Go Back
crackers ai semi scandinavi

Crackers ai semi scandinavi

Simona Milani
I crackers ai semi scandinavi sono facili da fare; buoni e sani, sono croccantissimi e perfetti da abbinare sia al dolce che al salato!
Preparazione 15 min
Cottura 25 min
Portata brunch, Snack, spuntino
Cucina facile, internazionale, salutare, veloce
Porzioni 1 teglia

Equipment

  • forno

Ingredienti
  

  • 120 g farina 0
  • 200 ml acqua naturale fredda
  • 70 g semi di sesamo
  • 60 g semi di girasole
  • 40 g semi di lino
  • 20 g semi di papavero
  • 1/2 cucchiaino sale fino
  • 1/2 cucchiaino semi di finocchio tostati e pestati al mortaio
  • 1 cucchiaino sale in fiocchi

Istruzioni
 

  • Pre- riscaldare il forno a 190° con funzione statica.
    In una ciotola versare tutti gli ingredienti TRANNE i fiocchi di sale, e mescolare con un cucchiaio di legno.
  • Ottenere un composto bello malleabile e morbido; stenderlo con una spatola in silicone su un foglio di carta forno, cercando di stenderlo in maniera più omogenea possibile.
    Spolverizzare un po' di farina sull'impasto, poi appiattirlo con un mattarello: deve essere il più sottile possibile e non avere buchi (una soluzione sarebbe quella di stendere sopra un altro foglio di carta forno e poi passarci sopra col mattarello).
  • Una volta ottenuto uno strato di pasta steso in maniera uniforme e sottile, togliere lo strato di carta nella parte superiore ed adagiare la carta forno con il composto su una teglia.
    Spolverizzare la superficie dell'impasto crudo con i fiocchi di sale, poi infornare e cuocere per circa 25 minuti con funzione statica.
  • Il cracker sarà pronto quando i semi avranno rilasciato i loro olii facendolo diventare dorato (ma non troppo!).
    Una volta cotto, estrarre la teglia dal forno, far raffreddare su una griglia e poi spaccare il cracker in tanti pezzi grossolani.

Note

Questi crackers si conservano per molti giorni se tenuti in un contenitore ermetico ben chiuso al riparo dall'umidità.
Keyword crackers, scandinavia, semi, semini