pasticci dolci/ pasticci dolci- biscotti/ Wald

Fagottini “scaldacuore” di sfoglia, ripieni di mela e profumati allo zenzero e cannella

image_pdfimage_print
 

 

A volte si ha davvero bisogno di sentirsi un pò coccolati…
…magari quando il tempo è grigio e fuori la pioggia è battente. 
Come i giorni scorsi, per intenderci…
Apri gli occhi sotto il caldo abbraccio del piumone, e la senti picchiare sui davanzali, battere con forza sul selciato del giardino, ininterrottamente, come un orologio che scandisce regolarmente il passare del tempo col suo ticchettio.
Voglia di alzarsi pari a zero, ma il dovere chiama…
Cosa darei per avere in questi momenti qualcosa di confortante per colazione, qualcosa che, con la sua calda dolcezza, sappia trasmettermi la positività di cui ho bisogno per affrontare la giornata…

Ecco, questi fagottini sono così…io li ho definiti “scaldacuore”, perchè sanno rimettermi in pace col mondo.
In linea di massima tutti i dolci con le mele hanno quel qualcosa che sa trasmettermi il buonumore…ma questi fagottini, nella loro semplicità, sono assolutamente perfetti.
Un guscio appena croccante e meraviglioso che contiene un cuore morbido, dolce e profumato di spezie…come resistere?!

Si, devo dire che i dolci con le mele sono assolutamente i dolci “del cuore” per me; vi consiglio di provare questi fagottini, facilissimi da realizzare di cui vi innamorerete, come è stato per noi.

 

 

Ho voluto usare delle mele renette assolutamente bio, acquistate al mercato a km 0…forse non bellissime, ma dolci e aromatiche come solo le renette sanno essere.
Mi sono ispirata ad una ricetta della bellissima Lorraine Pascale…l’avevo vista in tv su Gambero Rosso, e siccome poi mi sono anche comprata il libro, ho deciso di prenderne spunto. Anche questa volta non mi ha deluso!

 

 

Ingredienti:
con queste dosi si ottengono sei fagottini
Due confezioni di pasta sfoglia rettangolare, ve bene anche quella surgelata ( io ho usato proprio questa)
1 uovo
3 grosse mele renette
3 cucchiai colmi di zucchero di canna per me Waves of sugar Demerara
2 cucchiai di acqua
1 abbondante noce di burro
mezzo cucchiaino di cannella in polvere
mezzo cucchiaino di zenzero in polvere
1 limone bio
zucchero a velo per guarnire

Preparazione:
In una padella antiaderente, mettere la noce di burro, le mele sbucciate, detorsolate e fatte a piccoli pezzi e mescolare un poco a fiamma vivace. Aggiungere acqua e zucchero, continuando a cuocere sempre mescolando; le mele si dovranno ammorbidire e leggermente caramellare, formando una salsa appiccicosa e densa. 
Aggiungere poi la cannella e lo zenzero e continuare la cottura, in tutto una decina di minuti.
Ci tengo a dire che la dose di queste due spezie può anche essere modificata…aggiungendone una sola, per esempio ( o solo zenzero o solo cannella) e in base al vostro gusto personale potrete anche variarne le quantità ( se vi va un sentore appena accennato, potrete fare solo una piccola spolverata mettendone un pizzico…).

Spegnere la fiamma e grattugiare sopra le mele la scorza del limone. Amalgamare e lasciare raffreddare.
Accendere il forno e portarlo ad una temperatura di 180°.
Stendere quindi la pasta sfoglia, verificando se è il caso di tirarla un pochino col mattarello…dovrete fare in modo che vengano per ogni foglio di pasta sei quadrati più o meno di 8×8 cm o 10×10…io ho utilizzato un tagliapasta comodissimo già smerlato di Happyflex che vedete nella foto sotto.
Poggiate sei quadrati di sfoglia su una teglia rivestita di carta forno piuttosto distanziati fra loro, saranno la base dei fagottini.

