Go Back
pane di San Petronio

Pane di San Petronio

Simona Milani
Un pane dal ripieno saporitissimo, realizzato per festeggiare il Santo Patrono di Bologna
Preparazione 20 min
Cottura 30 min
tempo di lievitazione e riposo 2 h
Portata brunch, lievitato
Cucina cucina delle feste, tradizionale
Porzioni 1 pagnotta

Equipment

  • forno
  • planetaria

Ingredienti
  

  • 200 g farina 00
  • 8 g lievito di birra fresco
  • 12 g burro più qualche fiocchetto
  • 1/2 cucchiaio olio extravergine d'oliva
  • 1 cucchiaio latte
  • 1 pizzico sale fino
  • 120 ml acqua tiepida
  • 30 g Parmigiano Reggiano a scaglie
  • 50 g prosciutto crudo di Parma
  • q.b parmigiano grattugiato per spolverizzare

Istruzioni
 

  • Io ho usato la planetaria, ma si può impastare anche a mano.
    Nella ciotola della planetaria mettere la farina, il pizzico di sale, il burro, l'olio, il latte ed il lievito di birra sciolto nell'acqua appena tiepida; iniziare ad impastare con il gancio apposito (per chi non l'avesse, mettere tutto in una ciotola ed impastare pian piano a mano).
  • Impastare un po' e quando si incorderà al gancio, formare una palla liscia ed omogenea; adagiarla in una ciotola pulita leggermente unta d'olio, e sopra fare con un coltello ben affilato un taglio a croce.
    Coprire con un foglio di pellicola alimentare ed uno strofinaccio; lasciar lievitare a temperatura ambiente in luogo tiepido ed al riparo da correnti d'aria per un'ora circa.
  • Trascorso questo tempo, riprendere la pasta (che nel frattempo sarà quasi raddoppiata) e lavorarla ancora un po' a mano, lasciandola poi ancora lievitare coperta per circa mezz'ora.
    Successivamente reimpastare di nuovo la pasta e formare un a palla che andrà stesa col mattarello su un piano leggermente infarinato formando un ovale.
  • Sull'intera superficie dell'ovale mettere delle scaglie di Parmigiano, sulle quali andrà steso il prosciutto a fette e poi ricoperto con altre scaglie di Parmigiano, aggiungendo qua e là qualche fiocchetto di burro.
    Arrotolare il disco di pasta così farcita e chiuderlo ad anello unendo le due estremità, formando praticamente una sorta di ciambellone.
  • Con un coltello ben affilato, incidere alcuni tagli profondi a croce sulla superficie, aggiungere qualche fiocchetto di burro ed ancora una spolverata di Parmigiano grattugiato; poggiare il pane su una teglia antiaderente in luogo tiepido e far lievitare per un'altra mezz'ora.
    Nel frattempo accendere il forno e portarlo ad una temperatura di 180° con funzione statica; infornare il pane di San Petronio e cuocerlo per 30 minuti circa, deve dorarsi un poco in superficie.
  • Sfornare, lasciar intiepidire e servire a fette.

Note

Si conserva per un massimo di due giorni tenuto ben chiuso in una scatola ermetica al riparo dall'umidita' .
Keyword pane, San Petronio