pasticci dolci -torte

Torta di mele

torta di mele
image_pdfimage_print

Per festeggiare il saggio della mia piccola ballerina, ho deciso di preparare una torta. Ero però molto di fretta; in questi giorni mille impegni scolastici e non mi attanagliano…così, prendendo spunto dal libro “torte e biscotti” regalatomi dalla mia presentatrice Bimby, ho deciso di realizzare questa . La torta di mele mi ricorda la mia infanzia…me la preparava sempre la mia mamma…e così, presa dalla voglia di tradizione, l’ho “dedicata” alla mia bimba…anche se poi ce la siamo divorata pure noi, eheheh…!

 

torta di mele

 

Si può tranquillamente preparare anche senza Bimby…basta avere una frusta,(o addirittura facendo il tutto a mano!),un tritatutto e un pentolino per cuocere le mele!

Partiamo quindi con gli ingredienti:

100 gr.mele tipo renette

150 gr.vino bianco secco

100 gr.acqua

200 gr.zucchero semolato

2 limoni biologici succo e scorza

280 gr.farina 00

100 gr.burro morbido a pezzetti

1 pizzico di sale fino

3 uova intere

1 bustina lievito per dolci

Preparazione:

Sbucciare le mele, privarle di semi e torsolo e tagliarle a fettine dello spessore di circa mezzo cm.

Sistemarle nel boccale del bimby con il vino, l’acqua e 80 gr.di zucchero e cuocere 10 min.100° antiorario vel.soft. (Per chi non ha il bimby, si mette tranquillamente il tutto in un pentolino, appena bolle, abbassare la fiamma e cuocere circa 8 minuti).

Togliere dal boccale le mele, sistemarle in una terrina ed irrorarle col succo di un limone, lasciare così raffreddare.

Versare lo sciroppo di acqua e vino in un pentolino e restringerlo (deve diventare denso).

Nel boccale pulito tritare la buccia del limone rimasto con il restante zucchero (120 gr.) 10 sec.vel.8, poi aggiungere la farina, il burro morbido, il pizzico di sale, le uova e il succo del secondo limone, quindi impastare 20 sec.vel.6

Aggiungere il lievito ed amalgamare 20 sec.vel.5.

Imburrare ed infarinare uno stampo, meglio se a cerniera, del diametro di 26/28 cm.; versare la metà del composto e distribuirci sopra la metà delle mele, ricoprire con l’altra parte di composto e completare distribuendo le fettine di mela rimaste.

Cuocere in forno caldo a 160° per 15 minuti e poi alzare a 180° per altri 20 minuti.

Togliere dal forno a cottura ultimata, e, ancora a torta calda, versare lo sciroppo di acqua e vino ristretto sulla superficie, aiutandosi con un pennello per distribuire in modo uniforme.

Servire tiepida o fredda a piacere.

 


 

A noi è piaciuta tantissimo…….

A presto!

You Might Also Like

20 Comments

  • Reply
    Marianna Pascarella
    15 Ottobre 2014 at 9:45

    Ma quanto è buona da 1 a 10 questa torta di mele?? Almeno 100! 😉
    Potresti partecipare al contest "La Mia Torta di Mele"!
    Se ti interessa vienilo a vistare, trovi tutto qui: http://www.ricettedalmondo.it/contest-la-mia-torta-di-mele.html

    Ti aspetto,
    Marianna

  • Reply
    Chocolat
    12 Novembre 2008 at 8:54

    Mi piacerebbe tu partecipassi al mio premio della buona azione per festeggiare i 100 post ! Chocolat
    http://cookinginrome.blogspot.com/2008/10/100-good-deed-prize-il-premio-della.html

  • Reply
    FairySkull
    6 Giugno 2008 at 17:49

    Ho fatto una torta di mele proprio oggi !! BUon week baci Lisa

  • Reply
    dario
    6 Giugno 2008 at 11:24

    che buona!!!!! si…si …cara Simo, questa te la copio e me la pappo!!!! ciaoooo

  • Reply
    pensieriepasticci
    6 Giugno 2008 at 10:33

    Ciao Silvia…si è verissimo!!!!!
    E’ proprio la torta della mamma…io e la mia…eheheh…ed anche di tante altre…è la torta dei ricordi..
    un abbraccione!
    Buon fine settimana

  • Reply
    silvia
    6 Giugno 2008 at 7:51

    Simo, anche da me è la torta della mamma e vedo che anche tu la prepari per la tua ballerina…
    L’aspetto è proprio invitante!
    Ciao!
    Silvia

  • Reply
    pensieriepasticci
    6 Giugno 2008 at 6:26

    Ciao Lo…grazie!!
    Bacione
    Ps: evvai di riciclo…poi verrò un salto da te a vedere che ne è venuto fuori!