 

 

Sbattere l’uovo in una ciotolina e, con un pennello in silicone passare l’uovo su tutto il perimetro dei quadrati di sfoglia, in modo che possa fare da collante per sigillarne bene i bordi.
Mettere al centro di ogni quadrato un pò di composta di mele…non esagerate, altrimenti in cottura i fagottini rischierebbero di scoppiare…
Se ve ne avanza un pò, no problem…questa composta è ottima su una fetta di pane o pan brioches, nello yogurth intero o magro, o anche solo mangiata così a cucchiaiate!

Torniamo a noi…prendere a questo punto gli altri quadrati di sfoglia e chiudere i fagottini, facendoli ben aderire al bordo spennellato, sigillandoli con le dita o con i rebbi di una forchetta.
Praticare sulla superficie dei piccoli taglietti con la punta affilata di un coltello o bucherellare  con la forchetta, infine spennellare con l’uovo sbattuto rimasto.
Infornare a 180 con funzione ventilata e cuocere per circa 20-25 minuti, i fagottini devono dorarsi bene e diventare belli gonfi.

Far raffreddare (mangiati caldi da forno sono favolosi, ma si rischia l’ustione col ripieno bollente!) e prima di servire spolverizzare con dello zucchero a velo.

 

 

Con questa ricetta vorrei partecipare al contest di Imma del blog Dolci a Gogò “I dolci del cuore”, in collaborazione con Wald.

 

 

Imma cara, come tu sai, questi dolci mi rispecchiano nella loro semplicità e col loro cuore morbido…non saranno chissà che, ma sono perfetti per rappresentarmi nel tuo contest. 
Ti abbraccio carissima!

Finalmente un pallido sole un pò annebbiato sta facendo capolino in questi giorni….che abbia smesso finalmente con la pioggia? Lo spero con tutto il cuore.
Ancora un po’ e facevo la muffa, eheheheh…
Scherzi a parte auguro a tutti voi una meravigliosa giornata, con un sorriso
Alla prossima

You Might Also Like

38 Comments

  • Reply
    LeCiorelle
    27 Febbraio 2014 at 20:36

    mele e sfoglia che adorabile combinazione"!!! questi fagottini scaldacuore sono perfetti!

  • Reply
    micol
    18 Febbraio 2014 at 14:55

    Ciao, ho visto questi fagottini sul blog di Germana e sono venuta a vedere la ricetta perchè devono essere squisiti!Anche se io e i fornelli non andiamo molto d'accordo direi che ce la posso fare 🙂 Grazie mille!!Bacioni Micol

  • Reply
    lulu love food and photo
    13 Febbraio 2014 at 21:49

    Che bontaaa, io adoro le mele, nn vedo ora di provare la ricetta.

  • Reply
    La cucina di Esme
    13 Febbraio 2014 at 19:26

    semplici come piacciono a me i dolci e golosissimi, dei veri scaldacuore!
    baci
    Alice

  • Reply
    Luisa
    13 Febbraio 2014 at 19:16

    Simo questo dolcetto non scaldo solo il cuore ma anche la gola che non rinunciare a mangiarlo un abbraccio Luisa

  • Reply
    Betty
    13 Febbraio 2014 at 18:48

    si è vero, la pioggia che "ticchetta" ti culla, è bellissimo anche quando la senti di notte 🙂
    i tuoi fagottini poi, sono deliziosi ottimi per iniziare una giornata piovosa 😛

  • Reply
    Germana
    13 Febbraio 2014 at 17:56

    Ciao Simona, ancora una volta ho spopolato con una delle tue ricette. Ho pubblicato sul mio blog e puoi notare sul piatto un elemento della tua stessa collezione di porcellane (un solo piccolo elemento purtroppo)
    Un caro saluto
    Germana

  • Reply
    rebecca
    13 Febbraio 2014 at 16:30

    mi piace questo nome scaldacuore , molto appropriato , ti abbraccio
    ciaoReby

  • Reply
    Federica Simoni
    13 Febbraio 2014 at 13:08

    Ma che bella proposta e che buoniiiiiiiii!!baci!

