Go Back
Pesto di zucchine trombetta e pinoli

Pesto di zucchine trombetta e pinoli

Simona Milani
Il pesto di zucchine trombetta e pinoli è delizioso, fresco e perfetto sia per condire una pasta che per creare delle bruschette speciali
Preparazione 20 min
Tempo totale 50 min
Portata primo piatto, sugo o condimento
Cucina a base di frutta e verdura, facile, Italiana, Mediterranea
Porzioni 2 vasetti

Equipment

  • frullatore

Ingredienti
  

  • 200 g zucchine trombetta
  • 130 g olio extravergine d'oliva delicato
  • 2 g sale fino
  • 30 g pinoli
  • 25 g parmigiano grattugiato
  • 30 g pecorino grattugiato
  • 15 g foglie di basilico

Istruzioni
 

  • Lavare e spuntare le zucchine trombetta, eliminando l'eventuale parte finale piena di semi e tenendo solo la parte più tenera. Grattugiare la zucchina con una grattugia a fori grossi e metterla in uno scolapasta; spolverizzare col sale e farla scolare, in modo da far perdere l'acqua in eccesso (io premevo ogni tanto con un pestacarne per far perdere più liquido possibile).
  • Lasciarla a scolare per circa una mezz'ora, poi strizzarla bene con le mani e metterla in un mixer abbastanza potente (io ho usato il Bimby) insieme ai pinoli, il pecorino e il parmigiano grattugiati.
  • Lavare con un panno umido le foglie di basilico e metterle spezzettate anch'esse nel frullatore. Unire un poco d'olio ed iniziare a frullare, aggiungendone pian piano ancora poco alla volta sino al raggiungimento della consistenza desiderata (cremosa e non troppo densa); potrebbe essere che occorra anche meno olio, regolatevi voi aggiungendone poco alla volta man mano che frullate.
  • Il pesto di zucchina trombetta e pinoli a questo punto è pronto per essere consumato e conservato; assaggiatelo e regolatevi se necessita ancora di sale: io non ne ho aggiunto, avendo già salato la zucchina in fase di perdita liquido, però è sempre meglio verificare se ne occorre ancora o meno.
  • E' possibile tenerne una parte per condire una pasta al momento o creare delle bruschette, ed il resto conservarlo dentro a dei vasetti versando sulla superficie ancora un filo d'olio, per poi conservarli in frigo o congelarli.

Note

In frigo questo pesto si conserva al massimo per un paio di giorni, sempre con un filo d'olio in superficie, mentre in freezer resiste alcuni mesi tranquillamente.
Keyword condimento, pesto, pinoli, primo piatto, zucchine, zucchine trombetta