    Grazie Elga e grazie Annamaria…vi mando un grosso abbraccio!

    M.Rita, carissima,certo che puoi farla senza bimby: le mele le affetti e le fai cuocere in un pentolino, dove poi restringi lo sciroppo;
    Con un robot da cucina triti il limone o grattuggi la buccia con l’apposita grattugina…poi misceli tutti gli ingredienti ed impasti con una frusta o col cucchiaio a mano…. più semplice di così…ma è tanto tanto buona….
    Un bacione

  • Reply
    RaggioDiSole
    6 Giugno 2008 at 6:25

    Salvata e stampata… devo solo mettermi all’opera ;O)
    Grazie per queste bellissime ricette, un raggio di sole,
    Sabrina :O)

  • Reply
    Mariarita
    5 Giugno 2008 at 22:18

    Amorosa ma si può fare anche senza bimbi??? Dimmi… adoro le torte di mele rassicuranti dal sapore di nonna e mamma…infanzia al calor di stufe a legna e sapori persi e ritrovati!!!
    Bacioni Mariarita

  • Reply
    unika
    5 Giugno 2008 at 21:19

    la ballerina sarà rimasta contentissima di questa splendida torta:-)buonissima
    Annamaria

  • Reply
    mamma3
    5 Giugno 2008 at 19:01

    Tenerezza di mamma che si rispecchia in una torta sublime! Elga

  • Reply
    Lo
    5 Giugno 2008 at 17:36

    ch ebuona la torta di mele ..pensa che qui non l amangiano perchè non piace la frutta nelle torte…e io ho me la mangio tutta o non la faccio…ieri ho fatto la focaccia, ma ovviament euna volta aperto il frigo non avevo quello che hai messo tu e ho inventato tutto …così pure ricicloricetta per il meme di cipolla! fai complimenti alla tua ballerina

  • Reply
    pensieriepasticci
    5 Giugno 2008 at 13:03

    Ciao carla, anche tu messa male come me, eh???! Io poi sono anche rappresentante di classe, quindi ogni giorno ce n’è una….
    mangiamoci una bella fettina di torta, và!!!!
    Bacione

    Grazie Roxy, hai davvero ragione!
    Un salutone grande!!

    Ciao Cannelle, la mia ballerina ormai è al suo 4° saggio, quasi una veterana del palcoscenico, ormai, eheheheh!!!
    L’emozione però c’è sempre…soprattutto da parte mia, ogni volta mi faccio certi pianti…..core de mamma!!
    Bacione ed auguri alla tua bimba

  • Reply
    Cannelle
    5 Giugno 2008 at 12:47

    Anche la tua è una piccola ballerina? La mia è trepidante per il suo primo saggio in teatro, ha paura di cadere e fare brutta figura!!!
    Ciao Simo, Auguri per la piccola e grazie per la torta:-))

  • Reply
    Roxy
    5 Giugno 2008 at 12:03

    La torta di mele è sempre risolutiva…morbida e profumanta, insomma buonissima! baci

  • Reply
    Carla
    5 Giugno 2008 at 10:08

    Ciao Simo! a chi lo dici….qui alla fine della scuola e delle attività sportive e ecc. è tutto un saggio e un andirivieni! come ti capisco!
    Bello il lago d’Orta, non ci sono mai stata….
    e anche la orta alle mele direi che ti è venuta una delizia…
    Un bacio a presto:))

  • Reply
    pensieriepasticci
    5 Giugno 2008 at 9:57

    Stefy, te ne manderei subito unaaaaaaaaa…peccato che non ce ne sono piuuuùùùù…
    Ti mando un bacione, allora, che dici??!!
    Ciaooooooooooooo

  • Reply
    pensieriepasticci
    5 Giugno 2008 at 9:56

    Grazie cara….sei sempre tanto gentile!!! Provala…sa davvero di “casa”!!!
    Un abbraccione grandissimo!!!!!!!!!

  • Reply
    Dolcetto
    5 Giugno 2008 at 9:56

    Piacerebbe tantissimo anche a me!!! Già solo dalla fetta tagliata si nota la morbidezza, ne mangerei volentieri una bella fettona!

  • Reply
    Arietta
    5 Giugno 2008 at 9:45

    ciao simo! bellissima!! e sicuramente tanto tanto buona ^_^ bacio!

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.