  • Reply
    Anna Luisa e Fabio
    13 Febbraio 2014 at 12:20

    Vero, al mattino o per uno spuntino goloso, c'è proprio bisogno di un bel dolcino così.

    Fabio

  • Reply
    Mel
    13 Febbraio 2014 at 9:24

    Già fatti, questi fagottini sono buonissimi e pure pericolosi, uno tira l'altro.
    Anche io sono una fan di Lorraine Pascale e seguo tutte le sue puntate su Gambero Rosso.
    Baci
    Mel

  • Reply
    Mila
    13 Febbraio 2014 at 9:13

    Sono quei dolci semplici che non possono non conquistare!!!!

  • Reply
    Susanna
    13 Febbraio 2014 at 8:27

    Belli a vedersi, immagino il profumo e la fragranza cara Simo!
    Un baciotto Susanna

  • Reply
    pensieriepasticci
    13 Febbraio 2014 at 8:17

    Grazie di cuore a tutti, i vostri commenti mi rendono sempre felice <3

  • Reply
    Fiocchi di neve e foglie di tè
    12 Febbraio 2014 at 21:50

    Anche per me i dolci con le mele sono quello "del cuore"… Sarà che hanno il sapore di casa, di quando la mamma sfornava una delle sue mitiche tortone piene zeppe di mele… Ottima ricetta, mi piace davvero tanto! Ciao:)

  • Reply
    Chiara Setti
    12 Febbraio 2014 at 19:51

    Ecco, io ci avrei messo anche un cucchiaino di crema pasticcera….sì lo so, sono esagerata…. :ppp
    Buonissimi anche così!! Bacio bacio

  • Reply
    Tortino al Cioccolato
    12 Febbraio 2014 at 19:45

    Decisamente coccolosi qsti fagottini!

  • Reply
    Una cucina per Chiama
    12 Febbraio 2014 at 18:54

    Troppo carini questi fagottini scaldacuore, poi quello stampino mi piace troppo!

    Marco di Una cucina per Chiama

  • Reply
    vitto e libri
    12 Febbraio 2014 at 17:02

    che buoniiiiiiiiiii…scaldano davvero il cuore!

  • Reply
    Kappa in cucina
    12 Febbraio 2014 at 16:58

    Queste mele sono bellissime!!! gnammy! dolce perfetto!!! buona serata!!

  • Reply
    Valentina Profumo di cannella e cioccolato
    12 Febbraio 2014 at 16:26

    i dolci con le mele hai ragione hanno sempre qualcosa in più.. come dici tu sono i dolci del cuore.. quelli che ti ricordano il passato.. forse proprio perchè chi non ha una ricetta in famiglia della torta di mele??
    questi fagottinesono deliziosi, semplici ma buoni da mangiare in una freddo pomeriggio con un tè fumante!!
    un bacio
    vale

  • Reply
    Memole
    12 Febbraio 2014 at 16:18

    Eh sì…Sono proprio una dolce coccola…Buonissimi!!!

  • Reply
    elenuccia
    12 Febbraio 2014 at 16:02

    Simo avrei proprio bisogno di due di questi fagottini scaldacuore. Oggi è stata una giornata "difficile" in ufficio e avrei proprio bisogno di tirarmi su

  • Reply
    Claudia
    12 Febbraio 2014 at 15:51

    Oggi vedo sole dopo giorni di pioggia.. non se ne poteva più! E' vero quando fuori piove si ha voglia ancor di più di questo tipo di coccola.. Ottimi i tuoi fagottini.. amo molto anche io i dolci con le mele.. smackkk

  • Reply
    Fr@
    12 Febbraio 2014 at 15:43

    Ogni tanto ci vogliono delle coccole semplici e dolci, questi tuoi "scaldacuore" sono di nome e di fatto.

