Go Back
rosquillas biscotti di mais del Nicaragua

Rosquillas biscotti di Mais del Nicaragua

Simona Milani
I Rosquillas biscotti di mais del Nicaragua, sono delle semplici ciambelle friabili, rustiche e semplici, non dolci, da inzuppare nel caffè
Preparazione 15 min
Cottura 20 min
Portata biscotti, dolci
Cucina Americana, facile, internazionale
Porzioni 1 teglia

Equipment

  • forno
  • robot da cucina

Ingredienti
  

  • 250 g farina di mais io ho usato la bramata
  • 30 g strutto
  • 5 g burro o margarina
  • 250 g formaggio spalmabile o ricotta
  • 1 pizzico sale fino

Istruzioni
 

  • Mettere tutti gli ingredienti in un robot da cucina o in un'impastatrice ed azionare finchè il tutto si amalgami alla perfezione.
    Accendere il forno e portarlo ad una temperatura di 180° con funzione statica; ricoprire una leccarda con della carta forno.
  • Formare dei rotolini con l'impasto: devono misurare circa 20 cm se li volete grandi (io li ho fatti più o meno di questa dimensione) o la metà se li preferite più piccoli.
    Unire le estremità di ciascun rotolino formando una ciambella; attenzione, l'impasto è piuttosto difficile da lavorare, si crepa con facilità. Io ho seguito le istruzioni di Cinzia che si è inumidita le mani e poi ha leggermente infarinato il piano di lavoro...comunque ahimè, non vengono delle ciambelline molto regolari.
  • Cuocere a 180° in forno con funzione statica per circa 20-25 minuti; si devono dorare ma non troppo.
    Una volta trascorso questo tempo, sfornarli e non toccarli sino a completo raffreddamento...
    Possono essere serviti sia caldi che freddi.

Note

  • Si conservano per parecchi giorni in un contenitore ermetico ben chiuso in luogo fresco ma al riparo dall'umidità.
  • Loro li inzuppano nel caffè bollente molto zuccherato, ma io trovo che si sposino bene anche con il salato, magari con dei formaggi.
Keyword biscotti, farina di mais, Nicaragua, rosquillas