Go Back

Orzotto al tè Special Jasmine Bio, con quenelle di caprino alla lavanda

Simona milani
un primo piatto dal profumo e aroma molto particolari
Preparazione 10 min
Cottura 20 min
Portata primo piatto
Cucina ricette con il tè
Porzioni 2 persone

Ingredienti
  

Ingredienti

  • 140 g orzo perlato bio per me di Melandri Gaudenzio
  • 1/2 litro abbondante di tè Special Jasmine Bio preparato come da descrizione di Gabriella
  • 1 piccolo cipollotto
  • q.b olio d'oliva
  • q.b sale e pepe a piacere
  • 200 g di caprino
  • qualche fiore di lavanda essiccata ad uso alimentare

Istruzioni
 

Preparazione

  • Per prima cosa preparare il tè, lasciandolo in infusione come da descrizione di Gabriella sopra specificata; io ho usato 8 g di tè su 500-600 ml d'acqua naturale, lasciandolo in infusione un pò di più, circa 5 minuti.
  • Risciacquare sotto l'acqua fredda l'orzo perlato, scolare e lasciare un attimo da parte.
  • Tritare finissimamente il cipollotto, metterlo in padella a rosolare leggermente con l'olio e un cucchiaio d'acqua per non bruciacchiarlo; unire l'orzo e tostarlo un attimo a fiamma vivace.
  • Iniziare a sfumare con il tè, un mestolo alla volta, cuocendo l'orzo e mescolandolo in continuazione per non farlo attaccare, regolando di sale e pepe a piacere.
  • Mentre l'orzo cuoce, preparare le quenelles di caprino con circa tre quarti del formaggio; in un mortaio pestare leggermente i fiori di lavanda in modo da sbriciolarli finissimamente ed aggiungerli al caprino, insieme ad una goccia d'olio, formando una crema e amalgamando bene con una spatola.
  • Unire il formaggio lasciato da parte all'orzotto, mantecandolo quache minuto a fine cottura, Spegnere la fiamma e lasciar riposare con il coperchio chiuso qualche minuto.
  • Impiattare l'orzotto ben caldo, servendolo con a fianco una quenelle di caprino alla lavanda.

Note

E' importante usare solo qualche fiore di lavanda polverizzata, altrimenti il gusto diventerebbe troppo forte, rischiando di ottenere poi l'effetto, come lo chiamo io, "Saponetta"...
Assaggiandolo potrete capire se eventualmente aggiungerne o meno.
Keyword orzo, orzotto, primo piatto, tè