  • Reply
    Alessandra Gio
    12 Febbraio 2014 at 15:34

    Simo, anche a me le mele fanno lo stesso effetto..e chissà perchè, tra i tanti dolci con le mele che faccio, le ricette sul blog sono pochissime. Forse perchè appartengono davvero ad una sfera casalinga ed intima! In bocca al lupo per il contest, ho visto i premi, sono bellissimissimi!!!! 😀

  • Reply
    Mary
    12 Febbraio 2014 at 14:42

    E' proprio il tipo di dolce che preferisco…semplice, col cuore morbido e il guscio croccante!!! Delizioso!! Baci, Mary

  • Reply
    Ketty Valenti
    12 Febbraio 2014 at 14:41

    Ma sai che è vero,i dolci con le mele hanno un quel di coccoloso che non mi spiego,torte,crostate ecc questi fagottini ad esempio sono davvero deliziosi e ti fanno buttare giù dal letto nonostante la poca voglia perchè sai che ti appagheranno in egual misura se non di più.Grazie per averli condivisi.
    Z&C

  • Reply
    Ely Valsecchi
    12 Febbraio 2014 at 13:02

    Ecco con il mio caffè sono perfetti! Baci

  • Reply
    bielinka
    12 Febbraio 2014 at 12:34

    chicche!

  • Reply
    Valentina
    12 Febbraio 2014 at 12:30

    concordo con te, semplici ma che ti rimettono il sorriso!

  • Reply
    eli
    12 Febbraio 2014 at 11:37

    Non esiste un dolce di mele che non mi piace!!! Le mele rendono buono tutto!
    Anche io faccio spesso i fagottini, hanno il vantaggio che oltre ad essere deliziosi, sono veloci e quando si ha bisogno di un pronto soccorso dolce si fanno in un baleno!
    Anzi sai che ti dico…vado a tirar fuori la sfoglia dal congelatore!!! :DDDDD

  • Reply
    Chiarapassion
    12 Febbraio 2014 at 10:52

    Dei fagottini dolcissimi e buoni come te, mi piacciono tanto queste idee semplici che rallegrano subito cuore e palato.

  • Reply
    Araba Felice
    12 Febbraio 2014 at 10:46

    Sono bellissimi, e non c'è nulla come i dolci con le mele…

  • Reply
    Michela Sassi
    12 Febbraio 2014 at 10:29

    …è una golosa coccola, il tuo dolcetto, amo molto le cose semplici… e quindi per me è perfetto!
    Bellissimo il contest di Imma…
    Un bacione!

  • Reply
    Ely
    12 Febbraio 2014 at 9:57

    Il mio dolcetto 'scaldacuore' sei tu.. sei di una tenerezza immensa e solo il cielo sa quanto vorrei che quelle coccole ti arrivassero sempre, come uno squarcio tra le nubi durante la pioggia. Oggi il sole pare ave guardato quaggiù e io ti auguro tanta luce. Dolce amica.. grazie per queste tenerezze di sfoglia e un abbraccione! <3

  • Reply
    Dolci a gogo
    12 Febbraio 2014 at 9:31

    Tesoro grazie di cuore per aver partecipato ed io trovo questi fagottini davvero speciali e fatti con il cuore e ti rappresentano al massimo e sono felice di avere un amica come te cara Simo!!TVBBBBBB

  • Reply
    Serena
    12 Febbraio 2014 at 9:28

    Strano a dirsi, ma anche per me questi fagottini rappresentano l'affetto: li prepara talvolta mia suocera e, proprio per questo, mi sanno di casa, di mamma intenta a prendersi cura dei figli, di preparazioni casalinghe fatte non per virtuosismo, ma per portare un po' di dolcezza in tavola.
    Anzi, guarda, adesso la chiamo e le chiedo se me li fa per stasera!

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.