mi piacciono queste ricette leggere e gustose. Per me però porzione doppia 🙂

  • Reply
    Elisa Cecilia
    14 marzo 2016 at 14:47

    Simo complimenti! E’ lodevole partecipare a l’ora della terra. Che soddisfazione veder pubblicate le ricette… Queste polpettine sono carinissime e ben presentate sul letto di pomodorini. Fanno una figura di gran classe! Se penso al buon sapore, al profumo… Buco lo schermo e né rubo una. Buon inizio settimana e che sia piena di soddisfazioni. Un bacione. 🙂

    • Reply
      pensieriepasticci
      14 marzo 2016 at 16:07

      Grazie cara, quando ci sono delle belle iniziative e posso, io partecipo…ed è assolutamente una bella soddisfazione, hai ragione!
      Sono molto particolari, da provare…
      Buona settimana anche a te, che sia ricca di cose belle!

  • Reply
    Claudia
    14 marzo 2016 at 12:52

    Ammetto di conoscere la quinoa solo di nome.. Chissà..ma assomiglia al cous cous? forse no.. Forse sarà la volta buona che mi decido ad acquistarla.. perchè queste polpettine mi fanno tanto gola.. un bacio e buona settimana :-*

    • Reply
      pensieriepasticci
      14 marzo 2016 at 14:14

      no, è un po’ differente, ma è molto particolare, da provare secondo me…io la amo molto lavorata in polpetta, ci ho fatto anche dei biscotti…ma guarda sul mio blog, ho diverse ricettine! Bacione e buon lunedì

  • Reply
    2 Amiche in Cucina
    14 marzo 2016 at 11:02

    Brava Simo, una importante iniziativa, e favolose le tue polpettine, da mangiare una dopo l’altra-
    Baci e buon inizio settimana
    Miria
    Miria

    • Reply
      pensieriepasticci
      14 marzo 2016 at 12:22

      Grazie cara, si una bella iniziativa e che dire delle polpettine? Un po’ diverse dal solito ma molto appetitose!
      Bacione e buon inizio settimana anche a te

  • Reply
    Serena
    14 marzo 2016 at 11:01

    Ciao Simo! Questa ricetta mi interessa moltissimo, ma ho un po’ timore della quinoa: so che anche quella già lavata, come hai scritto anche nel procedimento, deve essere risciacquata… mi spiegheresti esattamente come fai? La metti in ammollo e cambi l’acqua, la sciacqui in un colapasta sotto l’acqua corrente…. non so come farla…

    • Reply
      pensieriepasticci
      14 marzo 2016 at 12:24

      Ma ciao cara, tutto ok?
      Ho fatto esattamente così: sciacquata un paio di volte sotto l’acqua corrente per alcuni minuti dentro ad un colino a maglie fitte, poi cotta…no, non l’ho lasciata in ammollo, ma credo si possa fare anche come dici tu…
      Basta che non la lasci tanto tempo, ma solo pochi minuti…
      Bacione grande e buon lunedì

  • Reply
    Imma
    14 marzo 2016 at 10:43

    Tesoor hai contributo a questo evento cosi importante con una ricetta che mette appetito solo a guardarla anche se leggera è una vera bontà amica mia!!Un bacione grande,Imma

    • Reply
      pensieriepasticci
      14 marzo 2016 at 10:53

      Grazie cara, è una ricetta davvero molto semplice, ma buona in tutti i sensi proprio perchè equa e solidale e pensata per un evento importante!
      Un baciotto e buon inizio settimana

  • Reply
    babbi
    14 marzo 2016 at 10:00

    che meraviglia…devon essere favolose

  • Leave a Reply