Go Back
crema ai peperoni basilico e ricotta

Crema ai peperoni basilico e ricotta

Simona Milani
Questa crema ai peperoni basilico e ricotta è versatile e squisita; perfetta da servire insieme a pane tostato ma anche per condire la pasta
Preparazione 10 min
Cottura 10 min
Portata antipasto, Aperitivo, brunch, spuntino, sugo o condimento
Cucina facile, Mediterranea, veloce
Porzioni 1 vasetto

Equipment

  • frullatore

Ingredienti
  

  • 1 peperone giallo grosso
  • 100 g ricotta
  • 15 mandorle pelate
  • 6 foglie basilico fresco
  • 1 cucchiaio parmigiano grattugiato
  • q.b sale fino
  • q.b olio extravergine d'oliva
  • q.b fette di pane per toast

Istruzioni
 

  • Per prima cosa mettere la ricotta dentro ad un colino e lasciarla sgocciolare per una mezz'oretta prima di iniziare la preparazione della crema, in modo da renderla più compatta.
    Lavare il peperone, tagliarlo a falde, eliminare picciolo, semini e filamenti interni; adagiarla su una placca rivestita di carta forno e cuocere a 170° per una decina di minuti.
  • Lasciarlo raffreddare, eliminare la pelle e metterlo in un frullatore insieme alle mandorle, la ricotta, le foglie di basilico, il formaggio grattugiato ed un pizzico di sale; azionare ed aggiungere, un goccio alla volta, poco olio extravergine, sino ad ottenere un composto morbido e fluido.
    Tostare nel tostapane o sotto al grill del forno delle fette di pane per toast, in modo da renderle belle croccanti...con un coppapasta (io ho usato quello a forma di fiore) ottenere delle forme a piacere, perfette per essere accompagnate alla crema.
    A piacere potrete anche lasciarle intere oppure tagliarle a metà, ottenendo dei triangoli; a questo punto portare in tavola e servire!

Note

la crema si conserva in un vaso ermetico per un massimo di due giorni in frigorifero.
Con questa crema è possibile anche condire una buona pasta
Keyword basilico, crema, peperoni, ricotta